10 Cose incredibili da fare in tinta

Situata sulle rive del Fiume del Profumo che si snoda attraverso la città, Hue è una città deliziosa da visitare con un sacco di cose da vedere e da fare.come l’ex capitale del Vietnam, sta gocciolando nella storia e Hue è particolarmente rinomata per le belle tombe degli ex imperatori che sono sparse qua e là.

Mappa di Hue

Clicca per ingrandire

Piena di vita, è stata tragicamente il luogo di una delle battaglie più brutali della guerra del Vietnam, e i resti dei combattimenti sono ancora oggi visibili nei monumenti e nei templi danneggiati della città.

I migliori tour organizzati

  • Hue City Sightseeing Tour con Crociera sul fiume Profumo – 19 recensioni
  • Hue City FullDay Tour – 16 recensioni
  • Trasferimento personalizzato di sola andata da Hue a Hoi An – 7 recensioni
  • Hue Imperial City, Perfume River, Royal Tombs Private Tour – 6 recensioni

10. Dong Ba Market

Il più grande centro commerciale della provincia, il Dong Ba Market è un luogo pieno di vita e di energia, ed è il mercato perfetto per acquistare qualsiasi cosa, dai prodotti locali e prodotti artigianali fatti a mano ai gioielli, abbigliamento e altro ancora. Con un sacco di punti di ristoro sparsi qua e là, è anche un bel posto dove mangiare un boccone e guardare semplicemente il mondo che passa.

9.Bach Ma National Park

Situato sulle montagne Annamite, il Parco Nazionale di Bach Ma è un luogo lussureggiante e verdeggiante, situato in una delle regioni più umide del paese. I ripidi versanti delle montagne ospitano foreste scoscese e splendide cascate, e ville francesi in rovina sono sparse qua e là.incontaminata e incontaminata, questa regione biodiversa ospita una vasta gamma di fauna selvatica, il che la rende un ottimo posto per fare escursioni.

8.Tu Dam Pagoda

Costruito alla fine del XVII secolo, questo bel tempio buddista si è ampliato molto nel corso degli anni, anche se la guerra del Vietnam ha lasciato alcune parti ancora danneggiate, e non sono state ancora riparate. Il grande cortile è dominato da un enorme bodhi, e ogni anno il compleanno del Buddha attira migliaia e migliaia di persone che vengono ad adorarlo alla Tu Dam Pagoda.

7.Thanh Toan Bridge

Conosciuto anche come il Ponte Giapponese, Thanh Toan è un ponte pittoresco e grazioso, anche se non c’è molto altro vicino ad esso che possa essere interessante per i visitatori. Quando Tran Thi Dao morì senza figli, l’imperatore ordinò agli abitanti del villaggio di erigere un altare sul ponte e di pregarla al loro passaggio. In Vietnam, il culto degli antenati è ancora molto importante e gli abitanti del villaggio la pregano ancora oggi.Con il suo caratteristico aspetto sgangherato, il Ponte Giapponese è un bel posto dove fermarsi, anche se non ci vorrà molto per esplorare.

6.Tomba di Tu Duc

Adagiata in cima alla collina Van Nien, la tomba di Tu Duc è circondata da una foresta, e c’è un bel padiglione con uno stagno ricoperto di ninfee per i visitatori. Costruita tra il 1864 e il 1867, la tomba è stata progettata dall’imperatore stesso, ed è costata così tanto denaro e ha utilizzato così tanto lavoro forzato che ha effettivamente scatenato un colpo di stato contro di lui, mentre il complesso è bello da vedere, la tomba in sé non è così speciale, e Tu Duc non è mai stato internato lì. I templi, le statue e il cortile esterno, tuttavia, sono molto belli da visitare, il che rende la tomba di Tu Duc degna di essere visitata.

5.Tomba di Dong Khanh

A soli cinque chilometri dal centro della città, la tomba di Dong Khanh ha richiesto più di trentacinque anni per essere completata. L’architettura è stupefacente da vedere, visto che vari imperatori e architetti hanno aggiunto i propri fiori nel corso degli anni: morto a soli venticinque anni, Dong Khanh non ha avuto il tempo di progettare la sua tomba e quella che vediamo oggi è molto europeizzata nello stile. Fantastiche statue di pietra fiancheggiano la tomba con elefanti, cavalli e guerrieri, tutti presenti.è un luogo cupo ma impressionante.

4.Tomba Minh Mang

Costruito per ospitare i resti del secondo imperatore della dinastia Nguyen, questo meraviglioso mausoleo è uno dei più popolari tra i visitatori e la gente del posto. Attraversando una passerella che si trova al di là di uno stagno, i visitatori vedono la tomba che svetta sopra di loro in cima a una rampa di scale, lasciando una forte impressione. Gli alberi sono sparsi intorno alla tomba, e il rosso acceso del tetto si staglia deliziosamente sul verde delle foglie e sul cielo blu soprastante.Avendo fatto tanto per opporsi al coinvolgimento francese in Vietnam, la tomba è un giusto tributo all’eredità di Minh Mang.

3. Khai Dinh

L’ultima tomba imperiale costruita in Vietnam, la Khai Dinh Tomb ha richiesto undici anni per essere completata e ospita le spoglie dell’imperatore da cui prende il nome.Un luogo meraviglioso da visitare, l’architettura è un inebriante mix di stili occidentali e orientali e come tale è davvero unica da vedere.Dopo aver salito una lunga scalinata, si viene accolti da imperiose colonne e archi in pietra, e le statue delle guardie del corpo fiancheggiano il cortile; i draghi coprono i soffitti all’interno della tomba, e gli ornamenti e i disegni stravaganti sono abbaglianti da vedere con molte porcellane in mostra. Vale la pena di salire sulla collina, la Khai Dinh Tomb è molto impressionante da vedere.

2.Thien Mu Pagoda

Affacciata sul fiume del profumo che si snoda attraverso la città, la Thien Mu Pagoda è il simbolo non ufficiale di Hue ed è rinomata in tutto il Vietnam. Costruita per la prima volta nel 1601, l’attuale pagoda risale al 1844. I sette piani della tomba, che sovrastano gli alberi circostanti, ne fanno uno dei punti salienti di ogni viaggio a Hue. Il terreno lussureggiante che la circonda è un’ottima occasione per vagare ed esplorare. La pagoda è anche un luogo di importanza politica, poiché i buddisti che protestavano contro l’oppressione del governo cattolico furono tristemente uccisi qui nel 1963. Oggi è un luogo tranquillo e rilassante da visitare, e una delle principali attrazioni di Hue.

1.Cittadella Imperiale

Conosciuta anche come la Città Imperiale, questo straordinario complesso è il luogo dove vivevano gli imperatori del Vietnam, protetti dalle spesse mura di pietra e dal fossato che li circonda. I lavori di costruzione iniziarono nel 1804 e, sebbene molti degli edifici siano stati danneggiati nel corso degli anni, sono ancora oggi uno spettacolo impressionante. All’interno delle mura fortificate si trova una serie infinita di templi, corti, giardini e altro ancora, e come tale è un luogo accattivante per girovagare.

La splendida Meridian Gate è solo una delle tante attrazioni in mostra, e il bellissimo design riesce in qualche modo ad essere elegante e intimidatorio allo stesso tempo.il complesso del tempio di To Mieu è un’altra parte fantastica da esplorare, così come la Città Proibita viola.mentre gran parte della Cittadella Imperiale è stata danneggiata durante la guerra del Vietnam ed è rimasta trascurata una volta che i comunisti sono saliti al potere, questa deliziosa attrazione è semplicemente un must da non perdere quando in Hue.