Cosa vedere a Manila

chinatown

Situato intorno al distretto di Binondo, Manila’s Chinatown è un Mazy District Confezionato con la città Tsinoy patrimonio e cucina. Il governatore coloniale spagnolo ha prima donato la terra del Binondo a un crescente afflusso di migranti cinesi nel 1594. Oltre a centinaia di banchi di cibo affollato e mercati freschi bagnati, la chiesa annerita di Santa Cruz risale al 1608. Le strade chiave includono onGPIN e Scolarta.

Indirizzo: , Chinatown, Manila,
Telefono:
Orari di apertura: Sito web:
Commissioni di ammissione:

NO

Accesso disabilitato:
UNESCO: NO

oceanarium

Questo superbo acquario è l’attrazione da non perdere del nuovo Manila Ocean Park’s Mall. I visitatori sono presi in un viaggio attraverso una vasta gamma di habitat fishy da serbatoi d’acqua dolce alle mostre oceaniche con raggi, squali e pesci della barriera corallina iridescente. Non perdere il tunnel sottomarino da 25m (82ft) o la mostra illuminata di meduse “danzanti”.

Indirizzo: , Manila Ocean Park, Quirino tribuna Luneta, Manila, Telefono: +63 2 567 7777.
Orari di apertura:

Daily 1000-2000.

Sito web: http: //www.manilaoceanpark.com
Commissioni di ammissione:

Accesso disabilitato:
UNESCO: No

mall SM di ASIA

Non devi essere un shopaholic per essere wowed da questo Mega-Mall, che incarna l’ascesa della terapia al dettaglio di vendita in Filippine. SM Mall of Asia è il quarto più grande del paese, e lascia i visitatori con gli occhi spalancati dalla sua immensità e pizzazz. Oltre alla miriade di negozi al dettaglio e alimentari, vanta un teatro IMAX, una pista di pattinaggio di ghiaccio olimpionico, bowling a dieci pin e persino un museo della scienza. Una terrazza soleggiata si affaccia sulla baia di Manila.

Indirizzo: , SM Central Business Park, Isola A, Bay City, Pasay City, Manila,
Telefono: +63 2 556 0680.
Orari di apertura:

Daily 1000-2200.

Sito web: http://www.smsupermalls.com
Commissioni di ammissione:

NO

Accesso disabilitato:
UNESCO: NO

Museo Ayala

Ayala Museum è noto per i suoi diorami (miniature 3D) raffiguranti punti vitali nella storia filippina. La mostra più magnificent è l’oro degli antenati – un assembleggio scintillante di artefatti e tesori dorati, gioielli particolarmente incisi in modo particolarmente intricato dalle tribù dell’isola indigena. Altrove, multipli ricamati visualizza i costumi filippini del XVIII al XIX secolo.

Indirizzo: , Makati Avenue Corner of de la Rosa Street, Greenbelt Park, Makati City, Manila,
Telefono: +63 2 759 8288.
Orari di apertura:

Tues-Sun 0900-1800.

Sito web: http: //www.ayalamuseum.org
Commissioni di ammissione:

Accesso disabilitato:
UNESCO: NO

Museo nazionale delle Filippine e AMP; Museo nazionale del popolo filippino

In prossimità, questi due musei monolitici possono essere visti comodamente essere visti insieme. Il Museo Nazionale delle Filippine si sente un po ‘vuoto dato le sue dimensioni, ma ospita importanti opere artistiche di master filippini come il pittore del XIX secolo Juan Luna. Nel frattempo, la stella trasforma del Museo Nazionale delle mostre storiche e antropologiche del popolo filippino è il relitto preservato e tesori del San Diego, un galeone spagnolo affondato nelle acque filippine nel 1600.

Indirizzo: Rizal Park, Padre Burgos Street, Manila,
Telefono: +63 2 527 7889. Orari di apertura:

Tue-Sun 1000-1700 .

Sito web: http://www.nationalmuseum.gov.ph
Commissioni di ammissione:

Sì per il Museo Nazionale del popolo filippino ; No per il Museo Nazionale delle Filippine

Accesso disabilitato:
UNESCO: NO

Chiesa e museo di San Agustin

Splendida chiesa barocca risalente al 1587 rendendo questa una delle più antiche delle Filippine. È sopravvissuto miracolosamente la devastazione del wartime ed è ora il punto culminante di stato di intramuros in Manila. Trompe L’Oeil Murals decorare i suoi interni e un piccolo museo in un monastero annesso contiene alcuni squisiti manufatti ecclesiastici come altareci e schermi. Non perdere il giardino di Padre Blanco.

Indirizzo: Intramuros, General Luna Street, Manila,
Telefono: +63 2 527 4061.
Orari di apertura:

Daily 0800-1200 /1300-1800 (Museo).

Sito web:
Commissioni di ammissione:

Accesso disabilitato:
UNESCO:

Fort Santiago

Uno dei più antichi e più drammatici edifici coloniali nelle Filippine, Fort Santiago fu costruito per proteggere l’ingresso al fiume Pasig intorno al 1571. Il suo prigioniero più famoso era l’eroe nazionale, José Rizal, che ha trascorso i suoi ultimi giorni in questo sito prima della sua esecuzione da parte degli spagnoli nel 1896. Forse l’altezza della Grandeur architettonica è la portata del 1589 decorata dai motivi di San Giacomo, l’uccisore di Mori. I giapponesi usavano il Fort Santiago come la loro ultima ridotta contro le forze americane e il forte erano danneggiati in modo corrispondente.

Indirizzo: , General Luna Street, Intramuros, Manila, Telefono: (02) 527 1572.
Orari di apertura:

Daily 0800-1800.

Sito web:
Ammissione Commissioni:

Accesso disabilitato:
UNESCO: NO

Intramuros

Questo bel vecchio quartiere coloniale murato è stato fondato nel 1571 dagli spagnoli sulla Banca del sud del fiume Pasig River. Sopravvissuto 400 anni prima di essere devastato dalla battaglia per Manila tra i giapponesi e gli americani nel 1945, in cui sono morti oltre 100.000 locali. Restaurato fedelmente dopo la guerra, possiede strade atmosferiche di piazze, chiese e monasteri. Tour di kalesa (carrelli trainati da cavalli) sono facili da organizzare.

Indirizzo: , intramuros, manila,
Telefono: (02) 527 4084.
Orari di apertura: Sito web:
Commissioni di ammissione:

No

Accesso disabili:
UNESCO: NO

Cemetery cinese

Fondata nel 1850, il cimitero cinese di Manila è stato designato come il luogo di riposo per i cittadini cinesi negato la sepoltura nei cimiteri cattolici. Il cimitero ha una serie di tombe ostentate, tra cui alcuni dotati di aria condizionata, servizi igienici, lampadari e comfort moderni per i corpi ben off. Le guardie offriranno escursioni improvvisate alla scelta delle tombe per una piccola considerazione. A tutti i Saints Day (1 novembre), le feste sontuose che onorano i morti si svolgono qui.

Indirizzo: Blumentritt, South Gate, Aurora Avenue, Manila,
Telefono:
Orari di apertura:

Daily 0630-1900.

Sito web:
Commissioni di ammissione:

No (carica per l’ingresso del veicolo)

Accesso disabilitato:
UNESCO: NO

Rizal Park

Conosciuto localmente come ‘Luneta’, questo parco da 58 ettari (143 acri) rimane i polmoni verdi del centro di Manila. Il parco prende il nome da José Rizal che è ricordato da un imponente memoriale in stile obelisco. Il parco ospita diversi giardini a tema, un pianetario e un orchidario (con un padiglione a farfalla). Soprattutto, Rizal Park è da qualche parte per fare un picnic, la gente-orologeria, pratica Tai Chi o jogging. L’auditorium all’aperto ospita occasionali concerti pubblici gratuiti.

Indirizzo: , tra Bonifacio Drive e Taft Avenue, Manila,
Telefono:
Orari di apertura: Sito web:
Commissioni di ammissione:

no

Accesso disabilitato:
UNESCO: NO

Uffici turistici

Filippine Dipartimento del turismo

Indirizzo: Makati City, il nuovo dot Building, 351 Senatore Gil Puyat Ave, Manila,
Telefono: +63 2 459 5200.
Orari di apertura:

MON-VI 0700-1800, SAT-SUN 0830-1730.

Sito web: http://www.tourism.gov.ph

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *