10 Luoghi da visitare in Irlanda

Dalla sua ricca cultura celtica alla bellezza mozzafiato dei suoi variegati paesaggi, l’Irlanda è una destinazione di viaggio all’altezza della sua quasi mitica reputazione.l’Isola di Smeraldo è davvero così verde, i panorami sono davvero spettacolari e la gente è davvero amichevole.nonostante le sue piccole dimensioni, le città affollate e i sobborghi tentacolari, l’Irlanda vanta ancora tratti di strade e sentieri dove i visitatori possono sentirsi come se avessero l’isola tutta per loro.

Chi cerca un’esperienza di viaggio più socievole deve solo entrare in un pub di quartiere per sentirsi come a casa propria.Sia che si tratti di passare la notte in un antico castello, di pedalare lungo un promontorio costiero o di vedere i manufatti celtici in un museo di livello mondiale, l’Irlanda getta un incantesimo su ogni visitatore.

Politicamente, l’Irlanda è divisa tra la Repubblica d’Irlanda e l’Irlanda del Nord, una parte del Regno Unito.La nostra selezione dei 9 migliori posti da visitare in Irlanda copre l’intera isola.

10. Galway Where to Stay

La più grande città dell’Irlanda occidentale, Galway è conosciuta soprattutto per le sue gallerie d’arte e i suoi negozi, la maggior parte dei quali si trovano lungo i vicoli tortuosi e le strade acciottolate dell’affascinante quartiere medievale della città.Con diversi locali di musica dal vivo e una fiorente scena di pub, Galway è considerata un importante centro anche per la musica tradizionale irlandese. La città portuale è anche conosciuta come uno dei pochi luoghi rimasti in Irlanda dove la lingua irlandese è ancora parlata per le strade.Piena di divertimento, storia e cultura, Galway è una destinazione ideale per ogni visitatore che cerca una vera esperienza di viaggio irlandese.

9.Aran Islands

Situate al largo della costa occidentale dell’Irlanda alla foce della baia di Galway, le isole Aran di Inishmore, Inishmaan e Inisheer hanno attratto visitatori per secoli. Isolate dalla terraferma, gli abitanti delle isole hanno mantenuto uno stile di vita più tradizionale che in altre parti dell’Irlanda, offrendo ai visitatori uno sguardo nel ricco passato del paese. Con non più di 100 veicoli consentiti su Inishmore, la più grande delle tre isole, i passeggini trainati da cavalli trasportano i visitatori in cottage agricoli in pietra per godere di viste spettacolari dalle cime delle scogliere calcaree. Inishmore ha una fortezza di pietra risalente a 2000 anni fa, arroccata su una scogliera di 90 metri che vale la pena di essere esplorata.

8.Dingle Peninsula

La penisola di Dingle comprende la punta più occidentale dell’Irlanda, offrendo ai visitatori il fascino di una destinazione lontana con la comodità di una città vicina. Il paesaggio è costellato di resti di insediamenti dell’età del bronzo, di marcatori preistorici in pietra e di oltre 500 capanne monastiche in pietra. I monaci che abitavano nelle cosiddette capanne ad alveare, o clocháns, hanno contribuito a mantenere vivo l’apprendimento durante il Medioevo.Con ottimi ristoranti, buone sistemazioni e una vivace scena di pub, Dingle Town offre divertimento e relax alla fine della giornata.

7.Glendalough

A pochi km a sud di Dublino si trova Glendalough, un monastero fondato nel 6° secolo da St. Un tempo meta di pellegrinaggio in Irlanda, Glendalough continua ad attirare visitatori da tutto il mondo. Situato vicino a due laghi in una vallata circondata da foreste, i visitatori sono attratti dalla bellezza paesaggistica della zona e dalla sua ricca storia. La struttura più grande del monastero è una cattedrale del IX secolo non terminata, ma è la Torre rotonda che molti visitatori trovano più sorprendente.Dotata di una scala a pioli, la torre di 30 metri (110 piedi) serviva come rifugio di ultima istanza durante le incursioni vichinghe.

6.Dublino Dove soggiornare

La capitale dell’Irlanda, Dublino, ospita più di un terzo della popolazione della nazione. A differenza di altre grandi città europee, Dublino ha un’atmosfera rilassata che la fa sentire meno come una metropoli e più come una piccola città. Mentre ci sono un sacco di attrazioni culturali per deliziare il turista più accanito, le escursioni non programmate attraverso la città possono essere altrettanto gratificanti. Il libro di Kells, ospitato nella biblioteca del Trinity College, è un must per gli amanti dell’arte e della letteratura.Dalle cattedrali storiche come Christ Church e St. Patrick’s al Guinness Storehouse e ai pub di Temple Bar, Dublino è una città che invita all’esplorazione.

5. Giant’s Causeway

Situata alla base di ripide scogliere sulla costa nord-orientale dell’Irlanda, la Giant’s Causeway è una formazione rocciosa naturale che sembra essere stata modellata dai giganti. Ci sono voluti 60 milioni di anni di movimento delle placche tettoniche, colate di lava ed erosione per modellare le colonne di pietra a gradini nella loro forma attuale.i sentieri in cima alla scogliera offrono una splendida vista sulle rocce, e una scalinata porta giù al livello del mare.un vicino centro visitatori offre anche escursioni a piedi e gite in furgone al sito.

4. Killarney National Park

Situato nel sud-ovest dell’Irlanda, nella contea di Kerry, il Killarney National Park è stato istituito nel 1932, quando la tenuta Muckross è stata donata al paese.Per molti visitatori, tuttavia, i tre laghi del parco sono l’attrazione più grande. Popolati da cigni e lontre e circondati da foreste abitate dall’unico branco di cervi nativi d’Irlanda, le gite in barca sul lago offrono incontri con la fauna selvatica e viste panoramiche.un’ampia rete di sentieri in superficie invita all’esplorazione a piedi, in bicicletta o in carrozza trainata da cavalli.

3.Bru na Boinne

Resti dell’antico passato irlandese si trovano in tutta l’Irlanda, ma i tumuli di Brú na Bóinne nella Boyne Valley sono da non perdere.tre dei tumuli sepolcrali di 5000 anni fa sono stati completamente scavati e sono aperti ai visitatori: Newgrange, Knowth e Dowth.Con i suoi massi di granito scolpiti e la facciata in quarzo bianco, Newgrange è il più sorprendente.Un passaggio centrale conduce alle camere a volta dove sono stati trovati i resti cremati e i corredi funerari di almeno cinque persone.Il tumulo di Knowth è noto soprattutto per le sue 250 pietre decorate, alcune delle quali sembrano essere mappe locali.Non c’è accesso pubblico all’interno di Dowth, ma i visitatori possono salire sul tumulo per godersi il panorama.

2. Ring of Kerry

Il più famoso giro panoramico d’Irlanda, il Ring of Kerry è un’autostrada lunga più di 160 km (100 miglia) che corre lungo la costa della pittoresca penisola di Iveragh. La maggior parte dei visitatori inizia e finisce il proprio tour nell’affollata città di Killarney; i viaggiatori più esperti scelgono come base il grazioso e meno affollato villaggio di Kenmare. Tra le attrazioni lungo il Ring ci sono la montagna più alta d’Irlanda, Carrantuohill, diversi laghi incontaminati, un monastero medievale e il preistorico Staigue Fort, che presenta spessi muri di pietra costruiti senza malta. Diverse città e resort sul mare lungo il percorso vantano spiagge sabbiose, il che le rende affascinanti destinazioni secondarie quando il tempo è caldo.

1.Cliffs of Moher

Nessuna visita in Irlanda è completa senza trascorrere un po’ di tempo a godersi il panorama da un’alta scogliera che domina l’Atlantico, e le Cliffs of Moher portano questa esperienza a nuove altezze mozzafiato. A quasi 210 metri dalla costa, il tratto di scogliera attira quasi un milione di visitatori ogni anno, rendendolo uno dei luoghi più popolari da visitare in Irlanda.Comprensibilmente, l’accesso alle scogliere è limitato dal vento.I tour in barca offerti al molo di Doolin danno ai visitatori l’opportunità di godersi le scogliere da una prospettiva diversa.

Quale destinazione considera il miglior posto da visitare in Irlanda?

Ir arriba