Com’è il tempo, il clima e la geografia del Sudan

Meteo e clima

Miglior tempo per visitare

Estremamente caldo (meno da novembre a marzo). Sandstorms soffia attraverso il Sahara da aprile a settembre. Nell’estremo nord, c’è poca pioggia ma la regione centrale ha alcune precipitazioni da luglio ad agosto. La regione del sud ha una pioggia molto più alta, la stagione umida durata da maggio a ottobre. Le estati sono molto calde in tutto il paese, mentre gli inverni sono più freddi nel nord.

Abbigliamento richiesto

Vestiti tropicali tutto l’anno, vestiti più caldi per freschezza e serate (specialmente nel deserto) .

Geografia

Sudan è delimitata da Egitto a nord, il Mar Rosso per il nord-est, l’Etiopia ed Eritrea ad est, Sud Sudan a sud, la Repubblica Centrafricana e Chad ad ovest e Libia a nord-ovest. C’è una marcata differenza tra il clima, la cultura e la geografia del Sudan settentrionale e meridionale. L’estrema settentrionale consiste nel contiguo dessert libico e nubiano che si estendono fino a sud come capitale, Khartoum e sono sterili tranne che per le piccole aree accanto al fiume Nilo e alcune oasi sparse. Ciò lascia il posto alle steppe centrali che coprono il paese tra i 15 ° N e il 10 ° N, una regione di erba corta, grossa e cespugli, girando per aprire la savana verso sud, in gran parte piatta a est, ma alzandosi a due grandi altipiani in Occidente e sud, il Darfur Janub (3.088 m /10,131FT) e Janub Kordofan (500m /1,640FT) rispettivamente. La maggior parte dell’Agricoltura del Sudan si verifica in queste latitudini in una tasca fertile tra i nilles blu e bianchi che si incontrano a Khartoum. Sud delle steppe è un vasto bacino poco profondo attraversato dal Nilo bianco e dal confine con il Sudan del Sud.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *