12 Laghi più belli della California

Dai deserti assolati del sud alle montagne innevate e scoscese della Sierra Nevada a nord, la California probabilmente comprende più paesaggi e climi distinti di qualsiasi altro stato.

È anche piena di laghi, e anche se alcuni come il lago Shasta e il lago Tahoe sono nomi famosi, molti visitatori sono sorpresi di sapere che ci sono centinaia di laghi in California.alcuni dei più panoramici e popolari si trovano nelle aride regioni meridionali e centrali che ricevono poche precipitazioni annuali.

Tenete a mente quando fate piani di viaggio che gran parte della California ha subito una delle più gravi siccità degli ultimi decenni, e che i livelli dell’acqua possono essere ben al di sotto della norma. Di seguito sono riportate le nostre scelte per i più bei laghi della California.

12. Shasta Lake

Situato appena a nord di Redding lungo l’Interstate 5 della California, Shasta Lake è una delle destinazioni più belle e popolari dello stato. È circondato da spettacolari montagne che rimangono spoglie e brulle per gran parte dell’anno, creando un vivido contrasto con l’acqua limpida del lago e il cielo blu sopraelevato.

Le attività estive includono la pesca, il canottaggio, il campeggio e lo sci d’acqua, e per gli amanti degli sport invernali, ci sono stazioni sciistiche nelle vicinanze – così come un’abbondanza di parchi statali e nazionali che offrono aree per l’alpinismo, lo sci di fondo, la caccia e le escursioni con le racchette da neve.

Se siete solo di passaggio, il panorama dalla I-5 può essere magnifico. Se volete fare una breve sosta o due per fare qualche scatto, ci sono moltissimi pull-off con vista sul lago quasi senza ostacoli.

11. Whiskeytown Lake

Appena ad ovest di Redding, all’interno dell’area ricreativa nazionale di Whiskeytown, Whiskeytown Lake non è così conosciuto dai visitatori come Shasta Lake. Tuttavia, è popolare tra la gente del posto per la sua bellezza naturale, la sua posizione comoda e l’atmosfera divertente e festaiola che sembra prendere residenza lì durante i mesi estivi.

Se la folla chiassosa non è il vostro ambiente, non disperate; il parco intorno al lago è di solito relativamente tranquillo al confronto: comprende quattro incredibili cascate, quasi 80 miglia di sentieri e vecchi siti minerari rimasti dalla corsa all’oro nel 1800.

Le montagne ricoperte di pini che scendono nel lago e l’impressionante diga all’estremità meridionale offrono anche fantastiche opportunità fotografiche.

10. Donner Lake

Prende il nome dal gruppo sfortunato di pionieri che hanno trascorso un inverno straziante intrappolati nelle montagne della Sierra Nevada, il Donner Lake è appena oltre il confine con Reno, Nevada, lungo l’Interstate 80. Anche se gli inverni lungo il corridoio della I-80 sono rigidi, come la maggior parte dei laghi del nord della California, Donner e il suo clima estivo perfetto sono come magneti per chi cerca di sfuggire al soffocante deserto delle pianure dello stato.

Il lago Donner è piccolo per gli standard dei laghi della California, ma ciò che gli manca in termini di dimensioni, lo compensa in termini di paesaggio.è bello tutto l’anno, ma soprattutto in inverno, quando i pini circostanti e le montagne di roccia spoglie sono coperte di neve, dando all’intera area un’atmosfera decisamente alaskana.

9. Big Bear Lake

Situato nella foresta nazionale di San Bernardino, Big Bear Lake è un bacino artificiale tra Los Angeles, Barstow e Twentynine Palms, meta preferita dagli abitanti delle città durante tutto l’anno. Grazie soprattutto alla sua elevazione nelle montagne di San Bernardino, ha un clima piacevole e riceve una discreta quantità di neve ogni anno.

Avvicinandosi al Big Bear Lake lungo la Highway 18, una delle prime attrazioni che vedrete è il popolare Boulder Bay Park. Come suggerisce il nome, è composto da grandi massi e formazioni rocciose sulla riva e sporgenti dall’acqua.

Non importa quando si visita e quale parte del lago si sceglie di esplorare, si rimarrà sbalorditi dalla bellezza naturale della zona.

8. Lago Sonoma

Tra quasi tutti i meravigliosi laghi della California, il lago Sonoma è uno dei più vicini alla costa del Pacifico e offre ai visitatori l’opportunità di ammirare una varietà di panorami e paesaggi in breve tempo.

Si trova a nord-ovest della città di Healdsburg lungo la US Route 101 e offre agli ospiti una gamma completa di attività ricreative, tra cui il campeggio, il canottaggio, il nuoto e la pesca.

Durante i mesi primaverili e all’inizio dell’estate, molte delle montagne circostanti si trasformano in un verde lussureggiante, creando opportunità fotografiche spettacolari. Per chi è interessato a catturare le maglie del mondo naturale e artificiale, la Warm Springs Dam e il ponte sono un must see. Il lago Sonoma è anche considerato uno dei migliori laghi per la pesca della spigola della regione.

7. Lago Havasu

Situato al confine tra Arizona e California, il lago Havasu è un lago decisamente desertico che si è formato quando la Parker Dam è stata costruita attraverso il fiume Colorado nel 1938. Per i visitatori fuori dallo stato che trovano il paesaggio e i panorami del sud-ovest americano affascinanti e seducenti, il lago Havasu sarebbe un luogo ideale da visitare.

Il bellissimo mix di palme, montagne brulle e acqua scintillante sotto il cielo blu della California è a dir poco ipnotizzante.

Il lago Havasu è una mecca per gli appassionati di RV in pensione conosciuti come snowbirds, che ogni inverno affollano la zona per sfuggire ai rigidi inverni del Midwest e della costa orientale. La sua vicinanza a Las Vegas, Flagstaff e al Grand Canyon National Park offre anche ottime possibilità di escursioni giornaliere.

6. Lago di Oroville

Il lago di Oroville è un bacino artificiale che si è formato originariamente quando è stato completato il progetto di costruzione della diga di Oroville nel 1969, che ha limitato il flusso del Feather River in modo sufficiente a creare il lago.

Si trova alle pendici occidentali delle montagne della Sierra Nevada nella contea di Butte, nel nord della California, all’interno della Lake Oroville State Recreation Area.

Con le montagne e le colline in leggera pendenza che circondano il lago, è facile trovare viste libere da una riva all’altra. La diga e il Bidwell Bar Suspension Bridge sono punti di riferimento notevoli che vale la pena di vedere. È un fatto poco noto che la diga è la più alta del paese. Il lago è un punto caldo regionale anche per i pescatori di spigole.

5. Il lago Almanor

Circondato da centinaia di migliaia di acri di foresta nazionale, il lago Almanor è incastonato nelle montagne della Sierra Nevada, il che lo rende una delle destinazioni più belle e remote dello stato. Situato tra l’Interstate 5 e la US Route 395, a ovest della città di Susanville, non è il più facile da raggiungere, ma è pieno di ricompense per coloro che non si preoccupano di allontanarsi dal sentiero battuto.

Senza dubbio, l’icona più scenografica del lago è il monte Lassen, che si erge alto all’orizzonte a nord. Coperto di neve per gran parte dell’anno, il panorama è direttamente da cartolina. Il lago ha più di 50 miglia di costa; i suoi servizi includono un porto turistico, ristoranti e campeggi.

4. June Lake

Soprattutto con i pescatori di trote e i viaggiatori che sognano di pittoresche città di montagna, il June Lake della California settentrionale è una destinazione particolarmente popolare. Grazie alla sua altitudine elevata, le estati sono miti e persino fresche per gli standard del sud della California, ma durante l’inverno le condizioni possono essere davvero insidiose.

La città e il lago sono facilmente raggiungibili in auto ad est dello Yosemite National Park, dando ai vacanzieri l’opportunità di vedere molte delle zone più importanti della regione in modo facile ed efficiente. Anche se sono magnifici tutto l’anno, la vista del lago e della città è particolarmente bella in autunno, quando le foglie degli alberi decidui trasformano i loro vibranti colori autunnali.

3. Mammoth Lakes

Anche in uno stato pieno di paesaggi mozzafiato come la California, Mammoth Lakes ha la reputazione di distinguersi. I visitatori precedenti hanno notato che il suo seducente mix di imponenti montagne, foreste di pini, acque limpide e baite tradizionali si combinano per creare il tipo di luogo che non avrebbero mai pensato esistesse veramente.

Come il Lago di Giugno, è vicino al Parco Nazionale dello Yosemite, anche se una volta che avete visto la città e il lago, potreste non volerlo lasciare. Tenete a mente che luoghi idilliaci come i Laghi di Mammut attirano visitatori da vicino e da lontano per tutto l’anno, quindi se è sul vostro itinerario, pianificate in anticipo e prenotate il vostro alloggio con largo anticipo.

2. Lago Tahoe Dove alloggiare

Probabilmente il più famoso di tutti i laghi della California, il lago Tahoe è anche uno dei più rituali e attira viaggiatori benestanti da tutto il mondo, si trova appena fuori dall’Interstate 80, al confine tra California e Nevada, nella vasta e impressionante Sierra Nevada Mountains.

Pieno di acqua incredibilmente limpida e incorniciato da montagne di pini e dal cielo di cobalto, il lago Tahoe presenta opportunità fotografiche che non sono seconde a nessuno. Per chi ama rimanere attivo, è pieno di attività ricreative all’aperto tutto l’anno.

È importante notare che le condizioni meteorologiche e stradali intorno al lago Tahoe possono essere estreme in inverno, quindi per coloro che non vogliono avere la possibilità di guidare su ghiaccio e neve, prendete in considerazione l’idea di volare direttamente a Tahoe.

1. Mono Lake

Per chi ha intenzione di visitare alcuni dei laghi della California durante il suo viaggio, Mono Lake può distinguersi maggiormente per la sua unicità e il suo fascino ultraterreno.

Situato tra lo Yosemite National Park e il confine con il Nevada, Mono Lake è noto per il suo alto contenuto di sale e per l’acqua superficiale in costante evaporazione, che crea formazioni cristalline frastagliate che sporgono dalle profondità come inquietanti dita bianche che puntano verso il cielo.

Mono Lake ha un centro visitatori che vale la pena di vedere. Anche se non è il miglior posto al mondo per gli sport acquatici, il suo paesaggio non è secondo a nessuno e dipende da quando ci si va; può sembrare che si abbia tutto il posto per sé.

Ir arriba