El Palmar, spiagge dello Yucatan

Il clima è tropicale sub-umido, con piogge estive di circa 800 mm. La temperatura media è di circa 26°.

El Palmar è un’area protetta dove gli uccelli acquatici migratori, come l’anatra canadese, svernano e si riproducono nella zona. È considerata una delle riserve ecologiche più importanti dello stato a causa della sua abbondante flora e della sua varia fauna ed è ideale per gli amanti dell’ecoturismo.

Ecco il faro più alto dello Yucatan

Un posto meraviglioso nel sud-est messicano è El Palmar. Una delle diverse riserve ecologiche nello stato dello Yucatan, Messico.

Questo luogo unico oltre ad avere viste spettacolari e bellezze naturali come le mangrovie sono la casa di migliaia di uccelli acquatici migratori che si riproducono e svernano in questo paradiso, un esempio di questo è la bellissima anatra canadese.

El Palmar è un’area protetta molto importante non solo per il Messico ma per l’intero pianeta perché la sua abbondante flora e fauna rendono questo sito uno dei più importanti per l’equilibrio ecologico dell’area caraibica. Per tutte queste ragioni, gli amanti dell’ecoturismo e dell’osservazione delle specie non potranno non rimanere sorpresi quando visiteranno El Palmar.

Situato a circa 80 chilometri dalla città di Merida, El Palmar ha zone umide e peteni che sono ecosistemi fondamentali per lo sviluppo della fauna selvatica nelle aree protette del mondo.

Un’altra attrazione di El Palmar è il suo enorme faro, considerato il più alto dello stato.

Questa spiaggia è considerata una delle riserve ecologiche più importanti dello stato per la sua abbondante flora e fauna varia, ideale per gli amanti dell’ecoturismo. Ha anche il faro più grande delle spiagge dello Yucatan.

Nonostante sia una spiaggia semi-naturale, la zona ha cabine e ristoranti. Qui puoi fare gite in barca, bird watching, passeggiate notturne e godere della sua gastronomia esotica.

Come arrivare a El Palmar

Via terra

El Palmar si trova a 80 km da Merida passando per Sisal Sisal si trova nella parte occidentale dello Yucatan, a 53 km dalla città di Merida. Per arrivarci ti consigliamo di prendere l’autostrada federale No. 281 da Merida direttamente a Sisal. Da qui, a pochi chilometri di distanza troverai l’accesso a Chelem, che dista solo 9 km da Puerto Progreso.

Ir arriba