10 Luoghi da visitare in Estonia

Situata nel Nord Europa, l’Estonia è un gioiello ampiamente sottovalutato. Oltre ad essere accessibile ai viaggiatori, l’Estonia vanta città medievali, coste panoramiche e una storia affascinante. Confina con la Russia, la Lettonia, il Golfo di Finlandia e il Mar Baltico, l’Estonia è anche più accessibile di quanto molti viaggiatori si aspettino.Tra i luoghi migliori da visitare in Estonia ci sono castelli, parchi nazionali e punti di interesse culturale. Tallinn è fantastica, ma non è l’unica destinazione estone che vale la pena esplorare!

10.Viljandi

Nel sud dell’Estonia si trova la piccola città di Viljandi.La città ha una ricca storia che risale a quasi 2.600 anni fa, ed è ancora ricca di architettura storica.Le rovine del Castello dell’Ordine di Viljandi, ad esempio, risalenti al XVI secolo, sono una grande attrazione.Il motivo principale per visitare Viljandi, tuttavia, è l’annuale festival di musica folk. Il motivo principale per visitare Viljandi è però il più grande festival musicale di tutto il paese.

9.Parco Nazionale di Soomaa

Il Parco Nazionale di Soomaa è una destinazione affascinante.Principalmente una torbiera formatasi a seguito dello scioglimento dei ghiacciai di oltre 10.000 anni fa, il Parco Nazionale di Soomaa è tagliato da diversi bei fiumi. Il modo migliore per esplorare il Soomaa è con la canoa: noleggiate canoe o partecipate a un tour autoguidato e, remando, potrete avvistare cervi, alci, cinghiali, castori, aquile reali e altro ancora. La canoa è particolarmente popolare in primavera, o quella che gli abitanti del luogo chiamano la quinta stagione. In questo periodo dell’anno, il livello dell’acqua aumenta notevolmente e le barche sono a volte l’unico modo per spostarsi.

8.Castello di Rakvere

L’Estonia settentrionale è la patria di Rakvere, una città dove l’uomo vive da quasi 1.500 anni. La più grande attrazione della città è il Castello di Rakvere, costruito nel XVI secolo. Il castello è diventato una sorta di parco a tema medievale, e i visitatori in costume e il personale si aggirano per il terreno. Nella taverna di Shenkenberg del castello si può anche cenare con piatti classici medievali.Visitare il castello è un modo indimenticabile per far rivivere la storia.

7.Hiiumaa

Quando la maggior parte della gente immagina l’Estonia, non immagina le isole. Tuttavia, Hiiumaa è solo una delle numerose isole al largo della costa e nel Mar Baltico. Per raggiungere Hiiumaa, si può prendere un aereo da Tallinn o un traghetto da diverse città costiere della terraferma. L’isola vanta anche molti fari interessanti.il faro di Tahkuna, in ghisa del XIX secolo, è il più alto del paese.il faro di Kõpu, invece, è molto più antico.risalente al XV secolo, Kõpu è uno dei fari più antichi del pianeta.

6. Il faro di Tahkuna, in ghisa, è il più alto del paese. Castello di Narva

La città di Narva è la destinazione più orientale del paese, per non parlare dell’intera Unione Europea.la città è stata pesantemente bombardata durante la seconda guerra mondiale, ma fortunatamente il bellissimo e storico castello di Narva è ancora in piedi.il castello, noto anche come Castello di Hermann, è stato costruito nel 13° secolo, ma i danesi come residenza per il vice-reggente del re danese.All’interno del castello si trova il Museo di Narva e una collezione di botteghe artigiane dove è possibile osservare e persino imparare le abilità usate nel medioevo. La torre del castello si affaccia sul castello di Ivangorod sul lato russo del fiume.

5.Parnu

Dove il fiume Parnu incontra il Golfo di Riga, si trova la città costiera di Parnu.Parnu è conosciuta come la capitale estiva, perché è dove molti estoni scelgono di trascorrere le loro vacanze estive. Il motivo principale per venire a Parnu è la spiaggia, che vanta sabbia fine e bianca e splendide dune.Il lungomare della spiaggia corre lungo la riva e contribuisce a creare la tradizionale atmosfera da località costiera della città.Anche dopo il tramonto del sole, l’illuminazione lungo il lungomare fa sì che la gente cammini ancora e si goda il paesaggio costiero.Se si presenta un pomeriggio piovoso, unitevi alla gente del posto al Vee Park, un popolare parco acquatico coperto di Parnu.

4.Saaremaa

La più grande isola estone si chiama Saaremaa, e si trova nel Mar Baltico. L’isola ha una storia di 8.000 anni, ed era governata da danesi, svedesi, tedeschi e russi in quel periodo. Oggi, la maggior parte dei visitatori trascorre il suo tempo nella capitale dell’isola, Kuressaare.A Kuressaare, è possibile esplorare il castello medievale completamente intatto. Se siete interessati ad escursioni, visite turistiche, birdwatching o fotografia, allora la penisola di Sõrve di Saaremaa è una destinazione spettacolare da esplorare.

3.Parco nazionale di Lahemaa

Uno dei parchi nazionali più popolari dell’Estonia è Lahemaa, che si trova a un’ora di macchina dalla capitale ed è l’ideale per una gita di un giorno. Viru Raba, o Viru Bog, è una parte del parco da non perdere.Gli alberi spuntano dal terreno paludoso, e la qualità è decisamente eterea.Per rendere più facile l’esplorazione di Viru Bog, c’è una passerella di 5 km (3 miglia) che di solito è asciutta, tenendovi fuori dall’acqua, ma abbastanza vicina per ammirare il paesaggio.Al centro del parco si trova Sagadi Village, un luogo affascinante dove si può visitare Sagadi Manor e conoscere meglio la cultura e la storia della regione.

2.Tartu

La città di Tartu è considerata il centro intellettuale del paese, grazie all’imponente e rinomata Università di Tartu.Tra l’università e il fatto che Tartu è la città più antica della nazione, questa città è chiaramente una destinazione interessante.il suo bel centro è fiancheggiato da edifici del XVIII secolo dal design classico, molti dei quali sono stati utilizzati in modo innovativo. Una delle attrazioni più cool di Tartu è il quartiere delle zuppe.Nel quartiere delle zuppe, ogni strada prende il nome da ingredienti per zuppe come patate, fagioli e piselli.Vecchie case di legno si trovano lungo queste strade, che si trovano proprio accanto al fiume Emajõgi.

1.Tallinn Where to Stay

Il luogo più popolare da visitare in Estonia è Tallinn, la capitale e il fulcro dell’architettura medievale. Il cuore della città si chiama Toompea, una collina che conserva un’atmosfera storica grazie alle strade acciottolate e agli edifici del XV secolo.La zona è incredibilmente conservata e accessibile a piedi.Dalla cima di Toompea, si può ammirare gran parte della Città Vecchia.Tra le attrazioni della Città Vecchia ci sono i vivaci negozi di Viru Street, il Municipio del XIV secolo e l’opulenta Cattedrale di Alexander Nevsky del XIX secolo.

Quale destinazione ritenete sia il posto migliore da visitare in Estonia?

Ir arriba