12 Piccole città più affascinanti dello Utah

Lo stato molto occidentale dello Utah sarà anche famoso per le sue montagne innevate, i laghi a specchio e le ampie possibilità di praticare sport invernali, ma qui c’è un altro paesaggio che è praticamente l’opposto di tutta quella neve e quel ghiaccio – il deserto.

In questi porti di calore, vastissimi canyon davvero sbalorditivi richiamano alla mente una terra sotto il dominio dei dinosauri, mentre bellissime formazioni rocciose si protendono a formare forme astratte. C’è un sacco di roccia rossa da scoprire nello Utah, l’unico stato americano con una popolazione maggioritaria appartenente a una sola chiesa – i mormoni.

12.Panguitch

La città rurale di Panguitch si trova in una valle tra gli altipiani di Markagunt e Paunsaugunt.Panguitch è circondata da splendidi paesaggi montuosi e laghi, ed è probabilmente per questo che il suo nome è una parola nativa americana Paiute che significa «Big Fish».

I laghi e i fiumi della vicina zona sono molto frequentati dai pescatori di trote; sono abbondanti di trote iridee durante tutto l’anno. La città si distingue per il suo pittoresco quartiere storico, con edifici in mattoni rossi, fondato dai primi pionieri mormoni.

Panguitch rimane un luogo accogliente, con interessanti negozi di antiquariato, gallerie d’arte e bancarelle di artigianato. Lo spirito locale della città si anima nei mesi estivi con una serie di festival, come il Panguitch Valley Balloon Rally e l’Annual Quilt Walk Festival.

11.Springdale

Situata immediatamente fuori dai confini del Parco Nazionale di Zion, la cittadina di Springdale è il punto di partenza perfetto per esplorare uno dei parchi nazionali più belli d’America.

Come qualcosa di Jurassic Park o anche di un altro pianeta, la regione biodiversa dello Zion Canyon è un luogo estremamente pittoresco per escursioni, arrampicate, canyoning, discesa in corda doppia, campeggio e, in generale, per entrare in un paradiso naturale.

Tornato in città, con la sua scelta di posti per mangiare, bere e soggiornare, Springdale offre agli amanti dell’aria aperta, meno ostici, un posto dove dormire e divertirsi alla fine della notte, invece di tutto ciò che la natura selvaggia può offrire.se non siete affatto avventurosi, potete comunque guidare la panoramica 25 miglia della Zion-Mount Carmel Highway.

10.Park City Where to Stay

Protetta dall’imponente Wasatch Range ad est di Salt Lake City, Park City è una popolare località di villeggiatura.La città ha rivolto la sua attenzione al turismo dopo il declino della sua industria mineraria dell’argento, che risale al 1860.

Ora, è sede di due stazioni sciistiche ed è stata la sede di alcuni eventi delle Olimpiadi invernali di Salt Lake City del 2002. La popolazione di Park City è inferiore a 8.000 abitanti, ma si gonfia notevolmente durante l’alta stagione turistica.

Oltre allo sci, la grande attrazione di Park City è il famoso Sundance Film Festival, che si tiene ogni anno nella città e attira migliaia di ospiti insieme ai media di tutto il mondo. Nota per il suo fascino e la sua bellezza, la città ha anche molti bar, ristoranti e negozi che servono prodotti locali.

9.Garden City

Potrebbe sembrare strano che Garden City sia soprannominata «i Caraibi delle Montagne Rocciose», ma ha un senso.Situata sulle rive del bellissimo Lago dell’Orso di colore turchese, è facile capire come Garden City abbia avuto questo epiteto.

Il Lago degli Orsi, vecchio di 250.000 anni, ospita un numero sorprendente di specie endemiche che vivono sotto la superficie, come la trota tagliagole di Bonneville.

La zona è famosa anche per la bontà dei suoi lamponi – così famosa da ospitare il festival delle Giornate del Lampone ai primi di agosto.’, ‘Tra le altre cose, sfilate, una gara di cucina con la ricetta del lampone, fuochi d’artificio, danze e una fiera dell’artigianato.

8.Brigham City

Immersa tra i pendii delle montagne di Wellsville, Brigham City si trova sullo splendido sfondo delle spigolose cime montuose dell’est, un luogo tranquillo dove soggiornare per qualche giorno e godersi l’atmosfera della piccola città esplorando le bellezze naturali.

La storia di Brigham si può vedere nell’architettura lungo la Main Street della città; è stata fondata nel 1850 e ospita l’attraente Capitol Theater, vecchio di 100 anni, e un imponente palazzo di giustizia saccheggiato.

Una regione desertica o macchia si trova vicino alla città, che conduce alle incantevoli paludi ai margini del Grande Lago Salato. La zona ospita anche il Rifugio degli uccelli migratori del Fiume Orso, il luogo perfetto per osservare l’habitat naturale.

7.Huntsville

Huntsville è stata fondata nel 1860 da Jefferson Hunt – un brigadiere del Battaglione Mormone dell’esercito americano.

A est si trova un paesaggio drammatico di valli verdi ondulate, dipinte di rosso e oro in autunno. Per i migliori colori autunnali, la Ogden Valley è la scelta migliore per ogni guardone.

A ovest, Huntsville abbraccia le rive del Pineview Reservoir, rendendo la pesca e la canottaggio attività estive di prim’ordine.

Per i divertimenti all’aperto più freddi, dovreste fare un salto allo Snowbasin Resort. Questa è una delle più antiche stazioni sciistiche d’America ed è in funzione ininterrottamente dall’apertura nel 1939; ha anche ospitato gli eventi di discesa delle Olimpiadi invernali di Salt Lake City del 2002.

6.Torrey

La minuscola cittadina alberata di Torrey ospita meno di 200 residenti.Nota per essere la porta d’accesso per esplorare il Parco Nazionale di Capitol Reef, Torrey è un mondo di vita tranquilla e di fascino discreto.

Situata a 6.800 piedi sul livello del mare, l’area è un rifugio estivo rinfrescante, dove i visitatori possono godere di alloggi tranquilli e di una selezione di ristoranti locali.

La Thousand Lake Mountain – con i suoi canyon di arenaria arrugginita e le verdi foreste – si trova a pochi minuti dalla città stessa, offrendo abbondanti opportunità per escursioni, kayak o pesca.

La sana cittadina, orientata alla famiglia, può essere tranquilla, ma ospita anche il Cowboy Music and Poetry Festival, che nei mesi estivi attira i turisti in città.

5.Spring City

Con le sue radici a metà del 1800, Spring City è molto più di una semplice città agricola. In tutta Spring City ci sono molti esempi di architettura mormone pioniera; ci sono grandi edifici in pietra, come la cappella della città di primavera di fine Ottocento e l’impressionante Scuola della città di primavera (1899).

Con l’incoraggiamento dell’immigrazione danese e di altri paesi scandinavi verso la fine del XIX secolo, il lato nord di Spring City è diventato noto come «Piccola Danimarca». Luoghi come la Casa di Justesen-Olsen del 1876 e la Casa di Rasmus Jensen – risalente al 1900 – sono una testimonianza di questo nuovo afflusso: basta passeggiare per le strade di Spring City e ammirare le belle case e gli edifici che vi si trovano è all’ordine del giorno.’, ‘

4.Mount Pleasant

La città di Mouth Pleasant, una volta tagliata fuori, ha iniziato a cambiare con l’arrivo della ferrovia nel 1890.La città ha visto un afflusso di ricchezza dopo questo periodo; successivamente, gran parte dell’architettura lungo la strada principale ha origine all’inizio del XIX secolo.

Passeggiando per Mount Pleasant si ha la sensazione di fare un salto indietro nel tempo. Molte delle case intorno alla città sono edifici di fine secolo con grandi prati erbosi.

L’Accademia Wasatch fa parte dell’orgogliosa eredità di Mount Pleasant; questa scuola privata risale al 1875.L’edificio scolastico originale è oggi un museo, che fornisce un interessante spaccato del patrimonio dei pionieri mormoni della zona.

3. Kanab

Appena a nord del confine con l’Arizona, Kanab è spesso chiamata «Little Hollywood» per la quantità di film e televisione che sono stati almeno in parte girati in questa città della contea di Kane, tra cui la serie televisiva The Lone Ranger, l’originale Planet of the Apes, e Stagecoach di John Wayne.

Il Kanab è anche un luogo ideale per il canyoning e le escursioni; il vicino Buckskin Gulch è il canyon più lungo e profondo degli Stati Uniti – forse del mondo.

Questa surreale forma di terra si arricchisce di altri famosi paesaggi della zona, come il sottile Wire Pass e le famose e bellissime Coyote Buttes, dove si trova The Wave, una vorticosa e ultraterrena formazione rocciosa.

2. Midway

Gli appassionati di sci di fondo si rallegrano: c’è un resort dedicato per voi a Soldier Hollow, dove durante le Olimpiadi invernali di Salt Lake City del 2002 si sono svolte le gare di sci di fondo.

Situato nel Wasatch Mountain State Park – ottimo anche per lo sci da discesa – questo parco è un luogo privilegiato per il golf (vanta due campi da golf), oltre che per le escursioni estive.

Deer Creek Dam and Reservoir è un luogo perfetto per andare in barca e per rilassarsi in riva al mare durante i mesi più caldi.

Per un’inaspettata immersione subacquea, recatevi all’Homestead Resort, dove una caldera attiva mantiene l’acqua mite tutto l’anno.

1. Moab Where to Stay

Con una lista di film di successo al suo attivo, il paesaggio intorno a Moab è semplicemente stupefacente.Molti western sono stati girati qui intorno, riflettendo il paesaggio resistente.La stranezza del paesaggio, con la sua atmosfera desolata e aliena, si è adattata anche a molti film di fantascienza, tra cui Star Trek e John Carter.

Nelle vicinanze, il Parco Nazionale di Arches vanta una ricchezza di archi, come il traballante Delicate Arch. Le Fisher Towers hanno un aspetto drammatico in qualsiasi momento della giornata, ma soprattutto al tramonto, e il Canyonlands National Park combina buttes, canyon e mesas in un paradiso colorato di roccia rossa.

Gli appassionati di mountain bike dovrebbero dirigersi verso lo Slickrock Trail, ma probabilmente conoscete già questo anello di 10,5 miglia e mezzo che circonda antichi fondali marini e dune pietrificate.