10 I migliori posti da visitare in Kentucky

Il Kentucky non è solo pollo fritto e bourbon, anche se questi sono in cima alla lista delle cose da mangiare e da bere. Ma anche le corse di cavalli hanno un posto di rilievo nella cultura del Kentucky. Lo stato ha cinque piste, di cui Churchill Downs è la più famosa. Stabilito dall’uomo di frontiera Daniel Boone e luogo di nascita di Abraham Lincoln, il Kentucky offre una pletora di attività per tenervi in movimento.ci sono viste panoramiche che aspettano solo di essere viste, grotte da esplorare e festival di bluegrass a cui partecipare. Il Kentucky è il luogo in cui la salsa cremosa viene elevata a forma d’arte, diventando il compagno ideale per quel pollo fritto. Bowling Green

Bowling Green potrebbe essere soprannominata la «città dei motori» del Kentucky da quando la Chevrolet ha prodotto la Corvette qui dal 1981; potete fare un tour della fabbrica o visitare il National Corvette Museum che si trova qui.Fondata nel 1798, la città è stata la capitale confederata del Kentucky durante la guerra civile. Nel 2014, Forbes l’ha nominata un posto top per ritirarsi.La città ha molti parchi, il che la rende un buon posto per godersi la natura in un ambiente urbano.Altre attrazioni top includono Fountain Square con la sua fontana vittoriana, l’hands-on Barren River Imaginative Museum of Science and Aviation Heritage Park.

9.Big South Fork National River

La Big South Fork National River and Recreation Area è un buon posto per stare a contatto con la natura. Situato nel Cumberland Plateau nel Kentucky nord-orientale, il parco nazionale offre chilometri di sentieri per escursioni, arrampicata su roccia e avventure di rafting, equitazione e campeggio. La regione del Big South Fork ha molti ponti naturali causati dall’erosione e una vista mozzafiato sulla gola del fiume che taglia le rocce antiche, ma anche hoodoos simili a quelli degli Stati Uniti occidentali.

8.Terra tra i laghi

La terra tra i laghi National Recreation Area è giustamente chiamata Terra tra i laghi: Si trova tra il Kentucky e i laghi Barkley, che sono collegati da un canale. Situata nel Kentucky e nel Tennessee, il presidente John Kennedy l’ha designata come area ricreativa nazionale nel 1963. Questa zona panoramica offre molto da vedere e da fare, dai sentieri per escursioni a piedi alla guida attraverso una prateria di alci e bisonti. C’è anche un planetario che offre una buona visione di qualsiasi eclissi.

7.Kentucky Bourbon Trail

I viaggiatori spiritosi vorranno sicuramente viaggiare lungo il Kentucky Bourbon Trail.Il viaggio su strada comprende nove dei principali distillatori dello stato, tra cui Wild Turkey, Jim Beam, Maker’s Mark e Four Roses, così come alcune delle distillerie artigianali più piccole. Imparerete come è fatto lo spirito nativo dell’America, vedrete le distillerie e forse farete anche un piccolo assaggio delle migliori distillerie dello stato.I kentuckiani producono bourbon fin dal 1700, quando i contadini si resero conto che era più facile mettere sul mercato i loro raccolti di mais e grano se erano in forma liquida.

6.Paducah

Paducah è una piccola città situata alla confluenza dei fiumi Ohio e Tennessee. La principale attrazione della città è il National Quilt Museum, che ospita ogni anno una mostra internazionale di quilt. A pochi passi si trovano i murales Floodwall che ripercorrono la storia di Paducah in 50 pannelli. Paducah è conosciuta anche per il suo quartiere storico – 20 isolati sono iscritti al National Register of Historic Places.La città è conosciuta anche per la sua vivace scena musicale e artistica.’, ‘

5.Cumberland Gap

Quando pensiamo ai bufali che si aggirano per la catena montuosa, pensiamo agli stati delle praterie.Eppure, una volta i bufali vagavano per il Cumberland Gap poiché il sentiero si basa sui sentieri dei bufali.il Cumberland Gap è un’importante breccia negli Appalachi e nei primi anni di insediamento era una porta verso ovest. Tra il 1775 e il 1810 circa 300.000 coloni entrarono nel Kentucky.Cumberland Gap National Historical Park non solo conserva le bellezze naturali della zona, ma anche la sua storia.non dimenticate di visitare Hensley Settlement, un antico villaggio minerario rappresentativo dell’inizio del XX secolo.

4.Natural Bridge State Resort Park

Se siete appassionati di outdoor, aggiungete Natural Bridge State Resort Park alla vostra lista di luoghi da visitare nel Kentucky.Natural Bridge, uno dei primi parchi statali del Kentucky, offre 19 miglia (30 km) di sentieri per escursioni (Nota: gli animali domestici non sono ammessi sulla maggior parte dei sentieri) e un piccolo lago per la pesca e il canottaggio. Questo si aggiunge al paesaggio della Red River Gorge e ad alcune spettacolari formazioni di arenaria, tra cui un ponte naturale alto 20 metri.circa la metà del parco è una riserva naturale.ballerini quadrati: Il parco ospita due volte alla settimana gli Appalachian square dances durante l’estate.

3.Lexington

La seconda città più grande del Kentucky, Lexington, è il cuore della regione del Bluegrass.è anche conosciuta come la capitale mondiale dei cavalli; è stata un centro per le corse dei purosangue per più di 200 anni.il suo Bluegrass Stakes è considerato una prova per il Kentucky Derby. La città è stata soprannominata «l’Atene dell’Ovest» da un poeta dell’inizio del XIX secolo.Lexington ha una vivace scena artistica, che ospita festival musicali e artistici durante tutto l’anno.Tra i personaggi illustri legati a Lexington ci sono il politico del XIX secolo Henry Clay, il presidente confederato Jefferson Davis e l’attore George Clooney.

2.Mammoth Cave National Park

Gli speleologi probabilmente lo sanno già: La Mammoth Cave è il sistema di grotte più lungo del mondo conosciuto: ad oggi sono stati rilevati 652 km di passaggi, che aumentano di anno in anno con nuove scoperte. Scoperte dai cacciatori nel 1797, le grotte sono state scavate per la ricerca del nitrato di calcio durante la guerra del 1912. Uno dei luoghi più popolari da visitare in Kentucky, circa due milioni di persone visitano il parco nazionale ogni anno, con circa 500.000 persone che fanno un tour delle grotte.

1.Louisville

Louisville, che prende il nome dal re Luigi XVI, fu fondata sulle Cascate dell’Ohio nel 1778, rendendola una delle più antiche città ad ovest degli Appalachi. È la città più grande del Kentucky.Louisville è meglio conosciuta come la sede del Kentucky Derby, una tappa della Triplice Corona che viene definita «i due minuti più belli dello sport». Il derby annuale risale al 1875. Poco prima del derby c’è il Thunder over Louisville, il più grande spettacolo pirotecnico del Nord America. Ma date un’occhiata al quartiere storico della città, il più grande quartiere di conservazione storica degli Stati Uniti, con case ed edifici vittoriani.

Ir arriba