Autorità Nazionale Palestinese

Guida di viaggio per l’Autorità nazionale palestinese

Informazioni sull’autorità nazionale palestinese

con fertile fiume Plains e deserto profondo, uliveti mediterranei e molte meraviglie storiche, la Palestina ha molto da offrire. Purtroppo, la guerra e gli epidemie di violenza hanno danneggiato gravemente il fascino di questa terra accusata. Ma nonostante la percezione ampiamente tenuta, la Palestina non è una zona senza turisti, con più di due milioni di viaggiatori che arrivano ogni anno.

La maggior parte dei turisti dirigersi per Betlemme, in gran parte attraverso tour organizzati da Gerusalemme. L’attrazione principale è la Chiesa della Natività, pensò di segnare il punto in cui è nato Gesù Cristo. C’è anche la strada di Winding Star, credeva di essere il sentiero Mary e Joseph prese l’entrata in città.

Dal lontano da un sito di pellegrinaggio, Betlemme è affascinante per ciò che rimane dell’antica città biblica, così come Le sue piccole strade in stile medina e un vivace mercato. Gli investimenti stranieri stanno gocciolando attraverso la città, che non è come il tallone giù come molti si aspettano, con alcuni musei ora aperti e molti negozi.

I turisti avventurosi testano per la barriera di separazione, appena fuori Betlemme; Oltre a dividere i territori israeliani e palestinesi, il muro è coperto da graffiti spettacolari da artisti locali e internazionali tra cui Banksy.

Attualmente, la maggior parte dei turisti si attacca a Betlemme. Ma Hebron nella Southern West Bank è la città più grande del territorio e la visione essenziale, non da ultimo per i suoi souk fabled. L’antica città di Gerico è attraente anche per i suoi ristoranti del giardino e lo splendido Palazzo di Hisham, mentre Ramallah, il capitale di Facto dell’Autorità palestinese, è interessante per la sua vivace energia e caffetterie onnipresenti.

Viaggi a Gaza, Un slither densamente popolato di terra costiera confinante con l’Egitto e separati dal resto della Palestina da Israele, è quasi impossibile – specialmente dopo il devastante conflitto del 2014. Ma la West Bank rimane sorprendentemente accessibile, e mentre i consigli di viaggio dovrebbero essere ascoltati, è relativamente sicuro.

fatti chiave

Area:

6.335 miglia /km quadrati (2.446 miglia miglia) composti dai territori della West Bank, 5.970 kmq (2.305 miglia Sq) e la Striscia di Gaza, 365 kmq (14 miglia Sq).

Popolazione:

4,7 milioni (2015).

Densità della popolazione:

734.7 per sq km.

capitale:

Ramallah. (Sede prevista del governo: Gerusalemme orientale.)

governo:

Repubblica parlamentare.

capo dello stato:

Presidente Mahmoud Abbas dal 2005.

testa del governo:

Primo ministro Rami Hamdallah dal 2013.

Consigli di viaggio

Coronavirus Travel Health

Controllare le ultime informazioni sul rischio da Covid-19 per Israele sul sito Web di TravelthealthPro e per i territori palestinesi occupati sul sito web di TravealthPro.

Vedere il sito Web di Travelthalthproealthpro per ulteriori consigli sui viaggi all’estero e riducendo la diffusione dei virus respiratorici durante la pandemia di Covid-19.

Travel International

I voli commerciali sono ora operativi da e verso Israele. Questi includono voli diretti per il Regno Unito. Verificare con la tua compagnia di viaggio per le ultime informazioni.

I cittadini stranieri che hanno ricevuto almeno due dosi di una vaccinazione approvata da quella omosezza contro il COVID-19 sarà permesso di richiedere l’ingresso in Israele. Gli individui devono avere due dosi entro 180 giorni o una dose di booster non inferiore a 14 giorni prima dell’ingresso. Tutti i viaggiatori che arrivano dall’estero saranno tenuti a presentare un test di PCR Covid-19 negativo preso entro le 72 ore prima della partenza per Israele. Tutti i passeggeri in arrivo devono inoltre completare una dichiarazione passeggeri in entrata entro le 24 ore prima della partenza per Israele, incluso un certificato di vaccinazione digitale o una documentazione pertinente di una vaccinazione somministrata all’estero. I passeggeri devono avere un test PCR all’arrivo all’aeroporto di Ben Gurion, ed entrare nell’isolamento fino a quando non si ottiene un risultato negativo o per 24 ore (a seconda di quale prima è). Guida completa sui requisiti all’arrivo è regolarmente aggiornato sul sito web del governo israeliano.

Controllare i consigli di viaggio per qualsiasi paese che trasmetti tra Israele o i territori palestinesi occupati e il Regno Unito, come potrebbe essere necessario mostrare la prova di viaggi in avanti o completo documenti aggiuntivi.

entrata e bordi

Vedi i requisiti di iscrizione per scoprire cosa dovrai fare quando arriverai in Israele o nei territori palestinesi occupati.

Ritorno al Regno Unito

Quando si ritorna, è necessario seguire le regole per entrare nel Regno Unito.

Preparati per i tuoi piani per cambiare

Nessun viaggio è privo di rischi durante il Covidid. I paesi possono ulteriormente limitare i viaggi o portare nuove regole a breve termine, ad esempio a causa di una nuova variante Covid-19. Verificare con la tua compagnia di viaggio o la compagnia aerea per qualsiasi cambiamento di trasporto che può ritardare il tuo viaggio a casa.

Se si verifica positivo per Covid-19, potrebbe essere necessario rimanere dove sei negativo. Potrebbe anche essere necessario cercare un trattamento lì.

Pianifica in anticipo e assicurati di:

  • può accedere a soldi
  • Comprendere ciò che la tua assicurazione coprirà
  • può prendere accordi per prolungare il soggiorno e essere via per più a lungo di quanto previsto

viaggio in Israele o nei territori palestinesi occupati

Ci sono pubblici limitati I servizi di trasporto per il Tel Aviv Ben Gurion International Airport, e possono essere organizzati taxi locali e minicabs. Dovrai rispettare i regolamenti sociali di distanziamento e sanitaria quando si viaggia per l’aeroporto.

È possibile affrontare ritardi o restrizioni ai controlli controllati israeliani intorno alla West Bank, incluso quando si tenta di lasciare la West Bank.

Informazioni sui requisiti correnti quando si viaggia in Israele si trovano sul sito web del Ministero del Salute di Israele. Ciò include i requisiti durante il viaggio sui trasporti pubblici, nei taxi o nei veicoli privati ​​e nei requisiti per indossare una copertura del viso in pubblico.

Il 5 marzo 2020 l’Autorità palestinese (PA) ha annunciato uno stato di emergenza relativo a La pandemia Coronavirus (Covid-19). Mentre alcune restrizioni sono state rimosse, lo stato di emergenza rimane in atto. Dovresti seguire gli annunci locali per eventuali modifiche alle restrizioni nei territori palestinesi occupati e confermare qualsiasi composizione di viaggio o prenotazioni alberghiere prima di muoversi nei territori palestinesi occupati.

Alloggio

Alcuni hotel di tutto Israele e i territori palestinesi occupati hanno ora riaperto. Gli hotel in Israele sono tenuti a rispettare i requisiti “Badge viola” e le linee guida stabilite dal Ministero della Salute israeliano.

Luoghi pubblici e servizi

Informazioni sulle norme attuali in Israele Si trova sul sito web del Ministero del Salute di Israele. Ciò include i regolamenti per negozi, ristoranti, bar, altre attività per il tempo libero e grandi riunioni.

Il 5 marzo 2020 L’Autorità palestinese ha annunciato uno stato di emergenza nei territori palestinesi occupati, relativi al Coronavirus (Covid-19 ) pandemia. Mentre alcune restrizioni sono state rimosse, lo stato di emergenza rimane in atto. Dovresti seguire gli annunci locali per eventuali modifiche alle restrizioni nei territori palestinesi occupati e confermare qualsiasi composizione di viaggio o prenotazioni alberghiere prima di muoversi nei territori palestinesi occupati.

Healthcare in Israele

dovrebbe seguire la guida dal Ministero della Salute e dell’Autorità palestinese, ed essere attento ai cambiamenti locali.

Per i dettagli di contatto dei medici di lingua inglese Visiti il ​​nostro elenco dei fornitori di assistenza sanitaria.

Se tu Pensi di avere sintomi Covid-19, dovresti chiamare il Ministero della hotline sulla salute su * 5400 (quando si sente il messaggio del messaggio ebraico 2, 1, 2). Dopo una breve valutazione verrai inoltrato a un’unità Designated Magen David Adom (MDA). MDA coordinerà un luogo di prova con voi. I risultati per i cittadini stranieri saranno inviati al ministero dell’unità sanitaria più vicina. Dovresti prendere nota di come il tuo nome è scritto in Ebraico nel sistema in quanto ciò ti aiuterà con i risultati di tracciamento.

Il tuo benessere emotivo e mentale è importante. Leggi la guida su come prendersi cura del tuo benessere mentale e della tua salute mentale

Visualizza la salute per ulteriori dettagli sull’assistenza sanitaria in Israele.

Vedi anche la guida su assistenza sanitaria se stai aspettando di tornare Al Regno Unito.

Vaccini Covid-19 Se vivi in ​​Israele o nei territori palestinesi occupati

dove i possibili cittadini britannici dovrebbero mirare a essere vaccinati nel paese in cui vivono. Come ulteriori informazioni sono disponibili sui programmi di vaccinazione nazionale, questa pagina verrà aggiornata. Puoi iscriverti per ottenere notifiche e-mail per Israele e per i territori palestinesi occupati quando questa pagina viene aggiornata.

Il programma di vaccinazione nazionale israeliano è iniziato nel 20 dicembre 20 e sta utilizzando i vaccini Pfizer-Biontech e Moderna. I cittadini britannici residenti in Israele e Gerusalemme di età superiore ai 12 anni sono ammissibili per la vaccinazione. Se stai prendendo in considerazione una vaccinazione per qualcuno di età compresa tra 12 e 18 anni, o desideri ricevere ulteriori informazioni su come organizzare una vaccinazione, dovresti cercare il tuo fornitore di sanità locale.

L’Autorità palestinese ha ora aperto Covid-19 Registrazione della vaccinazione per i residenti dei territori palestinesi occupati. I cittadini britannici residenti nei territori palestinesi occupati sono idonei a ricevere un vaccino Covid-19 localmente e dovrebbe registrarsi sul sito Web del Ministero del Palestinico del sito di vaccinazione della salute (in arabo).

Scopri di più, inclusi i vaccini che sono Autorizzato nel Regno Unito o approvato dall’Organizzazione mondiale della sanità, sui vaccini Covid-19 se vivi all’estero.

Se sei una vita nazionale britannica in Israele o nei territori palestinesi occupati, dovresti cercare un medico Consigli dal tuo fornitore di assistenza sanitaria locale. Le informazioni sui vaccini Covid-19 utilizzati nel programma nazionale in cui vivi, compreso lo stato normativo, dovrebbero essere disponibili dalle autorità locali.

Finanza

Per informazioni su supporto finanziario è possibile accedere al momento in cui è possibile accedere al supporto finanziario all’estero, visita la nostra guida di assistenza finanziaria.

Ulteriori informazioni

Ulteriori informazioni sulle indicazioni locali possono essere trovate sul Ministero del sito web di Health di Israele e sull’Autorità palestinese Ministero della Pagina Facebook (in Arabo ).

Questo consiglio di viaggio copre Israele e i territori palestinesi occupati

Dovresti tenerti aggiornato con il consiglio di viaggio locale tramite prese di notizie locali e punti vendita internazionali come l’unità di coordinazione di accesso

Viaggi locali

Gerusalemme

Ci sono frequenti dimostrazioni in molte aree della città visitate da Turisti tra cui dentro e intorno alla città vecchia, specialmente dopo la preghiera del venerdì. Alcune di queste proteste hanno portato a violenti scontri. Rimani attento in ogni momento nella città vecchia e lascia la zona se ci sono prove di tensione o disordine (ad esempio se i negozi nei souk iniziano improvvisamente a chiudere le loro persiane). Gli ingressi della città vecchia possono essere soggetti a assegni o chiusure.

Le proteste di strada isolate possono verificarsi altrove in Gerusalemme orientale.

Ci sono stati un numero di incidenti violenti su Trasporti pubblici e vicino a linee di trasporto pubblico a Gerusalemme, compresa la rete della guida leggera. Dovresti evitare di usare gli autobus a Gerusalemme.

Tel Aviv

Prendi molta attenzione quando si utilizza il trasporto pubblico a Tel Aviv, in particolare agli hub di trasporto e quando si utilizzano gli autobus nel maggiore Tel Aviv la zona. Potresti voler prendere in considerazione l’utilizzo di altre forme di trasporto.

GAZA

Il FCDO consiglia contro tutti i viaggi a Gaza (comprese le acque off Gaza). Non dovresti avvicinarsi al recinto perimetrale che circonda la striscia di gaza.

L’FCDO non può più offrire assistenza consolare di routine a Gaza. Se viaggi a Gaza dovresti rivedere regolarmente i tuoi accordi di sicurezza e assicurarti di sapere cosa fare se senti una sirena di avvertimento.

la FCDO non è in grado di supportare le persone che si applicano per i permessi di ingresso o di uscita per GAZA . Vedere Inizio dei territori palestinesi occupati

L’FCDO riconosce la necessità di importanti organizzazioni internazionali per svolgere lavori umanitari e di ricostruzione e di impegnarsi in riparazione indipendenti e verifica della situazione sul terreno a Gaza. Il personale specializzato da medici ed altri specialisti essenziale dovrebbe coordinare la loro entrata e uscire da Gaza con quelle organizzazioni.

Non tentare di entrare in Gaza via mare, incluso tramite una flottiglia. La marina israeliana pattuglia regolarmente la zona e ha chiarito che impedirà a qualsiasi nave tentativo di violare le restrizioni. Sarai detenuto e deportato e sarà probabile che la tua apparecchiatura elettronica sia confiscata. Il FCDO non crede che le forniture umanitarie debbano essere consegnate in questo modo. Chiunque desideri inviare assistenza umanitaria o altri beni a Gaza dovrebbe farlo attraverso canali stabiliti.

Occupato Golan Heights

La FCDO consiglia contro tutti i viaggi ad est della Route 98 lungo il Siriano Bordo.

Attacchi a razzo e spari sporadici si sono verificati nel nord di Israele senza preavviso dal 2012. Sebbene vi sia stata una diminuzione significativa poiché la situazione militare sul Golan siriano stabilizzata nel 2018, rimane una minaccia residua. Se stai viaggiando nella zona, segui i consigli dalle forze dell’ordine della legge locale.

Bordo con il Libano

Il FCDO consiglia contro tutti i viaggi alle fattorie di Sheba’a e Ghajjar e entro 500 m di Il confine con il Libano (la “linea blu”) ad est di Metula, incluso il bordo settentrionale della città. Se si viaggia vicino alle aree di funzionamento militare, aderire a tutte le istruzioni ufficiali israeliane.

La situazione sul terreno potrebbe cambiare rapidamente. Il 1 ° settembre 2019 è stato uno scambio di incendio tra il gruppo militante Hizballah e la forza di difesa israeliana attraverso la linea blu, con danni materiali ma senza feriti riportati su entrambi i lati. Dovresti tenerti aggiornato con le notizie e questo consiglio di viaggio durante il viaggio.

Bordo con l’Egitto

La situazione di sicurezza sul bordo con l’Egitto rimane volatile. Prendi cura in più ed essere vigili quando usi Route 10 che corre lungo il confine israeliano con l’Egitto ed è soggetto a chiusure da parte delle autorità israeliane. Potresti voler prendere in considerazione l’utilizzo di altri percorsi.

West Bank

Aspettatevi chiusure stradali e numerosi checkpoint in tutta la Cisgiordania. Viaggiare dentro e fuori dalla Cisgiordania non è possibile senza passare attraverso almeno un checkpoint militare israeliano. Avrai bisogno di un passaporto e un slip di immigrazione per passare attraverso questi checkpoint.

Le autorità israeliane a volte limitano il movimento dentro e fuori dalla Cisgiordania, sia sulle festività ebrei o come risultato di un incidente di sicurezza. Ciò normalmente influenza i cittadini stranieri, ma influenzerebbe i doppi cittadini britannici palestinesi. Le chiusure stradali possono verificarsi con pochissimo avviso. Dovresti tenerti aggiornato con gli aggiornamenti di viaggio locali.

Ci sono stati diversi incidenti violenti, in particolare nella zona del Nord West Bank (a nord di Tappuah), compreso il lancio di pietre e altri oggetti sulla Route 60. Sono stati arresti di individui che trasportano armi a Nablus. Dovresti essere particolarmente vigili in questa regione.

Le città di Betlemme, Ramallah e Gerico vedono un gran numero di turisti, tra cui sui tour organizzati e non ci sono stati rapporti recenti di eventuali incidenti gravi che coinvolgono gli stranieri. Tuttavia, dovresti fare attenzione quando si viaggia ovunque in Cisgiordania. Dimostrazioni e incidenti violenti possono verificarsi senza preavviso in particolare nelle aree vicine ai campi profughi attraverso la Cisgiordania e nelle città di Jenin, Nablus e Hebron. Dovresti evitare tutte le dimostrazioni o grandi riunioni, comprese le proteste degli studenti.

Gli israeliani che vivono negli insediamenti illegali in Banca occidentale organizzano occasionalmente le dimostrazioni in Cisgiordania che a volte diventino violente. Prendi particolare attenzione se sei vicino a nessuno di questi insediamenti, compresi quelli sulle colline intorno a Nablus e nelle colline del Sud Hebron. C’è una zona militare chiusa nella zona H2 di H2 di H2bron (attorno alla strada di Ash-Shuhada e alla Moschea Ibrahimi /Tomba dei Patriarchi), dove c’è il rischio di una reazione ostile da parte di membri di gruppi estremisti.

Ci sono anche dimostrazioni regolari contro il percorso della barriera di separazione in varie località tra cui i villaggi di Bil’in, Ni’lin, Nabi Saleh, Jayyous e Al Mas’ara. Questi spesso diventano violenti. È estremamente pericoloso partecipare a queste dimostrazioni.

A causa di un numero significativo di incidenti stradali che coinvolgono i taxi in banca occidentale, ti consigliamo di non usarli dove possibile.

A causa delle restrizioni sul viaggio, la capacità del FCDO di fornire assistenza consolare in Cisgiordania può essere limitata.

crimine

La maggior parte delle visite a Israele e i territori palestinesi occupati sono problemi Gratuito, ma il furto di passaporti, carte di credito e oggetti di valore delle spiagge pubbliche è comune. Mantenere i tuoi oggetti personali in un luogo sicuro.

crimine non è generalmente un problema in Israele e nei territori palestinesi occupati, ma dovresti prendere precauzioni per proteggere te stesso e le tue cose.

Passport SICUREZZA

Un’indagine dell’Agenzia di criminalità organizzata seria all’uso improprio dei passaporti britannici nell’omicidio di Mahmud al-Mabhuh a Dubai nel gennaio 2010 ha trovato prove circostanziali del coinvolgimento israeliano nell’uso fraudolento dei passaporti britannici. Ciò ha sollevato la possibilità che i dettagli del passaporto possano essere catturati per usi impropri mentre il tuo passaporto è fuori dal tuo controllo. Il rischio si applica in particolare ai passaporti senza caratteristiche di sicurezza biometriche. Mano solo il passaporto ad altri (compresi i funzionari israeliani) quando assolutamente necessario.

Travel Road

Una carta verde è la prova che hai un’assicurazione dei veicoli durante la guida all’estero. Devi trasportare una carta verde per dimostrare di avere la copertura assicurativa minima in Israele e territori palestinesi occupati.

La guida è irregolare e ci sono frequenti incidenti. Le trappole di velocità del radar operano su strade all’interno di Israele e sui territori palestinesi occupati e le multe per eccesso di velocità sono elevate.

Se si intende guidare in West Bank, controllare che tu sia assicurato prima di partire. Potrebbe essere più facile organizzare l’assicurazione della West Bank in una società di noleggio a Gerusalemme orientale rispetto alle principali società di noleggio auto in Israele.

Non è sicuro per l’autostop in Israele e gli occupati territori palestinesi.

Se stai viaggiando nel deserto, vai con gli altri, prendi una scorta di acqua e un telefono cellulare e lascia che qualcuno conosca il tuo itinerario e il tempo di ritorno previsto.

Questo consiglio di viaggio copre Israele e i territori palestinesi occupati

i terroristi sono molto propensi a cercare di eseguire attacchi in Israele e i territori palestinesi occupati.

Regno Unito Contatore del terrorismo La polizia ha informazioni e consigli per rimanere al sicuro all’estero e cosa fare in caso di attacco terroristico. Scopri di più sulla minaccia globale dal terrorismo.

Gli attacchi potrebbero essere indiscriminati, anche in aree affollate, governo, militari e impianti di polizia e contro personale, reti di trasporto, aziende con interessi occidentali. Le aree in cui sono noti cittadini stranieri e turisti per riunirsi possono essere a maggior rischio di attacco. Dovresti essere particolarmente vigili in queste aree e seguire qualsiasi consiglio specifico delle autorità di sicurezza locale.

Be vigilant, monitorare i report dei supporti e tenere aggiornato con i consigli di viaggio. Assicurati di avere familiarità con i dettagli di contatto per i servizi di emergenza (in Israele – Componi 100; in West Bank e GAZA – Dial 101).

intensioni tensioni, provocato da attacchi di razzo da Gaza in Israele e Airstrikes israeliani a Gaza, aumentano il rischio di attacchi terroristici reticolari in Israele. Dovresti rimanere vigilanti in ogni momento.

Incidenti recenti includono:

  • Il 16 maggio 2021, c’era un attacco di speromante auto contro un checkpoint della polizia israeliano in Sheikh Jarrah, ad est Gerusalemme. Diversi agenti di polizia israeliani sono stati feriti
  • il 26 agosto 2020, c’era un incidente a pugnalato nella città di Petah Tikva, uccidendo un civile
  • il 6 febbraio 2020, un veicolo guidato in a Gruppo di soldati israeliani a West Gerusalemme, ferendo 13 di loro
  • Il 6 febbraio 2020, c’è stato un incidente di tiro contro gli agenti di polizia israeliani nella città vecchia di Gerusalemme; Un ufficiale di polizia è stato ferito.
  • Il 15 agosto e il 26 settembre 2019 c’erano incidenti di pugnala contro gli agenti di polizia israeliani al cancello della catena, Gerusalemme
  • Il 23 agosto 2019, uno israeliano è stato ucciso e 3 feriti da un dispositivo esplosivo in una molla naturale al di fuori dell’insediamento della Banca occidentale di Dolev
  • L’8 agosto 2019, un soldato di IDF fuori servizio era mortalmente pugnalato fuori da un insediamento nella zona di Gush Etzion della West Bank

Si ritiene che sia una maggiore minaccia di attacco terroristico globalmente contro gli interessi britannici e i cittadini britannici, da gruppi o individui motivati ​​dal conflitto in Iraq e in Siria. Dovresti essere vigile in questo momento.

rapire

C’è il rischio di rapire a Gaza e lungo il confine con l’Egitto. La politica di lunga data del governo britannico non è quello di rendere le concessioni sostanziali ai taker ostaggi. Il governo britannico ritiene che il pagamento dei riscatti e rilascia i prigionieri aumenta il rischio di prendendo ulteriori ostaggi.

Questo consiglio di viaggio copre Israele e i territori palestinesi occupati

Dovresti vestirsi modestamente a Gerusalemme, la West Bank e Gaza.

I residenti locali in quartieri ebraici ultra-ortodossi possono reagire fortemente a chiunque (in particolare le donne) vestito in modo inappropriato.

Evita di guidare in aree ebraiche ultra-ortodosse di Gerusalemme su Shabbat (dal tramonto il venerdì a Nightfall (circa 1 ora dopo il tramonto) sabato). Se si tenta di guidare in queste aree i residenti locali possono lanciare pietre sulla tua auto.

Nel 2021, il mese sacro musulmano del Ramadan dovrebbe iniziare il 12 aprile e termina l’11 maggio. Durante il Ramadan, mangiare, bere e fumare tra l’alba e il tramonto sono vietati per i musulmani (anche se non per i bambini di età inferiore agli 8 anni). Sebbene l’alcol sarà disponibile in alcuni hotel e ristoranti, bere alcolici altrove può causare offesa. Come cortesia, dovresti evitare di bere, mangiare e fumare in luoghi pubblici nei territori palestinesi occupati durante il Ramadan. Vedi viaggiare durante il Ramadan

Sii sensibile a scattare foto di persone in aree ebraiche musulmane e ortodosse. Non scattare fotografie di personale militare o di polizia o impianti.

Carry IDENTIFICAZIONE con te in ogni momento (ad esempio una fotocopia dei dettagli personali e le pagine del timbro di ingresso del tuo passaporto).

Le sanzioni per il contrabbando e la tratta di farmaci illegali sono gravi. Quelli catturati in possesso possono aspettarsi una sensazione di prigione.

La legge israeliana non criminalizza le relazioni sessuali dello stesso sesso tra gli adulti consentati. L’attività sessuale dello stesso sesso è legale in Cisgiordania, ma è illegale a Gaza, dove trasporta una condanna carceraria di 10 anni. Gli atteggiamenti nei confronti dei problemi LGBT in alcune parti della società possono essere ostili. Tutte le visualizzazioni pubbliche di affetto, indipendentemente dal sesso o dalla sessualità di coloro che sono coinvolte, possono attirare l’attenzione negativa in aree più conservative. L’omosessualità è in gran parte tabù nella società palestinese.

Tel Aviv ha una grande comunità LGBT attiva ed è famosa per la sua parata annuale di orgoglio. Si terrà anche una parata annuale di orgoglio a Gerusalemme, ma c’è stata una pesante presenza di sicurezza all’evento poiché si è verificata una pugnalata fatale durante la parata del 2015. Dovresti esercitare la vigilanza extra se partecipa. Consulta la nostra pagina informativa e consigli per la comunità LGBT prima di viaggiare.

Israele è un firmatario della Convenzione sul commercio internazionale di specie in via di estinzione di fauna e flora (Cita). Se sei sorpreso a rompere le leggi locali sull’importazione ed esportazione di animali selvatici, puoi aspettarti di ricevere una multa sostanziale e fino a 2 anni di carcere. Per ulteriori informazioni sui regolamenti e le leggi in Israele, fare riferimento al sito Web di Israele Ministero del sito Web di protezione ambientale.

Questo consiglio di viaggio copre Israele e i territori palestinesi occupati

Questa pagina riflette la comprensione del governo del Regno Unito delle regole correnti per le persone che viaggiano su un intero ‘cittadino britannico’ passaporto, per i tipi più comuni di viaggio.

Le autorità in Israele E i territori palestinesi occupati hanno messo e applicare le regole di iscrizione. Per ulteriori informazioni contattare l’Ambasciata, l’alta commissione o il consolato del paese o del territorio a cui viaggia. Dovresti inoltre prendere in considerazione il controllo del tuo fornitore di trasporti o della compagnia di viaggi per assicurarti che il passaporto e altri documenti di viaggio soddisfino le loro esigenze.

Regole di immissione in risposta a Coronavirus (Covid-19)

L’ingresso e i bordi

Cittadini stranieri che hanno ricevuto almeno due dosi di una vaccinazione approvata da quella omosezza contro il COVID-19 saranno autorizzati a richiedere l’ingresso in Israele. Gli individui devono avere due dosi entro 180 giorni o una dose di booster non inferiore a 14 giorni prima dell’ingresso. Tutti i viaggiatori che arrivano dall’estero saranno tenuti a presentare un test di PCR Covid-19 negativo preso entro le 72 ore prima della partenza per Israele. Tutti i passeggeri in arrivo devono inoltre completare una dichiarazione passeggeri in entrata entro le 24 ore prima della partenza per Israele, incluso un certificato di vaccinazione digitale o una documentazione pertinente di una vaccinazione somministrata all’estero. I passeggeri devono avere un test PCR all’arrivo all’aeroporto di Ben Gurion, e inserire l’isolamento fino a quando non viene ottenuto un risultato negativo o per 24 ore (qualunque sia prima).

Guida completa sui requisiti all’arrivo è regolarmente aggiornato online . Controllare le pagine di autorità di popolazione e immigrazione israeliane e il sito web di trasporto aereo Covid-19 dedicato per tutti i dettagli. Ulteriori restrizioni possono essere introdotte a breve preavviso.

Attraversamenti terrestri

Le restrizioni si applicano anche a attraversamenti terrestri tra Israele e Giordania, e tra i territori palestinesi occupati e Giordania. Puoi trovare l’ultima guida per entrare ed uscire da Israele tramite i confini del terreno sul sito web del Ministero dell’Israeliano.

Quelli che desiderano entrare in Giordania da Israele dovranno registrarsi in anticipo. Puoi trovare maggiori informazioni sul sito Web di Visit Jordan.

È possibile affrontare ritardi o restrizioni ai checkpoint controllati israeliani intorno alla West Bank, incluso quando si tenta di lasciare la West Bank. Vedi Coronavirus

Test sull’arrivo

Tutti i viaggiatori di tutte le età che arrivano in Israele, compresi quelli che sono stati vaccinati o recuperati, devono prendere un test Covid-19 (PCR) all’arrivo in Israele, a loro spesa. Puoi effettuare il pagamento dopo aver inviato il modulo di istruzione di iscrizione prima di viaggiare in Israele. Il pagamento in anticipo è a un prezzo ridotto. Solo i test PCR sono ammissibili.

Requisiti di quarantena

Tutti i passeggeri devono inserire isolamento fino a quando i risultati del test PCR arrivano, o sono passati 24 ore. Se il risultato del test è positivo, l’individuo sarà richiesto di rimanere in isolamento per un minimo di 14 giorni.

Guida completa sui requisiti all’arrivo è regolarmente aggiornato online. Controllare le pagine di autorità di popolazione e immigrazione israeliane e il sito web di trasporto aereo Covid-19 dedicato per tutti i dettagli. Ulteriori restrizioni possono essere introdotte a breve preavviso.

Dimostrare il tuo stato Covid-19

Se si tiene un certificato digitale verificabile dimostrando lo stato di vaccinazione, questo dovrebbe essere scansionato o caricato insieme alla voce dichiarazione. Se non si dispone di un certificato digitale verificabile, è necessario dichiarare le vaccinazioni che hai ricevuto nel modulo di dichiarazione di inserimento e allegare tutta la documentazione pertinente. Riceverai quindi un passaggio verde prima dell’imbarcare il tuo volo.

Requisiti per la partenza

Tutti i passeggeri che hanno soggiornato in Israele per oltre 72 ore devono presentare un test PCR negativo Covid-19, o una vaccinazione o un certificato di recupero israeliano valido per lasciare Israele. Tutti i viaggiatori devono anche completare un modulo di istruzione passeggero in uscita online.

Requisiti di ingresso regolare

Visa

Non hai bisogno di un visto per entrare in Israele come turista . Alla voce, i visitatori sono concessi il congedo per entrare per un periodo fino a 3 mesi.

I visitatori che entrano in Via Tel Aviv Ben Gurion Airport ricevono una scheda di ingresso invece di un timbro di ingresso nel loro passaporto. Mentre questa pratica è in atto in altri porti di ingresso, ci sono stati casi in cui i passaporti sono stati stampati per scopi di ingresso. Dovresti mantenere la tua carta di ingresso con il passaporto finché non te ne vai. Questa è la prova del vostro ingresso legale in Israele e può essere richiesto, in particolare in qualsiasi punto di attraversamento nei territori palestinesi occupati. Se sei rifiutato l’ingresso in Israele, il tuo passaporto può essere stampato con un timbro di ingresso e due linee rosse disegnate per indicare il rifiuto.

È per le autorità israeliane determinare il diritto di entrata Israele, se si dispone di particolari preoccupazioni riguardanti i visti o l’ingresso in Israele, dovresti contattare l’Ambasciata israeliana a Londra. Se lavori in Israele senza l’autorità adeguata, puoi essere detenuto e quindi deportato, un processo che potrebbe richiedere diversi mesi. Il personale consolare non sarà in grado di aiutarti a entrare in Israele o nei territori palestinesi occupati. Non sono in grado di essere coinvolti nella politica o nelle procedure di immigrazione di un altro paese.

All’Allenby Bridge Attraversando con Giordania, così come all’aeroporto di Tel Aviv Ben Gurion, i funzionari di confine israeliani hanno in occasioni usato un timbro di ingresso per certo I viaggiatori che afferma “Solo autorità palestinese” o “Giudea e Samaria”. Dato che i viaggiatori entrano in via attraverso il passaggio del ponte Allenby devono passare attraverso i checkpoint israeliani e il territorio israeliano controllato per raggiungere Gerusalemme o Gaza, questa restrizione limita efficacemente i viaggiatori che ricevono questo francobollo. Non è chiaro come un viaggiatore che riceve il timbro all’aeroporto di Tel Aviv Ben Gurion può lasciare l’aeroporto senza violare la restrizione. Questo francobollo è stato rilasciato ai viaggiatori che non hanno antenati palestinesi o di altri arabi e che non sembrerebbero alcun reclamo per un ID di Autorità Palestinese.

I funzionari di confine israeliani all’Aeroporto di Tel Aviv Ben Gurion hanno anche a I tempi richiedono alcuni viaggiatori a firmare un modulo che afferma che non è permesso entrare nei territori controllati dall’autorità palestinese a meno che non venga aderito all’autorizzazione anticipata dal co-ordinatore di Azioni del territorio israeliano e che violazione di questa restrizione potrebbe risultare nel viaggiatore deportato da Israele ed escluso dalla voce fino a 10 anni.

A marzo 2017 il Parlamento israeliano ha approvato una legge che dà autorità a negare l’ingresso a cittadini stranieri che hanno chiesto pubblicamente un boicottaggio di boicottaggio di Israele e /o insediamenti, o che appartengono a un’organizzazione che ha richiesto un boicottaggio. Contatta l’Ambasciata israeliana Se avete bisogno di ulteriori informazioni.

Validità del passaporto

Il passaporto dovrebbe essere valido per un periodo minimo di 6 mesi dalla data di ingresso in Israele e nei territori palestinesi occupati .

Documenti di viaggio di emergenza del Regno Unito

I documenti di viaggio di emergenza del Regno Unito (ETD) non sono validi per l’ingresso in Israele e i territori palestinesi occupati a meno che il titolare sia un residente di ritorno. Tuttavia, gli ETD sono accettati per il transito aereo e l’uscita da Israele.

Viaggio precedente in altri paesi

Prove di una visita precedente in un altro paese nella regione come un timbro di entrata /uscita in Il tuo passaporto normalmente non impedisce l’ingresso in Israele, sebbene possa portare ad altri interrogativi al confine. È per le autorità israeliane determinare il diritto di ingresso in Israele, quindi se si dispone di particolari preoccupazioni sul precedente viaggio in un altro paese, è necessario contattare l’Ambasciata israeliana a Londra.

Dogana e immigrazione

Dovresti aspettarti un lungo interrogatorio personale e le ricerche dei bagagli da parte di funzionari di sicurezza all’arrivo e all’arrivo da Israele. Gli elementi elettrici, compresi i laptop, possono essere prelevati dai passeggeri in partenza per l’ispezione della sicurezza e memorizzati nella presa del bagaglio aeronautico, o restituito a voi nel Regno Unito. Può verificarsi danni.

Se si arriva con oggetti personali preziosi (computer, videocamere ecc.) Potresti essere richiesto di pagare un deposito rimborsabile o dopo la partenza.

Sicurezza israeliana Gli ufficiali hanno richiesto l’accesso agli account e-mail personali dei viaggiatori o altri account di social media come condizione di entrata.

Immissione dei territori palestinesi occupati

Entrata ai territori palestinesi occupati (OPT), incluso via mare a Gaza, è controllato dalle autorità israeliane. Devi produrre un passaporto e una ricevuta di immigrazione, per attraversare Israele e le opts.

Potresti essere detenuto all’arrivo e deportato se si intende entrare in GAZA senza autorizzazione. Se stai inserendo il paese allo scopo di lavorare nelle opzioni, puoi essere rifiutato l’ingresso.

L’FCDO non è in grado di supportare le persone che si applicano per i permessi di ingresso o di uscita per Gaza. Se decidi di visitare Gaza contro il consiglio di FCDO, dovrai contattare le autorità israeliane pertinenti con largo anticipo. Se la tua voce a Gaza è attraverso la traversata della Rafah, dovrai contattare in anticipo le autorità egiziane pertinenti. La FCDO non è più in grado di fornire supporto amministrativo per le beneficenza del Regno Unito che desiderano entrare in Gaza tramite la traversata Rafah. Il confine di Rafah si chiude regolarmente senza alcun avvertimento e per lunghi periodi di tempo. A questi tempi potrebbe essere impossibile entrare o lasciare Gaza.

Per ulteriori informazioni, contattare l’ambasciata israeliana più vicina.

Cittadini britannici di origine palestinese

Se Sei un cittadino britannico di origine palestinese (sul registro della popolazione palestinese o in possesso di un numero ID palestinese), avrai bisogno di un passaporto palestinese o di un documento di viaggio per andarsene. Se sei un cittadino britannico con un nome o un luogo di nascita palestinese ma senza un numero ID palestinese, puoi affrontare problemi. Un certo numero di cittadini britannici di origine palestinese o cittadini britannici sposati con i palestinesi è stato rifiutato l’ingresso nel paese.

Dual NATIONS

British-Palestinian Dual Nitys Living in the West Bank e Gaza Sono autorizzati a viaggiare all’estero solo attraverso gli incroci di confine di Rafah o Allenby Bridge in Egitto o in Giordania e ritorno attraverso lo stesso percorso.

I bambini con genitori israeliani (padre e /o madre) sono considerati cittadini israeliani. Il Ministero dell’Interno israeliano insiste che questi bambini entrano e lasciano Israele su un passaporto israeliano.

Questo consiglio di viaggio copre Israele e i territori palestinesi occupati

Coronavirus (Covid-19)

Controllare le ultime informazioni sul rischio da Covid-19 per Israele sul sito Web di TravelthealthPro e per il palestinese occupato Territori sul sito Web di TravelhalthPro.

Vedi le informazioni sanitarie nella sezione Coronavirus per informazioni su cosa fare se pensi di avere Coronavirus mentre sei nei territori palestinesi occupati.

Almeno 8 settimane prima del viaggio, controlla gli ultimi consigli sanitari specifici del paese dal National Travel Health Network e Center (Nathnac) sul sito Web di TravelthalthPro. Ogni pagina specifica del paese ha informazioni su raccomandazioni del vaccino, eventuali rischi per la salute attuali o focolai e fogli di fatto con informazioni sul soggiorno sano all’estero. La guida è disponibile anche da NHS (Scotland) sul sito Web di FitforTravel.

Informazioni generali sulle vaccinazioni di viaggio e una lista di controllo sanitaria di viaggio è disponibile sul sito Web NHS. È quindi possibile contattare il consulente sanitario o la farmacia per un consiglio su altre misure preventive e gestire qualsiasi condizione medica preesistente mentre sei all’estero.

Lo stato legale e la regolazione di alcuni medicinali prescritti o acquistati in Il Regno Unito può essere diverso in altri paesi. Se viaggiate con prescrizione o medicina da banco, leggi questa guida da Nathnac in miglior pratica quando viaggia con medicinali. Per ulteriori informazioni sullo stato giuridico di una medicina specifica, dovrai contattare l’Ambasciata, l’alta commissione o il consolato del paese o del territorio che stai viaggiando.

Mentre i viaggi possono essere piacevoli, esso a volte può essere impegnativo. Ci sono chiari collegamenti tra salute mentale e fisica, quindi prendersi cura di te durante il viaggio e quando all’estero è importante. Le informazioni sui viaggi con condizioni di salute mentale sono disponibili nella nostra pagina guida. Ulteriori informazioni sono disponibili anche presso la National Travel Health Network e Center (Nathnac).

Assistenza medica locale

Healthcare in Israele non è gratuito e il trattamento medico può essere costoso. Gli ospedali insisterà al pagamento e possono adottare azioni legali per ritardare la partenza fino a quando le bollette sono soddisfatte. Assicurati di avere un’assicurazione sanitaria di viaggio adeguata e fondi accessibili per coprire il costo di qualsiasi trattamento medico all’estero e rimpatrio.

Se hai bisogno di assistenza medica di emergenza durante il viaggio, comporre 101 e chiedere un’ambulanza. Dovresti contattare tempestivamente la propria compagnia di assicurazione /assistenza medica se sei riferito a una struttura medica per il trattamento. & Nbsp;

Questo consiglio di viaggio copre Israele e i territori palestinesi occupati

Durante le condizioni meteorologiche estreme le strade possono inondazioni. L’inondazione flash è un rischio, in particolare nel Negev. Gli utenti della strada sono invitati a monitorare i rapporti meteorologici locali.

L’agenzia di gestione delle emergenze federali degli Stati Uniti ha consigli su cosa fare prima, durante e dopo un terremoto.

Questo consiglio di viaggio copre Israele e i territori palestinesi occupati

Ci sono bancomat in Israele e Gerusalemme che accettano carte internazionali. Ci sono meno bancomat in Cisgiordania e Gaza. Le banconote scozzese e irlandesi non possono essere scambiate in Israele o nelle opzioni. Il trasferimento di denaro attraverso Western Union in un ufficio postale israeliano locale richiede normalmente 3-4 ore durante una normale giornata lavorativa. Uffici postali e banche in Israele e Gerusalemme vicino a mezzogiorno il venerdì alla domenica mattina. Nella West Bank e a Gaza sono solitamente chiusi il venerdì.

Proprietà dell’acquisto

Vi sono rischi coinvolti con l’acquisto di proprietà negli insediamenti israeliani sulla terra considerata occupata sotto il diritto internazionale Gerusalemme orientale, la Cisgiordania e il Golan. I potenziali acquirenti dovrebbero essere consapevoli del fatto che una futura accordo di pace tra Israele e palestinesi, o tra Israele e Siria, potrebbe avere conseguenze per la proprietà che acquistano in questi insediamenti. La FCDO non offre un consiglio legale o viene coinvolto in controversie di proprietà privata.

Questo consiglio di viaggio copre Israele e i territori palestinesi occupati

>

Se sei all’estero e hai bisogno di aiuto di emergenza dal governo del Regno Unito, contattare l’ambasciata britannica più vicina, il consolato o l’alta commissione. Se hai bisogno di aiuto urgente perché qualcosa è successo a un amico o un parente all’estero, contattare il Commonwealth e l’amplificatore straniero; Ufficio di sviluppo (FCDO) a Londra il 020 7008 5000 (24 ore).

lista di controllo di viaggio all’estero

Leggi la nostra lista di controllo di viaggio all’estero per aiutarti a pianificare il tuo viaggio all’estero E stare al sicuro mentre sei lì.

Sicurezza di viaggio

Il consiglio di viaggio FCDO ti aiuta a prendere le tue decisioni sui viaggi stranieri. La tua sicurezza è la nostra preoccupazione principale, ma non possiamo fornire consigli su misura per i singoli viaggi. Se sei preoccupato del fatto che sia sicuro per te per viaggiare, dovresti leggere i consigli di viaggio per il paese o il territorio in cui stai viaggiando, insieme alle informazioni da altre fonti che hai identificato, prima di prendere la tua decisione su se viaggiare. Solo tu puoi decidere se è sicuro per te viaggiare.

Quando giudichiamo il livello di rischio per i cittadini britannici in un particolare luogo è diventato inaccettabilmente alto, indicheremo la pagina Consigli di viaggio per quel paese o territorio che consigliamo contro tutti o tutti i viaggi essenziali. Leggi di più su come la FCDO valuta e classifica il rischio nel consiglio di viaggio estero.

La nostra crisi all’estero Page suggerisce cose aggiuntive che puoi fare prima e durante i viaggi stranieri per aiutarti a rimanere al sicuro.

Rimborsi e cancellazioni

Se si desidera annullare o modificare una vacanza che hai prenotato, è necessario contattare la tua compagnia di viaggio. La questione dei rimborsi e delle cancellazioni è una questione per te e la tua compagnia di viaggi. Le compagnie di viaggio prendono le proprie decisioni su come offrire o meno ai clienti un rimborso. Molti di loro usano i nostri consigli di viaggio per aiutarli a raggiungere queste decisioni, ma non istriamo le compagnie di viaggio quando possono o non possono offrire un rimborso ai propri clienti.

Per ulteriori informazioni sui tuoi diritti se Desideri cancellare una vacanza, visitare il sito web del cittadino di consulenza del cittadino. Per aiutare a risolvere i problemi con una prenotazione di volo, visitare il sito web dell’autorità civile dell’aviazione. Per domande sull’assicurazione di viaggio, contattare il proprio fornitore di assicurazioni e se non sei soddisfatto della loro risposta, puoi lamentarti con il servizio del difensore civico finanziario.

Registrazione dei dettagli di viaggio con noi

Non stiamo più chiedendo alle persone di registrarti con noi prima del viaggio. La nostra lista di controllo del viaggio all’estero e la crisi all’estero di crisi suggeriscono cose che puoi fare prima e durante i viaggi stranieri per pianificare il tuo viaggio e stare al sicuro.

Versioni precedenti di FCDO Consigli di viaggio

Se lo sei Alla ricerca di una versione precedente del consiglio di viaggio FCDO, visita il sito web dell’Archivio nazionale. Le versioni precedenti il ​​2 settembre 2020 saranno archiviate come consigli di viaggio FCO. Se non riesci a trovare la pagina che stai cercando lì, invia il team di consulenza di viaggio una richiesta.

Ulteriore aiuto

Se sei un cittadino britannico e tu hai un Domanda sul viaggio all’estero che non è coperto nel nostro consiglio di viaggio straniero o altrove su Gov.uk, è possibile inviare una richiesta. Non siamo in grado di fornire consigli su misura per viaggi specifici.

Torna su