10 Attrazioni turistiche più importanti di Hanoi

Questa capitale del Vietnam un tempo era il quartier generale dell’esercito comunista vietnamita del Nord. Oggi, offre una bella e istruttiva finestra su un paese che viene visitato più spesso attraverso il sud, la tropicale Ho Chi Minh City, un tempo chiamata Saigon. Dove il sud è palme e spiagge, il nord è un alto, aspre montagne rocciose piene di cascate, profonde acque smeraldine con fattorie di perle, e una cultura che è tanto unica quanto bella.

Una visita ad Hanoi offre ai viaggiatori un affascinante mix di Oriente e Occidente.Ci sono strade affollate piene di biciclette, motociclette e automobili; un elegante mix di Pagode asiatiche, edifici comunisti in blocco e reliquie coloniali francesi; e ci sono una miriade di divertenti e uniche attrazioni ad Hanoi per i viaggiatori avventurosi.

Best Organized Tours

  • Hanoi at Night: Street Food Small Group Walking Tour – 154 recensioni
  • Hanoi Old Quarter Walking Street Food Tour – Piccolo gruppo – 20 recensioni
  • Jadesails- Halong Bay Lan Ha Bay Luxury Daytour – 19 recensioni
  • Hanoi Old Quarter: Cyclo and Walking Street Food Tour – Piccolo gruppo – 19 recensioni

10.

Se i buddisti dovessero costruire una casa sull’albero, probabilmente assomiglierebbe molto a questa: questo tempio dell’XI secolo fu costruito dall’imperatore in segno di gratitudine per essere stato finalmente benedetto da un figlio. Il tempio doveva assomigliare a un fiore di loto che sbocciava da un unico pilastro nello stagno, simile a quello visto nel sogno profetico di un bambino che l’imperatore aveva ricevuto; all’interno, c’è un piccolo santuario del Bodhisattva della Misericordia. La struttura attuale è una ricostruzione, poiché i francesi hanno fatto distruggere il primo dopo il loro ritiro dal paese.

9.Lago occidentale di Hanoi

Questo lago urbano più grande è uno dei luoghi preferiti dai turisti e dai residenti di Hanoi. È il luogo in cui vivono le case di lusso dei ricchi abitanti di Hanoi, e contiene un gran numero di alberghi, ristoranti e negozi di lusso. È stato un luogo popolare per i residenti qui per migliaia di anni, ed è sede di uno dei quattro templi sacri di Hanoi, oltre che della più antica pagoda della città.

8.Thang Long Water Puppet Theater

Questo teatro celebra una forma d’arte contadina iniziata nelle risaie più di mille anni fa.I burattini erano semplicemente intagliati e i burattinai stavano in piedi nell’acqua delle risaie, usandola come puntello, e recitavano attività tradizionali come l’agricoltura, o leggende come la tartaruga d’oro e l’imperatore.la versione più moderna continua l’uso dell’acqua e la partecipazione del pubblico.Gli strumenti tradizionali vietnamiti recitano un’opera che narra le azioni dei burattini, e i musicisti interagiscono con i burattini, incoraggiando gli eroi e avvisandoli del pericolo imminente. Gli ospiti del teatro non devono sfidare il tempo monsonico che un tempo si riversava sul pubblico all’aperto, ma possono sedersi e godersi un pasto mentre scoprono questa antica arte drammatica.

7.Mausoleo Ho Chi Minh

L’ultimo luogo di riposo del leader comunista vietnamita Ho Chi Minh si trova in piazza Ba Dinh, dove nel 1945 lesse la dichiarazione d’indipendenza della nazione. L’edificio, alto e massiccio, è modellato sul modello della cripta di Lenin a Mosca e vuole evocare una tradizionale casa comune, anche se a molti turisti sembra un cubicolo di cemento con colonne, contrariamente al suo desiderio di una semplice cremazione, il corpo imbalsamato è esposto in un involucro di plexiglass, e per visitarlo è necessario un abbigliamento a maniche lunghe e pantaloni. Il mausoleo è chiuso per un paio di mesi verso la fine dell’anno, quando il corpo va in Russia per la manutenzione.

6.Ho Chi Minh Palazzo Presidenziale

Dietro il mausoleo di Ho Chi Minh c’è un’umile palafitta, dove Ho Chi Minh avrebbe vissuto negli anni ’60, anche se alcuni sostengono che durante la guerra sarebbe stato troppo rischioso per lui vivere qui. La casa è un’interpretazione di una tradizionale abitazione rurale, ed è stata conservata proprio come l’ha lasciata Ho. È situata in un giardino ben curato accanto a un laghetto pieno di carpe e condivide il terreno con il molto più lussuoso e imponente Palazzo Presidenziale costruito per il governatore francese della colonia indocinese nei primi anni del 1900. Il palazzo è ora utilizzato per i ricevimenti ufficiali e non è aperto al pubblico.

5.Hanoi Hilton (Prigione di Hoa Lo)

La prigione di Hoa Lo, coniata in modo sarcastico dai prigionieri di guerra americani, fu originariamente costruita dai francesi per ospitare i prigionieri politici vietnamiti. Due terzi della prigione sono stati abbattuti per far posto alle Torri di Hanoi, il resto è stato trasformato in un museo ed è ora una popolare attrazione turistica di Hanoi. Nel 1999 è stato aperto un Hotel Hilton ad Hanoi ed è stato accuratamente nominato Hilton Hanoi Opera Hotel.

4.Vietnam Museum of Ethnology

Come molte regioni coloniali che sono state unite dal dominio europeo, il paese del Vietnam è in realtà una coagulazione di 54 diversi gruppi etnici ufficialmente riconosciuti.Il Museo di Etnologia si sforza di dare una migliore comprensione di ciascuno di essi, e lo fa in modo molto elegante, ed è considerato il migliore di tutti i musei moderni del Vietnam.

3.Tempio della letteratura

Questo è uno dei templi di Confucio, e sede della prima università della nazione. Oggi, durante il Capodanno asiatico, i calligrafi verranno a scrivere i loro auguri di buona volontà in caratteri Han sui gradini del tempio, per fare dei doni. Il tempio è stato costruito per replicare il luogo di nascita di Confucio, con cinque cortili e vari templi e altri edifici in tutto il vasto terreno. Di particolare rilievo sono le Stele dei Medici, una serie di oltre 100 tartarughe di pietra blu intagliate, che onorano i nomi di tutti coloro che superano gli esami reali.

2.Il vecchio quartiere di Hanoi

Il vecchio quartiere è una maglia tra il vecchio e il nuovo, come antiche stradine serpeggiano tra vecchi edifici in mattoni, coperte di moderne moto e venditori ambulanti. Questa regione di Hanoi è un mix di architettura coloniale francese e di antichi templi, e si trova lungo la riva del lago Hoan Kiem. È il centro di molte attrazioni di Hanoi, dai templi allo spettacolo delle marionette d’acqua al suo mercato di strada. Poiché il quartiere è stato progettato intorno al mercato, troverete che le strade qui sono tutte denominate per il tipo di prodotti che una volta erano venduti lungo i suoi marciapiedi, dal legno all’argento alla carta.

1.Hoan Kiem Lake

Conosciuto come il lago della spada restituita (o restaurata), questo lago segna il centro storico dell’antica Hanoi. Il nome deriva da una leggenda secondo la quale l’imperatore Le Loi ricevette una spada magica dagli dei, che usò per scacciare i cinesi invasori. Più tardi, mentre navigava sul lago, incontrò una tartaruga gigante, che afferrò la spada e la portò fino alle sue profondità, Ogni mattina verso le 6 del mattino gli abitanti del luogo praticano il tradizionale t’ai chi sulla riva. Il lago ospita anche l’Isola di Giada, sede del settecentesco Tempio della Montagna di Giada, raggiungibile attraverso il pittoresco e dipinto di rosso Morning Sunlight Bridge.