I 10 parchi nazionali più belli dell’Uganda

Spesso trascurato dai turisti che si dirigono invece verso il vicino Kenya e la Tanzania, l’Uganda è stato descritto come la ‘Perla dell’Africa’, tale è la sua bellezza naturale e il suo fascino.Il paese senza sbocco sul mare ospita una serie di ecosistemi diversificati che sono affascinanti da esplorare e, incontaminati e selvaggi, sono meravigliosi da vedere.

L’indubbia attrazione principale devono essere i gorilla di montagna per i quali l’Uganda è rinomato. Osservarli da vicino nel loro habitat naturale è semplicemente stupefacente e rende sicuramente indimenticabili i ricordi.

Mappa dei parchi nazionali in Uganda

Con l’incredibile rafting sulle acque bianche e il sereno lago Vittoria in offerta; questo incantevole Paese vi stupirà con tutto ciò che c’è da vedere e da fare. Ecco i più bei parchi nazionali dell’Uganda, che dovrebbero darvi un po’ di ispirazione per quello che avete appena visto in questo paese.

10.Lake Mburo National Park

Nonostante le sue dimensioni, il Lake Mburo National Park ha certamente una serie di attrazioni sorprendenti che smentiscono la sua piccola statura. Con cinque laghi contenuti all’interno dei suoi confini, il più impressionante è il lago che dà il nome al parco: il lago Mburo. L’enorme lago si allunga in lontananza e fare una gita in barca sulle sue acque tranquille è semplicemente delizioso. Grazie alle zone umide e ai corsi d’acqua presenti nella zona, i visitatori dovrebbero poter vedere coccodrilli e ippopotami che si crogiolano sulle rive o che navigano lentamente nell’acqua. Leopardi, bufali e zebre risiedono anch’essi nel parco nazionale e fare un safari a cavallo è un modo divertente e memorabile per avvicinarsi agli animali in natura. Con una serie di ecosistemi diversificati, il trekking attraverso le foreste e la savana con un ranger è un altro ottimo modo per trascorrere il tempo. Un’esperienza memorabile a tutto tondo.

9.Semuliki National Park

Situato proprio nella parte occidentale del paese, al confine con la Repubblica Democratica del Congo, questo parco nazionale è un hotspot della biodiversità.la sua abbondante e diversificata fauna e flora attirano una vasta gamma di diverse specie di uccelli che affollano le fitte foreste e il sottobosco del parco. Il paesaggio in mostra è mozzafiato e il sole scintillante del fiume Semuliki che attraversa il parco è bello da vedere, così come le sorgenti termali di Sempaya che sgorgano ferocemente tra le fessure del terreno. Mentre grandi mammiferi come elefanti, bufali della foresta e leopardi risiedono nel Parco Nazionale del Semuliki, anche diverse comunità locali vivono all’interno dei suoi confini. I visitatori del parco possono così intravedere la vita e la cultura del popolo Basua che vive come cacciatori-raccoglitori all’interno delle foreste del Semuliki.

8.Kibale National Park

Le bellissime foreste che ricoprono le colline e le valli del Parco Nazionale di Kibale ospitano una vasta gamma di primati che si dondolano giocosamente da un ramo all’altro tra gli alberi.Sono queste deliziose creature che sono l’attrazione principale del parco e molte persone vengono a guardare gli scimpanzé e le scimmie colobi rosse che Kibale protegge.la varietà di specie arboree offerte è in gran parte il motivo per cui solo tanti tipi di primati chiamano la zona casa e anche gli uccelli sono prevalenti in tutto il parco.con una delle più grandi popolazioni di primati in Africa, il Parco Nazionale di Kibale merita una visita e il paesaggio in mostra non è male!

7.Kidepo Valley National Park

Il terreno accidentato e isolato del Kidepo Valley National Park si trova all’estremo nord del paese, al confine con il Sud Sudan, e la sua posizione isolata ha contribuito a proteggere e preservare le spettacolari pianure tentacolari e la savana che sono punteggiate solo da catene montuose in lontananza. L’immenso parco sembra non finire mai e branchi di zebre e bufali attraversano le pianure mentre elefanti, giraffe e leoni si trovano a vagare sotto il bellissimo cielo blu. Il monte Morungole si erge sopra le pianure e all’altezza non indifferente di 2.750 metri; offre una vista panoramica della Valle di Kidepo.

6.Mount Elgon National Park

Prende il nome dal monte Elgon, il parco nazionale taglia in due il confine tra il Kenya e l’Uganda e la cima più alta si trova sul lato keniota. Scendere nella sua caldera è un’esperienza che mette in soggezione e il passaggio di cascate, gole, sorgenti termali e pareti rocciose che si tuffano non fa che aumentare la bellezza del parco. La vista da Endebess Buff è mozzafiato e le grotte che punteggiano il monte permettono anche di fare delle esplorazioni incredibili.

5.Mgahinga Gorilla National Park

Per il più piccolo parco nazionale di tutto l’Uganda, il Mgahinga Gorilla National Park ha una quantità enorme di cose da vedere e da fare. La vegetazione lussureggiante e le foreste verdeggianti che ricoprono i loro pendii ospitano una famiglia di gorilla e il trekking attraverso il sottobosco per intravederli nel loro habitat naturale è un’esperienza emozionante e indimenticabile. La comunità locale dei Batwa chiama queste foreste anche la loro casa e conoscere la loro cultura e la storia della vita nella zona è affascinante. Lo splendido scenario in mostra non fa che aumentare il fascino di questo straordinario parco nazionale.

4.Murchison Falls National Park

Le bellissime cascate che danno il nome a questo parco nazionale sono un must tra tutte le altre attrazioni in mostra nella zona.Sotto le cascate, il Nilo si allarga e su entrambi i lati del fiume i visitatori vedranno bufali, coccodrilli e ippopotami che si muovono nella loro vita quotidiana.le cascate di Murchison Falls hanno una fantastica varietà di fauna selvatica che risiede all’interno dei suoi confini ed è la casa di quattro dei cinque grandi con solo i rinoceronti che mancano dal serraglio. Fate una gita in barca sul Nilo e osservate gli incantevoli paesaggi del parco andare lentamente alla deriva davanti ai vostri occhi.

3.Queen Elizabeth National Park

Il parco più popolare di tutto l’Uganda, lo spettacolare scenario spettacolare del Queen Elizabeth National Park e l’abbondante fauna selvatica lo rendono il preferito dai visitatori del paese. Con oltre 500 tipi diversi di uccelli che volano e volano nel parco, è un paradiso per gli appassionati di bird watching e la Foresta di Maramagambo è il luogo perfetto per vederli. Una vasta gamma di primati chiamano la foresta anche la loro casa e camminare lungo i sentieri con gli scimpanzé che dondolano ai lati dei sentieri è un’esperienza indimenticabile. I bellissimi corsi d’acqua offerti, come il Lago George e il Lago Katwe Crater, sono deliziosi da esplorare in barca e andare alla deriva sulle loro acque tranquille è un’esperienza da sogno. Nonostante queste attrazioni entusiasmanti, l’attrazione principale del parco sono i grandi mammiferi che si aggirano sul suo terreno in continuo cambiamento.

Preparatevi a rimanere a bocca aperta quando visiterete il Parco Nazionale dei Monti del Rwenzori, perché i paesaggi che vi mostreranno sono impressionanti per le spettacolari scene che dipingono sotto il cielo.uno dei luoghi più belli della terra, i paesaggi unici e insoliti del parco vi permetteranno di fare dei trekking incredibili che non dimenticherete tanto presto. L’imponente catena montuosa che dà il nome al parco è mozzafiato da vedere e le cascate e i ghiacciai gelidi che punteggiano la parte più alta dei fianchi delle montagne. Il Monte Stanley, innevato e innevato, è semplicemente stupendo e sparpagliato intorno al terreno incredibilmente vario del parco; i laghi tranquilli offrono un momento di pace lontano dalle rocce frastagliate e dalle cime dominanti.

1.Bwindi Parco Nazionale Impenetrabile

Le infinite foreste che ricoprono questo straordinario parco nazionale appaiono impenetrabili, tanto è la loro densità e per fortuna la vegetazione lussureggiante ne ha protetto l’attrazione principale per eoni: il raro e inafferrabile gorilla di montagna. Con il bellissimo canto degli uccelli che riecheggia intorno a voi nei boschi fumosi, andate più in profondità nelle montagne per vedere da vicino i maestosi gorilla di montagna nel loro habitat naturale. Lo splendido scenario del Parco nazionale di Bwindi Impenetrable è lo scenario ideale per ammirare queste fantastiche e indimenticabili creature.