Conoscere la storia affascinante, la lingua e la cultura del Gabon

Storia di Gabon

I più antichi manufatti umani da essere stati scoperti a Gabon sono punte di pietra di pietra risalenti al 7000 aC, ma poco più è noto sulla preistoria gabonese. I primi degli attuali abitanti sono i pigmei che sono arrivati ​​dall’Africa centrale intorno all’1100 d.C.. Sono stati seguiti nella regione in diversi secoli da varie tribù Bantu, tra cui la Fang.

Gli europei hanno scoperto per la prima volta gabon nel 1474, Quando il marinaio portoghese Lopez Gonzalvez è entrato nell’estuario del Gabon. Tra il XVI e il XVIII secolo la regione divenne parte del Regno di Loango, anche se da un commercio di prospettiva europeo è diventato la parola d’ordine dei prossimi quattro secoli, con gli imperi europei che negoziano con le tribù costiere per gli schiavi e l’avorio dall’interno. Il commercio slavato cessò a metà del XIX secolo, ma non prima che avesse distrutto le inter-relazioni sociali delle tribù interessate.

Terreno su entrambi i lati dell’estuario del Gabon è stato allegato pacificamente dal francese Durante la metà del XIX secolo come provincia dell’Africa equatoriale francese. La Repubblica di Gabon si mosse pacificamente nell’indipendenza nel 1960 dopo un periodo di tre anni di autogoverno interno.

Una costituzione in stile francese è stata adottata l’anno seguente e Léon M’ba divenne il primo presidente di Gabon. Dopo sette anni di pluralismo tempestoso, la sentenza Parti Démocratique Gabonais (PDG) ha dichiarato Gabon uno stato di un partito, ma manteneva politiche ampiamente pro-occidentali.

Presidente attuale di Gabon, presidente Ali Bongo Ondimba, ha preso in carica 2009, ed è il figlio del presidente Omar Bongo – uno dei più lunghi capi di stato dell’Africa. Dal 1990, in comune con gran parte del resto dell’Africa, il governo Omar Bongo ha effettuato la trasformazione da uno stato di una parte a un sistema politico pluralistico.

nel cuore delle politiche del paese si trovano eccezionalmente stretti rapporti con Francia. In particolare, Gabon è un fornitore chiave in Francia dell’uranio e una serie di altri minerali strategici.

Lo sapevi?
• Gabon è sede dell’80% del Popolazione del gorilla del mondo.
• Il presidente Omar Bongo è stato uno dei più lunghi capi di stato di Stato in qualsiasi parte del mondo, con una presidenza che dura 42 anni.
• Le foreste pluviali di Gabon ospitano 777 specie di uccelli.

Cultura gabon

religione in gabon

Circa il 60% cristiano (principalmente cattolico romano), il resto seguono le credenze musulmane e animiste.

Convenzioni sociali in Gabon

danza, canzone, poesia e miti rimangono una parte importante della vita tradizionale gabonese.

Photography: È assolutamente vietato fotografare installazioni militari. In generale, il permesso di fotografare tutto dovrebbe essere richiesto per primo, per prevenire incomprensioni.

Lingua in Gabon

La lingua ufficiale è il francese. La lingua africana principale è Fang. Eshira è parlato da un decimo della popolazione. Dialetti Bantu parlato includono BAPOUNOU, MIENE e BATEKE.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *