Come trascorrere 3 giorni a Parigi

Parigi, spesso soprannominata la «città delle luci», è un paradiso per i viaggiatori. Ci sono letteralmente tonnellate e tonnellate di luoghi da visitare, angoli da esplorare e cose da fare. Potresti passare tre settimane qui e alla fine, avere ancora voglia di qualcosa in più. Purtroppo, non tutti hanno tutto questo tempo e possono avere solo pochi giorni in città.

Una delle città più costose d’Europa, Parigi può essere diversa per persone diverse.Mentre alcuni di voi potrebbero gradire di visitare il maggior numero possibile di luoghi significativi, altri potrebbero desiderare di trascorrere un po’ più di tempo gustando lunghi pranzi e sorseggiando molto vino.

La città ha molte opzioni di trasporto pubblico come la metropolitana, la RER, i tram e persino il noleggio di un’auto o di una bicicletta, ma il modo più semplice (e forse il più economico) per muoversi a Parigi è l’autobus Hop-On-Hop-Off. Un’altra ottima alternativa è quella di acquistare un biglietto combinato Hop-On-Hop-Off e Seine River Cruise.

Infine, ma non per questo meno importante, si potrebbe ottenere un «Paris Pass» sul loro sito ufficiale e godere l’ingresso a più di 60 famosi punti di riferimento e attrazioni di Parigi gratuitamente, saltare la linea di vantaggio presso i luoghi più popolari, un giorno gratuito Hop-On-Hop-Off Tour, e anche viaggi illimitati attraverso il centro di Parigi.

Giorno 1: Esplorare il cuore di Parigi

Come primo giorno in città, sentireste il bisogno di vedere molto e di fare molto per trarne il meglio, ma la realtà è che avete solo tre giorni, quindi dovreste sfruttare al meglio ogni luogo che visitate e, tuttavia, avere abbastanza tempo per sedervi con un bicchiere di vino, rilassarvi e godervi i suoni di tutte le cose francesi che sentite dentro e intorno alla capitale.

Mattina alla Cattedrale di Notre-Dame

Non c’è inizio migliore per il vostro tour di Parigi che passare la mattina in una delle più suggestive cattedrali gotiche del mondo. Immortalato dal Gobbo di Notre Dame di Victor Hugo, questo edificio del XIV secolo è uno spettacolo da non perdere. Purtroppo non ci sono biglietti per la Cattedrale di Notre-Dame TG_09 , ma se arrivate in anticipo, dovrebbe andare bene. Non c’è una tariffa per entrare nella Cattedrale, ma sono necessari i biglietti d’ingresso per la cripta e la torre.e, salire sulla torre è un must se si vuole godere di una splendida vista della città.

Ci sono un sacco di ristoranti e caffè che circondano la cattedrale, quindi qualsiasi ristorante qui sarebbe un buon posto per sedersi per un bel pranzo e un caffè prima di continuare il vostro tour della città di Parigi.

Pomeriggio alla Sainte Chapelle e agli Champs Elysée

Dopo aver fatto rifornimento, è il momento di visitare la Sainte Chapelle . Spesso sottovalutata, questa cappella in stile gotico è stata la residenza del Re fino al XIV secolo e ospita ancora alcune delle più magnifiche vetrate che si possano incontrare. La cappella si trova a soli 10 minuti a piedi dalla cattedrale e può essere visitata al meglio in una limpida giornata di sole. Acquistate un biglietto per evitare la coda.

Poi prendete l’autobus e dirigetevi verso il centro turistico di Champs Elysée – un tratto di strada di 2 km costellato di viali per lo shopping, negozi di abbigliamento di marca, profumerie e molto altro ancora.Questo è un buon posto per soddisfare le vostre voglie di shopping a Parigi.

Serata all’Arco di Trionfo

Parigi è il paese delle meraviglie per i viaggiatori e Arc de Triomphe è uno dei luoghi più degni di nota della città. Camminando dritti sugli Champs Elysée, vi troverete all’enorme rotatoria che circonda il Arc de Triomphe . Scattate qualche foto, godetevi la vista di alcune persone e poi andate a casa.

Tornate in un ristorante, un caffè o un pub che potreste aver trovato durante la vostra passeggiata sugli Champs Elysée e accomodatevi con una grande porzione di Cassoulet e un bicchiere di ottimo champagne.

Giorno 2: Una passeggiata nella città delle luci

Un giorno è passato, un giorno è rimasto – siete nel bel mezzo del vostro tour di 3 giorni. Preparatevi, perché oggi sarà una giornata di passeggiate per la città di Parigi.

Mattina al Louvre

Il Louvre nel suo insieme può occupare tutti i vostri 3 giorni in città, quindi dovete essere schizzinosi con quali attrazioni Louvre volete vedere. Potete esplorare i giardini, le piramidi e altre strutture dall’esterno oppure potete entrare nel museo e perdervi per sempre nel fascino. Una cosa intelligente da fare è prenotare un tour del Louvre con una guida esperta, in modo da potervi aiutare a vedere ed esplorare le migliori attrazioni da non perdere.

Dopo aver trascorso la mattinata al Louvre, fate una passeggiata verso la prossima attrazione popolare – l’Opera Palais Garnier.ma, prima di andare all’opera, fermatevi a prendere un pranzo parigino e magari un pasticcino o due!

Pomeriggio al Palais Garnier e ancora shopping

Un bel pranzo e una piacevole passeggiata di 20 minuti più tardi, vi troverete al superlativo Palais Garnier Opera che sembra un mini castello abbellito da pittoreschi corridoi e decorazioni. Potete acquistare i biglietti per l’Opera in anticipo e concedervi un auto-guida oppure, se avete tempo e volete saperne di più, prenotate una visita guidata di 90 minuti ed esplorate di più.

L’Opera si trova a soli 10 minuti a piedi dal Boulevard Haussmann, uno dei più grandi quartieri commerciali della città, dove è facile perdere la cognizione del tempo, quindi non lasciatevi trasportare troppo!

Serata al Moulin Rouge

Se non avete esaurito voi stessi e il vostro tempo per fare shopping al Boulevard Haussmann, un ottimo modo per concludere il vostro secondo giorno in città sarà quello di prenotare uno spettacolo con cena e/o champagne al famoso Cabaret, Moulin Rouge .

In alternativa, potete prendere il servizio hop-on-hop-off per Montmartre Sacré-Coeur e godervi un giro in funicolare fino alla cima di Montmartre e ammirare l’incantevole panorama della Basilica e della città prima di tornare a piedi lungo Rue Tholozé fino a Rue Lepic e arrivare al Moulin Rouge.

Giorno 3: Sopra e sotto La Ville Lumière

Non importa quanto non vi piaccia, siete arrivati all’ultimo giorno del vostro tour di Parigi e non c’è modo di partire senza aver scattato qualche foto all’iconica torre Eiffel e aver percorso la Senna.

Mattina Crociera sulla Senna ed esplorazione della Torre Eiffel

Se avete acquistato un biglietto combinato, dovrebbe includere un’ora di crociera intorno alla Senna.Una delle esperienze più belle da vivere, un giro lungo la Senna permette di apprezzare diversi splendidi edifici lungo le sue rive. È meglio venire per il tour la mattina presto – meno folla e migliori opportunità fotografiche. Se non avete acquistato un biglietto combinato, potete comunque preacquistare un biglietto di un’ora per Bateaux Parisien.

Scommettiamo che sognava questo momento da quando sapeva di essere diretto a Parigi.Ecco il suo ultimo momento in una delle strutture più iconiche di tutto il mondo.Trattenga il respiro mentre ora si trova faccia a faccia con la Torre Eiffel . Un’ottima idea è quella di acquistare un biglietto per la vetta in anticipo, in modo da poter saltare la coda in fondo (non la vetta).In questo modo, avrete prenotato un orario specifico per visitare la cima.

Se avete il budget, prenotate un pranzo al 58 Tour Eiffel e godetevi il vostro pasto in cima al mondo. In alternativa, andate a Le Jules Verne per un delizioso pranzo e al Lido Café, se volete una dose di caffeina.

Pomeriggio alle Catacombe

È il momento di uscire da quel sogno ad occhi aperti della Torre Eiffel e dedicarsi a un po’ di spaventoso divertimento. Le catacombe sono il modo migliore per esplorare ciò che si trova sotto Parigi: potete acquistare un skip-the-line pass o prenotare una visita guidata per l’accesso a zone altrimenti limitate.

La sera si gode il tramonto alla Torre Montparnasse

Dopo aver vissuto il pomeriggio inopportuno di Halloween, è il momento di un ultimo momento di relax.

Non c’è posto migliore della cima di questa torre per apprezzare la meravigliosa città in cui avete appena trascorso i vostri ultimi tre giorni.Restate qui a guardare il tramonto e la Torre Eiffel illuminarsi.Pre-acquistate il vostro biglietto per evitare di stare in piedi alla biglietteria e dirigetevi direttamente all’ascensore che vi porta in cima.

Godetevi la vostra cena parigina finale in uno dei ristoranti vicino alla torre e sorseggiate un altro po’ di champagne mentre riflettete sul vostro tempo qui.Alcuni negozi nelle vicinanze possono aiutarvi a fare acquisti dell’ultimo minuto o a comprare souvenir.

Ir arriba