10 Luoghi da visitare a Maiorca

Sia che vi piaccia prendere il sole sulle spiagge dove l’azzurro delle acque del Mediterraneo accarezza la sabbia o che vogliate esplorare i villaggi medievali, Maiorca è sicuramente in grado di tentare le papille gustative del vostro viaggiatore.Maiorca è l’isola più grande dell’arcipelago delle Baleari e attira i turisti da tutto il mondo. Troverete anche alcune tracce di storia araba e romana.

L’isola è abbastanza panoramica, con scogliere scoscese che si fondono con il Mar Mediterraneo.Boschi di aranci e ulivi e altro verde lussureggiante aggiungono alla bellezza e al fascino dell’isola.Scenografico, anche, ma non così rilassante sono alcune strade di montagna piene di tornanti.Una panoramica dei migliori luoghi da visitare a Maiorca:

I migliori tour organizzati

  • Palma City Sightseeing with Boat Ride o Bellver Castle Option – 192 recensioni
  • Palma de Mallorca Hop-On Hop- Off Bus con Upgrades – 145 recensioni
  • Mallorca Day Trip to Majorica Pearl Shop and Caves of Drach – 60 recensioni
  • Mallorca in One Day Sightseeing Tour con gite in barca e in treno – 56 recensioni

10. Cala Millor

Cala Millor è una popolare destinazione turistica per gli europei e le famiglie britanniche sulla costa nord-est di Maiorca. Cala Millor si traduce come «la baia migliore», che si adatta bene poiché la spiaggia qui offre acqua limpida e sabbia soffice, perfetta per prendere il sole.I funzionari del turismo considerano Cala Millor una delle località più vivaci della costa, ma più vivace può essere agli occhi di chi guarda.oltre all’intrattenimento dal vivo, alcuni bar britannici offrono bingo e quiz. Per i più attivi sono comunque disponibili numerose discoteche.

9.Deia

Forse è il paesaggio scenico che attira scrittori e musicisti a Deia, un piccolo villaggio nel nord di Maiorca.Chi non potrebbe non ispirarsi agli ulivi e agli aranci che si affacciano sul Mar Mediterraneo? Qui Robert Graves ha scritto Ercole: La mia compagna di mare e Anais Nin scrissero una storia sulla spiaggia negli anni ’20.Oggi, noti autori hanno lasciato il posto a rockstar come Mick Jagger, alcuni dei quali fanno jam session con la gente del posto in un bar Deia.Migliora il tuo spirito rilassato passeggiando per le pittoresche strade acciottolate o facendo escursioni in montagna.

8.Magaluf

Magaluf è un altro parco giochi per i visitatori europei. Situata nel sud-ovest di Maiorca, la spiaggia di sabbia bianca di Magaluf attira sia le famiglie che i giovani adulti, che spesso si abbandonano al binge-drinking a causa dei bassi prezzi degli alcolici.Luglio e agosto sono i periodi più popolari da visitare; la maggior parte degli hotel chiude durante i mesi invernali.Dato che il resort è così popolare, le spiagge possono essere affollate, ma probabilmente ne vale la pena per l’abbronzatura che otterrete.I nuotatori che possono gestire un quarto di miglio di nuoto possono puntare all’Isola della Lucertola Nera.Situata nel centro della baia di Magaluf, l’isola prende il nome dalle numerose lucertole nere che si aggirano intorno.

7.Cap de Formentor

La penisola scoscesa e battuta dal vento, nota come Cap de Formentor, è una delizia per gli occhi: c’è qualcosa di stranamente bello nella sua stella verde e marrone. Cap de Formentor è la punta più settentrionale di Maiorca: un faro del 1863 sorveglia la fine di una strada tortuosa che è stata definita spaventosa da guidare. Conquistate il vostro terrore e sarete ricompensati con viste mozzafiato da una scogliera di 400 metri sopra il Mediterraneo, compresa la spiaggia più inaccessibile di Maiorca. Molto più accessibile è la spiaggia di sabbia bianca della spiaggia di Formentor, dove si trova l’Hotel Formentor, una proprietà di lusso costruita nel 1929.

6.Cala d’Or

Con i suoi edifici bianchi in adobe mediterraneo, Cala d’Or è considerata una delle località più belle della costa orientale di Maiorca. Se il numero di yacht parcheggiati è indicativo, Cala d’Or è anche una delle località più ricche, è popolare tra i diportisti grazie ai suoi porti sicuri, con grandi spiagge sabbiose, Cala d’Or è uno dei luoghi migliori da visitare a Maiorca. Rispetto alle altre spiagge di Maiorca, le spiagge di Cala d’Or sono minuscole, ma c’è sempre spazio per un’altra spiaggia.Le gite in barca sono popolari e permettono di accedere a spiagge altrimenti inaccessibili.Sono ottimi posti per immergersi e fare snorkeling.

5. Valldemossa

Valldemossa, un piccolo villaggio situato nella Serra de Tramuntana, è considerato uno dei paesi più belli di Maiorca.strette strade di ciottoli sono fiancheggiate da vecchie case punteggiate di verde lussureggiante e fiori davanti.le immagini di Santa Catalina Thomas, patrona di Maiorca, adornano molte porte. Il simbolo più popolare di Valldemossa è la Certosa del XIII secolo, la Real Cartuja de Valldemossa, perché vi abitò il compositore polacco Frederic Chopin. Molti altri compositori, scrittori e artisti sono legati a Valldemossa, nota per le sue feste estive che celebrano i santi del villaggio. Valldemossa è anche un buon posto per andare in bicicletta o a piedi in montagna.

4.Pollenca

Se i villaggi medievali sono la vostra passione, provate Pollenca, una pittoresca cittadina nel nord di Maiorca.gli edifici sono antichi di diversi secoli e intervallati da strette strade di ciottoli.Una delle caratteristiche principali della città è la scalinata di 365 gradini che sale fino alla cima della collina del Calvario, con attività del Venerdì Santo che prevedono una sfilata, la rievocazione della Via Crucis e una finta crocifissione. La chiesa di Nostra Signora degli Angeli del XIII secolo, costruita dai Cavalieri Templari, è un punto di riferimento sulla Placa Major, la piazza principale della città, e un ponte romanico del XVIII secolo a nord della città. Alcudia

La città di Alcudia è una destinazione turistica molto popolare nel nord di Maiorca.l’atmosfera è familiare, ma è anche ideale per chi ama le attività balneari e l’esplorazione dei villaggi medievali.alcune case del villaggio murato risalgono al XIII secolo; il muro è stato aggiunto nel XIV secolo. Le rovine romane si trovano di fronte alla chiesa di San Jaume.Se vi capita di essere ad Alcudia all’inizio di luglio, partecipate al festival di nove giorni in onore di San Jaume.Il festival offre molte attività, tra cui una serata in cui tutti si vestono come antichi romani.

2. Soller

Il tradizionale villaggio maiorchino di Soller è una destinazione popolare per una gita di un giorno da Palma, ma assicuratevi di prendere il treno a scartamento ridotto del 1912 quando arrivate.Arrivare in auto è costoso a causa dei pedaggi elevati o attraverso una strada con 57 curve a gomito.Una volta arrivati, immergetevi nell’atmosfera di questo pittoresco villaggio circondato da aranceti, conosciuto come la valle delle arance. Soller vanta una collezione d’arte nel Can Primera e il Museo di Scienze Naturali delle Baleari. Il villaggio ospita diversi festival, tra cui arte e musica. Un affascinante tram collega Soller con la popolare zona turistica di Port de Soller, a circa 4 km di distanza.

1.Palma di Maiorca

Palma di Maiorca, solitamente abbreviata in Palma, ospita metà della popolazione dell’isola, come si addice a una capitale.questa affascinante cittadina, con i suoi edifici colorati, è un buon posto per conoscere la storia, poiché è stata insediata o conquistata dai popoli dai romani ai cristiani. Nella città vecchia, famosa per La Seu, un’imponente cattedrale del XIII secolo costruita su una moschea, si possono trovare testimonianze di ogni cultura; prendetevi il tempo di passeggiare per la città vecchia con le sue stradine strette; troverete gallerie, caffè e negozi unici per tentare il vostro dollaro turistico.