Scopri il clima e la geografia della Libia

Meteo e clima

Miglior tempo per visitare

Le estati sono molto calde e asciutte; Gli inverni sono delicati con serate più fredde. Il deserto ha giorni caldi e sere fredde. La primavera e l’autunno sono tempi ideali da visitare, quando l’aria calda si presenta dal Sahara e incontra una brezza di raffreddamento dal Mediterraneo.

Libia è un enorme paese e modelli meteorologici variano in base alla regione. La costa mediterranea è al centro della maggior parte dei viaggi dei viaggiatori in Libia. Lì, le estati sono calde e secche e gli inverni sono lievi, anche se le serate possono essere degne di sciarpe e cappelli. Troverete condizioni simili, anche se leggermente più calche a quelle dall’altra parte dell’oceano, come l’Italia meridionale e la Grecia. La costa della Libia può essere molto ventosa, quindi assicuratevi di imballare un foodscarf (le donne dovrebbero naturalmente portarne una comunque in quanto questo è un paese musulmano profondamente conservatore) per proteggere le tue orecchie da essere esplosite dalla brezza.

precipitazione È sporadico e raramente pesante, ma i giorni incollati in autunno e inverno sono abbastanza comuni. Temperature in Tripoli nel gennaio vanno da 7 a 17 ° C; A luglio, ci si può aspettare luminoso sole, cieli blu e una lettura di mercurio tra 20 e 25 ° C. Nell’inverno del 2011/12, la costa della Libia ha avuto le sue prime nevicate in decenni. Il deserto ha giorni caldi e notti fredde; Più vicino all’equatore che viaggi, più caldo i giorni saranno. Con l’eccezione del deserto del sud meridionale vicino ai confini della Libia con Chad, Egitto meridionale e Sudan, l’umidità è generalmente bassa.

Abbigliamento richiesto

Abbigliamento allentato, sono raccomandati vestiti lunghi in tessuti naturali . È consigliabile una copertura per i mesi più freddi. Abbigliamento caldo per notti nel deserto. Si consiglia un abito modesto, specialmente per le donne – le zampe e le braccia superiori, le spalle e la scissione devono essere coperte. Un foulard può essere utile come copertura extra, ed è essenziale per visitare moschee, cimiteri o altri siti che portano un significato religioso.

Geografia

Circa il 95% della Libia, il quarto paese più grande dell’Africa , consiste nel deserto (il Sahara). A ovest il deserto del Sahara si estende in Tunisia e in Algeria, ad est in Egitto, e attraverso le frontiere meridionali in Niger, Chad e Sudan. Solo il 20% del deserto presenta dune di sabbia – la maggior parte è composta da hamada (altopiano rock) e, nel sud, drammatiche montagne del basalto, il cui punto più alto è Bikubiti (2285 m), vicino al Bordo Chad. Ci sono alcuni oasi sparsi in tutto il paese, principalmente nel sud.

Ci sono quasi 1.770 km (1.100 miglia) della costa mediterranea, con una bassa pianura che si estende dal confine tunisino al Jebel Akhdar (verde Area montagna) a est. Nell’entroterra il terreno diventa più collinare. L’agricoltura si è sviluppata principalmente sulla costa tra Zuwarah e Misratah a ovest e da Marsa Susa a Bengasi in Oriente. Nelle montapied della vecchia provincia di Cyrenaica e su Jebel Akhdar la vegetazione è più lussureggiante.

La desertificazione è un problema enorme, ma il grande progetto fiume MANMADE, è stato costruito il più grande schema di sviluppo dell’acqua nel mondo. Per portare acqua da grandi falde acquifere sotto il Sahara alle città costiere. Gheddafi lasciò incompiuto il grande progetto fiume Manmade, ma ci sono piani per portare nuovi sviluppatori qualche volta in futuro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *