7 Gite di un giorno a Barcellona

La capitale e più grande città della Catalogna, Barcellona è una delle destinazioni più popolari in Spagna. Questa bella città è piena di ciò per cui sono conosciute le città europee, mentre le spiagge della città offrono sole e relax durante i lunghi periodi di tempo piacevolmente caldo. È possibile, tuttavia, vedere di più di questa zona generale della Spagna con alcune gite di 9 giorni da Barcellona . Treni e tour portano i visitatori a tutte queste località. Questi suggerimenti possono aggiungere interesse ad un viaggio già meraviglioso.

Le migliori gite organizzate

  • Viaggio di mezza giornata della Basilica Reale di Montserrat da Barcellona – 1339 recensioni
  • Spagna, Andorra, e Francia Tour di un giorno da Barcellona – 1211 recensioni
  • Montserrat e Cava-Tasting Tour per piccoli gruppi da Barcellona – 975 recensioni
  • Salvador Dali Museum, Figueres, Cadaques Tour da Barcellona – 911 recensioni

7. Vall de Nuria the Pyrenees

L’unico modo per raggiungere questa valle dei Pirenei è con la ferrovia a cremagliera da sud o a piedi da nord; alcuni potrebbero farlo davvero. La stazione sciistica dispone di 10 piste, dal verde per principianti al nero di Dio, e 73 cannoni sparaneve. La cabinovia dà accesso all’ostello della gioventù, e ci sono due impianti di risalita per i principianti e una seggiovia quad fino al punto più alto a 2252 metri. Girona

I turisti possono fare praticamente tutto ciò che vale la pena di fare in questa città di quasi 100.000.I Pirenei sono in vista dalla città, e la Costa Brava è a circa 32 km (20 miglia) ad est con spiagge degne di nota.La conservazione storica è eccellente, e i visitatori di questi siti non rimarranno delusi.Il muro romano costruito nel primo secolo a.C. è stato ricostruito a metà del 1300 sulle fondamenta della struttura originale. I visitatori possono ancora salire sulle vecchie torri.La Cattedrale e la chiesa gotica del XIV secolo forniscono anche interesse storico, così come il vecchio quartiere ebraico, El Call, dopo essere sopravvissuto all’espulsione degli ebrei dalla Spagna alcuni secoli fa.Girona si trova a un’ora a nord in treno, il che la rende una facile gita di un giorno da Barcellona.

5. Andorra la Vella

Andorra la Vella, o «la città di Andorra», si trova in una bellissima valle in alto nei Pirenei tra Francia e Spagna.Riconosciuta ufficialmente come la capitale di Andorra nel 1287, l’insediamento esisteva molto prima dell’era cristiana.circa il 33% degli abitanti sono catalani, il gruppo più numeroso della popolazione.i paradisi fiscali hanno attirato molte imprese e banche in questa città che ha l’euro. Circa 14 milioni di turisti visitano ogni anno per approfittare delle offerte di shopping.I visitatori arrivano con il bus navetta da Barcellona perché le ferrovie non possono raggiungere la città nel suo terreno montagnoso.

4.Tarragona

Questa città di mare di oltre 134.000 abitanti, a circa 80 km (50 miglia) a sud di Barcellona, è una miniera d’oro di rovine romane che comprende un anfiteatro del secondo secolo.’, ‘Le iscrizioni latine e fenicie etichettano le pietre delle case di tutta la città. Le mura della città sono di epoca antica, e un antico palazzo di Augusto, oggi chiamato la casa di Pilato, è ancora in piedi insieme al Foro e alla Torre degli Scipioni. La Cattedrale del XII secolo e diverse altre chiese sono interessanti, e il municipio è l’ex convento dei Domenicani.I piatti di pesce locale meritano un assaggio.La stazione centrale di Tarragona è sulla linea ferroviaria principale tra Barcellona e Alicante, servita dai treni ‘Euromed’ e ‘Alaris’.

3.Sitges

Questa località turistica, a circa 20 miglia a sud di Barcellona, ha 17 spiagge sabbiose di cui 11 in città.Sitges è una città progressista, nota per le sue tendenze controculturali anche nell’era di Franco.Sitges è rimasta una delle principali località turistiche dagli anni ’70. Sembra fatta per le feste, con molti locali notturni e un gran numero di hotel, classificati per metà a quattro stelle.La cena non può che essere deliziosa sulla costa, e Sitges ha il suo liquore di vino dolce chiamato Malvasia, fatto da vigneti locali.

2. Montagna di Montserrat

La «montagna seghettata», o Montserrat, è la sede dell’abbazia benedettina di Santa Maria de Montserrat, dove si trova anche il santuario della «vergine nera» e una casa editrice con una stampa che opera dal 1499. Il coro dei ragazzi dell’abbazia esegue canti gregoriani ed è uno dei più antichi cori di ragazzi d’Europa.salite sulla funicolare di Sant Jeroni, il punto più alto di Montserrat, e guardate verso la Catalogna.A molti piace camminare sulle cime, ma le funivie possono essere un po’ scoraggianti.

1. Teatro e Museo Dalì

Figueres, la casa di Salvador Dalì, è il luogo dove ha sede il suo museo, fondato sulle rovine del teatro della città, distrutto durante la guerra civile spagnola. Il museo contiene anche opere di El Greco e Marcel Duchamp. Il treno ad alta velocità AVE va da Barcellona a Figueres in meno di un’ora, una vera comodità.

Ir arriba