8 Gite di un giorno da Praga

Una delle città più belle e romantiche d’Europa, Praga vanta un’incantevole posizione lungo il fiume e uno skyline punteggiato da centinaia di guglie dorate che scintillano al sole.

Dopo essere sfuggita in gran parte all’epurazione architettonica della guerra fredda, la Città Vecchia medievale della città ha lo stesso aspetto di mille anni fa, piena di strade acciottolate che si snodano intorno ad ampie piazze cittadine. Mentre la tentazione è quella di trascorrere un’intera vacanza alla scoperta delle bellezze architettoniche, musicali e culinarie di Praga, le gite di un giorno offrono al viaggiatore avventuroso anche esperienze gratificanti.

Mappa delle gite di un giorno da Praga

Dai castelli da favola e dalle vecchie fabbriche di birra ai siti che testimoniano il passato devastato dalla guerra della Repubblica Ceca, le gite di un giorno da Praga offrono rare opportunità di sperimentare la straordinaria ricchezza della cultura del Paese.

Le migliori escursioni giornaliere organizzate

  • Cesky Krumlov Day Trip da Praga – 735 recensioni
  • Terezin Concentration Camp Day Tour da Praga – 709 recensioni
  • Praga in One Day Sightseeing Tour – 655 recensioni
  • Kutna Hora Day Trip da Praga – 445 recensioni

8. Castello di Krivoklat

Per i viaggiatori alla ricerca di un tour del castello che abbia la sensazione di fare un viaggio indietro nel tempo, è difficile battere una gita al castello di Krivoklat nella valle del fiume Berounka.arroccato in cima a una collina boscosa, il castello fu costruito come residenza reale nel XIII secolo. La sua posizione isolata ha contribuito a preservare gli interni gotici del castello, pieni di dipinti, opere d’arte e oltre 50.000 volumi di libri.utilizzato per ospitare i prigionieri politici durante il Medioevo, il castello presenta alcune insolite testimonianze del suo passato più oscuro, tra cui le incisioni nella Cappella Reale che raffigurano angeli che portano strumenti di tortura.

Arrivare al castello di Krivoklat

  • Poiché non esiste un collegamento diretto tra Praga e il castello di Krivoklat, è necessario prima prendere un treno per Beroun; da lì si può prendere un altro treno per Krivoklat.Una volta arrivati, il castello dista circa dieci minuti a piedi.
  • È molto più facile raggiungere il castello di Krivoklat in auto, e questo significa che, dopo averlo esplorato, si può continuare a visitare la fabbrica di birra Pilsner Urquell o Karlovy Vary – entrambe distanti circa un’ora. Qui, svoltate sulla 236, che vi porterà fino all’impressionante castello.

7.Birreria Pilsner Urquell

Situata a 100 km (60 km) a sud-ovest di Praga, a Plzen, la Pilsner Urquell Brewery è stata la prima a produrre la Pilsner, la birra chiara conosciuta come Pilsner.la storia della birreria dimostra quanto i cechi siano appassionati della loro birra, che chiamano «pivo». Nel 1838 i cittadini di Plzen erano così disgustati dalla qualità della birra della città che ne versarono barili davanti al municipio in segno di protesta. I birrai risposero unendosi per creare la Pilsner, che oggi rimane la birra più consumata nel paese. Le visite al birrificio comprendono la degustazione di birra, mentre il vicino Museo della Birra espone attrezzature per la produzione di birra e boccali di birra.

Arrivare al birrificio della Pilsner Urquell

  • Con i mezzi pubblici, ci vuole circa un’ora e 40 minuti per arrivare al birrificio della Pilsner Urquell. Una volta scesi, la fabbrica di birra si trova a soli cinque minuti a piedi.
  • In alternativa, potete fare una visita guidata alla fabbrica di birra; questa è un’ottima opzione se volete sapere tutto su come producono le loro deliziose birre.Dopo aver visitato il museo, potrete gustare un delizioso pranzo locale e la Pilsner prima di vedere come vengono prodotte le vetrerie boeme.Avrete anche l’opportunità di acquistarne alcuni come ricordo di una bella giornata fuori.Vedi le recensioni di viaggio prezzi.

6.Campo di concentramento di Terezin

A circa un’ora di macchina da Praga si trova il campo di concentramento di Terezin, uno dei ricordi più agghiaccianti dell’occupazione nazista della seconda guerra mondiale. A differenza di altri campi progettati per il lavoro degli schiavi e lo sterminio, l’ex campo militare del XVIII secolo faceva parte di un’elaborata truffa per ingannare il mondo esterno facendogli credere che gli ebrei imprigionati fossero trattati umanamente. Fino al 1944, Terezin era considerato dai nazisti un modello di insediamento ebraico, ma più di 38.000 persone internate lì morirono di malattia e di fame. La Grande Fortezza della zona comprende il ghetto, mentre la Piccola Fortezza al di là del fiume Ohre veniva utilizzata per la tortura e gli interrogatori.

Arrivare al campo di concentramento di Terezin

  • Per arrivare al campo di concentramento di Terezin da Praga ci vuole circa un’ora di autobus, e ci sono diverse linee che si possono prendere dal capolinea principale degli autobus nella capitale; queste vi porteranno a Terezin, e le indicazioni vi indicheranno il campo di concentramento.
  • Ci vuole anche circa un’ora se decidete di arrivare al campo di concentramento in auto, ma questo significa che potete combinare la vostra visita a Terezin con una sosta in uno dei pittoreschi paesini o in uno dei paesaggi che incontrate lungo la strada. Da Praga, uscite dalla città verso nord e prendete la Route 8. Una volta che vedrete le indicazioni per Terezin, svoltate a destra e poi dovreste vedere il parcheggio del campo di concentramento davanti a voi.
  • Se volete saperne di più sulla triste e commovente storia del campo di concentramento di Terezin, vale la pena di fare una visita guidata. Con una guida professionale a portata di mano, conoscerete la vita dei prigionieri e i tragici eventi che hanno avuto luogo qui, prima di visitare il Memoriale di Terezin per porgere i vostri rispetti.Vedi prezzi delle recensioni di viaggio.

5.Castello di Konopiste

A sud di Praga si trova il castello di Konopiste del XVII secolo che l’Arciduca Francesco Ferdinando trasformò nel 1887 nella sua residenza di caccia personale. L’erede al trono asburgico ha utilizzato la loggia in modo estensivo fino al suo assassinio nel 1914, assemblando quella che oggi è la più grande collezione di animali a cavallo d’Europa.I trofei di caccia riempiono il castello e comprendono cinghiali, uccelli rapaci e centinaia di corna.la loggia vanta anche una bella collezione di porcellane di Meissen. Il fossato del castello ospita due orsi vivi e pavoni e altri uccelli si aggirano nei giardini ben curati.

Raggiungere il castello di Konopiste

  • Da Praga, ci vuole poco più di un’ora per raggiungere il castello di Konopiste con i mezzi pubblici.È necessario prima prendere un treno di 45 minuti per Benesov u Prahy.Questi partono regolarmente, e una volta arrivati, potete camminare mezz’ora a piedi attraverso un bel parco o prendere un taxi.
  • Guidarci da soli è un’altra opzione; questo è molto semplice da fare e richiede solo 45 minuti.Basta andare a sud fuori città sulla Route 1, poi svoltare una volta arrivati alla Route 3; questo vi porterà a Benesov. Dopo aver esplorato il castello, si può scegliere di visitare la città medievale di Kutna Hora, che si trova a circa un’ora di distanza ad est.
  • Un’altra opzione è quella di fare una visita guidata al castello, non è una cattiva idea se siete interessati a saperne di più sulla sua storia e sui suoi incredibili tesori artistici. Situato in una splendida cornice, il castello è affascinante da esplorare, e il suo glorioso giardino di rose è altrettanto meraviglioso per rilassarsi.Vedi prezzi delle recensioni di viaggio.

4.Karlovy Vary

Karlovy Vary, che prende il nome da Carlo IV, re di Boemia e imperatore del Sacro Romano Impero, che fondò la città nel 1370. Una serie di catastrofi naturali hanno distrutto la maggior parte degli edifici che esistevano prima del periodo di massimo splendore di Karlovy Vary nel XVIII e XIX secolo, ma la città è ancora piuttosto grande e pittoresca, e le terme sono ancora aperte oltre sei secoli dopo. Il modo più veloce ed economico per arrivare a Karlovy Vary è l’autobus, che parte ogni ora da Praha Florenc, il principale capolinea degli autobus della capitale.

  • È un po’ più veloce arrivare a Karlovy Vary da soli, e questo significa che potreste fare una piccola deviazione e fermarvi al Castello di Krivoklat sulla via del ritorno a Praga. Per arrivare a Karlovy Vary, uscite dal centro città in direzione ovest e prendete la Route 6, che vi porterà direttamente lì. Anche se questo percorso prevede il pagamento di un pedaggio, dovrebbe portarvi lì in meno di due ore.
  • Molti visitatori di Praga che vogliono anche visitare Karlovy Vary scelgono di fare una visita guidata; questo è uno dei modi migliori per vedere la città e non doversi preoccupare di arrivare e tornare. Oltre a portarvi in giro per la bella città termale, il tour vi permette anche di vedere come funzionano i soffiatori di vetro e di assaggiare i leggendari liquori della città, in modo da avere un assaggio della vita locale.Vedi i prezzi delle recensioni di viaggio.
  • 3.Castello di Karlstejn

    Un tempo residenza estiva di Carlo IV, il castello di Karlstejn è una facile gita di un giorno da Praga, il che lo rende un’attrazione comoda e popolare sia per i turisti che per la gente del posto.», ‘La salita alla fortezza in cima alla collina offre una splendida vista sulle torri e sulle torrette e sulla graziosa cittadina sottostante. All’interno, l’attrazione principale del castello è la Cappella della Santa Croce, dove erano custoditi i gioielli del re. Sebbene il castello sia stato completamente restaurato nel suo stato originale medievale, la maggior parte delle stanze sono off limits per il grande pubblico.

    Arrivare al Castello di Karlstejn

    • Situato a sud-ovest di Praga, il Castello di Karlstejn è abbastanza facile da raggiungere con i mezzi pubblici, anche se una volta arrivati alla stazione ferroviaria di Karlstejn dovrete camminare per 20-30 minuti a piedi.Dalla stazione centrale di Praga, ci vogliono 50 minuti per arrivare a Karlstejn, e il viaggio panoramico vi porta lungo le rive del fiume Berounka. I treni partono ogni mezz’ora e, una volta scesi, potete seguire le indicazioni per il castello a piedi o salire su un taxi per evitare la passeggiata.
    • In auto, dalla capitale ci vuole solo mezz’ora per arrivare al castello di Karlstejn, a seconda del traffico.Uscite da Praga sulla Route 4 e svoltate sulla E50 per Zbuzany. All’uscita 19, svoltate di nuovo e proseguite sulla strada 10121, dopo di che dovete semplicemente seguire le indicazioni per il castello. Dopo aver visto Karlstejn, potete guidare un po’ più lontano per vedere il castello di Krivoklat, che non è troppo lontano.
    • Se volete saperne di più sull’affascinante storia del castello di Karlstejn, vale la pena di partecipare a una visita guidata che vi porta in giro per la fortezza. Con una guida esperta a disposizione, potrete esplorare il favoloso Palazzo Imperiale, la Torre del Pozzo e la Cappella della Santa Croce. Ovunque andrete, avrete una visione ravvicinata di tutti i fantastici affreschi, dipinti e tesori che adornano le sontuose sale e le camere del castello.Vedi i prezzi delle recensioni di viaggio.

    2. Kutna Hora

    La città medievale di Kutna Hora, a 80 km a est di Praga, ospita la famosa «Chiesa delle ossa», l’Ossario di Sedlec. Situata sotto la Chiesa di Ognissanti, l’interno della piccola cappella cattolica romana è decorata con le ossa umane di circa 70.000 persone uccise da pestilenze e guerre, e comprende un lampadario che contiene almeno una di ogni osso del corpo umano. Con il suo soffitto a volta e gli affreschi decorati, vale la pena di visitare anche la Cattedrale di Santa Barbara del XIV secolo. Altri luoghi di interesse in questa antica città mineraria d’argento sono la Corte italiana, dove un tempo si coniavano monete, e il castello di Hradek, che offre un tour di un pozzo minerario del XV secolo.

    Arrivare a Kutna Hora

    • Da Praga, ci vuole solo un’ora di treno per arrivare alla stazione centrale di Kutna Hora, e quando si arriva, la famosa ‘Chiesa delle Ossa’ si trova a soli dieci minuti a piedi. Dato che il centro di Kutna Hora si trova a circa mezz’ora a piedi, dopo aver visitato la chiesa, potreste voler prendere l’autobus S28 per il centro della città, dove troverete tutte le altre sue incredibili attrazioni in mostra.
    • Guidare fino a Kutna Hora richiede poco più di un’ora.Il modo più semplice per arrivarci è prendere la Route 1 in direzione sud-est, uscendo dalla capitale e svoltare all’uscita 10. Questa vi porterà alla Route 2, che dovrete semplicemente seguire fino a Kutna Hora.
    • Un bel modo per vedere tutte le principali attrazioni di Kutna Hora è quello di iscriversi ad una visita guidata che vi porterà in giro per il magnifico centro medievale. Tra le tante attrazioni che vedrete ci sono l’agghiacciante Chiesa delle Ossa e la maestosa Cattedrale di Santa Barbara, mentre il tempo libero vi permetterà di esplorare il centro a vostro piacimento.

    1.Cesky Krumlov

    La città castello medievale di Cesky Krumlov, 170 km a sud di Praga, si trova all’incrocio del fiume Moldava, che l’ha resa una città importante per il commercio dal XIV al XVII secolo. La maggior parte dell’architettura originale della città è ancora intatta. Su una collina che domina le tortuose anse del fiume Moldava, l’imponente castello di Cesky Krumlov domina la città. Oltre agli interni raffinati del castello, il parco è caratterizzato da un grande giardino in stile rococò con una fontana elaborata recentemente restaurata.

    Arrivare a Cesky Krumlov

    • Dalla stazione centrale di Praga, ci vogliono poco meno di tre ore per arrivare a Cesky Krumlov in treno, e lungo il tragitto si passa attraverso un paesaggio incantevole. Un’altra alternativa è prima di prendere un treno per Ceske Budejovice e poi cambiare a Cesky Krumlov se nessuno di questi tempi si adatta al vostro programma.una volta arrivati, tutto nella pittoresca città è raggiungibile a piedi.
    • In auto, ci vogliono solo due ore per guidare a Cesky Krumlov, e le indicazioni non potrebbe essere più facile. Dopo aver esplorato la città a vostro piacimento, potrete visitare il castello di Konopiste o il castello di Karlstejn, che si trovano entrambi sulla strada del ritorno a Praga.
    • Un’altra opzione per visitare Cesky Krumlov è quella di partecipare a una visita guidata che vi porterà in giro per la magnifica città. Con una guida a portata di mano che vi racconterà tutte le meraviglie che incontrerete, vagare per le sue stradine strette e tortuose è come fare un passo indietro nel tempo. L’indubbio punto culminante è lo splendido castello di Cesky Krumlov, che si affaccia maestoso sulla città.