10 Principali attrazioni turistiche nelle Filippine

Situate ai confini orientali dell’Asia, le Filippine ospitano più di 7.000 isole, abitate da gente del posto e da molte tribù indigene: da spiagge incontaminate e meravigliose meraviglie naturali a interessanti siti storici ed esperienze uniche nel loro genere, le Filippine offrono molte cose interessanti da vedere e da fare. Date un’occhiata alle seguenti attrazioni turistiche nelle Filippine .

10.Tubbataha Reef

Il Tubbataha Reef nel mare di Sulu è un santuario marino protetto come il Tubbataha Reef National Marine Park.la barriera corallina è composta da due atolli, l’atollo nord e l’atollo sud, separati da un profondo canale largo circa 8 km. Il parco marino è aperto alle escursioni subacquee dal vivo tra i mesi da aprile a giugno, quando le onde sono più calme.

9.San Agustin Church, Manila Where to Stay

Situato a Manila, una visita alla chiesa di San Agustin è una tappa obbligata. Costruita nel 1589, questa bella chiesa è sopravvissuta a sette terremoti e due incendi nel corso dei secoli e oggi rimane la più antica chiesa in pietra delle Filippine. All’ingresso principale, ci sono squisiti intagli sulle porte di legno. All’interno, il delizioso interno di influenza messicana è progettato a forma di croce latina. Il bellissimo soffitto è stato dipinto nel 1800 da artisti italiani, Giovanni Dibella e Cesare Alberoni.

8. Vulcano Mayon

Il vulcano Mayon, che si erge a più di 2.400 metri sul livello del mare, è significativo per la sua forma conica perfettamente simmetrica.I visitatori possono praticare diverse attività come il campeggio, l’arrampicata, l’escursionismo, il birdwatching e la fotografia.un luogo pittoresco in cui ammirare il vulcano Mayon si può ammirare dalle vicine rovine di Cagsawa. Mayon è il vulcano più attivo delle Filippine, avendo eruttato più di 49 volte negli ultimi 400 anni.L’eruzione più distruttiva di Mayon è avvenuta il 1° febbraio 1814, bombardando le città vicine con rocce vulcaniche.Il campanile e ciò che resta della chiesa barocca distrutta dall’eruzione del 1814 sono ancora visibili.

7. Isola di Malapascua Dove soggiornare

Piccola isola composta da tranquilli villaggi di pescatori, l’isola di Malapascua è famosa per i suoi punti ideali per le immersioni e per essere l’unico posto al mondo dove si possono vedere regolarmente squali volpe, mante e teste di martello.Le altre gemme nascoste qui sono le bellissime spiagge bianche e sabbiose, le acque cristalline delimitate da alberi di cocco e colorati giardini di corallo.

6. Puerto Galera Where to Stay

A sud di Manila si trova l’affascinante cittadina costiera di Puerto Galera, molto apprezzata per le sue splendide spiagge, gli eccellenti punti di immersione e la grande varietà di specie marine.Le spiagge più popolari sono White Beach e Sabang Beach, che offrono anche negozi, ristoranti, vita notturna e alloggi in hotel nelle vicinanze.Un’altra attrazione popolare è il porto naturale di Muelle Bay con le sue file di negozi, ristoranti e bar.I visitatori possono anche fare snorkeling per vedere alcune delle migliori barriere coralline dell’Asia o immergersi tra vecchi relitti di navi e centinaia di specie di pesci.

5.Puerto Princesa Underground River Tours Activities

Situato sulla costa settentrionale dell’isola di Palawa, Puerto Princesa è un paradiso per gli amanti della natura. Questa deliziosa cittadina, che ospita paesaggi incontaminati ricchi di fauna selvatica, vanta anche uno dei fenomeni naturali più unici al mondo, un fiume sotterraneo conosciuto come il fiume sotterraneo di Puerto Princesa.Protetto all’interno di un parco nazionale, questa meraviglia naturale è il fiume sotterraneo navigabile più lungo del mondo.I tour guidati in pedalò mostrano intriganti formazioni rocciose e pipistrelli svolazzanti.

4. Donsol Where to Stay

Situato nella provincia di Sorsogon, un luogo di spiagge incontaminate, cascate mozzafiato e grotte inesplorate, il sonnolento villaggio di pescatori di Donsol è il luogo nelle Filippine per vedere gli squali balena. I giganti delicati dell’oceano si possono vedere tra novembre e giugno, con i numeri che raggiungono l’apice tra febbraio e maggio. I turisti possono anche fare una crociera in barca lungo il fiume Donsol attraverso mangrovie e palme, e guardare la notte illuminarsi con milioni di lucciole scintillanti. Se questo non bastasse, è disponibile anche una tradizionale spedizione di cattura dei gamberi con bambù e reti, seguita da una gustosa cena a base di pescato cucinato.

3.Chocolate Hills

Una delle principali attrazioni turistiche delle Filippine, The Chocolate Hills sono insolite formazioni geologiche che consistono di almeno 1.268 monticelli individuali sparsi in tutto l’interno dell’isola di Bohol. Le formazioni quasi simmetriche e delle stesse dimensioni vanno dai 30 ai 50 metri di altezza e sono ricoperte di erba verde. Durante la stagione secca l’erba fa girare le sopracciglia, da cui il nome. Non c’è un consenso su come si sono formate queste gigantesche colline di talpe. Una teoria sostiene che le Chocolate Hills sono le formazioni rocciose di una specie di calcare marino in cima a uno strato impermeabile di argilla.

2.Boracay Where to Stay

Boracay può essere una piccola isola, ma offre grandi caratteristiche come spiagge premiate, bellissimi resort e grandi avventure come le immersioni nelle scogliere, il parasailing, il motociclismo, l’equitazione, lo snorkeling, il kite surf e le immersioni subacquee. Quando il sole tramonta, la vita notturna di Boracay pulsa con molti bar e ristoranti che servono cibo, bevande e divertimento fino all’alba.

1.Terrazze di riso Banaue Dove stare

Nessun viaggio nelle Filippine potrebbe essere completo senza vedere le spettacolari Terrazze di riso Banaue. Scolpite dalle catene montuose circa 2.000 anni fa senza moderni attrezzi dalle tribù Ifugao, queste magnifiche terrazze agricole assomigliano a giganteschi gradini che salgono verso il cielo.Ancora oggi gli abitanti locali piantano riso e verdure sulle terrazze, anche se sempre più giovani Ifugao non trovano l’agricoltura attraente ed emigrano verso le città.

Ir arriba