Storia di Adelaide

Come la maggior parte delle città australiane, Adelaide è arrivata nel 1800 (1836 per essere esatta), anche se prima dell’arrivo degli europei, la terra circostante è stata sistemata da aborigeni. Conosciuto alla gente del posto come Tandanya (“il luogo del Red Kangaroo”), sono stati pensati più di 10.000 aborigeni per aver vissuto le pianure Adelaide quando i coloni sono atterrati nel 1836.

La posizione per il nuovo La città è stata scelta dal colonnello William Light, che ha scelto un posto sulle rive del fiume Torrens che poteva forzare le piogge dalle vicine Adelaide Hills. Sotto un albero di gomma nel giorno moderno Glenelg Nord, il governatore britannico John Hindmarsh ha proclamato la colonia South Australia il 28 dicembre 1836.

La luce del colonnello pianificava anche la città, la posa di strade in un sistema di griglia e permettendo un sacco di Parklands e spazio aperto. All’inizio, tuttavia, Adelaide era una comunità di agricoltura, affidandosi a grano e pecore corre per il sostentamento.

Le cose sono cambiate nel 1840 quando sono stati scoperti rame e argento nelle vicinanze. Nel 1852, una corsa all’oro è seguita quando sono state trovate quantità significative del minerale. Di conseguenza, la città espanse e l’Università di Adelaide, la Galleria d’arte australiana del Sud, e il serbatoio della Happy Valley erano tutti in situ dall’alba del XX secolo.

Le onde di immigrati europei seguirono, in particolare Dopo la prima guerra mondiale, e la città costruiva un’università e l’aeroporto di Adelaide nel 1955. Non era tutta una vela morbida: un grande terremoto nel 1954 ha danneggiato l’ospedale Blackwood, il Victoria Hotel, la Torre dell’Orologio Post, la Cattedrale di St Francis Xavier, lasciando gli abitanti scossi .

Tuttavia, la città ha continuato a crescere e costruito la sua reputazione per la cultura negli anni ’60 e ’70, culminando nell’apertura del centro del festival dalla regina Elizabeth nel 1977.

Oggi, Adelaide continua a crescere e attirare gli emigranti da tutto il mondo, con progressi e espansione che sembrano destinati a continuare in un IV secolo.

Lo sapevi?
• Adelaide era Prende il nome da Adelaide di Saxe-Meiningen, Regina Consort al re William IV e zia di que en Victoria.
• Il colonnello William Light, l’uomo che ha intervistato e pianificato Adelaide, ha fatto lo stesso per Christchurch in Nuova Zelanda. Le città sono ora gemellate.
• Adelaide è l’unica importante città australiana che non ha iniziato la vita come colonia penale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su