24 migliori luoghi da visitare in Africa

L’Africa è un continente enorme, e offre innumerevoli destinazioni che vale la pena esplorare. In un viaggio attraverso l’Africa, è possibile incontrare il popolo Masai Mara in Kenya, affacciarsi sulle pianure del Serengeti o rilassarsi su un’isola tropicale.l’Africa è varia e bella, e non c’è fine a ciò che si può vedere, fare ed esplorare lì. Mentre pianificate il vostro prossimo viaggio in Africa, assicuratevi di includere almeno uno dei posti migliori da visitare in Africa, come il vostro programma vi permetterà.

24. Ait Benhaddou (Marocco)

Ai margini delle montagne dell’Alto Atlante in Marocco si trova l’incredibile città di Ait Benhaddou, conosciuta anche come Mud Brick City, Ait Benhaddou è un’antica fermata fortificata che era un paradiso per i viaggiatori che si recavano tra il Sahara e la città di Marrakech. Visitando Ait Benhaddou, si possono visitare gli edifici di fango, esplorare l’antico Granaio in cima alla città e persino visitare il Mausoleo di Ben-Haddou.

23. Parco nazionale dell’Isalo (Madagascar)

Appena al largo del Mozambico, nelle acque dell’Oceano Indiano, si trova l’isola del Madagascar, mentre l’isola nazione ha molto da fare, da vedere e da esplorare, un punto culminante è senza dubbio il Parco nazionale dell’Isalo. All’interno del parco, avrete accesso a un’ampia gamma di tipi di terreno. Preparatevi ad individuare enormi canyon, lussureggianti oasi di palme e persino formazioni di arenaria uniche. Il modo migliore per vedere il Parco Nazionale dell’Isalo è un trekking guidato, e molte persone optano per il campeggio notturno per migliorare l’esperienza unica nella vita.

22.Zanzibar (Tanzania)

L’arcipelago al largo della costa della Tanzania è semi-autonomo, ed è una destinazione davvero unica in Africa. Zanzibar vanta un interessante mix di architettura, e nelle sue città troverete stili arabi, mediorientali, moreschi e indiani rappresentati.Ci sono molte spiagge di livello mondiale tra cui scegliere, e Zanzibar vanta anche una storia molto vivace e ben conservata.Assicuratevi di trascorrere del tempo nella capitale Stone Town, sede di diversi fantastici musei e del 17° secolo Old Fort.

21. Djenne (Mali)

Probabilmente la città più interessante dal punto di vista storico e architettonico di tutto il Mali è Djenne.la città è stata un elemento importante del commercio dell’oro transsahariano, ed è ancora un centro regionale grazie al suo impressionante mercato settimanale che riunisce i residenti di tutte le zone circostanti.il punto di riferimento più sorprendente della città, tuttavia, è la Grande Moschea, che è il più grande edificio in mattoni di fango del mondo. La Moschea Islamica risale al XIII secolo, anche se non è stata ufficialmente completata fino al 1907.

20.Lago Malawi (Malawi, Tanzania Mozambico)

Uno dei più grandi bacini idrici dell’Africa è il Lago Malawi, come suggerisce il nome, gran parte del lago si trova all’interno dei confini del Malawi, ma si estende anche nei paesi della Tanzania e del Mozambico. Se volete vedere il Lago Malawi, uno dei modi migliori per farlo è una visita al Lake Malawi National Park, che si trova all’estremità meridionale del lago stesso.ci sono chilometri di escursioni disponibili nel parco, per non parlare degli innumerevoli punti panoramici dove è possibile ammirare il lago e scattare fotografie spettacolari.

19.Etosha National Park (Namibia) Where to Stay

La seconda riserva di caccia più grande della Namibia è il Parco Nazionale Etosha, creato intorno alla salina Etosha, dove gravitano molti animali.Di conseguenza, il parco nazionale è un luogo spettacolare per vedere la fauna selvatica.Assicuratevi di portare con voi un binocolo, perché potrete vedere zebre, springbok, leoni, giraffe, giraffe, elefanti e altro ancora.Tre campi di riposo sono designati per l’alloggio dei visitatori, permettendovi di vedere questi animali incredibili 24/7.

18.Lalibela (Etiopia)

La città di Lalibela in Etiopia è conosciuta come una città di pellegrinaggio. Lalibela vanta 11 chiese monolitiche, tagliate nella roccia, ognuna delle quali è affascinante da esplorare.la maggior parte dei residenti sono cristiani ortodossi egiziani, e la maggior parte delle chiese sono state costruite nel 12° e 13° secolo.se avete tempo per un solo tour di una chiesa a Lalibela, fate in modo che sia Bet Giyorgis, che ha la forma di una croce e scolpita interamente nella roccia in modo spettacolare.

17. Virunga National Park (DR Congo)

Vicino al confine orientale della Repubblica Democratica del Congo, a pochi minuti dall’Uganda, si trova il Parco Nazionale di Virunga, fondato nel 1925 dal re belga Alberto, ed è stato il primo parco nazionale in Africa. Il Parco Nazionale del Virunga è famoso soprattutto per i suoi gorilla di montagna, ma si possono vedere anche gli scimpanzé del Tongo o anche fare trekking fino alla cima del vulcano Nyiragongo per vedere il lago di lava più grande del mondo che brilla.

16. Fish River Canyon (Namibia)

L’incredibile Fish River Canyon nel sud della Namibia è uno dei canyon più grandi del mondo ed è uno scenario spettacolare e mozzafiato da vedere. Potete fare trekking lungo il Fish River Canyon Trail se siete in cerca di avventura, oppure potete prendere un volo panoramico per ammirare il canyon di roccia multicolore in contrasto con l’acqua blu brillante del fiume.

15.Merzouga (Marocco) Where to Stay

Mentre Merzouga è un piccolo villaggio, è una destinazione popolare per i viaggiatori in Marocco. Situato nel deserto del Sahara, Merzouga è circondato da enormi dune di sabbia conosciute come Erg Chebbi.gran parte della popolazione locale è berbera, un gruppo tradizionalmente nomade.se la visitate, potete partecipare a un safari in cammello tra le dune per vedere il tradizionale stile di vita berbero.oltre a verificare lo stile di vita nomade del deserto, potete provare il birdwatching in primavera, quando una vasta gamma di uccelli migrano attraverso la zona.

14. Praslin (Seychelles)

La seconda più grande delle isole tropicali che compongono le Seychelles, situata nel cuore dell’Oceano Indiano, è Praslin.L’isola è costellata da alcuni resort di lusso, ma le due principali attrazioni dell’isola sono Anse Lazio e la Riserva Naturale della Vallée de Mai. La Riserva Naturale della Vallée de Mai è una foresta di palme che si conserva e ospita innumerevoli rettili e uccelli, tra cui il rarissimo Pappagallo Nero delle Seychelles.

13.Delta dell’Okavango (Botswana)

Dove il fiume Okavango incontra il bacino del Kalahari, si trova il Delta dell’Okavango.Il delta è mozzafiato da vedere, e la sorgente d’acqua fa sì che sia quasi sempre circondata da animali selvatici.Il Delta dell’Okavango è un luogo popolare per i safari, e si può anche godere di alcuni paesaggi incredibili.un modo fantastico e indimenticabile per esplorare il Delta dell’Okavango è con un tour aereo, che permette di vedere il fiume tortuoso dell’Okavango e alcuni degli animali più grandi.

12. Black River Gorges National Park (Mauritius)

Un’altra delle incredibili isole dell’Oceano Indiano, situata appena al largo della costa orientale dell’Africa, è Mauritius.Nota per le spiagge e il clima tropicale, Mauritius ospita anche il magnifico Black River Gorges National Park. Il parco è relativamente nuovo, fondato nel 1994 per proteggere le bellezze naturali dell’isola.Quando lo visiterete, potrete fare escursioni lungo splendidi sentieri e vedere una vasta gamma di fauna endemica e splendide cascate.

11. Monte Kilimanjaro (Tanzania)

Nell’estremo nord della Tanzania, vicino al confine con il Kenya, si trova il famoso Monte Kilimanjaro.la cima è la più alta dell’Africa e la montagna libera più alta del mondo, il che la rende una destinazione da sogno per molti viaggiatori. Mentre i più in forma possono raggiungere la cima del Kilimangiaro, ci sono anche altri modi per esplorare la zona: ci sono diverse escursioni più brevi e più facili intorno alla base della montagna, insieme ad alcune splendide cascate e ad un sacco di paesaggi mozzafiato.

10.Bwindi Impenetrable National Park (Uganda)

Se siete interessati a vedere la fauna selvatica rara, allora il Bwindi Impenetrable National Park in Uganda dovrebbe essere sicuramente nel vostro itinerario per un’avventura africana. Con un permesso dell’Uganda Wildlife Authority, si può fare un’escursione a piedi dai due centri di Buhoma a Nkoringo e andare in kayak su splendidi laghi. L’attrazione principale, tuttavia, è il monitoraggio dei gorilla. La Foresta Impenetrabile di Bwindi è uno dei posti migliori al mondo per vedere i gorilla di montagna nel loro habitat naturale.

9.Kruger National Park (Sudafrica) Where to Stay

Il più noto dei molti parchi che si trovano in Sudafrica è il Kruger National Park, che prende il nome dall’ex presidente sudafricano Paul Kruger.Il parco ha tre obiettivi principali: Mentre è possibile acquistare un permesso per entrare nel parco e poi guidare da soli, la maggior parte dei visitatori preferisce partecipare a una visita guidata o a un safari.Le attrazioni principali del Parco Nazionale Kruger includono il punto panoramico del Crocodile River, il villaggio dell’età del ferro conosciuto come Masorini e l’abbondanza dei cinque grandi animali: Leone, bufalo capo, rinoceronte, elefante africano e leopardo.

8.Marrakech (Marocco) Dove soggiornare

Dopo Rabat e Casablanca, Marrakech è la città più grande del Marocco. Il quartiere storico di Marrakech si chiama Medina, e la sua piazza principale è la vivace Djemaa El-Fna, dove è possibile osservare gli incantatori di serpenti e gli acrobati mentre si passeggia tra i negozi e si fa uno spuntino con le prelibatezze culinarie locali.Si possono anche visitare i souk, o i mercati all’aperto, e poi rilassarsi in un hammam locale, o alle terme.

Per saperne di più: Attrazioni di Marrakech

7.Luxor (Egitto) Dove soggiornare

L’antica città di Luxor in Egitto è divisa a metà dal fiume Nilo.Sulla riva orientale, troverete il famoso Tempio di Luxor e musei unici come il Museo di Luxor e il Museo della Mummificazione.Attraverso il Nilo in Cisgiordania, potrete esplorare sia la Valle dei Re che la Valle delle Regine.La Valle dei Re è una delle destinazioni più iconiche dell’Africa, in quanto è stata il luogo di sepoltura di molti re egiziani.

6.Ngorongoro Conservation Area (Tanzania) Where to Stay

La riserva naturale nota come Ngorongoro Conservation Area è una delle tante attrazioni della Tanzania, che prende il nome dal Cratere di Ngorongoro, una caldera vulcanica al centro della riserva. L’area protetta è anche uno dei luoghi migliori da visitare in Africa per gli amanti della natura, e solo alcuni degli animali selvatici che si possono incontrare durante la visita possono includere il bufalo africano, il rinoceronte nero, l’ippopotamo, l’ippopotamo, lo gnu blu e persino, occasionalmente, il ghepardo tanzaniano.

5.Città del Capo (Sudafrica) Dove soggiornare

La capitale del Sudafrica è Città del Capo, una città straordinaria, storica e vibrante che prende il nome dalla sua posizione sul Capo di Buona Speranza. Per conoscere la storia di Città del Capo, assicuratevi di esplorare incredibili punti di riferimento come le case colorate del quartiere Bo-Kaap e Robben Island, dove un tempo venivano tenuti prigionieri politici come Nelson Mandela. Una delle principali attrazioni naturali è la Table Mountain, che offre una vista mozzafiato sul Capo di Buona Speranza e sulla città tentacolare.Potete salire a piedi sulla Table Mountain o fare un giro sulle funivie.

Per saperne di più: Attrazioni di Città del Capo

4.Riserva Nazionale Masai Mara (Kenya) Dove soggiornare

L’Africa è abitata da molti gruppi di persone diverse, ma poche come i Masai. Questo gruppo possiede la Riserva Nazionale Masai Mara verso la parte meridionale del Kenya, e ogni anno migliaia di turisti vengono ad esplorare il paesaggio e la fauna selvatica. Oltre a vedere tutto, dai rinoceronti ai leoni, è possibile visitare un villaggio locale per saperne di più sulla cultura, la cucina, i costumi e il costume del Masai Mara.

3. Le Cascate Vittoria (Zambia Zimbabwe)

Proprio sul confine tra lo Zambia e lo Zimbabwe si trovano le Cascate Vittoria, un’incredibile cascata sul fiume Zambesi. In Zimbabwe, le cascate, così come la città circostante, sono conosciute come Cascate Vittoria. Da dicembre a marzo, le cascate sono più drammatiche perché è anche la stagione delle piogge, ma il resto dell’anno può offrire una vista meno oscura.oltre ad ammirare il panorama, si può godere delle Cascate Vittoria in canoa o in rafting vicino alla sua base o facendo una crociera romantica al tramonto sotto le cascate.

2.Serengeti National Park (Tanzania) Where to Stay

Nel nord-est della Tanzania si trova il Serengeti National Park, una delle zone di conservazione più incredibili dell’Africa. Più di un milione di gnu, e oltre 200.000 zebre, migrano attraverso le pianure ogni anno. Quando visiterete il Serengeti National Park, potrete vedere animali selvatici come ghepardi, leopardi, giraffe, giraffe, bufali, gazzelle e molto altro ancora. I viaggi in mongolfiera così come i safari fotografici sono entrambi modi incredibili per sfruttare al meglio il Serengeti.

1.Giza Necropoli (Egitto) Dove soggiornare

Se avete sempre voluto vedere le piramidi in Egitto, allora fate di Giza la vostra prossima destinazione di viaggio. Giza è la porta d’ingresso alle strutture più iconiche dell’Egitto, ed è molto vicina alla città del Cairo, mentre a Giza si può entrare nella Grande Piramide di Khufu, ora l’ultima struttura rimasta delle Sette Meraviglie Antiche del Mondo.