12 Attrazioni turistiche più importanti a Lipsia

Lipsia è una città storica alla confluenza di tre fiumi nella Germania orientale. A soli 160 km da Berlino, la più grande città della Sassonia era un importante centro commerciale ai tempi dell’Impero Romano: La città è famosa per i suoi musicisti: Bach, Wagner Mendelssohn e un coro di ragazzi che ha avuto origine all’inizio del XIII secolo.Martin Lutero predicava qui.Anche se qui si è combattuta una sanguinosa battaglia in cui Napoleone fu sconfitto 200 anni fa, la città è famosa oggi per la pace.in tempi più recenti, Lipsia è stata il luogo dove sono iniziate le manifestazioni pacifiche per riunire la Germania.

Migliori tour organizzati

  • Tour a piedi privato di Lipsia – 1 recensione
  • Tour della città di Lipsia
  • Tour della città di Lipsia
  • Biglietto d’ingresso allo zoo di Lipsia
  • Trasferimento privato a basso costo dall’aeroporto di Halle di Lipsia alla città di Halle – Solo andata

12. Zeitgeschichtliches Forum

La storia della Germania dal 1949 è al centro del Forum Zeitgeschichtliches. Questo museo di storia inizia quando la Germania fu divisa in due dopo la Seconda Guerra Mondiale, copre la costruzione del Muro di Berlino e la riunificazione nel 1989, e continua fino ai giorni nostri. Il Palazzo delle Lacrime è incentrato sulla vita nella sezione sovietica con l’opposizione della Germania dell’Est al regime monopolistico, con particolare attenzione alla vita quotidiana sotto la dominazione sovietica. Le esperienze personali sono descritte in dettaglio in 3.200 pezzi della mostra permanente e in altri 200.000 pezzi sulla storia della Repubblica Democratica Tedesca.

11.Museo di Bach

Sebbene sia vissuto 300 anni fa, Johann Sebastian Bach è uno dei più grandi compositori di tutti i tempi, le sue opere tra cui il Concerto di Brandeburgo e la Messa in Si minore.Il Museo di Bach di Lipsia è un luogo ideale per esplorare la sua musica e la sua vita. Il museo si trova in una casa di fronte a dove viveva – la sua casa è stata abbattuta, ma non quella dei suoi ricchi vicini. C’è una «stanza del tesoro» che contiene i manoscritti originali di Bach. C’è anche una stanza dove i visitatori possono ascoltare le registrazioni audio dei suoi pezzi più grandi.

10.Madler Passage

Se Goethe fosse vivo oggi, probabilmente non riconoscerebbe il Keller di Auerbach, l’enoteca che ha reso famoso a Faust, o i suoi dintorni. L’enoteca sotterranea è stata costruita nel 1529, e nel corso dei secoli sono stati restaurati o costruiti nuovi edifici, fino ad oggi è una grande galleria commerciale chiamata Madler Passage.il complesso vetrato comprende anche ristoranti e uffici, ma è l’ambiente, gli edifici decorativi, la statuaria e la possibilità di vivere l’ambiente di un tempo che attira tutti. OK, anche le boutique di lusso, piene di oggetti unici, probabilmente aiutano.

9.Museo in der Runden Ecke

Gli appassionati appassionati di romanzi di spionaggio non vorranno certo mancare di visitare il Museo in der Runden Ecke (Museo nell’Angolo Rotondo).L’esterno dell’edificio curvo nasconde ciò che è all’interno. Per quarant’anni è stato l’ufficio della polizia segreta della Germania dell’Est a tenere d’occhio gli abitanti di Lipsia.Il museo è dedicato ai travestimenti, alle attrezzature di sorveglianza, agli strumenti di tortura e alla propaganda che la Stasi usava per controllare e manipolare i cittadini.La Stasi stava distruggendo tutto quando un gruppo di cittadini ha preso il controllo.’, ‘

8.City-Hochhaus

La City-Hochhaus svetta sui tetti di Lipsia come dovrebbe, visto che è l’edificio più alto della città.Il grattacielo di 30 piani si arrampica nel cielo per 142 metri (466 piedi).Completata nel 1975, la City-Hochhaus ha un’architettura unica a più facce che presenta uno stile molto moderno in una città che esiste dall’inizio dell’XI secolo. La gente del posto si riferisce alla City-Hochhaus, ufficialmente nota come Torre Panoramica, come al «dente del sonno» per via del suo design.al 29° piano c’è un ristorante.salite un altro piano fino alla terrazza panoramica per una vista mozzafiato a perdita d’occhio.

7.Nuovo Municipio

Il nuovo Municipio (Neues Rathaus) sembra più un palazzo o un castello che un municipio, proprio come è stato costruito nel 1905, da quando la costruzione è stata completata. È un punto di riferimento non solo a Lipsia, ma anche in tutta la Germania, poiché la sua torre è la torre del municipio più alta del paese, con i suoi 115 metri di altezza. Il Nuovo Municipio si trova sul sito di un vecchio palazzo; i padri della città decisero di mantenere la silhouette della torre di Raperonzolo. Il municipio fu occupato dai nazisti durante la Seconda Guerra Mondiale, con numerosi suicidi avvenuti qui nei giorni di guerra.

6.Zoo di Lipsia

Sul suo sito web, lo Zoo di Lipsia (Zoologischer Garten Leipzig Leipzig) si vanta del suo benessere degli animali, degli sforzi per la conservazione delle specie e di come sia lo zoo più moderno del mondo.Queste cose sono importanti, ma non è per questo che la gente visita lo zoo: Vogliono vedere le 850 specie di animali che lo zoo possiede. Vogliono vedere gli animali in ambienti che assomigliano al loro habitat naturale – lo zoo di Lipsia è bravo in questo, non usa più le gabbie per gli animali. Questi ambienti includono Gondwanaland, una foresta pluviale tropicale coperta grande come due campi da calcio, Pongoland dove vivono gorilla e scimpanzé, o il raro pangolino cinese, un mammifero con le squame.

5.Chiesa di San Nicola

Nel corso dei secoli la chiesa di San Nicola del XII secolo, o Nikolaikirche, è stata romanica, gotica e ora barocca; le sue graziose colonne bianche interne salgono fino al soffitto; il Pulpito di Lutero, così chiamato perché esisteva ai tempi di Martin Lutero, si trova nella cappella nord.il primo servizio luterano di Lipsia ha avuto luogo qui. Tutto all’interno di questa chiesa luterana evoca eleganza, serenità e pace.Johann Sebastian Bach ne fu il direttore musicale.in tempi più recenti, la chiesa da 1.400 posti divenne il luogo di partenza delle Dimostrazioni del lunedì, manifestazioni pacifiche che portarono alla riunificazione della Germania nel 1989.

4.Panometro

Dall’esterno il vecchio gasometror, un contenitore costruito nel 1909 e utilizzato per contenere il gas naturale, non sembra un granché. All’interno del Panometro, però, si possono vedere i murales di stoffa più grandi del mondo, che hanno una circonferenza di 344 piedi e un’altezza di 30 metri; i visitatori li possono vedere da una piattaforma a quasi 50 piedi da terra; questi murales sono stampati in digitale su strisce di stoffa, assemblati insieme e poi appesi.Il tema per il 2018 è il Titanic; i temi del passato hanno incluso Lipsia nel 1813, l’Amazzonia, l’antica Roma e il Monte Everest.

3.Chiesa di San Tommaso

La Chiesa di San Tommaso è una chiesa tardogotica luterana con un’importante storia musicale e religiosa. Qui hanno suonato grandi compositori come Richard Wagner, Johann Sebastian Bach, Mozart e Felix Mendelssohn Bartholdy.Bach ne fu il direttore musicale e qui è sepolto Martin Lutero predicò dal pulpito nel 1539. Thomas è famoso per il suo Thomanerchor, un coro di ragazzi che esiste dal 1212 – la chiesa è stata fondata nel 12° secolo.l’edificio attuale risale al 1496, con una torre e cappelle aggiunte nel corso dei secoli.all’interno si trovano dipinti gotici.

2. Piazza del Mercato

La Piazza del Mercato risale a secoli fa, quando qui giocavano i cavalieri.Il vecchio municipio, oggi museo di storia, è stato costruito nel 1509.La grande sala da ballo viene utilizzata per i concerti.Altri vecchi edifici che circondano la piazza ospitano ristoranti e negozi. I mercati e le feste più importanti della città, tra cui Natale e Pasqua, si svolgono qui ogni anno.Il resto dell’anno il martedì e il giovedì sono i giorni migliori per visitare il mercato.È quando i contadini vendono prodotti freschi ben disposti e mazzi di fiori. Il mercato è il luogo ideale per un picnic in uno dei numerosi parchi di Lipsia.

1.Volkerschlachtdenkmal

Volkerschlachtdenkmal è un imponente monumento che commemora la sconfitta di Napoleone nella battaglia delle Nazioni dell’ottobre 1813. La battaglia ha coinvolto 800.000 soldati provenienti da 20 paesi, con 100.000 morti o feriti. Il monumento è stato costruito per il centenario della battaglia nel 1913, pagato con le donazioni degli abitanti di Lipsia e della città di Lipsia. Il monumento è alto quasi 300 piedi (91 metri) con 500 gradini. C’è una piattaforma panoramica in cima.

Ir arriba