Clima a Panama

Tempo e clima a Panama

Conosciuta per i suoi paesaggi lussureggianti e verdeggianti, Panama ha un clima tropicale marittimo. È caldo e umido a livello del mare, con un clima leggermente più fresco nelle zone di montagna.

Nelle Americhe, il Pacifico abbraccia la costa occidentale mentre l’Atlantico confina con quella orientale… con un’eccezione. A Panama – grazie al suo unico orientamento est-ovest – il Pacifico borda la costa meridionale e il Mar dei Caraibi (un bacino suboceanico dell’Oceano Atlantico) si trova a nord.

Di conseguenza, questo è l’unico posto al mondo dove si può vedere il sole sorgere sul Pacifico e tramontare sui Caraibi. A certe altezze, si possono vedere entrambi gli oceani allo stesso tempo. Questo perché Panama è un istmo che misura meno di 40 miglia nel suo punto più stretto.

A differenza del Nord America, Panama non ha quattro stagioni. Qui c’è la stagione umida o «invernale» e la stagione secca «estiva». L’estate di solito inizia a dicembre e finisce ad aprile. Sulla costa del Pacifico, in posti come Panama City e Coronado, le piogge iniziano gradualmente con frequenti rovesci. Da maggio a luglio queste piogge tendono a verificarsi nel pomeriggio e durano al massimo un’ora o due. Le persone qui semplicemente adattano la loro giornata di conseguenza… stendendo il bucato ad asciugare all’inizio della giornata, per esempio. Spesso c’è il sole prima e dopo una pioggia pomeridiana. I giorni veramente grigi sono molto rari sulla costa pacifica di Panama. Anche sulla costa caraibica, molto più piovosa, è probabile vedere il sole al mattino o nel tardo pomeriggio.

La Costa del Pacifico di Panama riceve da 50 a 70 pollici di pioggia all’anno, mentre le regioni caraibiche e di montagna ricevono più di 100 pollici. Le temperature a livello del mare tendono a una media di 88 F durante le ore di luce del sole e circa 78 F dopo il tramonto/prima dell’alba. Gli altipiani tendono ad essere da 10 a 15 gradi più freschi.

La costa caraibica riceve tipicamente circa 130 pollici di pioggia all’anno… quasi il doppio della media della costa pacifica. Le zone dell’Arco Seco, come la regione di Coronado e Azuero, ricevono ancora meno, con luoghi come Las Tablas e Pedasí che spesso registrano meno di 40 pollici. La lussureggiante Boquete, nel frattempo, può avere da 115 a 200 pollici di pioggia all’anno.

Sebbene si verifichino inondazioni e grandi tempeste, Panama si trova a sud-ovest della fascia degli uragani e quindi non subisce cicloni tropicali. Il paese si trova sulla propria placca tettonica – la placca di Panama – e le scosse sono comuni. Nel 1991 un terremoto di 7,6 gradi della scala Richter causò la perdita di 28 vite nella regione continentale di Panama, Bocas del Toro. L’epicentro del sisma si trovava in Costa Rica ed è ad oggi l’unica attività sismica registrata ad aver causato danni così gravi a Panama.

La cima più alta di Panama è il vulcano Barú (quasi 11.400 piedi), che ha eruttato l’ultima volta circa 500 anni fa. La montagna fa parte del parco nazionale Volcán Barú, uno dei circa 50 parchi nazionali e riserve del paese. Ci sono solo altri due vulcani a Panama: La Yeguada e El Valle. Entrambi hanno avuto le loro ultime eruzioni migliaia di anni fa.

Con gli alisei all’inizio di ogni anno, due coste e una serie di montagne lungo il Continental Divide, Panama è nota per i suoi microclimi. I venti e le precipitazioni possono variare drasticamente da un quartiere all’altro.

Nonostante la prolungata stagione umida, Panama è molto soleggiata. Spesso le mattine sono soleggiate, con una o due ore di pioggia tra le 14.00 e le 17.00. Anche durante i mesi più umidi (da agosto a novembre sulla costa del Pacifico e sulle montagne), raramente ci sono più di pochi giorni grigi di fila.

Molti dei parchi nazionali e delle riserve di Panama proteggono la foresta pluviale o la foresta nuvolosa. In effetti, Panama ha conservato una percentuale di foreste maggiore di qualsiasi altro paese, ed è l’unico paese al mondo a vantare una foresta pluviale proprio nella sua capitale. Anche se l’umidità è alta in tutta Panama, ci sono regioni «arco secco» che attraggono gli espatriati che preferiscono un clima più secco.

Tuttavia ci sono molti – come. «Aiuta la pelle a mantenere l’umidità… è una delle ragioni per cui i panamensi tendono a sembrare molto più giovani dei loro anni. Inoltre, la pioggia aiuta a mantenere l’aria pulita e dolce e il paesaggio rigoglioso e verde».

Di seguito alcune temperature medie per Panama.

Periodo migliore per visitare Panama

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *

Ir arriba