9 Regioni più belle del Sudafrica

Il paese più meridionale del continente africano, il Sudafrica, si estende tra due grandi oceani: l’Atlantico a ovest e l’Indiano a est. Circa cinque volte più grande del Regno Unito, questo grande paese è naturalmente famoso per la possibilità di fare safari: la savana e le zone umide ospitano giraffe, rinoceronti, ippopotami ed elefanti, per citare solo alcuni grandi animali.

Ci sono i vasti altipiani dell’Highveld, la cresta che è la Grande Scarpata, le brughiere dell’ovest, le colline pianeggianti del paesaggio del Karoo, le spiagge popolari tra i surfisti, i vasti deserti e persino le foreste pluviali temperate nella Garden Route.Gli ecosistemi abbondano in questa nazione africana.

Western Cape

Situata nell’angolo più a sud-ovest del Sudafrica, la provincia di Western Cape è la provincia di Western Cape, che ospita la città più famosa del Paese, Città del Capo, ed è in questo insediamento che si trova uno dei punti di riferimento più noti del Sudafrica: Table Mountain.Anche se si può prendere una funivia per raggiungere la cima, si può sempre andare a piedi fino alla sua cima di 1.085m.

La famosa e opportunamente chiamata Garden Route, un viaggio su strada est-ovest di 300 km giustamente popolare. Qui troverete una selezione di città costiere come Knysna, completa di mari turchesi e spiagge bellissime; e Hermanus, che è probabilmente il miglior posto a terra per l’osservazione delle balene da luglio a novembre, quando le balene giuste del sud migrano verso nord.

Tra le montagne dell’Outeniqua e l’Oceano Indiano meridionale, ci sono fasce di foresta afromontana, un tipo di foresta pluviale temperata. La costa stessa è fatta di spiagge e surf.

C’è anche Cape Winelands, perfetto per gli amanti del vino: pensate alle innumerevoli cantine, vigneti e vini da degustare.

Eastern Cape

A est di Western Cape, naturalmente, c’è Eastern Cape. Con un paesaggio variegato, questa provincia presenta anche una buona parte della Garden Route – che ospita una foresta pluviale più temperata – a nord della quale si trova la regione secca, semi-arida, del Karoo; la costa frastagliata è intervallata da spiagge.

Qui si trova il Parco Nazionale di Addo, con popolazioni di 170 elefanti, oltre a bufali del Capo e rinoceronti neri. Un altro parco nazionale, che fa parte della Garden Route, è il Parco Nazionale Tsitsikamma, una riserva naturale costiera che comprende la svettante e famosa sequoia gialla chiamata Big Tree.Tsitsikamma è un luogo rinomato anche per l’osservazione delle balene.

C’è anche Jeffrey’s Bay, una costa selvaggia e popolare tra i surfisti, circondata da foreste subtropicali. Port Elizabeth, un’altra città costiera, ha un po’ di tutto: una moltitudine di spiagge, affascinanti aree di epoca vittoriana – come la Old Hill – e riserve di caccia grossa alle porte.

Northern Cape

Northern Cape è la più grande provincia del Sud Africa. Più grande della Germania, per esempio, ci sono distanze apparentemente infinite tra le sue città principali. Mentre ci sono coste sulla costa atlantica del Sud, condivide anche lunghi confini con la Namibia e il Botswana.

Una porzione tentacolare di questa regione è occupata dalla zona di Namaqualand. Questo è il distretto più grande di tutto il paese ed è noto per la sua natura mozzafiato, in particolare per i suoi fiori selvatici in primavera. Le rive del fiume Orange River qui sono popolari per le escursioni e per immergersi nelle margherite di Namakwa e nel paesaggio naturale circostante nel Parco Nazionale di Namaqua.», ‘

Anche una parte del deserto del Kalahari si estende in questa regione, con le sue dune di sabbia rossa e gli alberi di acacia, è un luogo severo e inesorabile ma bellissimo da vivere. Il Kgalagadi Transfrontier Park che si trova qui è una vasta area di fiumi e dune secche; venite qui per vedere branchi di gnu e leoni neri del Kalahari dalla criniera nera.

Free State

La provincia principalmente boera del Free State è tutta dedicata alla sua agricoltura. Confinante con il Lesotho a sud-est, questa zona ospita circa trentamila fattorie e si trova, per la maggior parte, ad un’altitudine di oltre 1.000 metri sul livello del mare.

Qui ci sono pianure pianeggianti ed erbose, pascoli e poco colline, ma ci sono anche alcune montagne ad est, con la catena del Drakensberg e i monti Maluti che superano i 2.000 metri.

Le scogliere di arenaria dorata di questa zona formano un confine naturale con il vicino Lesotho e qui si trova il Golden Gate Highlands National Park.Grotte, scogliere, formazioni rocciose e sentieri escursionistici accidentati attendono l’intrepido visitatore.

Bloemfontein è una città meravigliosa, una delle tre capitali ufficiali del Sudafrica, ed è soprannominata la «Città delle Rose»

KwaZulu-Natal

KwaZulu-Natal è la provincia costiera, la più orientale del Sudafrica e la vicina settentrionale di Eastern Cape. All’incirca delle dimensioni del Portogallo, confina a nord con Eswatini (Swaziland) e con il Mozambico. Durban è la città più grande della provincia, la terza più grande del paese, ed è famosa per le sue lunghe spiagge sabbiose.

La natura di questa provincia è stata riconosciuta in tutto il mondo per la sua bellezza e la sua diversità.il Parco delle zone umide di iSimangaliso, ad esempio, è un’area tropicale che comprende numerosi habitat costieri, tra cui spiagge, barriere coralline, dune e paludi.qui è possibile avvistare elefanti e ippopotami.

uKhahlamba Drakensberg Park – parte della catena montuosa che si estende dall’est dello Stato Libero e del Lesotho – è un luogo mozzafiato da esplorare. In questo paesaggio rigoglioso e scosceso si trovano numerose cime famose, tra cui il vasto Castello dei Giganti e la Cattedrale a dente di sega.

La più famosa di queste formazioni, tuttavia, deve essere l’imponente Anfiteatro, una cresta svettante sostenuta da colline, da cui le Cascate di Tugela, la seconda cascata più alta del mondo, si riversano dall’altopiano e cadono a 948 metri.

Nord Ovest

Questa provincia dal nome appropriato ha uno Stato Libero a sud, Capo Nord a ovest, Botswana a nord, Gauteng a est e Limpopo a nord-est. La catena montuosa di Magaliesberg vanta Hamerkop Kloof, una crepa spessa nella terra.

Nelle vicinanze si trova il Parco Nazionale di Pilanesberg, dove si trova Pilanesberg, una struttura vulcanica circolare, i resti di un vulcano spento eruttato milioni di anni fa.Il Parco Nazionale di Borakalalo è un’enorme area protetta attraversata da sentieri.’, ‘Qui vi aspettano altri animali selvatici, con rinoceronti, giraffe, ippopotami e scimmie da vedere.

Immersa in un’altra parte del Nord Ovest si trova la gigantesca località di Sun City, una collezione di hotel, casinò, piscine e un facile accesso alle esperienze della fauna selvatica.

Gauteng

Che significa «Luogo dell’oro» in lingua Sotho, il Gauteng è la più piccola delle province del Sudafrica. Nonostante sia la più piccola, è la provincia più popolata: qui si trova Johanessberg e la capitale amministrativa, Pretoria.gran parte della provincia è coltivata anche per l’agricoltura.

È l’unica provincia senza sbocchi sul mare senza confini con l’estero; il Gauteng è anche ad alta quota, a circa 1.500 metri sul livello del mare in un’ampia zona dell’altopiano interno chiamata Highveld. Alcune parti dei monti Magaliesberg tagliano la provincia, così come la scarpata di Witwatersrand.

Nonostante l’alta quota, il Gauteng vanta anche angoli subtropicali e una savana arida. È anche una regione nota per essere la sede della cosiddetta Culla dell’Umanità, costituita da sistemi di caverne dove sono stati trovati resti fossili di antichi ominidi – alcuni vecchi fino a quarantamila anni.

Mpumalanga

22

Con il Mozambico e Swatini (Swaziland) ai suoi confini orientali, il Limpopo a nord, il Gauteng a ovest, il KwaZulu-Natal e lo Stato Libero a sud, Mpumalanga è Zulu per «luogo dove sorge il sole».

Un luogo popolare per le attività all’aperto, è a Mpumalanga dove si trova la parte meridionale del Parco Nazionale Kruger – un’enorme riserva naturale, una delle più grandi dell’Africa, brulicante di selvaggina grossa che è il luogo ideale per un safari.

La riserva naturale del Blyde River Canyon è la sede di uno dei canyon più grandi del mondo. Soprannominato il Green Canyon, è una gola di grandi dimensioni con colline verdeggianti che si appoggiano su pareti rocciose a strapiombo mentre il fiume la attraversa, profonda circa 750 metri e lunga 25 chilometri.

Altrove, il distretto dei laghi di Mpumalanga Lake District ospita una colonia di ventimila fenicotteri rosa, una vera e propria epopea.

Limpopo

La provincia più settentrionale del Limpopo è la terra del bushveld e delle riserve naturali. Il Limpopo è anche la patria della biosfera di Waterberg, un’area montagnosa attraversata da gole fluviali con mesas, kopje, scogliere e formazioni di arenaria che si pensa siano stati i rifugi perfetti per l’uomo primitivo.la fauna esotica che si trova qui va dal serpente mamba nero ai rigogoli dalla testa nera.

Il Limpopo, che prende il nome dal fiume che attraversa la regione, è anche il luogo ideale per osservare gli alberi di baobab, i cosiddetti alberi «a testa in giù», con fiori che sbocciano di notte e grandi tronchi bulbosi che forniscono acqua agli animali che masticano la corteccia.

Il lago Fundudzi è un luogo sacro del popolo Vhatatsindi; creato quando un paesaggio ha bloccato il fiume Mutale, e circondato da dolci montagne, si può vedere come questo luogo sereno sia considerato sacro.