7 Gite di un giorno da Città del Capo

Se state pianificando una vacanza in Sudafrica, allora quasi certamente passerete del tempo a Città del Capo, che prende il nome dal Capo di Buona Speranza, e la città più meridionale dell’Africa, Città del Capo è una destinazione incredibile.Circondata da paesaggi epici, spiagge, scogliere e cantine, Città del Capo è ricca di attrazioni e paesaggi all’aperto. Tuttavia, la mecca culturale è anche sede di quartieri colorati come Bo-Kaap, la storica Robben Island e musei di fama mondiale.Mentre c’è così tanto che si può godere mentre si è a Città del Capo, vale anche la pena di fuggire dalla città per un giorno e vedere la regione circostante. Dalle cantine alle colonie di pinguini, ecco solo alcune delle migliori gite di un giorno da Città del Capo.

Mappa delle gite di un giorno da Città del Capo

Le migliori gite organizzate

  • Tour della penisola del Capo da Città del Capo – 384 recensioni
  • Table Mountain e Viaggio di mezza giornata a Città del Capo – 172 recensioni
  • Tour delle città del Capo, inclusa Robben Island – 142 recensioni
  • Stellenbosch, Franschhoek e Paarl Valley Wine Day Trip – 101 recensioni

7. Langebaan

A 90 minuti di macchina da Città del Capo si arriva a Langebaan, una città costiera situata sulle rive della baia di Saldanha. La ragione principale per andare a Langebaan è quella di sperimentare una spiaggia rilassata che si sente un mondo lontano dal trambusto di Città del Capo.lungo la costa ci sono ancora villaggi di pescatori tradizionali e piccole barche da pesca in legno che punteggiano l’orizzonte blu. Il kitesurf è anche un passatempo popolare, e si possono prendere lezioni di kitesurf sulla spiaggia di Langebaan.

Arrivare a Langebaan

  • Mentre è quasi possibile arrivare a Langebaan da Città del Capo con i mezzi pubblici, gli autobus circolano abbastanza di rado, quindi è una buona idea controllare in anticipo quando sono in funzione. Il viaggio dura due ore e mezza, e gli autobus partono dalla stazione di Città del Capo.
  • Guidare è molto più facile, e significa che potete esplorare i tesori del Western Cape a vostro piacimento.La R27 corre direttamente tra Città del Capo e Langebaan e dovrebbe richiedere circa un’ora e mezza o due ore per guidare da una all’altra.Mentre nella zona, dovreste sicuramente esplorare il bellissimo scenario del West Coast National Park se ne avete il tempo; le meraviglie naturali in mostra sono mozzafiato.
  • Infatti, molte persone scelgono di fare una visita guidata, in quanto questo permette di vedere quanto più possibile del Capo occidentale in un solo giorno.Oltre a visitare gli incantevoli villaggi di Langebaan e Yzerfontein, gli ospiti si fermano anche a degustare i deliziosi prodotti locali lungo il percorso e a vedere i bellissimi uccelli e fiori che si trovano nel Parco Nazionale della Costa Occidentale.Vedi i prezzi dei viaggi.

6. Great White Shark Cage Diving

Se sei un serio drogato di adrenalina in cerca del prossimo grande brivido, allora le grandi immersioni in gabbia di squali bianchi possono essere la soluzione.Ci sono diversi posti intorno a Città del Capo dove puoi provare questa incredibile esperienza.Come suggerisce il nome, stai facendo immersioni in gabbia e i grandi squali bianchi arrivano fino al tuo spazio protetto.Gaansbaai, circa due ore a sud di Città del Capo, offre immersioni in gabbia di squali durante tutto l’anno. Negli inverni sudafricani, o tra giugno e ottobre, è possibile provare le immersioni in gabbia dei grandi squali bianchi a False Bay, a meno di un’ora di macchina da Città del Capo.

Fare un tour di immersioni in gabbia

  • L’unico modo per provare l’emozione dei grandi squali bianchi che vi circondano è fare un tour di immersioni in gabbia; questo vi offrirà davvero ricordi indimenticabili. Dopo essere stati condotti a Gansbaai, è il momento di mettersi in forma e imparare tutto sui grandi predatori da un biologo marino prima di entrare nel mondo sottomarino nella vostra gabbia protettiva.Le acque intorno a Gansbaai sono rinomate per il gran numero di grandi squali bianchi che vivono qui, quindi avete ottime possibilità di vedere da vicino queste meravigliose creature.Vedi i prezzi delle recensioni di viaggio.

5.West Coast National Park

Ogni anno durante i mesi primaverili di agosto e settembre, alcune parti del Sud Africa esplodono in un caleidoscopio di colori con la loro impressionante esposizione di vari fiori selvatici. Il West Coast National Park è la zona perfetta per una gita di un giorno da Città del Capo per vedere i fiori selvatici, poiché si trova proprio accanto alla città di Langebaan. Al di fuori della stagione dei fiori selvatici, le spiagge di sabbia bianca e le piccole isole della Saldanha Bay sono le attrazioni principali del parco, e l’intera area è una popolare destinazione per il birdwatching.Molti sentieri escursionistici vi portano lungo la costa, e ci sono innumerevoli punti panoramici amati dai fotografi. Si possono anche avvistare alcuni animali selvatici locali, che possono includere springbok, zebre di montagna del Capo, struzzi e gnu.

Arrivare al West Coast National Park

  • Situato a circa 90 chilometri a nord-ovest di Città del Capo, il parco nazionale è molto semplice da raggiungere in auto, poiché la R27 vi porterà fino a lì. Il viaggio dura un’ora e mezza. Una volta arrivati, potrete parcheggiare ed esplorare alcuni dei suoi deliziosi sentieri a piedi, oppure guidare da un sito di interesse all’altro. I villaggi di Yzerfontein e Langebaan meritano una visita mentre siete in zona.
  • Un modo divertente e amichevole per esplorare questa meravigliosa parte del Capo occidentale è quello di fare una visita guidata di un’intera giornata, che non solo vi porterà a godere dello spettacolare scenario del parco nazionale, ma vi permetterà anche di assaggiare alcuni dei fantastici prodotti locali della regione durante il viaggio. Con fermate a Langebaan, Yzerfontein, e il villaggio di Khwa ttu, è una giornata ricca di azione con carichi da vedere e da fare.

4.Boulders Beach Penguin Colony

Boulders Beach è una splendida destinazione appena fuori Città del Capo che offre uno splendido scenario, ma l’attrazione principale sono sicuramente i pinguini. Solo 20 anni fa, i pinguini africani si sono stabiliti in questa zona, e ora la colonia è grande e utilizza Boulder Beach come luogo di riproduzione. Spesso è possibile avvistare i pinguini in tutta l’area costiera, ma una piccola tassa può portarvi dritti al cuore di tutto questo. Ci sono solo un numero limitato di persone ammesse sulla spiaggia con i pinguini in un dato giorno, quindi arrivandoci presto avrete la possibilità di vederli da vicino.

Arrivare a Boulders Beach

  • Poiché la vivace colonia di pinguini si trova appena fuori Simon’s Town, il modo migliore per arrivarci con i mezzi pubblici è prendere un treno diretto da Città del Capo; il tragitto dura circa un’ora e dieci minuti. Una volta arrivati, Boulders Beach si trova a circa 40 minuti a piedi, quindi è possibile prendere un taxi o passeggiare per la visita di Simon’s Town mentre si va.
  • Un’altra opzione è quella di guidare da Città del Capo. Anche se il viaggio dura più o meno lo stesso tempo, ciò significa che potete fermarvi nei posti lungo il percorso o continuare fino a Cape Point dopo aver visto i pinguini. L’M6 vi porta fino a lì da Cape Town. Lungo la strada, passerete sotto Table Mountain, lungo una strada costiera panoramica, e oltrepasserete il bellissimo Chapman’s Peak.TGG_020
  • Se non avete voglia di guidare o di prendere il treno da soli, potreste prendere in considerazione di fare una visita guidata.Oltre a portarvi a vedere gli adorabili pinguini africani, passerete anche lungo la bellissima strada di Chapman’s Peak e visiterete il Capo di Buona Speranza per godere di una fantastica vista sull’oceano.Mentre andate, la vostra guida esperta vi dirà tutto quello che c’è da sapere sui pinguini e sui deliziosi paesaggi che passate.Vedi prezzi delle recensioni di viaggio.

3. Hermanus

A sud di Città del Capo si trova Hermanus, una città di mare nota per le sue spettacolari opportunità di avvistamento delle balene.Se volete avvistare le balene nel loro habitat naturale, allora Hermanus è il luogo ideale per farlo.Le balene giuste del sud migrano ogni anno lungo la costa, e tendono a fare una sosta a Hermanus per partorire e per prendersi cura dei loro piccoli. Il periodo migliore dell’anno per avvistare le balene è da giugno fino a dicembre. Una gita in barca può farvi avvicinare alle Balene Destre del Sud, alle Bryde Whales e alle megattere, ma è anche possibile avvistare le balene direttamente dalla costa, un’opzione più economica per chi viaggia con un budget limitato.

Arrivare a Hermanus

  • Arrivare in auto a Hermanus da Città del Capo è molto semplice; lungo il percorso si attraversano paesaggi incantevoli. Vale la pena di prendere la strada costiera almeno una strada per le belle vedute che offre, anche se questo aggiunge un po’ di tempo al viaggio di due ore. Il modo più veloce è semplicemente prendere la N2 in direzione sud-est per la maggior parte del percorso.
  • Per vedere le balene da vicino nel loro habitat naturale, molti visitatori di Città del Capo fanno un tour di osservazione delle balene a Hermanus, dove le balene si riproducono appena al largo della costa.Durante il viaggio in barca, avrete la possibilità di vedere balene, delfini e foche; intravedere le maestose creature è emozionante. Dopo di che, il tour culmina con una visita a Hermanus e una sosta in una cantina locale per assaggiare alcuni dei suoi deliziosi prodotti.Vedi i prezzi delle recensioni di viaggio.

2.Stellenbosch

Nell’entroterra di Città del Capo si trova Stellenbosch, che si trova nel cuore di Cape Winelands.Mentre la regione ospita innumerevoli cantine e vigneti, gli enofili seri sanno che Stellenbosch è il centro di tutto. I tour del vino sono l’attrazione numero uno di Stellenbosch, oppure è possibile tracciare una mappa del proprio tour per le degustazioni ad ogni fermata. Come destinazione principale per il vino, il cibo a Stellenbosch è fantastico. In Church Street, in particolare, troverete ben oltre una dozzina di meravigliosi ristoranti, molti dei quali hanno menù abbinati specificamente ai vini locali. La città stessa è anche sede di una grande università, un’abbondanza di architettura olandese del Capo e una vita notturna impressionante.

Arrivare a Stellenbosch

  • Dalla stazione principale di Città del Capo i treni raggiungono Stellenbosch con una certa frequenza e il tempo di percorrenza è di circa un’ora.Una volta arrivati a Stellenbosch, troverete che tutto è raggiungibile a piedi, anche se dovrete prendere un taxi o due se volete visitare i vigneti e le cantine circostanti.
  • Per questo motivo, probabilmente è meglio visitare Stellenbosch in auto, perché in questo modo è possibile fermarsi in diverse cantine, è molto facile da guidare, basta andare verso est sulla N1 e svoltare all’uscita 39 sulla R304, che vi porterà direttamente a Stellenbosch, è una buona idea pianificare il vostro viaggio in anticipo, in modo da sapere in quali cantine volete andare.
  • Dato che la maggior parte delle persone visita Stellenbosch per i suoi vigneti e le sue cantine, il modo migliore per vederne alcune in un giorno è di fare una visita guidata. Oltre a fare una sosta e a degustare deliziosi vini in varie tenute, vi farete anche portare in giro per la città stessa e a Franschhoek – un grazioso paesino. La vostra guida vi racconterà tutti i luoghi che attraverserete e la storia del vino nel Capo, mentre viaggiate attraverso il bellissimo paesaggio e vi racconterà la storia del vino nel Capo.Vedi prezzi dei viaggi.

1.Capo di Buona Speranza Cape Point

All’estremità più meridionale della Penisola del Capo si trova il Capo di Buona Speranza, una destinazione da non perdere durante il vostro viaggio a Città del Capo. Dal Capo di Buona Speranza, potrete affacciarvi su False Bay e forse anche avvistare qualche balena in migrazione.Sul capo stesso si trova Cape Point, una destinazione spettacolare con viste mozzafiato su scogliere di pietra, valli verdi e lussureggianti e splendide spiagge.Cape Point vanta chilometri di sentieri escursionistici, che lo rendono il luogo perfetto per fare una sudata o scattare qualche foto.

Arrivare a Cape of Good Point

  • Poiché non esiste un collegamento diretto con i mezzi pubblici che vi porti direttamente a Cape of Good Hope e Cape Point da Città del Capo, dovrete prima prendere un treno per Simon’s Town; questi partono regolarmente dalla stazione centrale e impiegano circa un’ora e dieci minuti in totale. Una volta arrivati, potete prendere un taxi per i restanti 25 chilometri o anche noleggiare una bicicletta e pedalare se volete immergervi davvero nella meravigliosa natura.
  • In auto, è più semplice arrivarci; questo significa anche che potete fermarvi a vedere i pinguini a Boulders Beach o passare davanti allo spettacolare scenario di Chapman’s Peak e Nordhoek. Dal centro di Città del Capo, dirigetevi a sud della città sulla M3 e seguitela quando si trasforma nella M64.Continuate su questa strada per un breve tratto prima di prendere la M4 lungo la costa sud-orientale della penisola fino a Cape Point.Tutto sommato, ci vorrà circa un’ora e mezza per arrivarci.
  • Un altro bel modo per visitare Cape Point è fare un tour guidato della penisola del Capo. Oltre a vedere il Capo di Buona Speranza, vedrete anche pinguini a Simon’s Town, foche a Hout Bay ed esplorerete i deliziosi giardini botanici di Kirstenbosch.Con una guida esperta a portata di mano, imparerete molto sulla Penisola del Capo e vedrete tutte le sue attrazioni principali.Vedi prezzi delle recensioni di viaggio.