10 Luoghi da visitare in Ecuador

Chiamato per l’equatore che attraversa il paese, l’Ecuador è un paese che offre qualcosa per tutti, a partire da quasi 1.000 miglia di costa con grandi spiagge, fino alla Cordigliera delle Ande e alle foreste pluviali tropicali del bacino amazzonico.

Si estende anche alle remote isole Galapagos con la sua fantastica fauna selvatica.Nel mezzo, i visitatori troveranno grandi città che offrono servizi di lusso e piccoli villaggi nativi noti per i loro coloratissimi mercati. Una panoramica dei 9 migliori posti da visitare in Ecuador :

Mappa dell’Ecuador

10.Guayaquil Dove alloggiare

Come la più grande città dell’Ecuador con quasi 2 città. Situata sulle rive del fiume Guayas che porta all’Oceano Pacifico, la città fu fondata nel 1538 dal conquistatore spagnolo Francisco de Orellana. Il Parque Historico Guayaqui offre edifici coloniali, giardini lussureggianti e animali nativi del paese; ai visitatori piace soprattutto l’ingresso gratuito.Las Peñas è un quartiere antico e colorato, con un faro e una splendida vista sulla città sottostante, mentre il Malecon 2000, un lungomare lungo il fiume, è un ottimo posto per concludere la giornata.

9.Mindo Where to Stay

Mindo offre ai viaggiatori attenti all’ambiente il meglio di due ecosistemi biodiversificati: le Ande tropicali e la pianura Chocoan. Una delle destinazioni turistiche più popolari dell’Ecuador, Mindo offre un’ampia varietà di attività all’aperto che vanno dal rafting e bird-watching alla mountain bike, all’equitazione e alle escursioni a piedi. I viaggiatori che preferiscono attività meno impegnative possono imparare a conoscere il cioccolato dalla fava di cacao al prodotto finito presso El Quetzal del Mindo, un cioccolatiere.

8. Salinas Where to Stay

Salinas è la città più occidentale dell’Ecuador, situata sull’Oceano Pacifico, che la rende popolare tra i surfisti e gli yachters.La città balneare più popolare dell’Ecuador offre alcune spiagge fantastiche. È conosciuta come Little Miami Beach per i suoi alti condomini che punteggiano il litorale, ma è anche la sede di La Chocolatera, che non ha nulla a che fare con il cioccolato, ma è una spiaggia dove le tartarughe depongono le uova, il che significa che i turisti hanno bisogno di un permesso per entrare.Il periodo migliore per godersi Salinas è dicembre, inizio gennaio. Nei fine settimana estivi è insopportabilmente affollata, mentre da aprile a novembre può essere nuvolosa e tetra.

7.Quilotoa Loop

Gli escursionisti che amano il trekking nel backcountry potranno sicuramente godersi il Quilotoa loop, un percorso che porta i visitatori attraverso alcuni dei remoti villaggi andini dell’Ecuador. Il giro può durare fino a quattro giorni, ma può essere fatto in meno tempo se gli escursionisti prendono un autobus tra un punto e l’altro, anche se in questo caso si perderebbero alcuni antichi sentieri. La vista di un lago craterico a Quilotoa è a dir poco spettacolare.I villaggi ospitano coloratissimi mercati durante tutta la settimana, con il mercato del giovedì di Sanquisili considerato uno dei migliori.

6. Riobamba Where to Stay

Riobamba, città dell’altopiano andino, si distingue per un paio di motivi, uno dei quali è la vicinanza a Chimaborazo, la montagna più alta dell’Ecuador, che si erge a 6.268 metri sul livello del mare. In secondo luogo, è il punto di partenza per lo spettacolare viaggio in treno verso Nariz del Diablo (Naso del Diavolo), che attraversa sia le montagne che le foreste nuvolose. Riobamba ospita il sabato un mercato più autentico di altri mercati dell’Ecuador perché è rivolto alla gente del posto.

5.Baños Where to Stay

La piccola città di Baños si trova ai piedi del vulcano attivo Tungurahua.», ‘Baños, che prende il nome dalle sorgenti calde alimentate dalle acque termali del vulcano, è uno dei luoghi più popolari da visitare in Ecuador. Conosciuta come la «Porta dell’Amazzonia», Baños è uno dei punti di partenza preferiti per i tour nella giungla. La fragorosa cascata Pailon de Diablo, che si erge su una gola dove si incontrano il Rio Verde e il Rio Pastaza, è la più impressionante.

4.Cuenca Where to Stay

Cuenca, la capitale della provincia di Azuay, è nota per i suoi numerosi vecchi edifici coloniali. Un classico esempio di città rinascimentale pianificata nelle Americhe, Cuenca condivide molte caratteristiche architettoniche con la Vecchia Quito. Le sue strade strette e acciottolate, le case con balcone con cortili interni e le chiese bianche, tuttavia, sono tutte presentate senza l’inquinamento, il rumore e la folla della capitale. La città è popolare tra i pensionati americani ed è conosciuta per le sue colorate feste di gennaio e novembre.le più grandi rovine inca dell’Ecuador si trovano nelle vicinanze presso la piantagione Canar.

3.Otavalo Where to Stay

Otavalo ospita uno dei mercati settimanali più colorati e importanti delle Ande. Il mercato è un paradiso per i fotografi, con gli ecuadoriani che indossano i loro abiti tradizionali e le montagne innevate come sfondo. Il mercato principale si svolge il sabato, ma i viaggiatori possono trovare artigianato anche in altre occasioni nella Plaza de los Ponchos.

2.Quito Where to Stay

A 2.800 metri sul livello del mare, la capitale ecuadoriana di Quito è la capitale più alta del mondo. Questa città cosmopolita di 2,2 milioni di abitanti si trova in una zona vulcanica attiva delle Ande.Quito ha uno dei quartieri storici più grandi e meglio conservati del Sud America.Fondata nel 1534, contiene non meno di 20 chiese cattoliche dell’epoca coloniale e nonostante l’intenso restauro, la città vecchia conserva la vivace classe operaia e il carattere indigeno che l’ha sempre definita.Palazzo Carondolet, la sede del governo dell’Ecuador, si trova nella zona storica.

Leggi tutto: Attrazioni di Quito

1.Isole Galapagos Dove alloggiare

Le 19 isole che compongono le Isole Galapagos ospitano una fauna selvatica unica che non si trova in nessun’altra parte del mondo, meglio conosciuta come il sito che ha ispirato Charles Darwin a elaborare la sua teoria dell’evoluzione dopo averla visitata nel 1835. Situate a circa 1.000 km (600 miglia) al largo dell’Ecuador, le Galapagos ospitano specie diverse come tartarughe giganti, tartarughe marine, cormorani non volanti e una varietà di fringuelli e fringuelli. Le crociere sono l’unico modo per esplorare le isole.

Ir arriba