Conoscere l’emozionante storia di Newcastle

La prodezza industriale ha visto le sue fortune aumento, solo per cadere in rapido declino, ma Newcastle si è reinventato con la resilienza grata.

L’imperatore romano Hadrian ha fondato Newcastle tra AD120 e AD128, e un cinturino considerevole Il famoso muro è visibile vicino alla città.

Dopo i romani lasciati, Newcastle è diventato parte di un regno anglosassone chiamato Northumbria. Nel 1080, Robert Curthose, figlio di Guglielmo il conquistatore, costruito un castello di legno nella zona, da cui deriva il nome nuovo castello.

Un muro di pietra a 7 metri (25 piedi) è stato costruito nel XIII secolo per tenere a bada gli invasori scozzesi. Nel secolo successivo, Newcastle ha spinto con successo gli attacchi scozzesi tre volte.

La sua forza militare ha stimolato il commercio e la città si è sviluppata in un importante porto. Dal XVI secolo, il carbone ha sostituito la lana come pilastro dell’economia.

Nel 1642, quando la guerra civile è scoppiata, Newcastle si schierò con il re ma due anni dopo, un esercito parlamentare posò assedio verso la città. Newcastle si arrese nell’ottobre del 1644.

Entro il XVII e il XVIII secolo, altre industrie in crescita includevano la produzione di corda, la costruzione navale, la fabbricazione del vetro e alla fine, il ferro e l’acciaio.

Edilizia navale e ingegneria pesante trasformò la città in una centrale elettrica industriale del XIX secolo, e l’apertura del ponte di alto livello di Robert Stephenson nel 1849 collegava Edimburgo e Londra per ferrovia a Newcastle.

Ma la disoccupazione è stata rivolta verso l’alto durante gli anni ’30 e industrie pesanti il 20 ° secolo. L’ultimo coalpit della città chiuso nel 1956 ed è stato seguito dalla fine dei cantieri navali. Negli anni ’70, le fortune della città si erano accasciate.

La rigenerazione ha girato la città. La rivitalizzazione della banchina insieme alla creazione di un innovativo ponte inclinabile e iniziative di turismo congiunte con la testata nella promozione del centro musicale saggio progettato dal design, il Baltic Art Museum e Angel of the North Sculpture hanno tutto il turismo potenziato.

Lo sapevi?
• Lucozade era originariamente una bevanda sanitaria creata da un chimico di Newcastle nel 1927.
• Il cinema di Tyneside è stato costruito nel 1937 da Dixon Scott, grande zio di Ridley e Tony Scott.
• Nel 2011, il Baltico è stato il primo locale non tate fuori da Londra per ospitare il premio Turner.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *