10 Castelli più belli della Svizzera

La lunga storia di neutralità armata della Svizzera ha prodotto alcuni dei castelli meglio conservati dell’Europa centrale. Dai palazzi eleganti alle roccaforti robuste, i castelli svizzeri sono tra le attrazioni turistiche più visitate della Svizzera. Sia che i vostri viaggi in questa nazione senza sbocco sul mare vi portino in città in riva al lago o in villaggi pittoreschi in alto sulle Alpi, troverete nelle vicinanze un pittoresco castello che aspetta solo di essere esplorato. La maggior parte è stata costruita durante il Medioevo, offrendovi un raro sguardo indietro nel tempo. Questi castelli in Svizzera sono sicuri di catturare la vostra immaginazione e rendere la vostra visita alla nazione neutrale un’esperienza memorabile.

10.Castello di Spiez

Uno dei più antichi castelli della Svizzera, il Castello di Spiez è stato costruito nel 933 quando gran parte della zona occidentale della Svizzera moderna era governata dall’Italia. La costruzione del torrione originale è proseguita per i successivi sei secoli, offrendovi l’opportunità unica di ammirare una varietà di stili architettonici.L’antica chiesa del castello, ad esempio, è un esempio dello stile del primo romanico.Le sale di corte sono state costruite in piena epoca rinascimentale.L’aggiunta meridionale è stata completata nel XVIII secolo in elaborato stile barocco.

9. Castello di Montebello

Arroccato sulle colline di Bellinzona nel Canton Ticino, il Castello di Montebello è una delle tre fortezze che un tempo proteggevano l’antica città.Il castello è stato costruito nel XIV secolo, ampliato nel XV secolo e ristrutturato allo stato attuale all’inizio del 1900.Il castello è oggi sede del Museo Civico, che comprende reperti archeologici provenienti da sepolture preistoriche della regione. I camminamenti ben curati sui merli del castello permettono di godere di una vista panoramica della città.

8.Castello di Vufflens

L’orgoglio del suo omonimo villaggio, il Vufflens-le-Château, è un castello del XV secolo, noto soprattutto per la sua torre centrale imponente, considerato uno dei migliori esempi di fortezze vodesi costruite nel tardo Medioevo. Anche se la struttura in mattoni con le sue mastodontiche torri quadrate è di proprietà privata e non è visitabile, si è liberi di ammirare il suo splendore dalla campagna circostante.Situato a breve distanza dalla riva nord del lago di Ginevra, una passeggiata tra i vigneti vicini offre una vista pittoresca del castello.

7.Castello di Rapperswil

Circondato su tre lati dal lago di Zurigo, il centro storico di Rapperswil e il suo castello del XIII secolo hanno svolto un ruolo fondamentale nel controllo del passaggio delle navi sull’acqua. Con il tempo, il torrione di forma triangolare cadde in rovina e nel 1870 fu affittato da un emigrante polacco di nome conte Wladyslaw Broel-Plater.Il conte ha restaurato il castello e lo ha aperto come Museo Nazionale Polacco.Visitando il museo si ha un raro scorcio di interni, dalle sale di stato alle segrete, tutti restaurati al loro originale splendore medievale.

6. Castelgrande

Il più antico dei tre castelli che si arrampicano sulle colline della città di Bellinzona, Castelgrande è stato costruito su un sito che è stato fortificato per la prima volta nel IV secolo.Facilmente identificabile per le sue suggestive torri bianche e nere, il castello medievale appena restaurato si erge su una collina pianeggiante vicino al centro della città.Oltre ad una scalinata, un ascensore di recente installazione rende incredibilmente facile accedere ed esplorare il castello.Aperto tutto l’anno, il Castello di Castelgrande dispone anche di due ristoranti e di un cortile perfetto per picnic in condizioni climatiche calde.

5.Castello di Tourbillon

Sparse lungo la cresta di un picco roccioso che domina la città di Sion, le rovine del Castello di Tourbillon risalgono al XIII secolo. Costruito in un’epoca in cui la chiesa cattolica romana regnava nella regione meridionale, il castello di Tourbillon era la residenza del vescovo di Sion. Sebbene il castello sia stato distrutto da un incendio nel 1788, una cappella del XV secolo, decorata con affreschi, è sopravvissuta all’incendio. La salita al castello di Tourbillon è ripida, ma la vista mozzafiato che si gode dalla merlatura fa sì che il viaggio ne valga la pena.

4. Castello di Aigle

Situato nei vigneti vicino alla riva sud-est del Lago di Ginevra, il castello di Aigle è stato costruito dai Cavalieri di Aigle alla fine del XII secolo.nel XIII secolo sono state aggiunte fortificazioni come una cortina muraria e un mastio centrale.negli anni ’70 il comune di Aigle ha ristrutturato il castello e lo ha aperto al pubblico come Museo della vite e del vino. La visita al museo offre la possibilità di ammirare opere d’arte originali dipinte nel XVI e XVII secolo.

3.Castello di Oberhofen

Sporgendosi sulle acque del lago di Thun nel cantone svizzero di Berna, il castello di Oberhofen ha un fascino fiabesco a cui è difficile resistere.La costruzione di questo palazzo turrito è iniziata nel 1200 e si è protratta per secoli, dando vita a un attraente assortimento di stili architettonici. Le stanze e i giardini del castello, accuratamente restaurati, sono oggi un museo vivente per i visitatori.Tra le caratteristiche principali, un salone per fumatori turchi e una cappella del XIII secolo ornata da affreschi romanici.

2.Castello di Tarasp

Arroccato su una collina che domina un piccolo borgo omonimo, il castello di Tarasp si trova nella Svizzera orientale, tra i confini dell’Austria e dell’Italia. Parti della struttura risalgono all’XI secolo, quando la regione era sotto il dominio austriaco. Oggi la cittadella è di proprietà privata, ma è ancora possibile vedere molte delle sale splendidamente restaurate, tra cui la cappella del castello, attraverso visite guidate programmate. Il parco del castello offre un’ampia vista sui laghi incontaminati e sulle montagne alpine della Bassa Engadina.

1.Chateau de Chillon Dove soggiornare

L’edificio storico più visitato della Svizzera, il Château de Chillon si trova su un’isola rocciosa al largo del lago di Ginevra.Dal XII al XVI secolo, i Conti di Savoia controllavano il traffico sul lago dalla roccaforte acquatica. Con le sue mura esterne slanciate e le sue torri multiple, Chillon evoca immagini di castelli da favola.Per gran parte della sua esistenza, tuttavia, la fortezza è stata anche una prigione di stato.Per esplorare i cortili, i grandi saloni e le camere da letto che fanno del Château de Chillon il castello più popolare della Svizzera, vorrete dedicare diverse ore di tempo a esplorare i cortili, le grandi sale e le camere da letto.

Ir arriba