Sono queste le destinazioni più sottovalutate in Perù?

Ogni anno, più di un milione di visitatori scendono sulla più famosa attrazione turistica del Perù – la cittadella Inca del XV secolo, Machu Picchu.Molti visiteranno anche la Valle Sacra e Cusco sulla strada per o da queste famose rovine Inca. Sfortunatamente, la maggior parte dei visitatori torneranno a casa, ignari del fatto che il Perù ha molto più di Machu Picchu da offrire. Infatti, ci sono molte altre rovine interessanti, città energetiche e incredibili destinazioni naturali in Perù – tra cui l’Amazzonia, uno dei canyon più profondi del mondo, e il Lago Titicaca, il lago navigabile più alto del mondo.

10.Huaraz

Poiché è ancora molto conveniente, il Perù è un grande paese per i backpackers e gli avventurieri. Questa città andina è un’ottima base da cui partire per fare alpinismo, rafting o andare in bicicletta in estate o sciare in inverno.

L’escursionismo è un’altra attività popolare, e le escursioni vanno da moderate a impegnative.Una delle escursioni più conosciute è la Laguna 69, che vi porterà ad un lago mozzafiato. Se decidete di praticare sport adrenalinici o di fare escursioni a Huaraz, è importante prendersi un po’ di tempo per acclimatarsi all’altitudine.Huaraz si trova a 3.000 metri (10.000 piedi) sul livello del mare, che alcune persone potrebbero avere difficoltà a gestire.

9.Puerto Maldonado

Ci sono due principali città porta d’accesso all’Amazzonia in Perù – Puerto Maldonado e Iquitos. Anche se entrambe le città sono raggiungibili in aereo o in barca, solo Puerto Maldonado è accessibile in auto. C’è un’altra importante differenza tra le due città quando si tratta di esplorare il Rio delle Amazzoni. Iquitos offre sia crociere in Amazzonia che tour in lodge, mentre Puerto Maldonado – che si trova vicino al Parco Nazionale di Manu, alla Riserva Nazionale di Tambopata e al Parco Nazionale di Bahuaja-Sonene – ha dei lodge, ma nessuna crociera.

Mentre molte persone si fermano solo brevemente a Puerto Maldonado prima di partire nella giungla, questa città ha diversi siti interessanti, tra cui una torre di vedetta di otto piani nota come Obelisco, dove si può godere di una vista eccezionale della zona circostante, e Monkey Island, che ospita centinaia di scimmie.

8.Huanchaco

Questa città si è guadagnata la reputazione di essere una delle mete preferite dai surfisti peruviani per catturare un’onda o due, ma ha anche altre pretese di fama: per esempio, alcuni ritengono che Huanchaco possa essere stato il luogo di nascita del piatto più iconico del Perù, il ceviche. Huanchaco si trova anche vicino alle imponenti rovine di Chan Chan, che era la più grande città del Sud America durante l’era precolombiana. E mentre siete a Huanchaco, vorrete sicuramente scattare qualche foto alle uniche barche di canne utilizzate dai pescatori locali.

7.Lima Dove stare

Sovrastata da Cusco e Machu Picchu, la capitale del Perù è spesso trascurata dai turisti, soprattutto nei mesi popolari di luglio e agosto, quando la città è spesso coperta da una fitta nebbia fredda e fitta. Lima è anche un paradiso per i buongustai, infatti, ha più ristoranti della San Pellegrino World 50 List di qualsiasi altra città, tranne Tokyo.

Per saperne di più: Top Lima Attractions

6.Cotahuasi Canyon

Il Cotahuasi Canyon, formato dal fiume Cotahuasi, è il canyon più profondo del mondo ed è, infatti, due volte più profondo del Grand Canyon. Tuttavia, raramente riceve visitatori stranieri a causa della sua posizione remota e la maggior parte dei visitatori si dirige verso il vicino Colca Canyon grazie alla sua migliore accessibilità.

Se doveste decidere di visitarlo, prendete in considerazione la possibilità di assumere una guida che vi porti a fare escursioni in questa zona selvaggia e incontaminata. Oppure, se siete molto avventurosi, potreste anche provare a fare rafting sulle rapide bianche di classe V del fiume Cotahuasi. Troverete anche molti siti storici interessanti nel canyon, tra cui rovine Inca e pre-Inca e petroglifi.

5. Punta Sal

Quando gli abitanti di Lima vogliono allontanarsi dai cieli perennemente grigi di questa città durante i mesi invernali, molti di loro si dirigono verso Punta Sol.Questa località balneare, che si trova nel Perù settentrionale, offre ai visitatori bellissime spiagge bionde, sabbia bionda, sole e temperature calde. Se amate gli sport acquatici, a Punta Sol troverete molto di cui divertirvi, tra cui lo snorkeling, la pesca d’altura, l’osservazione delle balene, il kite surf o le immersioni subacquee.

4.Kuelap

Costruita tra il VI e il XVI secolo, questa fortezza fu la casa dei misteriosi Cloud Warriors o Chachapoyas, che vissero in Perù circa 800 anni prima degli Incas. Oggi, Kuelap è le più grandi rovine di pietra del Nuovo Mondo, e il sito contiene più di 400 strutture.Anche i resti umani sono sparsi in tutta Kuelap.

Per quanto sorprendente sia Kuelap, pochissimi visitatori si fanno strada per vedere questa antica cittadella a causa della sua posizione molto remota. Tuttavia, il governo peruviano sta lavorando per cambiare la situazione. Attualmente è in corso la costruzione di una funivia, che porterà i visitatori sul sito in soli 20 minuti.

3.Tarma

Vuoi visitare una città affascinante ancora fuori dai sentieri turistici?Poi dirigetevi verso Tarma, conosciuta anche come La Perla de los Andes – o la Perla delle Ande. Sebbene questa affascinante città sia situata negli altipiani del Perù, si trova anche vicino alla giungla e quindi è a volte usata dai viaggiatori come base per esplorare l’Amazzonia centrale.

Tarma è anche famosa per i suoi bellissimi fiori.Molti viaggiatori cercheranno di cronometrare i loro viaggi a Tarma per la primavera quando i fiori sono in fiore (ricordate, però, che le stagioni sono invertite nell’emisfero sud).Un altro momento popolare per visitare Tarma è la Pasqua.

2.Ayacucho

Questa città coloniale è stata teatro della sanguinosa battaglia di Ayacucho, combattuta tra le truppe spagnole e un esercito rivoluzionario che comprendeva soldati provenienti da Perù, Venezuela, Colombia, Argentina e Cile. I rivoluzionari furono trionfanti, e questa battaglia fu considerata decisiva per la conquista dell’indipendenza del Perù dalla Spagna.

Oggi la città è conosciuta per le sue 33 chiese riccamente decorate – una per ogni anno di vita di Gesù e per le sue grandi feste religiose. La Pasqua, ad esempio, viene celebrata ad Ayacucho con fuochi d’artificio e una grande festa il sabato prima della domenica di Pasqua. Questa città sottovalutata ha anche una sua versione della corsa dei tori. Un altro motivo per visitare Ayacucho è la presenza di molti siti archeologici significativi nella zona intorno a questa città coloniale.

1.Choquequirao

Come Machu Picchu, Choquequirao era un’importante cittadella inca. Ma mentre migliaia di visitatori scendono a Machu Picchu ogni giorno, solo circa 30 al giorno arrivano a Choquequirao, e questo durante l’alta stagione. Il problema è che queste rovine, che si ritiene siano tre volte più grandi di Machu Picchu, si trovano in una regione molto remota del Perù, e l’escursione per raggiungerle è molto lunga e faticosa. Il governo peruviano, tuttavia, sta attualmente lavorando ad una funivia che ridurrà il viaggio da diversi giorni a 15 minuti, per cui è possibile che queste rovine diventino popolari quanto Machu Picchu in un futuro molto prossimo.