Tasse a Panama

Panama è famosa per la sua leggera pressione fiscale sui residenti

Sei soggetto all’imposta sul reddito di Panama solo se guadagni qui, sul territorio panamense. Non c’è bisogno di dichiarare (o pagare le tasse) al governo panamense sul tuo reddito guadagnato all’estero, anche se potresti essere responsabile nel tuo paese d’origine e in qualsiasi altro paese o paesi di residenza. Se si guadagna un reddito qui, l’imposta sul reddito personale è valutata dal governo panamense come segue:

  • Reddito annuale fino a $11.000 = 0%
  • Oltre $11.000, fino a $50.000 = 15% sull’importo oltre $11.000
  • Oltre $50.000 = 15% sui primi $50.000 e 25% sul resto

Qui a Panama il reddito imponibile include stipendi/salari locali, profitti d’impresa, pensioni/bonus, royalties, e profitti dalla vendita di azioni. Le deduzioni possono essere fatte sulle spese mediche sostenute qui, così come le donazioni locali, le spese di istruzione, certe spese di ufficio, e prestiti per miglioramenti della casa.

Le zone speciali di incentivazione fiscale di Panama, come Panamá Pacifico, Ciudad del Saber, e la Zona Libre de Colón, offrono esenzioni fiscali e sconti per le imprese qualificate. Gli interessi guadagnati sui conti (risparmi, depositi a tempo, ecc.) dalle banche autorizzate di Panama sono anche esenti dalle tasse locali.

Ottieni la residenza tramite il programma Pensionado di Panama e avrai diritto ad un’esenzione una tantum dei dazi sull’importazione di beni per la casa (fino a 10.000 dollari). Se compri o costruisci una nuova casa, potresti anche avere diritto ad un’esenzione dalle tasse sulla proprietà per tre anni o più.

Tasse sulla proprietà a Panama

Le tasse sulla proprietà di Panama sono tra le più basse della regione. Le residenze familiari/primarie pagano dallo 0,5 allo 0,7%, a meno che non siano valutate a 120.000 dollari o meno, nel qual caso la proprietà è esente da tasse.

Per tutti gli altri (come i lotti liberi, le proprietà commerciali e le case per le vacanze) le aliquote vanno dallo 0,6 all’1%, a meno che non siano valutate a 30.000 dollari o meno, nel qual caso la proprietà è esente da imposte.

Tassa di trasferimento

Le tasse di trasferimento immobiliare a Panama sono pagate dal venditore, e sono il 2% del valore registrato aggiornato della proprietà o del prezzo di vendita, qualunque sia il più alto. Se una proprietà viene acquistata da una società, è consuetudine che le azioni della società vengano vendute (invece della proprietà), eliminando così la necessità di pagare l’imposta di trasferimento.

Imposta sulle plusvalenze

L’imposta sulle plusvalenze a Panama è pari al 10% del profitto lordo di vendita, a condizione che non si compri e venda immobili per vivere. Se vende più di una proprietà all’anno, qualsiasi profitto deve essere incluso nella sua dichiarazione dei redditi panamense. In questo caso si pagherebbe l’imposta sul reddito su questi profitti, ma nessuna imposta aggiuntiva sulle plusvalenze.

Tasse addizionali

L’imposta sulle vendite, conosciuta come ITBMS, è del 7% sulla maggior parte dei beni e servizi, anche se gli articoli necessari come cibo e medicine sono esenti. L’imposta sui beni di lusso come i soggiorni in hotel e l’alcol è del 10% e il tabacco è tassato al 15%.

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *

Ir arriba