10 Principali attrazioni turistiche in Svizzera

Conosciute per le montagne, gli orologi, la cioccolata, il formaggio e la neutralità politica, le pittoresche Alpi svizzere sono un luogo da favola da visitare. Il Paese ha alcune caratteristiche uniche, come il fatto di avere tre lingue nazionali. A seconda della regione della Svizzera, i turisti troveranno che si parla francese, italiano e tedesco. Anche se non esiste una lingua svizzera, un dialetto tedesco, chiamato tedesco svizzero, è spesso parlato da coloro che si trovano vicino al confine tedesco.Ecco alcune delle principali attrazioni turistiche della Svizzera per i turisti che stanno pianificando un viaggio in Svizzera.

10.Il Monte Pilatus

Il Monte Pilatus nella regione del Lago dei Quattro Cantoni è pieno di leggende.Il nome della montagna deriva da una voce secondo la quale il famoso governatore biblico romano Ponzio Pilato potrebbe essere stato sepolto lì. Gli europei del Medioevo credevano che la montagna si fosse formata come una roccia di drago che cadeva dal cielo.la vetta di 2.100 metri (7000 piedi) offre una vista sulle Alpi svizzere e francesi e sul sottostante Lago dei Quattro Cantoni.l’inverno vanta un mercatino di Natale in alta quota, mentre l’estate offre numerose possibilità di escursioni.questa regione è raggiungibile con la ferrovia più ripida del mondo, con una pendenza superiore al 48%.

9. Jet d’Eau Where to Stay

Questa gigantesca fontana d’acqua è uno dei punti di riferimento più famosi di Ginevra, con i suoi 140 metri di altezza, il Jet d’Eau si trova nel punto in cui il Lago Lemano si getta nel fiume Rodano ed è talmente grande da poter essere visto da chilometri di distanza. In ogni momento, 7 tonnellate d’acqua sono nell’aria, la maggior parte delle quali spruzza gli spettatori sul molo sottostante. Due o tre volte all’anno si illumina di rosa, blu o di un altro colore per celebrare un’occasione umanitaria. La zona balneare locale, nota come Bains de Paquis, è una delle zone migliori per vedere la fontana.

8.Grindelwald Where to Stay

La città di montagna di Grindelwald è la più grande località sciistica della regione della Jungfrau.Questa bella città alpina è una regione di attività sia d’estate che d’inverno.I turisti che la visitano in estate possono godere di spettacolari sentieri per escursioni e di alcuni dei luoghi più amati d’Europa per l’arrampicata su roccia. I turisti invernali possono sciare o anche provare la pista da slittino locale.Una serie di cime e passi di montagna accessibili localmente rende questa scelta bellissima sia per i fotografi che per gli amanti della natura.Gli amanti del festival ameranno le sculture di ghiaccio al festival mondiale della neve.

7.Cascate del Reno

Cascate del Reno, vicino a Schaffausen, è la cascata più grande d’Europa. La cascata del Reno è la più grande d’Europa ed è raggiungibile con un tour in battello, che mostra ai visitatori della Svizzera l’incantevole bacino, i castelli lungo il fiume e lo spettacolare masso appollaiato in mezzo al fiume in cima alle cascate, con piattaforme panoramiche che si estendono sulle cascate e permettono agli ospiti di sentirsi come se si trovassero direttamente sopra di esse.

6.Zytglogge Where to Stay

La porta della torre dell’orologio a Berna è la più antica porta della città ed è un grande sito storico.La porta è stata costruita nel 1100 e l’orologio che abbellisce la torre è uno degli orologi più spettacolari e più antichi che si possano visitare in tutto il mondo.Costruito nel 1530, questo orologio è stato per secoli l’orologio principale della città.Lo stile barocco con accenti dorati è una bella immagine sia per i fotografi dilettanti che per i professionisti.La torre vanta un orologio astronomico, figurine, suonerie delle ore e due orologi da torre, tutti azionati da un unico meccanismo centrale, uno degli elementi che ha reso la Svizzera una delle prime regioni orologiere al mondo.

5.Bernina Express

Il Bernina Express è un treno scarlatto dai colori vivaci che attraversa le Alpi partendo dalla città di Coira e terminando a Tirano, appena oltre il confine nel nord Italia. Si tratta del più panoramico viaggio in treno svizzero, il percorso dura circa 4 ore e si snoda su 196 ponti e attraverso 55 gallerie. La vista sui ghiacciai e sulle cime delle montagne e sulle città, i ponti che si estendono per 60 metri di dislivello e molti altri panorami mozzafiato sfrecciano all’esterno del treno, mentre i facchini portano snack e bevande direttamente al vostro posto. Questo non è un viaggio da perdere.

4.Chapel Bridge Where to Stay

Il Chapel Bridge è un ponte lungo 204 metri che attraversa il fiume Reuss nella città di Lucerna, il più antico ponte coperto in legno d’Europa e una delle principali attrazioni turistiche della Svizzera. All’interno del ponte si trovano una serie di dipinti del XVII secolo, che rappresentano eventi della storia di Lucerna.gran parte del ponte, e la maggior parte di questi dipinti, sono andati distrutti in un incendio del 1993, anche se sono stati rapidamente ricostruiti.

3.Jungfraujoch

Lo Jungfraujoch è un colle delle Alpi bernesi accessibile con la ferrovia, che termina nella stazione a monte più alta d’Europa. L’osservatorio della Sfinge, una delle stazioni di osservazione astronomica più alte del mondo, si trova anche qui. Le vedute sono infinite e incontaminate, anche se i servizi sono piccoli. Non c’è un posto dove pernottare e solo una manciata di ristoranti.

2.Chateau de Chillon Where to Stay

Il castello di Chillon (Château de Chillon) si trova sulle rive del lago di Ginevra.Per oltre quattro secoli, il castello d’acqua è stato la fortezza principale che controllava il trasporto dell’acqua sul lago e sorvegliava il percorso terrestre verso il Passo di San Bernardo.Il castello vanta arte del XIV secolo, volte sotterranee, 25 edifici separati con tre cortili e due mura circolari. Per chi sogna un matrimonio da favola, il castello può essere affittato privatamente per eventi personali.

1.Cervino

Il famoso Cervino è un emblema iconico delle Alpi svizzere e deriva il suo nome dalle parole tedesche Matte, che significa prato, e Horn, che significa vetta. Con i suoi 4.478 metri di altezza, al confine tra la Svizzera e l’Italia, è una delle vette più alte delle Alpi ed è anche una delle più mortali delle Alpi. Dalla sua prima scalata nel 1865 al 1995, 500 alpinisti sono morti su di essa. Le pareti del Cervino sono ripide, e solo piccole chiazze di neve e ghiaccio vi si aggrappano, mentre le valanghe regolari mandano la neve ad accumularsi sui ghiacciai alla base di ogni parete.

Ir arriba