13 stazioni sciistiche più grandi del mondo che ti faranno impazzire quest’inverno

Alcune persone scappano quando fa freddo, mentre altri amanti del freddo sono qui, alla ricerca di posti nuovi e interessanti per godersi al massimo le giornate invernali e tirare fuori il nostro lato estremo con lo sci. A te, che sei della mia specie, porto una lista senza un ordine specifico dove puoi prendere nota delle più grandi stazioni sciistiche del mondo. E no, non sono tutti in Europa.

1. Les 3 Vallées, Francia

Beh, la Francia è la regina tra le regine quando si tratta di ospitare stazioni sciistiche davvero grandi e anche se questa lista non è fatta in un ordine specifico, ho dovuto aprire con Les 3 Vallees, o le tre valli, la più grande area sciistica del mondo con 600 chilometri di piste distribuite tra le tre stazioni principali di Courchevel, Meribel e Val Thorens.

È una vera chicca per chi ama lo sci. C’è anche una quarta valle, sopra Orelle, che porta al punto più alto della regione, 3.230 metri sotto la cima della Pointe du Bouchet, ecco quanto è grande.

https://www.instagram.com/p/Bqet36dFP3G/

2. 4 Vallées, Svizzera

Ci siamo spostati un po’ più lontano e siamo andati in Svizzera perché è conosciuta per avere anche incredibili stazioni sciistiche e dobbiamo riconoscerlo. In particolare 4 Valleys è un’area che si estende per 412 km ed è la più grande area sciistica di tutta la Svizzera, il che non è poco, e comprende le località più piccole di Bruson, di fronte a Verbier, e Nendaz, Veysonnaz, Thyon e La Tzoumaz che si affacciano sulla valle del Rodano.

3. Sella Ronda, Italia

Partiamo per l’Italia, con probabilmente la seconda area sciistica più grande del mondo, quindi prepara le giacche e i guanti da sci, partiamo per l’Italia, che, sebbene sia conosciuta per il suo cibo delizioso, le spiagge del sud e il Colosseo romano, ha molto da offrire agli appassionati di sci questo inverno e ogni inverno.

Ed è che il Sella Ronda è una specie di comprensorio sciistico invisibile perché la verità è che nessuno lo promuove come il secondo più grande del mondo e sono arrivato un po’ a rivendicarlo perché in totale avrà circa 500 km di piste.

4. Arlberg, Austria

Hai gli occhiali da sci e il tuo bagaglio da viaggio pronti? Perché ora andiamo in Austria, ad Arlberg, che ha assunto un lustro speciale nella stagione 2016-2017 con un nuovo impianto di risalita che lo rende clamorosamente la più grande area collegata dell’Austria, ma che, dai, è stato a lungo uno dei gioielli della corona dello sci mondiale dove oltre a sciare alla grande puoi anche divertirti, stile rock star.

5. Park City, USA

Sì, è vero che per anni noi europei abbiamo pensato che non esistesse una zona sciistica come la nostra, ma la verità è che gli Stati Uniti d’America sono pronti ad entrare nelle liste delle più grandi zone sciistiche del mondo.

Ed è che il confine di Park City è accanto a quello di Deer Valley, quindi puoi sciare in entrambe le aree senza toglierti gli sci, con l’acquisto di due skipass, validi in entrambi i luoghi. Questo porta il totale delle miglia sciabili oltre i 300 km.

Sicuramente questa è una buona ragione o una notizia per prendere i tuoi stivali invernali, prepararli ed eccitarti a vedere gli Stati Uniti da una prospettiva diversa da quella tipica di andare a Disney o spendere lo stipendio di una vita per comprare roba a New York.

6. Via Lattea, tra Italia e Francia

Non mi perdonerei mai se non menzionassi questa famosa area sciistica perché è davvero incredibile. Ma mi dispiace deluderti, la Via Lattea non prende il nome dalla famosa e deliziosa barretta di cioccolato, prende il nome dalla galassia ed è un fatto curioso perché non tutti lo sanno.

Una delle cose più belle di questa zona è che condivide la nazionalità italiana e francese, sai quanto sarà bello sciare tra due paesi? Inoltre, ha un accesso super amichevole a tutte le piste per tutta la famiglia.

Ma le cose belle della Via Lattea non si fermano qui, la catena di resort interconnessi offre una gamma di opzioni, dalla caratteristica foresta di Claviere alla festa di Sauze d’Oulx, con una porta d’accesso a Montgenevre in Francia.

D’altra parte, la quota più alta raggiunge quasi la cima del Monte. Motta a 2.823 metri con una vista spettacolare su Sestriere, un appuntamento fisso nel circuito di discesa della Coppa del Mondo.

7. Paradiski, Francia

Visto che possiamo saltare da un paese all’altro, perché non andare di nuovo in Francia? L’escursionismo e lo sci sono davvero forti in Francia e se ci vai in famiglia, o se sei principiante o intermedio, puoi ottenere molto da Paradiski e conoscere un altro lato della Francia turistica, che non è solo la Torre Eiffel ma è anche molto bello.

Ha la spettacolare Vanoise Express, la più grande funivia del mondo, è a due piani e ha aperto le sue porte nel 2003 per unire Les Arcs e La Plagne, due aree sciistiche già enormi che si fondono per creare Paradiski, stiamo parlando di un terreno sciabile fino a 425 chilometri con 160 impianti di risalita.

8. Cervino, tra la Svizzera e l’Italia

Con 360 km è un paradiso dei ghiacciai, un’area sciistica transfrontaliera condivisa da Zermatt e Cervinia con una qualità della neve ineguagliabile, un punto di vista incredibile, ristoranti di montagna, storia alpina e tutte le attrazioni che la rendono una stazione invernale super divertente per turisti e famiglie.

Non solo è una delle più grandi aree sciistiche del mondo, ma è anche una delle più belle, nel caso tu non abbia abbastanza motivi per visitarla.

È qui che si riunisce la zona del lusso e dell’opulenza, come Zermatt, che è un resort impeccabile composto da grandi alberghi, chalet di lusso e ristoranti più gourmet, e una zona più discreta come Cervinia, ma che non è meno buona, perché per gli amanti della buona pasta, ci sono molti ristoranti italiani e ristoranti pub. Entrambe le zone hanno un rapido accesso alle piste più alte d’Europa.

9. Portes du Soleil, tra Francia e Svizzera

Alcuni la rivendicano come la vera area sciistica più grande del mondo e, sì, anche se è 50 km più avanti delle 3 Valli, la verità è che i puristi non le hanno dato quel titolo o riconoscimento perché fanno notare che ci sono piccole fermate o tagli lungo il percorso.

In ogni caso, non c’è motivo di discutere quando puoi andare ad apprezzare questa vasta regione che comprende 12 località tra il Monte Bianco in Francia e il Lago di Ginevra in Svizzera, nonostante diverse lacune nel sistema di elevazione. I punti salienti includono il famoso «muro svizzero», una bestia schiacciata, conosciuta anche come la pista Chavanette sopra Les Crosets in Svizzera.

10. Val-d’Isère e Tignes, Francia

Indipendentemente dalle sue dimensioni, i fan di questa zona credono che sia il miglior sci del mondo. Dovrai solo andare a scoprirlo da solo, vero?

Queste due aree sono unite dall’Espace Killy, che prende il nome dal campione olimpico Jean-Claude Killy. E potrebbe essere una delle aree sciistiche più eccitanti del mondo per il suo famoso terreno ripido, che include la discesa libera olimpica sulla parete Bellevarde, una ricchezza di opportunità fuori pista e anche una delle più grandi verticali del pianeta a oltre 2.000m.

11. Big Sky e Yellowstone Club, USA

Si trova precisamente nel Montana e si stima che abbia una lunghezza di circa 312 kg, posizionandosi come una delle più grandi aree sciistiche del Nord America e del mondo, quindi se pensavi che le più grandi fossero riservate all’Europa, ti ho già mostrato due esempi che dimostrano il completo contrario.

12. Whistler Blackcomb, Canada

Se il Canada ha la reputazione di essere un paese freddo e nevoso, c’era solo da aspettarsi che almeno una delle sue aree sciistiche fosse tra le più grandi del mondo, no?

Lì puoi goderti un paio di attrazioni come, per esempio, essere sorpreso da nevicate molto grandi, sorpreso? Nemmeno io, andiamo, è il Canada. È davvero famoso e naturalmente è anche uno dei più grandi del Nord America e si trova a nord di Vancouver nella Columbia Britannica. Un altro fatto importante è che è diventato uno dei centri turistici più visitati al mondo.

Schrahe ha misurato un’area sciabile di 253 chilometri, che include una certa quantità di terreno entro i confini controllati dalle valanghe, a differenza dei resort europei, che misurano solo le piste.

13. SkiWelt, Austria

Una delle cose più belle qui è che ci sono opzioni per tutti. Cioè, ci sono molte opportunità per gli juniores e i principianti di imparare a sciare, così come un sacco di blues gentili per aiutare i neofiti sulla loro strada. Gli intermedi non sono lontani, perché troveranno bellissime piste alberate in tutte le direzioni, così come un rosso speciale. D’altra parte, gli sciatori più forti possono passare le loro giornate girando la zona con i rossi e provando i terreni più difficili perché ci sono alcune piste nere lungo la strada, così come percorsi di sci impegnativi.

In breve, ci sono 280 km di piste che attraversano le nove località che rendono una più affascinante dell’altra. Questa area sciistica si trova nel nord delle Alpi di Kitzbüheler. Per la comodità del visitatore, i resort si trovano a un’ora di macchina dall’aeroporto di Innsbruck. Puoi trovare un posto tranquillo e accogliente per le vacanze in famiglia, ma c’è anche spazio per gli avventurosi e le feste notturne sono una vera leggenda.

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *

Ir arriba