9 Destinazioni top a Luzon centrale, Filippine

Anche se è conosciuta come «il granaio del riso delle Filippine», la centrale Luzon ha molto più di infinite pianure di campi di riso, poiché le magnifiche cime delle montagne si trovano accanto a scintillanti cascate, splendide spiagge e una costa meravigliosamente selvaggia e frastagliata.

Mappa di Luzon Centrale

Situata appena a nord di Manila, i suoi paesaggi diversificati ospitano una miriade di popoli e culture diverse, e ciascuna delle sette province che compongono Luzon Centrale ha un aspetto, un’atmosfera e un’identità unici: un’antica e meravigliosa architettura coloniale da scoprire, una deliziosa cucina locale da gustare e festival divertenti a cui partecipare; questa deliziosa regione delle Filippine vale la pena di essere esplorata se ne avete la possibilità.

9.Cascate della Madre di Ditumabo

Maestosa da vedere, le Cascate di Ditumabo sgorgano dall’alto. Il bianco abbagliante delle sue acque contrasta con il verde lussureggiante della foresta pluviale che si trova ai lati della cascata.

Mentre la cascata raggiunge solo 15 metri circa di altezza, la sua posizione panoramica la rende un luogo molto pittoresco per trascorrere un po’ di tempo, anche se può diventare affollata durante il fine settimana.Dopo aver camminato per un’ora attraverso la giungla per raggiungere le cascate, non c’è niente di meglio che fare il bagno nella limpida piscina che si trova ai suoi piedi e crogiolarsi nel fantastico scenario tutto intorno a voi.

8. Parco Nazionale di Minalungao

Istituito nel 1967 per proteggere e preservare il pittoresco fiume Penaranda e i suoi dintorni, il Parco Nazionale di Minalungao ospita alcune delle più belle e incontaminate bellezze naturali del centro di Luzon, promosso come meta di ecoturismo dal governo locale, non dovrebbe essere una sorpresa sapere che il parco nazionale è ricco di fantastiche attività all’aperto, con escursioni a piedi, arrampicata su roccia e ziplining.

Oltre a questo, si può anche andare a nuotare o fare kayak sul fiume – o anche rafting e cliff diving se vi sentite abbastanza coraggiosi. Mentre la sua gamma di attività all’aperto vi farà sicuramente divertire per giorni, il paesaggio in mostra è altrettanto affascinante; le acque smeraldine del fiume sono splendidamente incorniciate da formazioni calcaree scintillanti che si stagliano sopra di esso.

7.Isola di Magalawa

Appena al largo della costa occidentale di Luzon centrale e circondata dalle scintillanti acque del Mar Cinese, l’isola di Magalawa è un posto fantastico in cui recarsi se siete alla ricerca di una fuga tranquilla. Non c’è niente di meglio che rilassarsi sulla spiaggia tutto il giorno mentre si ammira il paesaggio mozzafiato.

Essendo ancora poco sviluppata, l’habitat dell’isola è molto intatto e quindi ideale per gli amanti della natura, mentre gli amanti della vita all’aria aperta si rallegreranno dell’incredibile offerta di rafting e snorkeling.Oltre a questo, una gita panoramica in barca intorno all’isola e alle acque circostanti è semplicemente d’obbligo.Questo è particolarmente magico al tramonto, quando le onde brillano e scintillano davanti ai vostri occhi.

6.Monasterio de Tarlac

Situato in cima al Monte della Resurrezione, questo incredibile monastero è una destinazione molto popolare sia tra la gente del posto che tra i turisti. La sua maestosa statua di Gesù Cristo è l’indubbio punto culminante di ciò che si vede in mostra. Con un’altezza di 30 piedi, le braccia tese del Cristo accolgono i visitatori del Monasterio de Tarlac. Dai tranquilli giardini che circondano la chiesa, si gode di una bella vista sulla pittoresca catena montuosa di Zambales.

Mentre la sua scenografia e la splendida statua sono ciò per cui molte persone vengono qui, l’interno del monastero ospita una reliquia molto importante che si ritiene essere un residuo della croce su cui Cristo è stato crocifisso.sebbene il frammento della Vera Croce non sia molto da guardare, molti pellegrini vengono qui e venerano il luogo sacro. La tranquilla posizione della cima del monastero lo rende certamente il luogo perfetto per una tranquilla riflessione.

5.Dingalan

Adagiato accanto all’omonima deliziosa baia, Dingalan è una parte di Luzon centrale di una bellezza mozzafiato da visitare. Mentre la sua costa selvaggia e frastagliata è entusiasmante per fare surf o nuotare, il suo interno è altrettanto incantevole. Tra le sue imponenti montagne, si possono trovare grotte cavernose, fiumi zampillanti e cascate scintillanti.

In quanto tale, è davvero il sogno di un amante dell’aria aperta, e ci sono un sacco di belle spiagge per rilassarsi e rilassarsi se si vuole semplicemente crogiolarsi nel magnifico paesaggio.

4.Isola Corregidor

Con un sacco di interessanti attrazioni storiche da esplorare e una ricchezza di eccellenti sentieri boschivi e sentieri costieri da percorrere a piedi o in bicicletta, l’Isola Corregidor vale la pena di essere visitata quando si trova nel centro di Luzon. Grazie alla sua posizione strategica all’ingresso della baia di Manila, Corregidor è stata a lungo fortificata, e molte persone la visitano oggi per vedere Fort Mills e le varie batterie di artiglieria antiaerea che furono erette per proteggere la capitale delle Filippine durante la seconda guerra mondiale.

Mentre le fortificazioni fatiscenti, i monumenti commemorativi e le attrazioni della seconda guerra mondiale sono ciò che rendono l’isola di Corregidor una delle destinazioni turistiche più popolari del paese, vale la pena di visitare anche il suo spettacolare scenario.

3.Pilar

Anche se non c’è molto da vedere o da fare nella città di Pilar, ci sono alcune interessanti attrazioni storiche da scoprire. Il comune stesso si trova non lontano dal Parco Nazionale Bataan e dal Monte Mariveles, che vantano entrambi delle meraviglie naturali stupefacenti.

L’attrazione principale di Pilar è il Santuario Nazionale del Monte Samat, che è stato costruito per onorare e ricordare i coraggiosi soldati filippini e americani che hanno combattuto nella seconda guerra mondiale. L’enorme croce ha certamente un aspetto impressionante.

Oltre a questo, il santuario della Spada Fiammeggiante e la chiesa parrocchiale di Nostra Signora del Pilar sono i principali siti degni di nota da vedere in città, mentre i piccoli villaggi di pescatori e i porti lungo la costa meritano una visita; sono molto pittoreschi con un’atmosfera rilassata.

2.Monte Pinatubo

Semplicemente impressionante da vedere, il Monte Pinatubo è una visita imperdibile quando si trova nel centro di Luzon.mentre le maestose montagne e i vulcani che punteggiano il paesaggio sono di una bellezza mozzafiato, è il luccicante lago craterico che si trova nel loro cuore che è l’indiscusso protagonista dello spettacolo.

Incorniciato da cime imponenti, le acque turchesi brillano e brillano sotto il sole di mezzogiorno e il colore del lago cambia notevolmente durante l’anno, a seconda della stagione.

Formatasi nel corso dei millenni, la regione vulcanica offre la possibilità di fare delle belle escursioni. Uno dei luoghi naturali più spettacolari delle Filippine, il Monte Pinatubo vi farà battere forte il cuore.

1.Baler

Fiancheggiata da bellissime palme e dominata da maestose montagne in lontananza, la cittadina di Baler è un luogo molto tranquillo da visitare, e il paesaggio in mostra è splendido. Famosa per la sua spiaggia di sabbia bianca e per i suoi spot per il surf che sono apparsi nel film iconico Apocalypse Now, Baler è davvero benedetta quando si tratta della sua ambientazione scenica: se avete voglia di esplorare, l’area circostante ha delle spiagge e delle cascate meravigliose.

Nonostante sia stata fondata nel 1609, non ci sono attrazioni storiche o culturali degne di nota in città, la maggior parte delle persone viene semplicemente per rilassarsi e rilassarsi sulla spiaggia o per prendere le onde e fare surf tutto il giorno al sole; è la destinazione perfetta per gli amanti del sole e della spiaggia.

Ir arriba