10 Cose da fare a Marsiglia

La seconda città più grande della Francia, Marsiglia, pulsa di vitalità da dove si trova sul Mar Mediterraneo. Il suo pittoresco porto naturale ne ha fatto per secoli un importante centro commerciale. La città è stata bombardata dalla Germania e dall’Italia e dagli Alleati durante la seconda guerra mondiale, ma è sopravvissuta e oggi mescola il vecchio e il nuovo in modo entusiasmante. Mentre ogni momento è un buon momento per visitare questa città storica, le attrazioni di Marsiglia brilla davvero nelle giornate di sole.

I migliori tour organizzati

  • Marsiglia City and Coast Sightseeing E-Bike Small- Tour di gruppo – 89 recensioni
  • Tour della Provenza con Marsiglia e Upgrade Crociera – 57 recensioni
  • Tour della Provenza in campagna da Marsiglia con rovine e vino – 47 recensioni
  • Tour della Provenza in bicicletta elettrica da Marsiglia con Pickup del porto – 42 recensioni

10. Vieille Charite

Un tempo ospizio del XVII secolo per la cura dei mendicanti, Vieille Charité è oggi un museo e un centro culturale. In seguito è stato utilizzato come caserma per la legione straniera francese. Nel corso dei secoli, l’edificio è caduto in rovina con il restauro degli anni ’70. Oggi è sede di due importanti musei: il Museo di Archeologia e il Museo d’arte dell’Africa, Oceania e Amerindia, che comprende teschi umani incisi provenienti dal Sud America e maschere provenienti dall’Africa. Il cortile del complesso comprende una cappella barocca che si dice sia il progetto più originale dell’architetto Pierre Puget.

9.Palais Longchamp

Il monumento Palais Longchamp è stato creato per celebrare la costruzione del Canal de Marseille, che porta l’acqua dal fiume Durance a Marsiglia. Oggi, ospita il museo di storia naturale e di belle arti della città. Una parte del complesso comprende il Parc Longchamp, uno dei giardini più importanti di Francia. Il parco ospitava un tempo uno zoo; questi edifici possono essere visitati oggi. Il parco ospita anche una notevole statuaria e una grotta artificiale con l’acqua che vi scorre attraverso e un classico giardino alla francese.

8. Il MuCEM

Il MuCEM, formalmente noto come Musée des Civilisations de l’Europe, è dedicato alla storia e alla cultura dell’Europa e del Mar Mediterraneo da Beirut a Gibilterra. Il museo è situato vicino a Fort Saint Jean ed è stato inaugurato nel 2013, quando Marsiglia è stata nominata Capitale Europea della Cultura. L’edificio più moderno e contemporaneo del museo rappresenta la Marsiglia moderna.

7.Cattedrale de la Major

I visitatori della Cattedrale della Major sono entusiasti di come la bellezza di questa chiesa cattolica, i suoi alti soffitti e i suoi favolosi mosaici, e dicono che vale la pena di visitarla solo per vedere la vista del porto.Le cattedrali sono state costruite in questo sito fin dal V secolo.L’ultima cattedrale, costruita in uno spettacolare stile romanico bizantino, risale al XIX secolo. Questo monumento nazionale francese è la chiesa più antica della città, anche se non è la più famosa; tale onore appartiene a Notre Dame de la Garde.

6.Le Panier

Le Panier è il quartiere della città vecchia di Marsiglia, che si chiamava Massala quando fu fondata dai greci nel 600 a.C. Gran parte di Le Panier è stata distrutta durante la seconda guerra mondiale, con gli occupanti nazisti che una volta hanno fatto saltare in aria 1.500 case.Una delle cose più popolari da fare a Marsiglia è esplorare la città vecchia a piedi, quindi assicuratevi di indossare comode scarpe da passeggio.Le targhette incastonate nel terreno rendono facile fare un tour a piedi autoguidato.Il quartiere è un buon posto per acquistare artigianato e curiosare tra le gallerie d’arte.

5.Fort Saint-Jean

Fort Saint-Jean è un’imponente fortezza sul lungomare come ingresso al Porto Vecchio. Il re Luigi XIV fece costruire la fortezza, proprio come fece Fort Saint Nicholas dall’altra parte del porto. Fu usato per i prigionieri politici durante la Rivoluzione Francese, e più tardi fu un punto di sosta per le nuove reclute della Legione Straniera Francese. Occupato dai militari tedeschi, gran parte del forte fu distrutto durante la seconda guerra mondiale quando un deposito di munizioni esplose. Il forte è stato restaurato 30 anni dopo e oggi fa parte del MuCEM.

4.Porto Vecchio di Marsiglia

Il Porto Vecchio, o Vieux Port, è un porto naturale che ha visto l’uso fin dai tempi dell’antica Grecia che fondò Marsiglia 2.400 anni fa, anche se oggi serve principalmente come attrazione turistica popolare. L’Abbazia di San Vittore, una delle più antiche chiese cristiane di Francia, si trova qui, così come il faro, il Phare de Sainte Marie e il Museo del Bacino Romano.

3.Chateau d’If

Château d’If è una fortezza isolana nel Mar Mediterraneo al largo di Marsiglia, a circa due miglia dal Porto Vecchio. Le fortificazioni occupano praticamente tutta l’isola di If. Costruito nel 1524 per difendere Marsiglia dagli invasori che si avvicinavano dal mare, il castello è riuscito a farlo con successo, il che è una buona cosa visto che la fortezza, con le sue numerose piattaforme per le armi, è stata costruita in modo scadente. I viaggiatori possono raggiungerlo in barca da Marsiglia.

2.Notre Dame de la Garde

Un posto di osservazione si trova in cima alla collina del Garde dal XV secolo, seguito da un forte, che più tardi servì come base per la basilica di Notre Dame de la Garde.Oggi, una grande statua della Vergine Maria si trova in cima al campanile a guardia dei marinai, dei pescatori e di questa città portuale; è uno dei punti di riferimento di Marsiglia. Un santuario all’interno della chiesa è anche dedicato alla Vergine Maria, la cui festa si celebra il 5 agosto.La basilica è una meta popolare per i pellegrini.

1.Les Calanques

Les Calanques sono una serie di fiordi in miniatura a sud di Marsiglia, vicino a Cassis.Le strette insenature sono racchiuse in ripide pareti di pietra calcarea o dolomia, e sono molto scenografiche. Anche una parte delle scogliere rocciose sopra il Mar Mediterraneo e i suoi fiordi può richiedere un giorno di cammino, con accesso a piedi limitato in estate a causa del caldo estremo, mentre la navigazione attraverso le insenature può essere fatta in un paio d’ore.Samna, a sud di Marsiglia, è considerata una calanca da non perdere; ha una spiaggia rocciosa ed è popolare tra i subacquei.

Ir arriba