9 migliori gite di un giorno da Salisburgo

La città di Salisburgo, in Austria, si trova vicino al confine con la Germania meridionale.Salisburgo è forse più conosciuta per i suoi legami musicali, poiché è la città natale di Mozart e lo sfondo per il film iconico The Sound of Music.La città austriaca è anche sede di una splendida architettura, che comprende il castello chiamato Schloss Hellbrunn e l’imponente castello di Hohensalzburg. Per apprezzare appieno la cultura, il paesaggio e la storia austriaca, provate ad aggiungere al vostro itinerario alcune di queste escursioni giornaliere da Salisburgo.

Mappa delle escursioni giornaliere da Salisburgo

Migliori escursioni giornaliere organizzate

  • The Original Sound of Music Tour in Salzburg – 2211 recensioni
  • Skip-the-Line: Nido dell’aquila a Berchtesgaden Tour da Salisburgo – 527 recensioni
  • Salzburg Tour: ‘Suono della musica’ Locales, Miniere di sale bavaresi – 277 recensioni
  • Montagne bavaresi, Nido dell’aquila e Miniere di sale da Salisburgo – 276 recensioni

9. Herrenchiemsee

Un viaggio di 45 minuti in auto ad ovest di Salisburgo vi porterà oltre il confine tedesco, in Baviera e direttamente al lago conosciuto come Chiemsee. All’interno del lago stesso si trovano tre isole principali, una delle quali si chiama Herreninsel.Su quest’isola si trova un complesso di strutture reali conosciute collettivamente come Herrenchiemsee.Questi edifici sono stati costruiti sotto gli ordini del re Ludovico II, e sono tra le più importanti caratteristiche architettoniche della Baviera. Non vorrete perdervi un tour del Neues Schloss, che è stato modellato sul modello della Reggia di Versailles in Francia.Attorno al castello ci sono bellissimi giardini e un’impressionante collezione di sculture.

Arrivare a Herrenchiemsee

  • Per arrivare a Herrenchiemsee con i mezzi pubblici, dovete prima prendere il treno da Salisburgo alla stazione ferroviaria di Prien am Chiemsee. Una volta arrivati, fate un meraviglioso viaggio in battello di 15 minuti per raggiungere l’Herrenchiemsee stesso.In tutto, il viaggio dovrebbe durare circa un’ora e 15 minuti.
  • Guidare fino all’Herrenchiemsee è altrettanto facile e vi fa risparmiare circa 15 minuti di viaggio, anche se potrebbe essere necessario un po’ di tempo per trovare un parcheggio a Prien am Chiemsee.Da Salisburgo, prendete la bundesautobahn 1 fino al confine tedesco, dove poi proseguite sulla 8 fino ad arrivare al lago Chiemsee. Dopo aver parcheggiato, dovete di nuovo salire su un battello che vi porterà al glorioso Herrenchiemsee.

8.Zell am See

Zell am See è una rinomata località turistica e di cura situata a sud di Salisburgo.La più grande attrazione è il lago, attorno al quale si sviluppa l’intera città.Le acque del lago provengono dai ghiacciai circostanti, e le montagne innevate creano uno sfondo visivo mozzafiato. In estate si può andare in barca, in bicicletta e a piedi, mentre in inverno ci si dirige verso la vicina Schmittenhöhe per sciare.

Arrivare a Zell am See

  • Dato che da Zell am See partono spesso treni diretti, è molto facile spostarsi da una località all’altra. Il viaggio dura di solito tra i 90 e i 120 minuti. Lungo il tragitto si attraversano paesaggi incantevoli e, una volta arrivati, tutto è raggiungibile a piedi.
  • In auto, il viaggio fino a Zell am See dura circa un’ora e mezza, anche se ci si può trovare spesso a fermarsi per scattare foto alle belle montagne che si attraversano. Dal centro di Salisburgo, prendete la bundesautobahn 1 verso ovest fino al confine con la Germania. Una volta attraversato il confine, seguite la bundesstrasse 21 fino a tornare al confine austriaco dall’altra parte del Parco Nazionale di Berchtesgaden. Dopo aver proseguito per un po’ lungo la 178, svoltate sulla 311, che vi porterà fino a Zell am See.», ‘

7.Liechtensteinklamm

Una delle attrazioni naturali più mozzafiato dell’Austria è la Liechtensteinklamm.Situata a 70 km (45 miglia) a sud di Salisburgo, la Liechtensteinklamm è un’estesa gola, o gola, con lati alti e alti.le cascate e l’acqua che scorre ha eroso la gola in quello che è oggi, e la si può attraversare a piedi lungo una serie di sentieri e ponti. Camminando, sentirete il rumore ruggente dell’acqua che scorre attraverso la gola, vedrete le cascate e potrete ammirare il verde lussureggiante grazie alle costanti precipitazioni.Una visita a Liechtensteinklamm può essere davvero un’esperienza ultraterrena che non dimenticherete mai.

Arrivare a Liechtensteinklamm

  • Con i mezzi pubblici, è facile arrivare a Liechtensteinklamm, anche se dovrete prendere un treno e poi un autobus. Prima di tutto, salite su un treno diretto da Salisburgo Hbf alla stazione di St. Johann im Pongau, che passa molto spesso e il viaggio dura circa un’ora. Dalla stazione, prendete l’autobus 540 per l’ultimo tratto di dieci minuti. Una volta scesi alla fermata di St. Johann im Pongau Steglehen, vedrete dei cartelli che vi diranno dove andare. Per quest’ultimo tratto, se è più comodo, potete anche prendere un taxi.
  • Un’altra opzione è quella di guidare fino a lì; questo significa che potete fermarvi in luoghi incredibili come il castello di Hohenwerfen, la grotta di Eisriesenwelt e la miniera di sale di Salisburgo sulla via del ritorno a Salisburgo.per arrivare a Liechtensteinklamm, basta fare un giro intorno al centro di Salisburgo sulla bundesautobahn 1 fino a raggiungere la 10, poi seguire questa strada verso sud fino a Elmauthal. Qui proseguite sulla bundesstrasse 311.Intorno a St. Johann im Pongau vedrete dei cartelli che vi indicheranno la direzione Liechtensteinklamm.

6.Castello di Hohenwerfen

Sopra la città di Werfen, situata a soli 40 minuti a sud di Salisburgo, si erge un maestoso castello e una fortezza.Hohenwerfen, che letteralmente significa «Sopra Werfen», fu costruita nell’XI secolo. Circondata dalle bellissime Alpi di Berchtesgaden e dai monti Tennengebirge, Hohenwerfen sembra uscita da una fiaba. La storia del castello comprende molte guerre e anche un breve periodo di detenzione, ma oggi la struttura è soprattutto un museo.Se la visitate, potrete vedere molte delle stanze ristrutturate, oltre a caratteristiche interessanti come la collezione di armi e la falconeria, che vanta una serie di bellissimi rapaci.

Arrivare al castello di Hohenwerfen

  • Affacciato sulla città di Werfen, il castello di Hohenwerfen non potrebbe essere più semplice da visitare da Salisburgo.Basta salire su un treno a Salisburgo Hbf e scendere alla stazione ferroviaria di Werfen circa 45 minuti dopo.Da qui si può salire al castello a piedi lungo un sentiero panoramico o prendere un breve taxi. A Werfen vale la pena di visitare anche l’impressionante grotta Eisriesenwelt Cave, che si trova nelle vicinanze.
  • Da Salisburgo è anche molto facile raggiungere il castello in auto: basta imboccare la bundesstrasse 150 in direzione sud, uscendo dal centro della città.Mentre siete in zona, non mancate di visitare la deliziosa Liechtensteinklamm, che dista solo 15 minuti da Werfen.Oppure fermatevi a Hallein, la più antica miniera di sale del mondo, sulla via del ritorno verso Salisburgo.

5.Grotta di Eisriesenwelt

Sempre nella città di Werfen si trovano le Grotte di ghiaccio Eisriesenwelt. Si tratta di grotte di ghiaccio e di calcare di formazione naturale nel monte Hochkogel.L’Eisriesenwelt, che si traduce in inglese con World of the Ice Giants, è considerata la più grande grotta di ghiaccio del mondo intero. La grotta è aperta solo da maggio a ottobre ogni anno, ma non lasciatevi ingannare dal clima estivo fuori terra.Nella grotta le temperature sono spesso inferiori allo zero. Tra le attrazioni principali della visita della grotta ci sono il duomo di Alexander von Mörk, che è la sala più grande della grotta, e l’enorme stalattite chiamata Posselt Tower.

Raggiungere la grotta Eisriesenwelt Cave

  • Con i mezzi pubblici, la grotta Eisriesenwelt Cave è molto facile da raggiungere da Salisburgo; treni diretti passano regolarmente per Werfen – la stazione ferroviaria più vicina.da Salisburgo Hbf, ci vogliono circa 45 minuti per arrivarci. Una volta arrivati, troverete dei bus navetta che vi porteranno alla spettacolare grotta in pochissimo tempo.Una volta visitate le grotte, assicuratevi di dare un’occhiata al fantastico castello di Hohenwerfen prima di prendere il treno per tornare a Salisburgo.
  • È altrettanto facile arrivare in auto alla grotta Eisriesenwelt Cave da Salisburgo, anche se dovrete pagare un pedaggio se volete prendere la strada più veloce. Uscendo dalla città in direzione sud sulla bundesstrasse 150. Una volta arrivati a Neu-Anif, svoltate sulla bundesautobahn 10 e seguitela verso sud fino a quando non vedrete le indicazioni per le grotte intorno a Werfen. In tutto, ci vuole circa un’ora. Con l’auto, potete facilmente visitare il castello di Hohenwerfen o la vicina Liechtensteinklamm, che si trova a soli 15 minuti a sud di Werfen.
  • Un ottimo modo per vedere la grotta Eisriesenwelt è quello di fare una visita guidata. Non solo potrete vedere tutti i suoi meravigliosi monumenti e conoscere la sua affascinante storia, ma potrete anche visitare le bellissime cascate di Golling e le spettacolari Salzwelten – le più antiche miniere di sale del mondo.Vedi i prezzi dei viaggi.

4. Monaco di Baviera

I collegamenti ferroviari diretti collegano Salisburgo e Monaco di Baviera, rendendo il capoluogo bavarese un’ottima destinazione di un giorno per i visitatori.Monaco è una città incredibile con molto da vedere.Nel centro della città, o Altstadt, vorrete sicuramente dare un’occhiata al Nuovo Municipio costruito sulla Marienplatz.Ascoltate i suoni del Glockenspiel, che si spegne regolarmente tutto il giorno. Anche se non siete a Monaco di Baviera durante l’Oktoberfest, unitevi alla folla di turisti nelle birrerie come Hofbräuhaus per una pinta.

Arrivare a Monaco di Baviera

  • Per arrivare a Monaco di Baviera in treno da Salisburgo di solito ci vuole da un’ora e mezza a due ore, e i treni viaggiano molto regolarmente.», ‘Anche se molti treni sono diretti, con alcuni è necessario cambiare treno a Rosenheim, quindi assicuratevi di controllare prima di acquistare i biglietti.
  • La guida richiede all’incirca lo stesso tempo, a seconda del traffico e del fatto che si prendano strade a pedaggio. Dal centro di Salisburgo, dirigetevi a sud-ovest fuori città sulla A1 e seguitela oltre il confine verso la Germania.Qui si trasforma in bundesautobahn 8.Tutto quello che dovete fare è seguirla direttamente a Monaco di Baviera.Se avete tempo al ritorno, fermatevi al meraviglioso lago Chiemsee per vedere il bellissimo palazzo reale lì.

3. Wolfgangsee

A meno di 30 km a est di Salisburgo si trova il Wolfgangsee, un lago nella regione turistica del Salzkammergut.Sulle rive del Wolfgangsee si trovano numerosi ristoranti affascinanti e piccole città dal ricco fascino storico.Una di queste città, St. Gilgen, vanta le cosiddette «case a scatola di cioccolato» con travi a vista all’esterno e un classico stile austriaco. Il Wolfgangsee è un luogo di avventura all’aria aperta e i passatempi come l’escursionismo e il canottaggio sono una grande attrazione per la zona. Non lasciate la città senza aver provato la specialità culinaria locale, lo Steckerlfisch, che è un pesce locale grigliato allo spiedo su uno spiedo a fiamma libera.

Arrivare al Wolfgangsee

A sud-est di Salisburgo si trova Hallstatt, una piccola città che si affaccia sulle meravigliose acque blu del lago Hallstatt. La storia di questa città risale a più di 4.000 anni fa, e la regione viene utilizzata soprattutto grazie alle sue miniere di sale. Oggi, la maggior parte dei visitatori arriva per i panorami pittoreschi e per l’affascinante città stessa. Durante l’estate, le auto non sono ammesse ad Hallstatt, il che la rende un luogo completamente pedonale da esplorare a piedi. Se lo si desidera, si possono visitare le miniere di sale originali, oppure si può esplorare un’attrazione molto insolita chiamata Beinhaus.La Beinhaus, o Casa delle Ossa, è dove le ossa accatastate dei precedenti abitanti vengono essiccate e accatastate a causa del limitato spazio di sepoltura nella città.

Arrivare ad Hallstatt

  • Hallstatt si trova a circa due ore e mezza di distanza con i mezzi pubblici. Da Salisburgo Hbf si vuole prima di tutto prendere l’autobus 150 per Bad Ischl, dove poi si prende l’autobus 542 o il treno per la stazione di Hallstatt.Dopo di che si ha ancora una tappa da completare: un bel viaggio in traghetto attraverso il lago fino alla città stessa.
  • Un percorso un po’ più lungo e un po’ più comodo è quello di prendere il treno da Salisburgo ad Hallstatt. Questa opzione prevede comunque un viaggio in traghetto dalla fermata di Hallstatt fino all’incantevole città lacustre.
  • In auto, ci vuole solo un’ora e 15 minuti per arrivare ad Hallstatt da Salisburgo, passando per gloriosi e scintillanti laghi e imponenti montagne.Basta uscire dal centro della città in direzione est sulla bundesstrasse 158 e seguirla fino a Bad Ischl. Da qui, salite sulla 145. Dopo Bad Goisern, non dovete far altro che seguire le indicazioni per Hallstatt. Sulla via del ritorno verso Salisburgo, assicuratevi di fare una sosta al bellissimo Wolfgangsee per esplorare l’affascinante cittadina di St.
  • Un’altra possibilità per visitare Hallstatt è una visita guidata alla cittadina, che comprende anche una sosta all’impressionante cascata del Muhlbach e alla agghiacciante ma affascinante casa delle ossa di Hallstatt. Oltre a ciò, gli ospiti hanno la possibilità di esplorare la città a loro piacimento e di salire con la funivia fino ad un fantastico punto panoramico. Vedi i prezzi dei viaggi.

1.Berchtesgaden

Appena oltre il confine con la Germania, Berchtesgaden è Berchtesgaden.Questa affascinante cittadina, da cartolina, è bellissima e lo sfondo è costituito da splendide cime montuose e miniere di sale.Queste grotte di sale sembrano fatte di diamanti, per non parlare del surreale lago sotterraneo. Ma ciò che rende Berchtesgaden così popolare è il fatto che ospita il Nido dell’Aquila, o Kehlsteinhaus.da questo punto panoramico si possono ammirare panorami spettacolari, ed è stato creato come regalo per Adolf Hitler.Anche dopo la fine della seconda guerra mondiale, la Kehlsteinhaus è stata conservata.oggi è un ricordo struggente del passato.

Arrivare a Berchtesgaden

  • Con i mezzi pubblici è molto facile arrivare dal centro di Salisburgo alla splendida Berchtesgaden appena oltre il confine in Germania.basta salire sull’autobus 840 da Salisburgo Hbf, e ci si ritrova a Berchtesgaden circa 50 minuti dopo aver attraversato un paesaggio incantevole. Una volta scesi, tutte le attrazioni della città sono raggiungibili a piedi, anche se per visitare il Nido dell’Aquila dovrete fare un breve viaggio in autobus con l’838.
  • È ancora più veloce arrivare a Berchtesgaden in auto. Questo vi offre l’opportunità di esplorare la campagna circostante a vostro piacimento.Da Salisburgo, dirigetevi a sud del centro città sulla bundesstrasse 150 e seguitela semplicemente oltre il confine con la Germania. Qui si svolta nella 305 – che vi porterà direttamente a Berchtesgaden.Poiché ci vogliono solo 30 minuti per arrivarci, potete sempre proseguire per il Parco Nazionale di Berchtesgaden se volete esplorare di più il paesaggio alpino incontaminato.In alternativa, potete fermarvi al castello di Hellbrunn sulla via del ritorno a Salisburgo.
  • Per sfruttare al meglio il tempo trascorso a Berchtesgaden, molti scelgono di fare una visita guidata al famoso Nido dell’Aquila, che offre una vista mozzafiato sulle montagne circostanti.Dopo aver appreso la sua interessante storia dalla vostra guida, avrete del tempo libero per esplorare la pittoresca Berchtesgaden prima di imbarcarvi nel panoramico viaggio di ritorno in pullman.