12 migliori musei a Vienna

Una città fantastica da visitare, Vienna è il centro culturale dell’Austria e come tale ha un’incredibile varietà di musei per i visitatori da visitare.una città imperiale, l’imperatore Francesco Giuseppe I salì al trono nel 1848 e commissionò molte delle belle istituzioni che oggi vediamo disseminate sul posto.per esempio, i brillanti musei di storia dell’arte e di storia naturale sono stati da lui fondati, così come gli affascinanti musei di storia militare e tecnica.

Una delle più belle capitali del mondo, l’arte e la storia si combinano deliziosamente a Vienna, con la forma degli splendidi edifici e palazzi che ospitano i musei stessi. Con le sue ampie collezioni d’arte per gli abitanti del luogo e per gli stranieri, i musei di Vienna sono tra le tante attrazioni che la città ha da offrire.

12. MAK

Un museo delizioso che ha molto da offrire, il Museo di Arti Applicate è un luogo incantevole da visitare e le sue mostre permanenti si concentrano su arte, artigianato e design. Inaugurato nel 1863, la specialità del MAK è l’arte contemporanea e l’architettura, con il cortile interno particolarmente bello da vedere. Oltre alle grandi collezioni permanenti esposte, il MAK accoglie regolarmente anche mostre temporanee che spesso mettono in risalto gli artisti contemporanei emergenti.

11. Il MAK accoglie regolarmente, oltre alle grandi collezioni permanenti esposte, anche mostre temporanee che spesso mettono in risalto gli artisti contemporanei emergenti.

11.

Commissionato dall’imperatore Francesco Giuseppe I, il Technisches Museum è stato inaugurato nel 1918 e le sue ampie collezioni sono dedicate al settore delle innovazioni tecnologiche. Tra i numerosi punti salienti del museo vi sono le installazioni sull’energia, l’estrazione mineraria e i trasporti.

10. Third Man Museum

Un classico film che in realtà è stato votato il miglior film britannico del XX secolo, parte di ‘The Third Man’ è stato girato nelle fogne di Vienna ed è qui che è ambientato questo museo: nel mondo sotterraneo sotto la città. Esplorare le fogne con una lampada frontale è di per sé un’avventura divertente e avventurosa. Gli amanti del cinema si divertiranno a riconoscere le parti che sono state protagoniste del film, e c’è una bella architettura in mostra. Oltre a questo, ci sono più di tremila oggetti in mostra che aiutano a spiegare il contesto storico del film.

9. Haus der Musik

Rinomata per i suoi compositori e le sue opere, non c’è da stupirsi che Vienna sia anche la sede della meravigliosa Haus der Musik. Un museo divertente e divertente sia per i bambini che per gli adulti, le installazioni interattive vi portano attraverso il mondo del suono, spiegandovi come si fa musica e come vengono prodotti certi suoni.

8. Museo di storia militare

Uno dei più importanti musei di storia militare del mondo, l’enorme complesso in cui si trova è stato commissionato dall’imperatore Francesco Giuseppe I e come tale vi è una bella architettura oltre alla vasta collezione di manufatti. A documentare la storia militare dell’Austria, c’è un’incredibile varietà di armi, armamenti, uniformi e molto altro ancora da vedere, e di certo non fa una piega quando si esplorano le parti più oscure del passato del paese. Con le uniformi insanguinate in mostra, oltre cinquecento cannoni orgogliosamente esposti e una grande collezione di carri armati, il Museo di Storia Militare vale sicuramente la pena di visitare il museo, che vi permetterà di imparare molto sulla storia dell’Austria e sulle guerre di cui ha fatto parte.

7. KunstHausWien

Un edificio stupefacente da ammirare, l’eccentrico esterno della KunstHaus Wien è stato progettato da Friedensreich Hundertwasser e l’interno è altrettanto affascinante da esplorare grazie all’architettura unica in mostra. Situato nel quartiere dei musei, ospita una squisita mostra delle opere di Hundertwasser e vi si possono ammirare molti interessanti progetti architettonici e opere grafiche. Allestito nel 1991, il museo ospita anche una serie di mostre temporanee in continua evoluzione che rendono la KunstHaus Wien un luogo divertente e fresco da visitare, anche per i visitatori che ci sono già stati.

6.

Il Leopold Museum espone una vasta gamma di opere d’arte austriaca che vanno dal 1880 alla prima guerra mondiale. La collezione del Leopold Museum merita di essere visitata durante la visita a Vienna: oltre seicento dipinti ad olio e più di tremila acquerelli che i visitatori possono ammirare nelle gallerie, tra le più apprezzate del museo, con pezzi dei movimenti Art Nouveau e Art Déco. Con sculture, porcellane, sculture in legno e altro ancora in mostra; il Museo Leopold ha molto da offrire.

5. Museo del Palazzo Belvedere

Il museo si trova nel bellissimo Palazzo Belvedere da cui prende il nome ed è circondato da alcuni bei giardini che sono il luogo perfetto per una passeggiata rilassante. Il museo ospita una delle più importanti collezioni d’arte di tutto il paese, dove sono esposti molti grandi pittori austriaci e dove le gallerie dedicate all’Art Nouveau e ai movimenti di Fin de Siecle sono particolarmente brillanti da visitare; mentre i capolavori esposti sono numerosi, il pezzo forte è rappresentato dai bellissimi dipinti di Gustav Klimt che affascinano per la loro bellezza.

4. Museo di Sisi

Una figura venerata, nota per la sua bellezza, l’imperatrice Elisabetta o Sisi come era conosciuta, sposatasi con la famiglia asburgica e diventata così una delle celebrità più importanti d’Europa nel XIX secolo. Con oltre trecento oggetti personali esposti, guanti, vestiti, abiti, abiti e altro ancora, i visitatori possono ammirare la sua lussuosa carrozza imperiale e l’inquietante maschera mortuaria che le è stata tolta dopo l’assassinio.

3. Albertina

Con una colossale collezione di disegni e acquerelli, libri e stampe, l’Albertina ospita la più grande collezione di materiale grafico del mondo. Il museo, che si estende su cinque secoli di storia dell’arte, guarda in modo completo alle diverse scuole europee che si sono dimostrate così influenti ed espone innumerevoli capolavori di alcuni dei loro studenti più famosi, tra cui spiccano le opere di Munsch, Goya e Picasso e le opere dell’artista viennese Gustav Klimt, il cui stile è così caratteristico. L’Albertina, situata in uno spettacolare palazzo neoclassico, merita senz’altro una visita.

Inaugurato nel 1891, il museo ospita una trentina di milioni di oggetti quasi insondabili, che hanno tutti a che fare con la nostra vita qui sulla Terra. Il Museo di Storia Naturale si occupa della storia del pianeta e ospita mostre sull’evoluzione, sulle meteoriti, sugli animali e altro ancora. Il Museo di Storia Naturale si occupa della storia del pianeta e vi sono mostre sull’evoluzione, sulle meteoriti, sugli animali e altro ancora. Il Museo di Storia Naturale si occupa della storia del pianeta e vi sono mostre sull’evoluzione, sulle meteoriti, sugli animali e altro ancora. Il museo, situato nella Ringstrasse, si trova proprio di fronte al Kunsthistorisches Museum, che è identico nell’aspetto.

1. Kunsthistorisches Museum

Il Kunsthistorisches Museum of Art History, così come è conosciuto in inglese, è un museo fantastico da visitare e da non perdere a Vienna, con una delle collezioni d’arte più importanti e più ampie del mondo, un luogo mozzafiato da esplorare, grazie anche alle bellissime gallerie e alle sale in cui l’arte è esposta. Oltre agli innumerevoli manufatti e oggetti esposti, il museo possiede anche un’enorme collezione di dipinti e alcune delle fantastiche opere di Rembrandt, Raffaello e Michelangelo. Il Kunsthistorisches Museum, commissionato dall’imperatore Francesco Giuseppe I, faceva parte della collezione privata degli Asburgo prima di essere aperto al pubblico e ora è un luogo molto frequentato da turisti e abitanti del luogo, un luogo magico da esplorare.

Ir arriba