Le cose migliori da vedere e da fare in Sierra Leone

BO Town

Big Market ‘a BO’ Big Market ‘per contrattare i tessuti africani occidentali, sfregati le spalle con i resti del rimedio di erbe tradizionali e passeggiate tra i pesci essiccati Stand, prendendo l’atmosfera e interagire con i commercianti. Nei villaggi vicini, è possibile campionare poyo (vino di palma), o assapora prelibatezze locali come torta di cocco, chips piantaggine e frotta frolla pericoltura.

bonthe island

Nonostante sia stato ancora relativamente difficile da accedere via strada, Bonthe Island è un must per chi è interessato alla storia della storia, della cultura o della grande pesca del gioco. Circondato da paludi di mangrovie, con acque ricche di pesce e lunghe spiagge incontaminate, l’isola è stata a lungo un cassetto turistico, specialmente con gli appassionati di pesca sportivi, dal momento che uno dei più grandi Tarpon mai registrato è stato catturato qui.

Bunce Island

Prendi una gita in barca sul fiume Sierra Leone fino all’isola di Bunce, una delle principali stazioni di trading slave nell’Africa occidentale. Tra il 1670 e il 1808 decine di migliaia di schiavi hanno lasciato Bunce Island per le Indie occidentali e il Nord America, e puoi conoscere la storia del commercio degli schiavi, così come il suo impatto sociale, politico ed economico entrambi i lati dell’Atlantico sull’isola .

Freetown Peninsula

Dall’Altop Leicester Peak, che si annida tra l’Oceano Atlantico e le montagne circostanti, splendide viste della capitale si sviluppa. Una strada stretta e ripida attraverso le colline conduce ai vecchi villaggi creolanti (risalenti al 1800) di Leicester, Gloucester e Regent.

Freetown, Vecchio Foulah Bay College

Elenco nel 2007 da I monumenti monumentari finanno come uno dei 100 siti storici più in via di estinzione del mondo, il vecchio College di Fourah Bay ha conseguito la Sierra Leone il soprannome dell ‘”Atene dell’Africa occidentale”. L’edificio originale, risalente al 1848, è ancora visibile anche dopo aver sofferto significativi danni da fuoco.

Freetown, visite turistiche

Freetown, circondato da colline verdeggianti, è sia un porto colorato e storico cittadina. Le attrazioni includono un albero di cotone di 500enne, la pietra di de ruyter, il governo wharf e il cortile del re, dove gli schiavi liberati hanno aspettato di dare terra. Inoltre, vale la pena visitare la chiesa di Marcon e il mercato del re Jimmy vicino al porto di Freetown.

Mount Bintumani

Se stai cercando esperienze di traccia “off-the-beaten”, monta Bintumani, il picco più alto della Sierra Leone a 1.945m (6,381ft) è la destinazione per te. Parte delle montagne di Loma, per raggiungere la cima dovrai fare escursioni attraverso le piante di erba alta, i ponti a corda incrociati a cavallo che mettevano a cavallo di gole ripide e scramble su scogliere vertiginose. È tutto parte dell’esperienza, però.

Parco nazionale di Outamba-Kilimi

Originariamente protetto a causa della sua alta densità degli scimpanzé, il Parco Nazionale di Outamba-Kilimi offre uno scenario vario e spettacolare con a miscela di morsetti e praterie savana. Elefante, Ippopotami Pygmy rari e anche Antelope Bongo rara sono tutti in residenza, insieme a più di 100 diverse specie di uccelli e le tombe ancestrali della tribù della Susu.

Rogbonko Village Retreat

Immergiti nella cultura locale con una visita a uno dei numerosi villaggi disseminati in tutto il paese. Rogbonko Village Retreat, ad esempio, è un progetto di scambio culturale basato sulla comunità in cui è possibile conoscere la cultura di Temne Tribal, l’esperienza di vita quotidiana e rilassarsi nelle tranquille ambientazioni di un villaggio tradizionale.

sulida

Situato sull’estuario del fiume Moa, tra le mangrovie di Oyster-punteggiata d’acqua dolce, Sulima è una città rilassante e accogliente dove è possibile prendere il sole, navigare o scoprire vecchie tombe del XIX secolo, che apparteneva ai commercianti britannici. Questi commercianti imperialisti erano soliti strappare il loro commercio, a volte negli schiavi, lungo la costa dell’Africa occidentale.

Tacugama Chimpanzee Sanctuary

Tacugama Chimpanzee Sanctuary, a soli 30 minuti da Freetown, è sede di più di 40 scimpanzé orfani o catturati illegali, che ora vivono in una foresta lussureggiante che circonda la capitale. Il personale ha gestito visite guidate due volte al giorno, mentre il santuario offre anche un alloggio pernottamento per consentire ancora più tempo con i nostri parenti viventi più vicini.

Tiwai Island Wildlife Sanctuary

Un’isola sul fiume Moa , Tiwai ospita 11 specie di primate, oltre 700 specie di impianti e una grande varietà di insetti e farfalle. La sua stella è forse l’elusivo ippopotamo Pygmy. L’isola è anche un punto di ingresso al Parco Nazionale della Foresta Gola, raggiungibile escursioni attraverso uno dei corridoi naturali protetti.

Uffici turistici

National Tourist Board of Sierra Leone

Indirizzo: Lumley Beach, Lumley Beach Road, Freetown, Po BOX 1435
Telefono: +232 77 347810.
Sito web: https://ntb.gov.sl/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *