Firenze

Guida di viaggio di Firenze

A proposito di Firenze

stimata Firenze non è solo una delle più grandi città dell’Italia – è uno dei gioielli culturali d’Europa. I visitatori per la prima volta hanno l’abitudine di essere sopraffatti dalla profondità pura del luogo, trascorrendo il loro tempo tratteggiata da un capolavoro all’altro. È comprensibile: la culla del Rinascimento ospita alcuni dei più grandi tesori artistici del mondo.

È anche incredibilmente bello: un cluster di tetti di ruggine e splendori medievali tardivi messi tra le colline viticolistiche del Chianti. I suoi antichi palazzi, cupole curvacee e basilicazioni alti sono ripiene di belle arti e gallerie di livello mondiale, il più prominente degli Uffizi. L’intero centro storico della città è classificato come patrimonio mondiale dell’UNESCO.

Dominating Questo centro è il Duomo, la cattedrale della città, un punto di riferimento di eleganza e bellezza. Nelle vicinanze, il fiume Arno è attraversato dal famoso ponte Ponte Vecchio, ancora fiancheggiato da negozi e tenuto da trampoli. Risalente al 14 ° secolo, il ponte sopravvissuto agli attacchi durante la seconda guerra mondiale. In piedi vicino al fiume di notte, con la città illuminata da luci scintillanti, rimane una vista indimenticabile.

Se vuoi allontanarsi dalla folla (in particolare i milioni che scendono sulla città in estate) , dirigersi verso il sud della città dove ci sono colline, giardini e chiese. Una passeggiata fino alla collina di San Miniato ti porta in uno dei punti più alti della città, sormontata da una basilica romanica. Ancora una volta, le viste sono superbe.

Ma per tutto il suo splendore del vecchio mondo, per vedere il capitale toscano esclusivamente attraverso il prisma della storia è farlo un disservizio. È anche una città dinamica e cosmopolita del 21 ° secolo, con il suo cibo e bevande particolari punti salienti. Gelato è un’istituzione fiorentina elevata quasi a una forma d’arte.

La terapia al dettaglio è un’altra del suo fascino. Le fashioniste si dirigono verso Via de ‘Tornabuoni per le etichette di lusso, mentre anche l’abbondanza dei mercati della città merita la pena esplorare per la loro sommossa di colori e odori. In particolare, il mercato di San Lorenzo, che si estende da Piazza San Lorenzo a Via dell’ariento, è divertente per i meandri.

fatti chiave

Popolazione:
382.808

latitudine:
43.777960

Longitudine:
11.243115