18 Regioni più belle di Francia

La Francia è la patria di ogni tipo di paesaggio e habitat immaginabile, con molte regioni che vantano molte belle campagne, splendide valli fluviali e alcuni incredibili paesaggi di montagna a forma di Alpi, Massiccio Centrale e Pirenei.

Oltre ad essere la patria di un lungo e panoramico litorale, la Francia è piena di storia. Città come Lione, Nizza, Strasburgo e, naturalmente, la sua capitale, Parigi, sono solo alcuni dei luoghi da non perdere.

Auvergne-Rhône-Alpes

Confinante sia con la Svizzera che con l’Italia nel sud-est del paese, la grande regione dell’Auvergne-Rhône-Alpes ospita una varietà di paesaggi diversi, ognuno più bello dell’altro.

Ad ovest, ad esempio, si trova il Massiccio Centrale, che vanta montagne vulcaniche e una pletora di deliziose chiesette, che lascia il posto alla Valle del Rodano con tutti i suoi maestosi vigneti e la scintillante città di Lione.

Accanto alle principali città di Lione, Grenoble e Annecy, la regione è costellata da incantevoli città e villaggi di montagna.Chamonix e Samoens sono due famose porte d’accesso alle Alpi e offrono fantastiche escursioni, arrampicate e sci.Uno spettacolo imperdibile è il Monte Bianco – la vetta più alta dell’UE – sebbene anche massicci come la Vanoise e il Vercors siano spettacolari.

Bourgogne-Franche-Comté

Piena di deliziose città storiche, di splendidi paesaggi ovunque si guardi e di meravigliose cantine, la Bourgogne-Franche-Comté nella regione centro-orientale della Francia è un luogo incantevole da visitare; l’unica domanda è da dove cominciare.

Grazie ai suoi variegati paesaggi, in un breve periodo di tempo si possono fare molte visite turistiche. Fate un memorabile tour dei vini della Borgogna attraverso la pittoresca campagna e i vigneti ad ovest, prima di attraversare laghi panoramici, foreste e fiumi sulla strada verso le imponenti montagne del Giura, che si trovano ad est, al confine con la Svizzera.

Anche la storia e la cultura sono abbondanti nella regione, con molte città e villaggi secolari da visitare.Auxerre, Besancon e Sens sono tra i più impressionanti, con numerose chiese, castelli e manieri.

Bretagna

Sporgendosi nelle acque selvagge e umide della Manica e del Golfo di Biscaglia, non dovrebbe essere una sorpresa scoprire che la Bretagna ha una costa deliziosamente frastagliata da esplorare. La regione è anche rinomata per il suo patrimonio celtico, che è molto distinto dal resto della Francia.

Mentre Brest, Lorient e Rennes sono le città principali, la regione ha molte cittadine e villaggi pittoreschi da scoprire.In estate, alcuni di essi ospitano eventi e festival locali che mostrano il patrimonio culturale unico della regione, con alcune parti che parlano di Gallo e altre di Breton.

Lontano dal suo affascinante trucco culturale e dalle usanze locali, la Bretagna ha alcuni bei sentieri escursionistici e sentieri costieri per i visitatori. Lungo la costa rocciosa, troverete pittoreschi villaggi di pescatori e bellissime spiagge, mentre al largo si trovano alcune isole selvagge e remote, come Belle-Ile e Ile-aux-Moines.

Centre-Val de Loire

Situato appena a sud di Parigi, nel centro del paese, il Centre-Val de Loire è costituito per lo più da terreni agricoli e vigneti. Il suo nome è dovuto al fatto che la maggior parte del suo territorio comprende la valle panoramica attraverso la quale scorre il fiume Loira.

Oltre alla sua campagna tranquilla e graziosa, la regione vanta molte città storiche impressionanti, con Orleans e Tours la scelta del gruppo; entrambe hanno belle cattedrali, così come affascinanti città antiche piene di pittoreschi edifici antichi.

Il paesaggio lungo le rive della Loira è particolarmente piacevole, e la regione è piena di fantastici castelli di castelli antichi, quelli di Angers e Chambord hanno giardini sontuosi, che sono belli da visitare sotto il sole estivo.

Corsica

Situata nel Mar Mediterraneo a sud-est della Francia e appena sopra la Sardegna, l’isola di Corsica è immersa in un paesaggio mozzafiato.

In quanto tale, è un luogo ideale da visitare. Le sue montagne frastagliate si prestano perfettamente alle escursioni e alle scalate, mentre le sue coste panoramiche sono fiancheggiate da brillanti spiagge da godere. Le scintillanti acque del Mediterraneo sono ideali per le immersioni subacquee, il windsurf, la vela o il nuoto.

La storia abbonda anche in Corsica. Ajaccio – la città natale di Napoleone – ha molti monumenti e monumenti commemorativi a lui dedicati, mentre Bastia ha un bellissimo porto antico e una cittadella per voi da controllare.A causa del passato turbolento dell’isola e delle tendenze separatiste, molte delle sue città sono fortemente fortificate, quindi ci sono molti castelli e cittadelle da esplorare.

Grand Est

Confinante con il Belgio, il Lussemburgo, la Germania e la Svizzera nel nord-est del paese, la regione del Grand Est è affascinante da visitare.

La regione è ricca di cose da vedere e da fare: tra le attrazioni più popolari ci sono i campi di battaglia delle Ardenne e di Verdun, bere champagne nei fantastici vigneti e nelle cantine del Grand Est e fare una crociera panoramica lungo il fiume Reno.

Mentre la regione è costituita per lo più da dolci colline e terreni agricoli, i monti Vosgi ad est sono ideali per fare delle belle escursioni. Strasburgo, Colmar, Metz, Reims e Troyes sono solo la punta dell’iceberg per quanto riguarda le belle città e i paesi del Grand Est.

Hauts-de-France

La regione più settentrionale della Francia, l’Hauts-de-France è rinomata per essere stata teatro di una delle più brutali battaglie della prima guerra mondiale: la Battaglia della Somme. La regione è piena di cimiteri di guerra, monumenti commemorativi e campi di battaglia tentacolari.

Lontano dal suo passato turbolento e tumultuoso, la regione ha alcune belle città e cittadine, come Amiens e Montreuil.Poiché gran parte dell’Hauts-de-France era molto industriale, vedrete questo lato del suo passato anche in città come Lille e Calais. Di tanto in tanto, passerete davanti a miniere abbandonate e cumuli di scorie.

A causa di questo e del brutale tributo che le Guerre Mondiali hanno esercitato sulla regione, è spesso trascurata dai turisti; questo significa che si può vedere il lato autentico della Francia senza la folla, in quanto è la patria di alcune belle campagne, spiagge eccellenti, e un sacco di interessanti luoghi storici e città.

Île-de-France

Mentre la regione è dominata da Parigi, che si trova nel suo cuore ed è la fiorente capitale cosmopolita del paese, l’Ile-de-France ha in realtà molto di più da offrire.Versailles, Disneyland e Fontainebleu sono solo alcune delle fantastiche attrazioni che si trovano nei dintorni.

L’attrazione principale è naturalmente Parigi, l’elegante città è piena di attrazioni incredibili, come la Torre Eiffel, l’Arco di Trionfo e Notre-Dame de Paris, così come magnifici musei come il Louvre e impressionanti gallerie d’arte come il Musee d’Orsay e il Centre Georges Pompidou.

Oltre alla sua espansione urbana a forma di banlieues in continua espansione, la regione vanta una natura fantastica; foreste, fiumi e parchi si trovano tutti appena fuori Parigi.Provins e Roissy sono solo due delle piccole città storiche vicine che vale la pena di visitare.

Normandia

Con le sue scogliere gessose, le paludi desolate e le bellissime spiagge che costeggiano la lunga costa lungo la Manica, la Normandia è un luogo di una bellezza mozzafiato ed è la patria di una vasta gamma di paesaggi e habitat.

Come un tempo era il centro di un fiorente impero medievale, la regione vanta un patrimonio incredibile.Ci sono davvero una miriade di affascinanti attrazioni storiche e punti di riferimento culturali da scoprire: castelli, cattedrali, chiese e abbazie sono disseminate in tutto il luogo. Rouen, Le Havre e Mont Saint-Michel sono le sue città più impressionanti, e quest’ultima è uno dei punti di riferimento più riconoscibili del paese.

Nel corso dei secoli, anche la Normandia ha visto la sua parte di conflitti; questo è esemplificato dalle spiagge del D-Day dove si possono trovare molti monumenti e cimiteri. La regione è anche il luogo di nascita del famoso pittore impressionista Monet.la sua ex casa di campagna di Giverny ospita bellissimi giardini che potete visitare.

Nouvelle-Aquitaine

La più grande regione della Francia, la Nouvelle-Aquitaine è un luogo affascinante da esplorare. Si estende dai Pirenei a sud fino alla bella Valle della Loira a nord, e dalla selvaggia costa atlantica a ovest fino all’imponente Massiccio Centrale a est.

In quanto tale, c’è un sacco di paesaggi mozzafiato da godere.A seconda di dove si va, ci si imbatte in una campagna pittoresca, foreste tentacolari, vigneti e valli fluviali addormentate con un sacco di città e villaggi incantevoli disseminati nel mezzo.

Tra tutte le bellezze naturali, si possono trovare città storiche come Bordeaux e Limoges, così come le deliziose città di mare di Biarritz, La Rochelle e Royan che vantano una vasta gamma di grandi sport acquatici.Nouvelle-Aquitaine ha davvero tutto, vantando una perfetta combinazione di storia, cultura, natura e attività all’aria aperta.

Occitanie

Incorniciata dallo spettacolare scenario dei Pirenei a sud e dalle scintillanti acque del Mediterraneo a est, l’Occitanie è piena di incredibili bellezze naturali.

Mentre i vigneti, i terreni agricoli e i villaggi rustici dominano gran parte della regione, la bellezza selvaggia di Cevennes e del Parc National des Pyrenees è semplicemente stupefacente, e ci sono moltissime possibilità di fare escursioni e scalate in montagna.

Anche la storia non è mai lontana in Occitania; mentre le principali città di Tolosa e Montpellier sono entrambe piacevoli da esplorare, le vere attrazioni principali sono la città medievale fortificata di Carcassonne, le rovine romane di Nimes, il luogo di pellegrinaggio di Lourdes e l’affascinante centro storico di Albi.

Pays de la Loire

Una regione molto varia da esplorare, il Pays de la Loire si estende dal Golfo di Biscaglia e la sua lunga e panoramica costa atlantica fino alla Valle della Loira, ricca di castelli rinascimentali, giardini sontuosi e paesaggi mozzafiato.

La regione è ricca di storia; viaggiando nella sua affascinante campagna, incontrerete antichi castelli e manieri a bizzeffe, con le città storiche di Saumur e Guerande particolarmente attraenti, accanto alle grandi città di Nantes e Angers.

Mentre le sue belle coste, le città di mare e i villaggi di pescatori sono tutti molto popolari, è la Valle della Loira la principale attrazione della regione, e a ragione: è ricca di fantastici castelli, punti di riferimento culturali, vigneti e molto, molto altro ancora.

Provence-Alpes-Côte d’Azur

La patria della gloriosa Costa Azzurra, la regione Provenza-Alpi-Costa Azzurra nel sud-est della Francia è una terra di contrasti; ospita sia la gloriosa Costa Azzurra e la grintosa città portuale di Marsiglia, sia le Alpi francesi a nord.

Mentre molti turisti vengono per le sue magnifiche coste e per le belle città di Nizza, Cannes e Saint-Tropez, la regione è costellata di luoghi incantevoli: la maestosa gola del Verdon, ad esempio, è ideale per il kayak, le escursioni e l’arrampicata; i pittoreschi paesaggi provenzali attirano altrettante persone, ed è ad Aix-en-Provence che Paul Cezanne ha dipinto alcune delle sue opere più famose.

Oltre a rilassarsi sulla costa e a sciare sulle imponenti montagne, i visitatori possono anche conoscere l’affascinante storia della regione in città come Arles e Avignone, che hanno ospitato i papi nel XIV e XV secolo.

Oltremare

Mentre la maggior parte della Francia si trova in Europa occidentale, ha alcuni territori d’oltremare; questi sono sparsi in Sud America e nell’Atlantico, nel Pacifico e negli oceani indiani.

Guiana Francese

Situata tra il Brasile e il Suriname in Sud America, la Guiana francese confina con l’Oceano Atlantico, e la maggior parte di essa è costituita da una foresta pluviale selvaggia e incontaminata.

Mentre vari fiumi e piccole montagne si trovano disseminati qua e là, solo le pianure pianeggianti della costa sono state realmente insediate, con Cayenne e Kourou le città principali.

Guadalupa

Situata nei Caraibi orientali, la Guadalupa è costituita da un gruppo di isole rinomate per la loro straordinaria bellezza naturale. Durante il vostro viaggio, vi imbatterete in splendide spiagge sabbiose, montagne vulcaniche, cascate scintillanti, foreste infinite e una miriade di altre esperienze sorprendenti.

Mentre Basse-Terre e Grand-Terre attirano il maggior numero di visitatori, gli habitat incontaminati delle altre isole meritano anch’essi di essere visitati. L’isola caraibica della Martinica è una destinazione turistica di prim’ordine, ed è facile capire perché: è benedetta da bellissime spiagge, da una costa panoramica e da un interno montagnoso e ricoperto di foreste.

In quanto tale, offre il meglio di entrambi i mondi; è possibile rilassarsi in spiaggia o fare escursioni in montagna. Il suo mix di cultura francese e caraibica rende le sue città – come Fort-de-France, Sainte-Anne e Saint-Pierre – molto interessanti da visitare.

Mayotte

Situata nell’Oceano Indiano, appena al largo delle coste dell’Africa orientale, Mayotte è un’isola tropicale ricca di antiche cime vulcaniche e gole drammatiche.

È un sogno per gli amanti della natura; i visitatori possono fare un’escursione sulla cima del Mont Choungui, fare una gita per vedere i rari lemuri bruni, o fare immersioni nella laguna più grande del mondo, che è adornata da splendide barriere coralline e abbondante vita marina.

Réunion

Situata a est del Madagascar nell’Oceano Indiano, l’isola tropicale della Réunion offre un’incredibile varietà di attrazioni naturali.

Ir arriba