Precauzioni sanitarie a Singapore

* Un certificato di febbre giallo è richiesto dai viaggiatori oltre un anno di età che, nei precedenti sei giorni, sono stati passati o passati attraverso qualsiasi paese parzialmente o interamente endemico per la febbre gialla.

Assistenza sanitaria

Il sistema sanitario a Singapore è di altissima qualità, in generale considerato come uno dei migliori del mondo; L’aspettativa di vita è alta e la mortalità infantile è bassa. I cittadini beneficiano di assistenza sanitaria universale, finanziati dai risparmi obbligatori detratti dai salari – il denaro si accumula in un piano di assicurazione sanitaria nazionalizzato chiamato Medisave e può essere condiviso in tutte le famiglie. Tutti i servizi sanitari sono pagati per se utilizzati, ma ad un tasso sovvenzionato.

I costi di assistenza medica per coloro che non partecipano a Medisave, come i turisti, possono essere molto alti rispetto a quelli in altre parti di Sud-est asiatico. È quindi importante estrarre un’assicurazione di viaggio appropriata, che dovrebbe includere il rimpatrio al proprio paese d’origine in caso di emergenza.

Chiamata 995 se hai bisogno di un’ambulanza. L’ospedale generale di Singapore Singapore su Outram Road (telefono: +65 6222 3322) riceve casi di emergenza e assistenza sanitaria è eccezionalmente buono; Gli stabilimenti privati ​​includono l’ospedale Raffles (+65 6311 1111; www.rafflesmedicalgroup.com). Le farmacie possono essere facilmente trovate in tutta l’isola, in particolare le catene di Watson e Guardian – e i farmacisti dovrebbero essere in grado di fornire consigli su disturbi minori.

C’è anche un grande settore medico privato a Singapore. La qualità delle cure, combinata con i prezzi che di solito sono inferiori rispetto all’Europa e in Nord America, significa che Singapore è diventato un centro per il turismo medico – anche se negli ultimi anni paesi più economici come la Malesia e la Thailandia sono diventati più popolari.

Cibo e bevande

L’igiene alimentare è generalmente buona, in particolare ora che la maggior parte dei singoli bancarelle di strada è stata chiusa a favore dei centri da hawker. Come sempre è più sicuro evitare verdure crude, crostacei e cibi riscaldati e per lavare i frutti che non sono stati pelati. L’acqua del rubinetto è sicura da bere. Epatite Un’infezione non è sconosciuta, sebbene raro e la vaccinazione possa essere considerata.

Altri rischi

Prima di uscire di casa, visitare un medico o una clinica sanitaria di viaggio per consigli sui rischi per la salute. A volte sono raccomandate vaccinazioni contro la tubercolosi e l’epatite B.

La malaria non è un problema a Singapore, ma come in molte aree urbane del sud-est asiatico la febbre dengue può essere una preoccupazione. Questa malattia è diffusa dal genere Aedes della zanzara e i sintomi includono un’eruzione cutanea, febbre, mal di testa e dolore ai muscoli e alle articolazioni. In una piccola percentuale di casi, la malattia può diventare pericolosa per la vita. Non c’è vaccino e quindi il rischio può essere ridotto al minimo riducendo l’esposizione alle morsi di zanzara. La copertura è una buona idea, come l’uso di un repellente – la maggior parte dei marchi locali include solo la citronella, quindi il repellente basato su DEET (che è generalmente più efficace) dovrebbe essere portato da casa se necessario.

C’era Un focolaio del virus Zika a Singapore nell’agosto del 2016. La malattia a carico delle zanzare può essere diffusa da una donna incinta al suo nascituro, nonché attraverso il contatto sessuale. I viaggiatori a Singapore dovrebbero proteggersi dai morsi di zanzara, le donne incinte si consigliano di posticipare i viaggi non essenziali fino a dopo la gravidanza e le donne incinte i cui partner sessuali vivono o viaggi in aree con la trasmissione dei virus Zika dovrebbe seguire le pratiche sessuali sicure o astenersi dal sesso per il sesso per il sesso Durata della loro gravidanza. & nbsp; le donne in gravidanza, a rischio di rimanere incinta, o pianificare la gravidanza dovrebbero cercare ulteriori consigli dal proprio medico prima di partire a Singapore.

certificato

No HIV I test sono necessari per i turisti che soggiornano per 30 giorni. & nbsp; certificati stranieri che dimostrano il titolare è il negativo dell’HIV, ma l’importazione di antiretrovirali deve essere approvata dall’autorità della scienza sanitaria del paese. & nbsp; chiunque abbia trovato l’HIV positivo può essere espulso ma non & nbsp ; nel caso in cui siano sposati con un cittadino di Singapore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

title precauzioni speciali
diftheria no
Epatite A A volte
Fever Giallo No *
malaria no
typhoid no
tetanus si
rabbia no