15 Attrazioni turistiche più importanti di Praga

Trent’anni fa, Praga era un mistero per i viaggiatori in Europa; oggi, invece, è una delle destinazioni più popolari del continente, attirando ogni anno circa 4 milioni di visitatori.Praga offre un centro città compatto, un’affascinante storia secolare con splendidi esempi di architettura romanica, gotica, barocca, rinascimentale e Art Nouveau.

A Praga ci sono anche decine di palazzi, chiese, parchi e piazze, deliziosa birra locale ceca e cibo a prezzi ragionevoli. Una panoramica delle principali attrazioni turistiche di Praga :

I migliori tour organizzati

  • Tour a piedi per piccoli gruppi di Praga con la Crociera della Moldava, Pranzo – 364 recensioni
  • Aeroporto di Praga Trasferimento Arrivo privato – 329 recensioni
  • Praga Birra e tapas ceco Tour a piedi di 5 ore serali – 286 recensioni
  • Bohemien e Parco Nazionale della Svizzera Sassone da Praga – 198 recensioni

15. Casa Municipale

La Casa Municipale è un edificio splendidamente decorato proprio accanto al Palazzo Pachovsky e alla Torre delle Polveri nella parte vecchia della città.I Re Boemi governavano la campagna da questo classico dell’Art Nouveau dove oggi si tengono opere e rappresentazioni teatrali. L’edificio ha un’entrata drammatica con un murale concavo che rappresenta opere d’arte classiche. All’interno si trovano sculture di alcuni dei più rinomati artisti dei secoli passati e l’edificio si collega fino all’antica porta della città di Praga, creando un quadro drammatico.

14.La collina di Petrin

La collina di Petrin domina l’antica città di Praga dall’altra parte del fiume dalla città vecchia, dove troverete sentieri serpeggianti, perfetti per una passeggiata pomeridiana, che vi porteranno su per la collina, dove potrete godere di un’ampia vista sulla città vecchia, una mini torre Eiffel, un osservatorio astronomico, un birrificio secolare e il monastero di Strahov che ospita una biblioteca decorata. Iniziate la vostra visita a Praga con una passeggiata sulla collina di Petrin per scoprire il paesaggio. Salite i 299 gradini della Torre Petrin di 60 metri (200 piedi), modellata sul modello del simbolo della Francia, per avere una vista a volo d’uccello sulle tortuose strade sottostanti.

13.Zoo di Praga

Non si pensa necessariamente agli animali esotici quando si pensa a questa antica città, ma Praga ha uno dei migliori zoo di tutta Europa. Troverete questa distesa tentacolare di animali dello zoo proprio sulle rive del fiume Vitava, accanto al Castello di Troja. Classificato come il quinto miglior zoo del mondo, potrete ammirare da vicino animali rari come la tartaruga gigante delle Galapagos, che vive da ben 100 anni. Troverete anche elefanti, rinoceronti e giraffe in tutto il vasto parco.

12.Sinagoga spagnola

La sinagoga spagnola si trova proprio nel cuore della città vecchia nel quartiere ebraico. Costruita nel 1868, è la prima casa di culto ebraico di Praga ed è considerata la più bella sinagoga di tutta Europa. Questo edificio in stile moresco è caratterizzato da splendide vetrate, motivi islamici stilizzati dipinti a mano sulle pareti e decorazioni in oro.

11.Cattedrale di San Vito

Ci sono voluti 600 anni per costruire questa magnifica cattedrale ed è una delle chiese più ricche d’Europa.Troverete questa struttura imponente all’interno delle mura del Castello di Praga, in cima a una ripida passeggiata lastricata di pietre secolari.La Cattedrale di San Vito è ancora oggi la sede dell’Arcivescovo di Praga.All’interno, vedrete la tomba barocca d’argento di San Giovanni Nepomuceno e le splendide vetrate art nouveau, un mosaico del Giudizio Universale del XIV secolo e le tombe di San Venceslao e Carlo IV. Salite le scale attraverso le mura del castello per la rivelazione più mozzafiato della chiesa.

10.Torre delle polveri

Una delle porte originali della Città Vecchia di Praga, questa torre è stata costruita per la prima volta nell’XI secolo e ricostruita nel XV secolo.Nel XVII secolo, la torre è stata utilizzata per conservare la polvere da sparo, da cui prende il nome. Il percorso reale, il percorso dell’incoronazione dei re boemi, iniziava dalla torre, attraverso la Città Vecchia, attraverso il Ponte Carlo e fino al Castello di Praga e alla Cattedrale di San Vito, dove i re furono incoronati.

La Torre delle Polveri è collegata da un ponte coperto a quello che era il palazzo del re Vladislav II che la ricostruì nel 1475.L’ex palazzo è oggi la Casa Municipale e rimane collegata alla torre. All’interno della torre c’è una scala a chiocciola con 186 gradini che porta alla galleria dove i visitatori possono godere di una splendida vista sulla Città Vecchia.

9.Dancing House

Praga è nota per la sua secolare gamma di stili architettonici, con la fine del XX secolo esemplificata dall’edificio decostruttivista Dancing House, creato dall’architetto ceco Valdo Milunic e dal canadese Frank Gehry. Questa notevole struttura contiene elementi sia dinamici che statici, e assomiglia a una ballerina che ondeggia tra le braccia del suo partner maschile, il Fred Astaire e Ginger Rogers del mondo dell’architettura. Situato sulla riva del fiume Moldava e in via Resslova, Dancing House è un edificio privato per uffici, ad eccezione di un ristorante al 7° piano, il Celeste, che è aperto al pubblico.

Dancing House si pone in stretto contrasto con l’architettura classica che lo circonda, che comprende edifici in stile Art Nouveau, Neo-Gotico e Neo-Barocco. Il suo design ultra moderno ha creato grida e polemiche durante la sua costruzione; anni dopo, Praga è orgogliosa di mostrare la sua splendida Dancing House.

8.Old New Synagogue

A Josefov, l’ex quartiere ebraico di Praga, è la più antica sinagoga attiva d’Europa, la Sinagoga Vecchio-Nuova. La leggenda narra che le pietre del Secondo Tempio di Gerusalemme furono portate a Praga dagli angeli per costruire le mura della sinagoga. Il primo edificio gotico di Praga, la Sinagoga Vecchio-Nuova, fu completata nel 1270 e da allora ha tenuto servizi divini, ad eccezione dell’occupazione nazista del 1942-45.La sinagoga è diventata il cuore del quartiere ebraico.

La Sinagoga Vecchio-Nuova è anche la sede del Golem di Praga, o almeno così dice la leggenda. Nel XVI secolo il rabbino Jehud Löwa creò il golem con l’argilla e lo animò con il respiro e con una pergamena con le istruzioni messe in bocca. Quando il golem impazzì e divenne aggressivo, il rabbino lo restituì all’argilla, affermando che quando tornavano i tempi duri per gli ebrei, il golem poteva essere risvegliato.

7.Tyn Chiesa

La Chiesa della Madonna davanti a Tyn decora la Piazza della Città Vecchia.Come molte altre chiese praghesi, l’edificio originale era una chiesa romanica dell’XI secolo, costruita per i mercanti stranieri che venivano a Tyn Courtyard per il commercio. La chiesa attuale è stata costruita nel XIV secolo, anche se il tetto, le torri e i frontoni sono arrivati anni dopo. All’interno, la chiesa di Tyn conserva molte opere d’arte in stile gotico, barocco e rinascimentale.Nostra Signora prima degli architetti di Tyn erano Petr Parler e Matthias di Arras, che crearono molti degli edifici gotici di Praga.

6.Mala Strana

All’altra estremità del Ponte Carlo dalla Piazza della Città Vecchia si trova il quartiere di Malá Strana o Malá Strana. L’architettura barocca è la regola a Malá Strana, anche se la sua storia risale al 1257, quando fu fondata come città reale. La chiesa barocca di San Nicola e l’esteso Palazzo Wallenstein dominano la zona.

Il quartiere ospita palazzi, chiese, piazze, parchi, giardini e molte altre attrazioni. Attorno alla Piazza della Città Piccola si trovano pub, negozi, ristoranti e ambasciate internazionali, ospitati in antichi e grandiosi edifici barocchi. Il Castello di Praga, che domina Malá Strana, è raggiungibile con una passeggiata lungo la pittoresca via Nerudova. I viaggiatori desiderosi di una tranquilla passeggiata in un parco dovrebbero dirigersi verso il Parco Vojan o la Collina Petrin.

5.Piazza Venceslao

Una delle due piazze principali di Praga, Piazza Venceslao è un paradiso per lo shopping e un paradiso per gli amanti dello shopping.nata come il mercato dei cavalli di Praga da Carlo IV nel 1348, Piazza Venceslao è più un viale che una piazza tradizionale. Situata nella Città Nuova, la piazza è la sede di bar, club, ristoranti, alberghi, negozi e banche, il che la rende il quartiere del divertimento, della vita notturna e del commercio della città.gran parte della storia ceca del XX secolo si è svolta in Piazza Venceslao quando i movimenti politici e le riunioni si sono incontrati alla statua di San Venceslao per sfilare sulla piazza. Piazza Venceslao è il centro della maggior parte di Praga, poiché la Piazza della Città Vecchia e il Ponte Carlo sono a soli cinque minuti a piedi, e tutte e tre le linee della metropolitana si incontrano nella piazza.Piazza Venceslao ospita il grande Museo Nazionale e l’Opera di Stato di Praga.

4.Municipio della Città Vecchia

Il Municipio della Città Vecchia si trova proprio nel cuore della città vecchia di Praga. Saprete di averlo trovato dalla folla che si raduna alla base della sua torre gotica, dove ogni ora, tra le 9 e le 23, appaiono i 12 apostoli sull’orologio astronomico. L’aspetto dura solo un attimo, ma la folla ruggirà con un applauso per lo straordinario spettacolo meccanico.», ‘

Realizzato nel 1410 da un orologiaio e da un professore di matematica, l’orologio astronomico del Municipio della Città Vecchia è stato riparato e mantenuto per oltre 600 anni, diventando così il terzo orologio più antico del mondo.Le figure degli Apostoli, che vengono mostrate nelle due finestre superiori ogni ora, sono state aggiunte nel 1865. L’antico «orloj» rivela il tempo babilonese, il tempo della Boemia antica, il tempo tedesco e il tempo siderale, così come l’alba e il tramonto, le fasi lunari e la posizione del sole nello zodiaco.

Quando l’orologio batte l’ora, suonano le campane, inizia la Passeggiata degli Apostoli, le sculture gotiche si muovono, un corvo di gallo e un trombettista fa partire uno spettacolo che piace ai turisti, uno spettacolo che tutti dovrebbero vedere almeno una volta.Per la maggior parte della fanfara, prendete lo spettacolo a mezzogiorno o a mezzanotte.

3. Il Castello di Praga

Sopra la città si erge il Castello di Praga, più un complesso tentacolare che un singolo edificio difensivo.Gli edifici del castello si estendono per secoli e sono composti da un palazzo reale, una cattedrale e tre chiese, una basilica, un monastero, torri difensive, scuderie reali, un piccolo vicolo dove lavoravano gli artigiani e magnifici giardini. Il Castello di Praga è nato come fortezza di legno con bastioni di terracotta nel IX secolo; nell’XI secolo comprendeva un palazzo reale e nel XIV secolo ha visto l’inizio di San Giovanni Paolo II. La cattedrale nel complesso del castello è un gioiello della corona di Praga, un superbo esempio di architettura gotica.qui sono sepolti re e imperatori.

2.Piazza della Città Vecchia

Situata tra Piazza Venceslao e il Ponte Carlo, la Piazza della Città Vecchia di Praga è spesso piena di turisti e gente del posto durante l’estate.la lunga storia ceca è esemplificata nel miscuglio di stili architettonici: Il romanico, il barocco, il rococò, il gotico e il rinascimento sono tutti rappresentati nei superbi edifici che circondano la piazza.Le torri gotiche svettanti che si ergono dalla Cattedrale di Tyn contrastano con lo stile barocco di San Nicola, mentre il Municipio della Città Vecchia è costituito da una collezione di edifici gotici e rinascimentali. I visitatori incantati passeggiano per la piazza, fermandosi a guardare la gente in uno dei caffè all’aperto o studiando la statua centrale di Jan Hus, riformatore e martire della piazza.

1.Ponte Carlo

Il Ponte Carlo, risalente a 600 anni fa, che collega la Città Vecchia e la Città Piccola sul fiume Moldava, è il punto di riferimento più iconico di Praga. Il re Carlo IV lo fece costruire nel 1357, sostituendo il ponte di Giuditta, distrutto da un’alluvione nel 1342. Trenta statue barocche costeggiano i lati del ponte pedonale insieme a una miriade di bancarelle di venditori, musicisti, artisti performativi e mendicanti.Un’area vivace e trafficata, il ponte non è quasi mai vuoto di persone, anche se vederlo all’alba o alla sera significa meno folle. Il Castello di Praga, che incombe in alto, è illuminato di notte e offre una vista spettacolare che incanta tutti i visitatori.Ad ogni estremità del Ponte Carlo poggia una torre che offre una splendida vista del ponte a chi sale le scale.

Quali sono le attrazioni di Praga che considerate più interessanti?