10 Principali attrazioni turistiche a Rodi

Con le sue famose rovine archeologiche e le sue belle spiagge, Rodi è una delle mete turistiche più importanti d’Europa, forse come dovrebbe essere, essendo la più grande delle isole del Dodecaneso greco. L’isola è probabilmente più famosa per il Colosso di Rodi, una statua del dio del sole greco Helios che fu distrutta da un terremoto nel 226 a.C.. Rodi offre ai viaggiatori l’opportunità unica di esplorare le rovine di antichi templi e poi rilassarsi su una bella spiaggia sabbiosa contemplando le meraviglie di un mondo precedente:

I migliori tour organizzati

  • Lindos Independent Tour dalla città di Rodi, Ixia, e Ialyssos – 14 recensioni
  • Romantika All inclusive Day Cruise – 8 recensioni
  • Rhodes Airport or Cruise Port to Hotel Shared Arrival Transfer – 6 recensioni
  • Rhodes East Coast and Kalithea Spa Aegean Sea Full-Day Cruise – 6 recensioni

10. Mandraki Harbor

Il Mandraki Harbor è uno dei tre porti di Rodi e l’unico porto per yacht. Si pensa che sia una delle Sette Meraviglie del Mondo, la statua del Colosso di Rodi che un tempo si trovava in questo porto. Un tempo i mulini a vento venivano utilizzati per macinare il grano portato al porto da antiche navi da carico; la maggior parte si sono disintegrati, ma tre sono stati rinnovati.il porto di Mandraki era un tempo il porto militare di Rodi e poteva essere chiuso con le catene.ora yacht, navi da crociera e pescherecci condividono il porto.

9.Antica Kamiros

Kamiros è un’antica città sulla costa nord-ovest di Rodi. Kamiros è una delle tre città doriche che insieme ad altre due si sono unite per formare la città-stato di Rodi. I suoi abitanti, tuttavia, hanno gradualmente abbandonato Kamiros per trasferirsi nella città di Rodi. Menzionata da Omero nei suoi scritti, le foreste hanno ricoperto la città fino a quando, nel 1929, sono state scoperte antiche tombe e sono iniziati gli scavi di Kamiros. La città è stata costruita su tre livelli: l’Acropoli in cima, i residenti al centro e i serbatoi d’acqua sul fondo.

8.Anthony Quinn Bay

Anthony Quinn sarà anche stato messicano, ma ha girato diversi film in Grecia, tra cui Zorba il greco e Guns of the Navarone, che è stato girato a Faliraki.mentre era lì, l’attore ha acquistato la parte della baia dell’isola. Per questo motivo, la baia è stata ribattezzata da Vagies Bay a Anthony Quinn Bay, che si trova a poco più di un miglio da Faliraki, ed è considerata una delle più belle spiagge di Rodi per la sua natura rocciosa e l’acqua cristallina color smeraldo. La baia è un popolare punto di ormeggio per barche a vela e piccoli natanti.

7.Tsambika Monastero

I viaggiatori che cercano una vista panoramica straordinaria in un ambiente religioso possono visitare il monastero di Tsambika che si trova su una collina. La collina, a circa 25 km (15 miglia) dalla città di Rodi, è sormontata da una piccola chiesa bizantina dedicata alla Madonna. Una leggenda locale dice che se una donna infertile sale sulla collina sarà benedetta con un bambino, che deve essere chiamato come il monastero. La leggenda deve essere vera perché molti abitanti dell’isola rispondono a questo nome.

6.Faliraki Beach

I viaggiatori che sono animali da festa probabilmente graviteranno sulla spiaggia di Faliraki, la più popolare località balneare di Rodi.Di giorno, i visitatori oziano sotto gli ombrelloni a strisce colorate sulla spiaggia; di notte, trovano divertimento sotto luci al neon dai colori vivaci.dallo shopping al bungee-jumping, la spiaggia di Faliraki ha tutto.Faliraki è anche la sede del più grande parco acquatico d’Europa dove i visitatori possono fare una varietà di scivoli; il parco ha una sezione speciale per i bambini.I visitatori possono divertirsi in condizioni di sicurezza, dal momento che la spiaggia di Faliraki ha 12 Bandiere Blu della Fondazione per l’Educazione Ambientale con i suoi rigidi standard di sicurezza.

5.Spiaggia di Lindos

Situata a 50 km (31 miglia) a sud della città di Rodi, Lindos è una destinazione turistica popolare a causa delle sue antiche rovine e grandi spiagge. Con una storia che risale al X secolo a.C., Lindos era un tempo un luogo di incontro per i greci e i fenici, e più tardi divenne un importante centro commerciale. Un tempo aveva un grande complesso di templi che cadde in disuso durante il primo periodo medievale; oggi è un importante sito archeologico. La spiaggia di Lindos è un’attrazione turistica particolarmente bella a Rodi.

4.Castello di Monolithos

Un tempo, il castello di Monolithos era considerato una delle fortezze più potenti di Rodi.Costruito nel 1470, non rimane molto del castello oggi, tranne le mura esterne.Una cosa che rimane, tuttavia, è la stupenda vista in cima alla collina che si affaccia sul mare. All’interno del castello, costruito su un antico castello, i viaggiatori troveranno due cappelle del XV secolo.

3.Tsambika Beach

La spiaggia di Tsambika è considerata una delle più belle spiagge di Rodi: La spiaggia di Tsambika, di proprietà della chiesa ortodossa, è dominata da una vetta dove si trova il monastero di Tsambika. Poiché l’acqua è poco profonda e sabbiosa, la spiaggia è considerata un buon posto per le famiglie per divertirsi al sole, sia sdraiate sotto l’ombrellone che per praticare sport acquatici. Acropoli di Lindos

L’Acropoli di Lindos, occupata da tante forze, dai Greci agli Ottomani, è un sito interessante dal punto di vista archeologico, ma anche paesaggistico, poiché si trova su una roccia alta 115 metri a picco sul mare. Una volta arrivati in cima, i visitatori troveranno un’acropoli ben conservata, racchiusa da merlature, 20 colonne bianche ellenistiche e i resti del tempio di Atena Lindia. Non c’è ombra in cima, quindi i visitatori possono indossare cappelli e portare con sé acqua da bere.

1.Città medievale di Rodi

Gli occupanti nel corso dei secoli hanno lasciato il loro segno nella città medievale di Rodi, che risale a centinaia di anni prima della nascita di Cristo.i conquistatori che hanno avuto la maggiore influenza su questa antica città sono stati l’Ordine dei Cavalieri di San Giovanni o Gerusalemme che ha occupato Rodi dal 1308 al 1523. La Città Alta, con la sua Via dei Cavalieri e le sue mura lunghe 4 km (2,5 miglia), è considerata un bellissimo esempio di architettura gotica. La Città Bassa è caratterizzata da abbellimenti come le moschee e i bagni pubblici che furono aggiunti dagli Ottomani.

Ir arriba