10 Attrazioni turistiche più importanti dell’Altopiano di Cameron

Pieno di dolci colline coperte da bellissime piantagioni di tè e fragole, l’altopiano di Cameron è una delle più estese e famose stazioni collinari della Malesia peninsulare, situata nell’angolo nord-occidentale dello stato di Pahang, tra gli 800 e i 1.600 metri sul livello del mare, il suo clima fresco e il paesaggio mozzafiato hanno a lungo attratto i visitatori delle sue affascinanti tenute, città e villaggi.

Prende il nome da Sir William Cameron – un esploratore che ha mappato la regione – gli altipiani hanno un aspetto e un’atmosfera decisamente britannica, con pittoreschi cottage situati accanto a lussureggianti giardini paesaggistici. Questo perché gli altipiani si sono sviluppati durante il periodo coloniale come un rifugio dal clima soffocante delle pianure.

Tra i suoi villaggi tradizionali inglesi si trovano sacche di fitta giungla da esplorare, così come alcuni bei sentieri che si snodano tra le montagne e le colline.

10.Cameron Butterfly Garden

22

Una delle più famose fattorie della regione, il Cameron Butterfly Garden è un luogo delizioso da visitare, con centinaia se non migliaia di farfalle che volano avanti e indietro. La sua grande serra è piena di colori, con tanti bei fiori e piante in mostra, mentre una miriade di farfalle diverse di tutte le dimensioni e colori svolazzano davanti alle orecchie.

Oltre all’attrazione principale, da cui prende il nome la fattoria, c’è anche un piccolo recinto di tartarughe da visitare, oltre a gabbie piene di coleotteri, insetti e insetti bastoncini. Il Cameron Butterfly Garden si trova a poco meno di dieci chilometri da Tanah Rata. Vale la pena chiedere a un membro dello staff di portarvi in giro, che vi spiegherà tutto quello che c’è da sapere sui loro coloratissimi abitanti.

9. Robinson Falls

Scendendo lungo il fianco della montagna in un profondo burrone, le Robinson Falls offrono una vista spettacolare e si trovano a pochi passi da Tanah Rata.per arrivare alle cascate si cammina lungo il Cameron Highlands Trail No.9 e questo vi porta attraverso una fitta giungla prima di arrivare alla prima della serie di cataratte.

Anche se sembra già abbastanza impressionante, è la cascata principale che è davvero il tappo dello spettacolo.Scendendo lungo la parete rocciosa, il getto d’acqua bianca si staglia deliziosamente contro la giungla lussureggiante che a volte minaccia di inghiottirla e si possono scattare un sacco di grandiose foto di Robinson Falls dal sentiero.

Poiché la cascata è inaccessibile, non si può fare il bagno nella piscina sottostante e probabilmente non lo si vorrebbe nemmeno, dato che molte fattorie si trovano sopra le cascate sul fianco della montagna. Dopo aver goduto del panorama e del bel paesaggio, si può sempre continuare l’escursione mentre il sentiero porta alla cima del Gunung Berembun.

8. Il Time Tunnel Museum

Anche se è considerato il primo museo di cimeli del paese, il Time Tunnel Museum è più che altro una collezione di oggetti, oggetti d’antiquariato, foto e mobili provenienti dalla Malesia e dal passato delle Highlands di Cameron.le sue otto gallerie mostrano tutto, dalla regione durante la seconda guerra mondiale all’impatto della disastrosa frana del 1962. Alcune parti mostrano come erano un tempo i parrucchieri, le cucine e le città e i villaggi stessi.

Oltre a questo, c’è anche una mostra sulla vita e la cultura dell’Orang Asli – o ‘gente originale’, come significa in malese – un gruppo di aborigeni che si può ancora trovare che vive nella regione.La sua fantastica collezione di oltre 4.000 artefatti è molto divertente e vi riporterà indietro ad un tempo che avete visto solo nei film.

7.Tempio di Sam Poh

Arroccato su una collina che domina la città di Brinchang, il coloratissimo ed elegantemente decorato Tempio di Sam Poh è uno degli edifici più imponenti delle Highlands di Cameron. Costruito nel 1972, è il quarto tempio buddista più grande della Malesia, il suo esterno giallo pastello e rosso brillante ospita al suo interno alcune fantastiche icone e statue.

Anche se alcuni potrebbero essere sorpresi di trovare un tempio buddista nascosto tra le città e le piantagioni di tè dall’aspetto britannico, in realtà mette in evidenza la diversità religiosa e la tolleranza della regione, poiché si possono trovare anche moschee e templi indù qua e là.

6.Cameron Highlands Trail No.10

Come già detto, gli altipiani di Cameron sono attraversati da una favolosa serie di sentieri escursionistici.Sentiero n.10 Il sentiero inizia proprio accanto al Giardino delle camelie di Tan, a Tanah Rata, e vi porta attraverso un’antica e spettacolare foresta muschiosa, fino alla cima della montagna, che si erge a 1.696 metri di altezza.

Moderatamente difficile, l’escursione dovrebbe durare solo due ore circa per completare lì e tornare, e la meravigliosa natura che si passa lungo il percorso significa che passerà in un lampo. Dalla cima del Gunung Jasar, la vista di Tanah Rata e dell’Altipiano di Cameron, che si estende al di sotto, è semplicemente mozzafiato, e rende questo uno dei migliori sentieri da percorrere nella regione.

5.Gunung Brinchang

Torreggiando fino a 2.031 metri di altezza, il Gunung Brinchang è la seconda cima più alta degli altipiani di Cameron ed è un’attrazione molto popolare grazie alle sue viste incredibili, alla natura bellissima e alla facile accessibilità. Mentre una serie di deliziosi sentieri escursionistici si snodano lungo il fianco della montagna, c’è anche una strada che fa rizzare i capelli in testa alla montagna, quindi molte persone camminano solo sulla via del ritorno.

Gunung Brinchang vanta una vista incredibile sugli altipiani di Cameron. Uno dei migliori panorami è quello che si gode dalla sua torre di osservazione, che sporge da una radura sul fianco della montagna. I pendii più bassi della montagna sono altrettanto incantevoli per quello che hanno da offrire.

4.Cameron Bharat Tea Estate

Le piantagioni del Cameron Bharat Tea Estate, che si estendono all’infinito verso l’orizzonte e coprono ogni collina e ogni versante della montagna che incontrano, sono sicuramente uno spettacolo spettacolare. Fondata nel 1933, l’azienda è oggi il secondo produttore di tè in tutta la Malesia ed esporta le sue deliziose birre in tutto il mondo.

Nella tenuta, i visitatori possono godere di una presentazione audio-video sulla storia di Bharat, oltre a imparare come nasce la tazza di tè perfetta. Inoltre, si può fare una bella passeggiata nel suo parco panoramico e scattare una foto dopo l’altra alle pittoresche piantagioni.Cameron Bharat Tea Estate ha anche un delizioso piccolo caffè dove fermarsi per gustare una deliziosa tazza di tè con torta e una focaccina.

3.Mossy Forest

Un luogo molto suggestivo da esplorare, la nebbiosa Mossy Forest può apparire un po’ spettrale o addirittura inquietante; una massa contorta di alberi e piante coperte di licheni minaccia di inghiottire il sentiero da ogni lato. Adagiata sulle pendici del Gunung Brinchang, la foresta è rinomata per il tappeto di muschio fitto che ricopre il pavimento e ricopre gli alberi circostanti.

L’aspetto unico e l’atmosfera pesante e opprimente che si respira all’interno della foresta la rendono un luogo affascinante per le escursioni: è davvero come se fosse appena spuntata da una fiaba per bambini. Nel giro di poche ore, si può facilmente esplorare la foresta muschiosa a proprio piacimento e arrivare fino alla cima del Gunung Brinchang e ritorno.

2.Raju Hill Strawberry Farm

Nascosto in una delle tante valli nebbiose di Cameron Highlands, Raju Hill Strawberry Farm è rinomato nella zona per i suoi deliziosi frutti di bosco. Oltre ad essere un’attività divertente e rilassante per tutta la famiglia, la raccolta delle fragole dal sapore dolce permette di crogiolarsi nello scenario mozzafiato delle fattorie e dei campi che vi circondano.

Se lavorare nei campi sembra un po’ troppo faticoso in vacanza, allora la fattoria ha anche un fantastico piccolo caffè da provare: sia la marmellata di fragole che i frullati di fragole sono divini.

1. Boh Sungei Palas Tea Estate

Fondata nel lontano 1929, Boh Sungei Palas Tea Estate si trova sulle colline a nord di Brinchang, la più grande piantagione di tè di tutto il sud-est asiatico, e come tale è davvero da non perdere.

Una volta arrivati alla tenuta, potrete fare un tour gratuito della fabbrica per imparare tutto su come le piante vengono raccolte e trasformate in tè.Un breve filmato vi racconterà tutto quello che c’è da sapere sull’azienda e su come è stata fondata.

Anche se tutto questo va bene, l’indubbio punto culminante deve essere il Centro del tè di Boh. Il caffè vanta una fantastica veranda che sporge dalla cima di una collina e da qui ci si può crogiolare in alcuni dei panorami più belli che si possano immaginare delle colline e delle montagne coperte di piantagioni prima di voi.

Inoltre, i tè per i quali la Bong Sungei Palas Tea Estate di Bong Sungei è così rinomata non sono male: potete anche acquistare alcune delle sue deliziose birre da portare ad amici e parenti a casa.

Ir arriba