11 Regioni più belle della Svizzera

La Svizzera, patria di una grande varietà di paesaggi e climi, è rinomata in tutto il mondo per i suoi splendidi paesaggi montani e il Cervino, alto 4.478 m, è senza dubbio la sua vetta più famosa. La zona più popolosa è l’Altopiano svizzero ed è qui che si possono trovare dolci colline, pascoli aperti e boschi tentacolari che contrastano con molte delle altre regioni e paesaggi del paese.

Anche se è conosciuta soprattutto per le Alpi svizzere e il Giura, la Svizzera è anche la patria di oltre 1500 laghi tra cui il Lago di Ginevra, il Lago di Costanza e il Lago Maggiore.oltre a questo, ha quattro lingue nazionali e quindi ogni regione ha una propria identità a seconda che nelle sue città e nei suoi villaggi si parli francese, tedesco, italiano o nel caso dei Grigioni, il romancio.

Regione del lago di Ginevra

Mentre molti visitatori sono attratti quasi istintivamente da Ginevra e dalla sua lista di luoghi favolosi come il famoso Jet d’Eau e il suo meraviglioso centro storico, il resto della Regione del lago di Ginevra è sommerso da una natura bellissima da scoprire e quindi vale sicuramente la pena di avventurarsi più lontano.

Essendo parzialmente circondata dalla Francia, le tre principali città della regione – Ginevra, Losanna e Montreux – sono tutte di lingua francese e ognuna di esse si trova sulle rive dello splendido Lago Lemano. Questo significa che potete fare una crociera panoramica intorno al lago da una all’altra e crogiolarvi nello splendido scenario che si gode lungo la strada prima di fermarvi ad esplorare i loro numerosi luoghi d’interesse.

Che si tratti di salire in funivia fino alla cima del Mont Saleve e di godersi la vista mozzafiato sul Giura e sul Monte Bianco, di fare escursioni a piedi lungo i fantastici sentieri che si snodano tra le montagne di Hauts-de-Montreux o di visitare alcuni vigneti e cantine che circondano Losanna, la Regione del Lago di Ginevra non può mancare quando si viaggia in giro per la Svizzera.

Regione del Giura

Situata nella parte nord-occidentale del Paese, la Regione del Giura offre una grande varietà di paesaggi diversi da esplorare, con montagne e valli affiancate da laghi scintillanti e prati fioriti.

Uno dei suoi numerosi punti di forza è il comprensorio dei Tre Laghi, con le sue dolci colline, i vigneti e i boschi, e il paesaggio idilliaco è perfetto per escursioni a piedi o per una gita panoramica in barca sui laghi di Bienne, Murten o Neuchâtel. Per godere di uno dei panorami più belli che si possano immaginare, non dimenticate di salire in cima allo Chasseral, il punto più alto della zona, che offre un panorama ineguagliabile sulla campagna circostante.

Con molte città affascinanti e storiche come Soletta, Estavayer-le-Lac e Bienne nascoste in mezzo a tutti gli splendidi paesaggi, la regione del Giura vale sicuramente la pena di essere visitata per tutto ciò che ha da offrire.

Pianura bernese

La pianura bernese, spesso chiamata Mittelland svizzero, si trova sull’Altopiano svizzero e quindi la maggior parte del paesaggio è costituita da basse colline, verdi pascoli e ciuffi di boschi.

Mentre la capitale del paese Berna è senza dubbio l’attrazione principale della regione con il suo magnifico centro storico, ci sono anche alcune belle città termali come Baden e Schinznach-Bad, da visitare, oltre a pittoreschi paesini e comunità rurali.

Anche se l’Altopiano svizzero è la parte più popolata della Svizzera, c’è ancora un sacco di campagna incontaminata e incontaminata in offerta e Berna è un ottimo punto di partenza se si vuole esplorare la regione circostante.

Oberland bernese

L’altopiano bernese, così come è conosciuto in inglese, non potrebbe essere più diverso dalla pianura bernese, poiché la regione ospita alcune delle cime più alte, più famose e iconiche del paese.

Ovunque si vada nella regione si viene accolti da montagne e valli alpine imponenti e ci sono anche alcuni deliziosi laghi e ghiacciai in offerta. Per questo motivo le escursioni, l’arrampicata e lo sci sono tutte attività molto popolari qui.

Che si tratti di crogiolarsi nel panorama più mozzafiato che si possa immaginare dalla cima dell’imponente Jungfraujoch, di fermarsi nelle panoramiche cittadine montane di Grindelwald e Lauterbrunnen o di soggiornare a Interlaken, che è delimitata da due bellissimi laghi alpini, i visitatori sono sicuri di venire via incantati da tutta l’incredibile natura che hanno visto prima di loro.

Svizzera nordoccidentale

Situata proprio al confine con la Francia e la Germania, la Svizzera nordoccidentale è dominata dalla città di Basilea, che ha un incredibile centro storico medievale da esplorare insieme a molti grandi musei, architettura contemporanea e punti di riferimento storici. Oltre a questo, è anche una base fantastica se volete visitare le montagne del Giura o la Foresta Nera in Germania e l’Alsazia in Francia.

Attraversa la città il meraviglioso fiume Reno che serpeggia pacificamente attraverso le incantevoli città di Laufenburg e Rheinfelden nella parte orientale della regione, così come la bellissima città medievale di Argovia, da cui hanno avuto origine gli Asburgo.

Nella campagna pittoresca si trovano alcuni castelli da visitare, come quelli di Wildegg e Lenzburg, e tanti piccoli villaggi incantevoli dove fare una sosta per esplorare la Svizzera nord-occidentale.

Svizzera centrale

La Svizzera centrale, situata nel cuore del Paese, è considerata il luogo di nascita della nazione ed è la sede ideale per visitare alcune delle sue attrazioni più impressionanti.

Situata sull’omonimo lago, l’incantevole città di Lucerna è solo una delle mete turistiche più popolari di cui può vantarsi e da qui si possono fare escursioni in cima ad una serie di splendide montagne con la vista che si gode dalla cima del Pilatus, del Rigi e del Titlis.

Grazie a tutti gli splendidi paesaggi che si possono ammirare, a forma di montagne scoscese e valli alpine, la regione è il sogno di ogni amante della natura e ci sono tante belle escursioni da fare, così come sport acquatici e gite in barca da godere sui suoi laghi.

Zürich

La regione di Zurigo, che comprende la città più grande della Svizzera e la zona circostante, ha molto più da offrire della capitale finanziaria del Paese e vale quindi la pena di trascorrere qualche giorno alla scoperta delle sue numerose attrazioni.

Mentre Zurigo ha molto da vedere e da fare e un meraviglioso lungolago, la natura non è mai troppo lontana e quindi in poco tempo si può andare in bicicletta o a piedi attraverso le vicine Alpi o fare una gita in barca sul lago di Zurigo.

All’altra estremità del lago piace la bella città medievale di Rapperswil, che vale la pena di visitare anche la piccola città lacustre di Zugo e il comprensorio sciistico di Flumserberg.

Svizzera orientale

La Svizzera orientale, che si estende dal Lago di Costanza a nord fino alle Alpi a sud, offre un’ampia varietà di paesaggi ed è un piacere da visitare in qualsiasi periodo dell’anno.

In estate i prati alpini sono ideali per escursioni a piedi o in bicicletta, mentre in inverno il paesaggio è altrettanto spettacolare e si presta perfettamente allo sci e allo snowboard. In effetti, i panorami che si possono ammirare sono quasi sempre di una bellezza strabiliante, poiché i pittoreschi villaggi alpini sono nascosti tra le Alpi e le valli dell’Appenzello.

Oltre alle numerose attività all’aperto e alle bellezze naturali, la Svizzera orientale ospita anche San Gallo, che vanta numerosi e fantastici edifici antichi, interessanti musei e naturalmente la famosa abbazia di San Gallo, con una meravigliosa biblioteca da visitare.

Vallese

Situata nel sud del Paese, al confine con la Francia e l’Italia, la regione del Vallese si sviluppa attorno a una valle lunga e stretta che segue il corso del Rodano mentre attraversa le Alpi svizzere.

Con i suoi ghiacciai gloriosi, le sue montagne imponenti e le sue valli spettacolari, il Vallese vanta alcuni dei paesaggi più belli della Svizzera ed è un luogo ideale da visitare sia d’estate che d’inverno per le sue attività all’aria aperta, poiché in questa zona sono disseminate numerose fantastiche stazioni sciistiche.

Uno dei luoghi da non perdere nel Vallese è la caratteristica vetta del Cervino, una delle montagne più alte delle Alpi, e molti alpinisti, escursionisti e sciatori partono dalla scenografica località di Zermatt, che si trova alla sua base.

Grigioni

Anche se è la regione più grande del Paese, i Grigioni sono anche i meno popolati e questo significa che ovunque si vada si può trovare una natura intatta e incontaminata.

Mentre le esclusive stazioni sciistiche di St. Moritz e Davos hanno sicuramente un incredibile paesaggio montano innevato proprio davanti alla loro porta di casa, ci sono molti altri luoghi meno conosciuti da visitare, ognuno con i suoi meravigliosi panorami, paesaggi e bellezze naturali.

La valle dell’Engadina, ad esempio, è meravigliosa da esplorare con il suo fiume, i suoi boschi e i suoi prati e il Parco Naturale Svizzero, selvaggio e libero, offre una pletora di sentieri e percorsi tortuosi da percorrere, e nei Grigioni non si può sbagliare, perché il paesaggio in mostra è quasi impareggiabile in tutto il mondo.

Ticino

Poiché si trova nel sud del Paese confinante con l’Italia, non deve sorprendere sapere che il Ticino è la regione di lingua italiana della Svizzera e come tale ha un aspetto e un’atmosfera molto diversa rispetto ai suoi numerosi villaggi e città.

Ciò è evidente nella città di Lugano, che si trova sull’omonimo lago e confina con il Monte Bre e il Monte San Salvatore, entrambi offrono dalla loro cima fantastiche escursioni e viste panoramiche.

Lontano dalla sua destinazione più popolare, il Ticino offre anche la storica città di Bellinzona da visitare e alcune delle migliori escursioni della Svizzera nella splendida Valle Verzasca e lungo la cresta che va dal Monte Tamaro al Monte Lema.