17 suggerimenti essenziali per viaggiare con un drone in qualsiasi parte del mondo

Grazie all’esperienza che ho acquisito facendo volare i droni in diversi ambienti geografici per ottenere immagini incredibili e molto divertenti, ho deciso di condividere con te alcuni consigli e suggerimenti su come dovresti portare questi droni in nuovi paesi, come trasportarli attraverso gli aeroporti e come catturare le migliori immagini possibili in ogni viaggio, questi non serviranno solo come ispirazione per videografi professionisti e piloti in pensione, ma anche per i dilettanti.

1. Conoscere e rispettare le leggi sui droni

Le leggi sui droni cambiano nei diversi paesi. Non è lo stesso farli volare in Egitto, Spagna, Botswana, Grecia o Stati Uniti; quindi, conoscere e capire quali modelli sono permessi e cosa si può fare con loro in ogni luogo, è talvolta complicato.

Quindi è tua responsabilità ricercare, conoscere e rispettare ogni regolamento locale – se non lo fai, potresti ricevere un’enorme multa o affrontare la responsabilità per lesioni o danni.

Un altro punto di cui essere consapevoli è che la legislazione riguardante l’uso di questa tecnologia può cambiare rapidamente, quindi assicurati prima di viaggiare e controlla gli aggiornamenti sui siti web specializzati.

2. Viaggia con il tuo drone come bagaglio a mano

I droni sono costosi e fragili quindi è meglio evitare di farli registrare, a meno che le regole della compagnia aerea lo richiedano. Gli Emirati Arabi Uniti, per esempio, richiedono che i droni siano trasportati nella stiva dei bagagli e non in cabina.

Inoltre, le batterie ai polimeri di litio sono un legittimo pericolo di incendio, quindi assicurati di seguire le regole della compagnia aerea per quanto riguarda il loro imballaggio, il numero di batterie e come devono essere conservate.

3. Investi in un drone portatile

Due modelli che posso raccomandare quando si tratta di portabilità sono il DJI Mavic e il DJI Phantom . Il Mavic è il drone più compatto che troverai per viaggiare e il più facile da trasportare anche in uno zaino. In questo senso i suoi grandi vantaggi sarebbero:

  • Si ripiega in un piccolo pacchetto.
  • È più silenzioso dei droni più grandi, il che si traduce in discrezione durante il volo.
  • Il software DJI è il migliore sul mercato.

Tuttavia, se stai cercando una migliore qualità delle riprese aeree, il Phantom è di gran lunga la scelta migliore.

4. Porta con te una buona custodia

Viaggiare con un drone significherà probabilmente che il tuo bagaglio a mano diventerà la tua borsa da cabina, quindi è essenziale investire in una di buona qualità. Una raccomandazione è che se hai un Mavic, puoi optare per un LowerPro Pro Tactic 450W.

In ogni caso, a seconda della destinazione suggerisco uno di questi casi:

  • Borsa fotografica: LowePro Protactic 450.
  • Custodia rigida per un Mavic.
  • Custodia per laptop Mavic.
  • Per il Phantom 4 di solito uso la custodia in dotazione o la LowePro che ho menzionato all’inizio della lista.

5. Batterie aggiuntive e tempo di ricarica

Per quanto riguarda il DJI Mavic Pro e il Phantom 4 , posso dirti che hanno un tempo medio di volo di 20-25 minuti, e il tempo di ricarica impiega circa 1 ora per riempirsi quando la batteria è scarica. Ecco perché le batterie extra sono essenziali per evitare di perdere tempo di volo.

Un altro oggetto utile da portare in viaggio è un caricabatterie da auto, quelli che di solito si mettono nel portabicchieri del veicolo, poiché ti permetterà di riempire la batteria dei tuoi droni mentre sei in viaggio. Questo e una spina a muro dovrebbero sempre essere nel tuo bagaglio.

6. Sii amichevole con la sicurezza dell’aeroporto

Uno dei maggiori grattacapi che dovrai affrontare quando viaggi con un mini quadcopter o qualsiasi tipo di drone, è la sicurezza dell’aeroporto:

  • Sii cortese,
  • Offriti di mostrare il drone e le batterie durante l’ispezione,
  • Rispondi a qualsiasi domanda ti venga posta.
  • Estrai le batterie dal drone e mettile in un contenitore di sicurezza separato. Questo ridurrà i possibili ritardi con le autorità aeroportuali.

7. Usa i filtri a densità neutra (ND)

I filtri a densità neutra sono un must per i viaggi, poiché la maggior parte dei droni hanno un’apertura ISO e una velocità dell’otturatore preimpostate, con l’intenzione di ottenere un’esposizione bilanciata, che può essere instabile e diminuire la qualità delle riprese se devi filmare o fotografare in diversi momenti della giornata.

In questo senso, se ti piace la professionalità nelle catture che fai ogni giorno di volo, devi avere dei filtri speciali. A questo proposito, posso raccomandare ad occhi chiusi quelli fatti da Polar Pro :

  • Mavic Pro
  • Phantom 4

8. Sii amichevole con gli astanti

I droni sono un’aggiunta relativamente recente per i viaggiatori e inevitabilmente attirano molta attenzione. È una grande opportunità per chiacchierare con la gente del posto, dato che la maggior parte delle persone sono semplicemente curiose di vedere un drone in azione. Quindi sii gentile, saluta e offriti di fare una foto o un video con loro. Nel migliore dei casi, ti farai nuovi amici e seguaci.

9. Evita la folla

La maggior parte delle leggi sui droni proibiscono di volare sopra le persone, specialmente nei luoghi affollati. Questa non è solo una comune cortesia verso la privacy personale, ma eviterai anche possibili lesioni a qualcuno, se dovessero sorgere difficoltà durante il volo o se una qualsiasi unità dovesse accidentalmente cadere.

10. Avere un piano di volo

Prima di far decollare un drone in un nuovo luogo, è importante che tu abbia un piano di volo. Questo ti permetterà di catturare le immagini di cui hai bisogno e di ridurre le possibilità che il drone si schianti. Sapendo questo, considera quanto segue:

  • Prendi nota di qualsiasi oggetto di grandi dimensioni: alberi, linee elettriche o edifici e assicurati di stare lontano da questi.
  • Prendi l’abitudine di usare Google Earth e l’applicazione Photopills (Android / iOS) perché sono ideali per la pianificazione del volo.
  • L’interferenza magnetica è uno dei maggiori problemi che puoi incontrare quando voli. Si verifica quando i segnali radio ostacolano le comunicazioni con il drone. Tuttavia, poiché tutte queste macchine avvertono di tali interferenze prima del decollo, fai attenzione al segnale e non decollare!
  • Assicurati di avere molto spazio aperto per volare: lontano da grandi antenne o aree industriali. In questo modo eviterai interferenze di segnale e incidenti.

11. Mantieni la linea di vista e impara a volare manualmente

La trasmissione video diretta dal drone è fantastica, poiché puoi vedere in prima persona ciò che vede il tuo aereo. Tuttavia, questo segnale può fallire. È qui che entra in gioco la manutenzione in linea di vista: se puoi vederla, la riavrai con un volo manuale verso casa. Se non puoi vederla, sei nei guai! Quindi tieni gli occhi sulla tua macchina in ogni momento!

12. Fai attenzione agli animali e alla fauna selvatica

Gli animali, specialmente cani e uccelli, possono essere stressati dai suoni emessi dal volo dei droni. Pertanto, per evitare di spaventarli, assicurati di mantenere una distanza sicura e prudente da queste piccole creature. Inoltre, se vedi dei gabbiani nel cielo, fai attenzione, perché cercheranno di attaccare la macchina se ti avvicini troppo!

Per quanto riguarda i safari, molte aziende stanno vietando l’uso di queste attrezzature per evitare di spaventare gli animali in questi ambienti.

13. Attenzione al freddo

I comuni droni sono progettati per funzionare solo a temperature superiori allo zero, quindi fai attenzione se stai visitando un paese freddo. Se le tue lame si bloccano può essere interpretato come un esaurimento della batteria a metà del volo.

D’altra parte, le batterie di riserva dovrebbero essere tenute al caldo, poiché il freddo prosciuga la carica. In questo caso, mettili nella tasca interna del tuo cappotto.

14. Sfrutta i momenti migliori per uno scatto

I momenti migliori per scattare foto sono di solito subito dopo l’alba o nel crepuscolo serale. Non solo otterrai la luce migliore per scattare una foto, ma beneficerai del fatto di avere poche persone intorno. Concediti del tempo extra per volare

Far volare queste macchine è molto divertente, quindi dopo aver pianificato la zona, concediti del tempo extra per provare questa esperienza di volo.

16. Porta strumenti di riparazione ed eliche extra

E’ relativamente facile far cadere un drone e la prima vittima sono di solito le eliche, quindi ti consiglio di portare eliche extra e un kit di strumenti di riparazione di base (nastro adesivo, piccolo cacciavite, ecc.)

17.

Infine, la cosa più importante nell’avere un drone è che tu ti diverta il più possibile quando viaggi con esso.

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *

Ir arriba