10 Luoghi da visitare ad Aruba

La bella Aruba fa parte delle cosiddette isole ABC, che comprendono Aruba, Bonaire e Curacao. Queste tre isole si trovano a sud della cintura degli uragani – la zona dell’Oceano Atlantico che più probabilmente sarà colpita da queste tempeste distruttive. Questo ha reso Aruba una scelta particolarmente popolare per chi vuole trascorrere le vacanze nei Caraibi durante i mesi estivi e autunnali. Il clima di Aruba tende anche ad essere meno umido rispetto alla maggior parte delle altre isole dei Caraibi.

Oltre al bel tempo, Aruba vanta anche bellissimi resort, casinò e splendide spiagge. Situata a sole 15 miglia dalla costa del Venezuela, l’isola tropicale è un paese indipendente che fa parte del Regno dei Paesi Bassi.una panoramica dei migliori posti da visitare ad Aruba.

I migliori tour organizzati

  • Aruba Queen Beatrix International Airport Round-Trip Transfer – 372 recensioni
  • Aruba ATV Island Tour con Ayo Village, Natural Pool Swim – 258 recensioni
  • Aruba Queen Beatrix Airport Round-Trip Transfer privato – 210 recensioni
  • Aruba Off-Road Island Tour: Parco Nazionale di Arikok, Baby Beach – 169 recensioni

10. De Palm Island Aruba

Alla ricerca di una fuga ad Aruba che offra un po’ di tutto? Allora vorrai iscriverti a questa avventura all-inclusive su un’isola privata. Puoi scegliere tra un’avventura di una giornata intera o mezza giornata e la tua quota d’iscrizione copre una serie di attività, tra cui, a titolo esemplificativo ma non esaustivo, le gite in zipline, le lezioni di salsa e le gite in banana boat, la colazione, il pranzo a buffet e le bevande. De Palm Island vanta anche un proprio parco acquatico. E poiché si tratta di un’isola corallina, le acque circostanti sono brulicanti di nuvole di coloratissimi pesci tropicali, quindi lo snorkeling è un’altra opzione. Ci sono anche altre esperienze disponibili a pagamento, compresi i massaggi. De Palm Island Aruba offre anche una passeggiata con il casco subacqueo che permette ai nuotatori di godere di un’esperienza simile alle immersioni.

9. Bushiribana Gold Mill

Quando gli esploratori si sono imbattuti per la prima volta nel Nuovo Mondo, la maggior parte di essi era alla ricerca di ricchezze, soprattutto di oro. E nel 1824, quei sogni di ricchezza si sono finalmente avverati ad Aruba, quando un pastorello di 12 anni ha scoperto l’oro mentre pascolava le pecore. Alla fine, più di 3 milioni di libbre d’oro sono state estratte da Aruba. Alcuni sostengono che il nome dell’isola potrebbe anche far riferimento all’oro. Un tempo, si supponeva che si chiamasse Oro Ruba, che significa Oro Rosso. All’inizio, l’estrazione mineraria ad Aruba è stata fatta da privati, ma alla fine tutti i diritti minerari dell’isola sono stati dati ad una società olandese. Oggi, le pittoresche e antiche rovine di pietra del mulino dell’oro di Bushiribana sono un’attrazione popolare per i turisti, che possono essere visitate a piedi o, se preferite, potete vederle anche come parte di un tour a cavallo o di un ATV.

8. Cappella Alto Vista

Anche se non sei cattolico, ti consigliamo di visitare la Cappella Alto Vista, che si trova su una collina vicino alla città di Noord. Ufficialmente conosciuta come «Nostra Signora di Alto Vista», è stata la prima chiesa cattolica di Aruba. Di colore giallo con il tetto rosso, questa piccola chiesa contrasta piacevolmente con il mare blu brillante dietro di essa. La cappella di Alto Vista è aperta tutti i giorni dalle 17.00 alle 19.00, e c’è una messa il martedì.anche se questa struttura attuale è stata costruita nel 1952, c’è una cappella in questo sito dal 1750. Se decidete di visitare la cappella di Alto Vista, assicuratevi di visitare il Labirinto della Pace, dove potete meditare o pregare mentre camminate attraverso i suoi circuiti.

7. Donkey Sanctuary Aruba

Anche se gli asini non sono nativi di Aruba, hanno avuto un ruolo molto importante nella storia del paese: per molti anni, sono stati il principale mezzo di trasporto per la gente del posto e hanno anche contribuito alla costruzione di questa nazione. L’arrivo delle automobili ad Aruba ha posto fine a tutto questo e molti asini sono stati lasciati liberi di ritrovarsi. Purtroppo, le malattie e gli incidenti con i veicoli a motore hanno causato la morte di gran parte della popolazione e negli anni ’70 erano rimasti in natura solo 20 asini. Gli amanti degli animali non volevano vedere queste creature scomparire dal tessuto dell’isola, così hanno creato un santuario dove poter vivere in sicurezza. Il santuario è libero di visitare, ma le donazioni sono benvenute.

6. California Lighthouse

Questo faro in pietra, costruito tra il 1914 e il 1916, è uno dei punti di riferimento più noti di Aruba e prende il nome dalla S. S. California, che era una nave affondata nel 1910. Il faro di Hudishibana, vicino alla spiaggia di Arashi, è stato recentemente ristrutturato e, sebbene la tecnologia moderna lo abbia reso obsoleto, il faro di 100 piedi di altezza è ancora una grande attrazione per i turisti, soprattutto perché offre alcune delle migliori viste sulla costa frastagliata di Aruba.

5. Relitto dell’Antilla

L’Antilla delle SS, che è la seconda più grande immersione per relitti di navi nei Caraibi, ha incontrato la sua fine in modo piuttosto drammatico. Nel 1940, meno di un anno dopo il viaggio inaugurale della nave, il suo stesso equipaggio tedesco l’ha incendiata invece di farla catturare. La nave era ancorata nella baia di Malmok di Aruba quando la Germania invase l’Olanda. Non sorprende che il governo olandese abbia ordinato il sequestro di tutte le navi tedesche nelle Antille Olandesi, quando la SS Antilla fu affondata e alla fine affondò. Oggi il relitto, che brulica di pesci tropicali, è un luogo popolare sia per gli amanti dello snorkeling che per i subacquei. È, infatti, considerata da molti come una delle migliori immersioni da relitto dei Caraibi.

4. Baby Beach

Baby Beach è una delle spiagge più conosciute di Aruba, una bellissima laguna artificiale, poco profonda e con acque molto calme, che la rende perfetta per i bambini. Baby Beach è anche popolare tra gli amanti del kite boarding e del windsurf. Questa spiaggia si trova all’estremità sud-est dell’isola, lontano dalla vivace zona di villeggiatura, mentre l’acqua all’interno della laguna è calma, è un’altra storia dove la baia si apre sul Mar dei Caraibi, dove la corrente può essere molto forte e dove, purtroppo, si può trovare anche il miglior snorkeling. Quindi se decidete di fare snorkeling a Baby Beach, è importante che stiate attenti e non lasciate che i bei pesci vi attirino fuori dalle acque protette della laguna.

3. Parco Nazionale di Arikok

Se siete amanti della natura, allora vorrete sicuramente visitare il Parco Nazionale di Arikok, che copre circa il 20% dell’isola. Alcune delle creature che potreste incontrare in questo parco collinare sono la lucertola a coda di frusta di Aruban, il serpente occhio di gatto di Aruban, il parrocchetto di Aruban e il gufo di Aruban che scava la tana del gufo. La bella piscina naturale è raggiungibile solo con 4×4 veicoli, ATV, a piedi o a cavallo.

2. Oranjestad

Oranjestad è la più grande città di Aruba e anche la sua capitale.è anche un popolare porto di navi da crociera. Non sorprendetevi quindi se le strade sono occasionalmente affollate di passeggeri di navi da crociera che visitano i negozi e i ristoranti della città. Passeggiando per Oranjestad, troverete un misto di coloratissimi edifici coloniali e resort, ristoranti, bar e negozi. L’edificio più antico di Oranjestad è Fort Zoutman, che risale al 1798. Oggi, il forte è il luogo del Bon Bini Festival, uno spettacolo di danza e musica locale che si tiene ogni martedì.

Muoversi a Oranjestad non è un problema anche se non si dispone di un’auto, perché c’è un servizio di tram gratuito che fa una mezza dozzina di fermate in tutta la città. Oranjestad vanta anche il parco lineare più lungo dei Caraibi.la caratteristica principale di questo parco è un sentiero lastricato che è prefetto per camminare, correre e andare in bicicletta.

1. Palm Beach

Palm Beach è il luogo in cui si trova la maggior parte delle località turistiche di Aruba, e vanta anche molti ristoranti, casinò, bar e negozi. Se non volete noleggiare un’auto, Palm Beach è il posto migliore da visitare ad Aruba, perché è molto percorribile a piedi. Inoltre, il surf di Palm Beach è tipicamente tranquillo, il che lo rende ideale per nuotare. E per quei momenti in cui vi annoiate a prendere il sole o a fare wading nel surf, potreste sempre noleggiare una paddleboard o un waverunner da una delle tante concessioni per gli sport acquatici della zona. Palm Beach offre anche alcuni dei migliori locali notturni di Aruba.

Ir arriba