10 Destinazioni più sorprendenti in Thailandia settentrionale

Molti dei visitatori della Thailandia si dirigono verso Bangkok o le spiagge e le isole del sud, ma anche il nord della Thailandia offre una gamma impressionante di destinazioni sorprendenti.Le giungle e i paesaggi incontaminati mozzafiato si possono trovare in tutta la regione, il trekking in montagna è possibile e molti piccoli villaggi sono pieni di gente del posto che vive la vita in modo molto diverso dai thailandesi che vivono nelle grandi città.

Sia che vogliate vedere gli elefanti nel loro habitat naturale o visitare le tribù delle colline, rendete il nord della Thailandia parte del vostro prossimo viaggio in Asia. Questa lista evidenzia alcune delle migliori destinazioni della Thailandia settentrionale da esplorare, e comprende tutto, dai parchi storici alle porte del famoso Triangolo d’Oro.

10.Phrae Where to Stay

La città di Phrae ha una storia che risale al regno thailandese di Lanna, e conserva molte delle sue incredibili strutture storiche, quindi non è una tipica tappa turistica. Essere fuori dai sentieri battuti significa che Phrae non è affollata da folle di turisti internazionali, permettendovi di avere un’impressione migliore di un lato autentico della vita thailandese.Phrae si trova nel cuore di una grande foresta di teak, quindi molti dei suoi edifici sono anch’essi realizzati in teak.Da non perdere la Casa Pratabjai, il Khum Chao Luang, che è stato ospitato dal re e dalla regina thailandese, e le rimanenti porzioni di mura della città vecchia.

9. Mae Sai Where to Stay

La destinazione più settentrionale di tutta la Thailandia è Mae Sai, la città è utilizzata come trampolino di lancio per chi è interessato a visitare il Myanmar, ma vanta anche molto da fare. Il Wat Phra That Wai Dao, uno splendido tempio, è aperto al pubblico, mentre un tempio birmano più piccolo si trova da una parte e dall’altra non vorrete perdervi la gigantesca statua dello scorpione, con gli artigli protesi verso il Myanmar, che è una dimostrazione della forza del popolo thailandese e della sua passata abilità in guerra. Mae Sai è un ottimo posto per fare shopping nei mercati locali, e alcuni dei souvenir più popolari da ritirare includono gioielli importati dal Myanmar e oggetti intagliati nel legno di sandalo locale.

8. Nan Where to Stay

Nel XIV secolo, Nan era una fiorente città-stato nel Regno di Lanna, ed è stata in grado di prosperare grazie alla sua posizione a metà strada tra Chiang Mai e Luang Prabang.Nan è stata riassorbita ufficialmente in Thailandia solo nel 1931, e la popolazione locale è ferocemente orgogliosa della propria casa e del proprio patrimonio. A Nan, iniziate con la visita al Nan National Museum, ospitato nel palazzo dove vissero gli ultimi due signori feudali della città, e poi concedetevi il tempo di esplorare la Teak House del 19° secolo del re di Nan, il Wat Phumin del 16° secolo e le colorate gare di barche che si svolgono proprio sul fiume Nan.

7.Lampang Where to Stay

Nella regione della Valle del fiume Nord della Thailandia, fermatevi nella città di Lampang. I manufatti mostrano che gli esseri umani risiedono in questa città da più di 1.000 anni e molti dei suoi punti di riferimento storici riflettono questo patrimonio.visitate il Wat Phra Kaew Don Tao, che ospita uno splendido Buddha di smeraldo, il Ban Sao Nak, o Casa dei molti pilastri, e la stessa città antica.All’interno della città antica, ammirate l’architettura del Wat Phra That Lampang Luang Luang e osservate i bellissimi murales del 19° secolo. Il sabato e la domenica sera, la città di Lampang prende vita grazie al mercato notturno Gad Gong Tha, dove si possono acquistare snack, pasti, bevande e souvenir.

6.Chiang Rai Where to Stay

Il Triangolo d’Oro è la zona in cui si intersecano Laos, Thailandia e Myanmar. La città che tipicamente funge da porta d’ingresso al Triangolo d’Oro è Chiang Rai. La città stessa contiene alcune attrazioni come la casa nera al Museo della diga di Baan, il tempio buddista Munniti Chiang Rai, il Wat Klong Wiang Rai del XIV secolo e il Tempio Bianco.Per saperne di più su Chiang Rai, visitate il Museo della Sala Culturale, e assicuratevi di fare un giro in barca lungo il fiume Kok prima di partire.

Per saperne di più: Attrazioni Top Chiang Rai

5.Doi Inthanon National Park

La Thailandia potrebbe essere associata al clima tropicale e ai paesaggi costieri, ma il Doi Inthanon National Park smentisce questi stereotipi. Sede della montagna più alta della Thailandia, il parco ha un’elevata elevazione complessiva e può anche sperimentare il gelo in alcuni giorni particolarmente freddi dell’anno.Il Parco Nazionale Doi Inthanon vanta una serie di magnifiche cascate, quindi assicuratevi di vedere la cascata di Mae Klang, la cascata di Mae Ya e la cascata di Sirithan, tra le altre. Rimanete attivi facendo escursioni a piedi lungo il sentiero naturale di Ang Ka, e completate l’esperienza visitando il mercato Hmong, dove i venditori tribali sono vestiti con i loro costumi autentici.

4.Mae Hong Son Where to Stay

Mae Hong Song potrebbe essere situato nel nord della Thailandia, ma sembra di essere in un paese completamente diverso grazie alla cultura distintiva della zona. Mae Hong Son confina con il Myanmar, e molti dei residenti locali sono di origine Shan. Di conseguenza, la città è una tappa da non perdere che sembra unica dal resto del paese. A Mae Hong Son, il trekking è un passatempo popolare, e molte opzioni di alloggio offrono guide per una giornata di esplorazione all’aria aperta. Visitate il Su Tong Pae Bamboo Bridge, la Tham Pla Fish Cave, la cascata Pha Sua Waterfall o il Pang Tong Palace durante uno dei vostri trekking nella zona. La città è anche una tappa del famoso anello di Mae Hong Son, un viaggio lungo uno splendido scenario che inizia e finisce a Chiang Mai e dura circa 4 giorni.

3.Pai Where to Stay

Popolare tra i backpackers, Pai una destinazione rilassata in Thailandia che è piena di attività ricreative all’aperto. Potete partire per una gita in rafting, fare trekking attraverso le montagne con una visita guidata, guardare gli elefanti fare un tuffo nel fiume Pai, scendere il fiume in tubing o fare un’escursione alle incredibili sorgenti termali di Tha Pai. Per la vita notturna, dirigetevi verso l’animata Raddamrong Road, che vanta numerosi bar all’aperto, bevande a buon mercato e musica dal vivo.

2.Sukhothai

Nel XIII secolo, Sukhothai era il cuore della Thailandia e la capitale della nazione, ma oggi è una città più piccola nota per le sue rovine. Il parco è diviso in sezioni separate, e dovrete pagare un biglietto d’ingresso per vederle tutte.Aspettatevi di vedere grandi statue di Buddha tra templi fatiscenti, ponti mozzafiato e bell’arte sotto forma di rilievi in stucco.

1.Chiang Mai Where to Stay

La destinazione più grande e più popolare nel nord della Thailandia è Chiang Mai, conosciuta per i suoi elefanti così come per i suoi templi. Chiang Mai ospita più di 300 templi, ma i migliori sono il Wat Phrathat Doi Suthep del XIV secolo, che si trova fuori dal centro della città, il Wat Phra Singh del XIV secolo, completo di incredibili murales, e il Wat Chedi Luang, un capolavoro architettonico del XV secolo. Mentre siete a Chiang Mai, prendetevi il tempo di esplorare i numerosi mercati della città, in particolare il famoso Night Bazaar.

Leggi tutto: Attrazioni principali di Chiang Mai