12 Piccole città più affascinanti della Georgia

La Georgia, l’ultima delle colonie britanniche ad essere stata fondata nel 1733, è uno stato del sud-est che ha fatto il suo ingresso nella storia: le città qui incarnano il sud con le loro chiese bianche, le case signorili e le piantagioni – la ricchezza dell’agricoltura e delle miniere si riflette in quasi tutte.

Con tutta la natura da esplorare, dalle vette e dalle colline ai piedi delle Blue Ridge Mountains alle spiagge e alle paludi delle Isole Barriere sulla costa – e tutte le insenature, le gole e le foreste tra di loro – la Georgia non invecchierà mai.

12.Brunswick

I coloni hanno iniziato ad arrivare a Brunswick nel 1738.Questa città vanta un quartiere storico della Città Vecchia che corrisponde alla sua lunga storia. Con le sue belle case antiche che trasudano il fascino del Sud, ci sono anche grandi esempi del patrimonio civico della città, come l’Old City Hall in stile vittoriano (1889), il tribunale della contea di Old Glynn in stile neoclassico e persino l’impressionante New City Hall – entrambi costruiti all’inizio del 1900.

Se avete voglia di uscire dalla città, andate al Blythe Island Regional Park, che vanta laghi, sentieri escursionistici, fiumi e persino padiglioni per picnic per una bella giornata in famiglia all’antica.

11. Blue Ridge

Una delle cose più belle di questa città della Georgia del Nord è che ospita l’unico cinema drive-in della regione. Risalente al 1955, questo drive-in di vecchia scuola è una classica fetta di Americana e vanta persino un proprio snack bar retrò che serve – avete indovinato – hamburger, tra le altre cose.

Con una fiorente comunità artistica, la città di Blue Ridge ha anche un quartiere del centro, dove troverete ristoranti accanto a birrerie artigianali. Ma una delle cose migliori da fare nei dintorni di Blue Ridge è salire sulla storica Blue Ridge Scenic Railway.come suggerisce il nome, ci sono un sacco di bei paesaggi da ammirare se si prende un passaggio su questa storica ferrovia.

10.St. Marys

Esplorata per la prima volta dai coloni spagnoli a metà del XVI secolo, St. Marys è una città vecchia, ma vanta anche un patrimonio più moderno legato alla Forza sottomarina americana. Parlando di storia, ne troverete molte altre nel Distretto Storico di St. Marys, dove molti edifici indicano il vecchio passato di questo luogo, tra cui la Prima Chiesa Presbiteriana (1808), tra le altre graziose strutture.

Essendo la più grande città delle Isole Barriere costiere della Georgia, l’accesso alla natura è facile; potete recarvi nella vicina Campbell Island per trovare altri edifici storici e persino uno scorcio di cavalli selvaggi.

9.Washington

Brevemente la capitale dello stato della Georgia, Washington è famosa per essere il luogo dove gli stati meridionali della Confederazione hanno votato per lo scioglimento di se stessi, un’azione che ha messo fine alla guerra civile americana nel 1865. Altrove, questa città ha molto da offrire per quanto riguarda gli edifici storici – dal suggestivo Wilkes County Courthouse – costruito nel 1904 – e il Fitzpatrick Hotel del 1898, recentemente restaurato, al Washington-Wilkes Historical Museum, situato in una bella casa del 1835. Potete anche fare una visita alla vicina Callway Plantation, ora museo all’aperto dove potrete conoscere questa grande piantagione iniziata nel 1785.

8.Madison

Pretty Madison, situata nella contea di Morgan, è una città che si trova sulla storica Georgia Antebellum Trail ed è famosa per la sua architettura.», ‘Passeggiando per il Madison Historic District, si può facilmente capire il perché; gli edifici qui sono straordinari e unici, dal Lanier Mansion in stile classico dell’inizio del XIX secolo al Syracuse Lodge, simile a un castello, al Syracuse Lodge.

Per conoscere a fondo la storia di Madison, recatevi al Heritage Hall della città, un museo che si trova a sua volta all’interno di un edificio storico. Se le arti sono più la vostra passione, fate una passeggiata al Madison Museum of Fine Art, che vanta una sorprendente collezione di opere d’arte di giganti come Picasso e Dalì, così come di grandi nordamericani come Whistler.

7.Tallulah Falls

Questa piccola città della Georgia del Nord ha preso forma negli anni Ottanta del XIX secolo come luogo di sosta per i turisti che venivano a vedere l’impressionante Tallulah Gorge. Una delle «Sette Meraviglie Naturali della Georgia», questa gola vanta cascate da assorbire, interessanti terreni boschivi da percorrere a piedi e rapide per gli avventurosi kayak da affrontare.

La cascata più impressionante, Hurricane Falls, è caratterizzata da un ponte sospeso su cui si può camminare per apprezzare adeguatamente la potenza dell’acqua. All’interno del Tallulah Gorge National Park, dirigetevi verso il Jane Hurt Yarn Interpretive Center per conoscere l’ecologia della zona. Alcune parti del thriller Deliverance del 1972 sono state girate intorno a Tallulah Falls.

6.Dublin

Vantando due quartieri storici designati a livello nazionale, Dublino è certamente sommersa da edifici che la fanno sentire come un’esplosione del passato. C’è la neoclassica Carnegie Library e il First National Bank Building del 1912, tra gli altri, nello storico quartiere commerciale.

Nello Stubbs Park-Stonewall Street Historic District, nel cuore del quartiere storico di Stubbs Park-Stonewall Street, troverete bellissime case e palazzi che trasmettono un senso di sudamericana nell’aria.Se avete intenzione di visitarla a marzo, vi interesserà sapere che Dublino, in Georgia, festeggia il giorno di San Patrizio – proprio come il suo omonimo in Irlanda.

5.Darien

Il secondo insediamento pianificato più antico della Georgia, Darien è stato fondato dagli Highlanders scozzesi nel 1736 e originariamente si chiamava New Inverness.

Uno dei luoghi più interessanti da visitare è la ricostruzione di Fort King George, costruita inizialmente nel 1731 sullo stesso sito e precedente alla città di Darien.Nelle vicinanze, è possibile esplorare un sentiero e un museo presso la vecchia piantagione Hofwyl-Broadfield, che produceva riso tra il 1800 e il 1915.Anche il Darien River Waterfront Park Docks è una piacevole zona lungo il fiume per passeggiare.

4.Dahlonega

Dahlonega è famosa per aver ospitato la prima importante corsa all’oro negli Stati Uniti, nel 1828, e successivamente è diventata la città del boom della cosiddetta «corsa all’oro della Georgia».’, ‘

È interessante notare che il nome «Dahlonega» deriva dalla parola Cherokee che significa giallo – o oro. Negli ultimi anni, naturalmente, è diventato meno importante per l’estrazione mineraria in questa zona. Oggi, Dahlonega è stata riconosciuta come «il cuore della Georgia del Nord Wine Country» – grazie a tre vigneti e a diverse cantine della zona.

3.Blairsville

Anche se Dahlonega potrebbe essere stato dove è iniziata la corsa all’oro della Georgia, la vicina Blairsville ha un’altra pretesa di fama: il suo oro era migliore.

Il vicino Vogel State Park è un ottimo posto per uscire e godersi la natura circostante, incluso il sereno lago Trahlyta.Nelle vicinanze c’è anche Brasstown Bald, la cima più alta della Georgia.Per gli escursionisti, Blairsville si trova a poco più di 30 miglia dal capolinea dell’Appalachian Trail; se volete iniziare in un posto meno impegnativo dell’intero percorso, questo è un buon posto.

2. Canton

Situato ai piedi delle Blue Ridge Mountains, Canton si trova in quello che per lungo tempo è stato conosciuto come il cuore del territorio Cherokee. Tutto questo è cambiato quando i coloni euro-americani si sono trasferiti nella zona in seguito all’inizio della corsa all’oro della Georgia.

Ci sono alcuni edifici storici che punteggiano la città, come il Canton Theatre del 1911 sulla Main Street e il County Courthouse che risale al 1928. Ma in realtà, questa città è tutta natura. C’è il parco fluviale di Etowah da percorrere a piedi in città, oppure si può andare in kayak.

1.Helen

Una volta città del legname, Helen si è rimodellata dopo un villaggio bavarese quando l’industria ha iniziato a declinare.È stato un successo.Oggi, camminando intorno agli edifici di Helen, si può immaginare di trovarsi in un villaggio alpino bavarese. C’è persino un Oktoberfest, non solo in ottobre, ma anche in settembre e novembre!

Lo stile classico della Germania meridionale è presente su ogni singolo edificio – anche il Wendy’s sembra autentico.Fuori città, il parco statale di Smithgall Woods offre migliaia di acri per le escursioni e un fiume maturo per la pesca.Dukes Creek offre anche buone escursioni, con vista sulle montagne e una cascata per premiare gli escursionisti alla fine.

Ir arriba