Come trascorrere 3 giorni a Londra

Allora, avete tre giorni per esplorare Londra? È fantastico, tranne che per una piccola cosa: la città è enorme! Londra, una città moderna come il 21° secolo eppure con una storia che risale all’epoca romana, è un luogo che da decenni affascina i viaggiatori di tutto il mondo. Ci sono numerose attrazioni che possono letteralmente inghiottirvi, quindi è necessario avere un piano.

Uno dei modi più grandi per risparmiare tempo e denaro è quello di acquistare il London Explorer Pass – si può scegliere di aggiungere 3, 5 o 7 località per l’ingresso gratuito e assicurarsi che una delle opzioni che si sceglie è un Big Bus London Hop-On-Hop-Off Tour di un giorno.

In alternativa, è possibile ottenere una Oyster Card, che può essere utilizzata come pass giornaliero o week-end su tutte le opzioni di trasporto in città, oppure ricaricarla con il credito e utilizzarla come carta a pagamento su tutti gli stessi mezzi di trasporto. La Oyster Card consente inoltre di risparmiare su tutti i viaggi.

Giorno 1: The Royal Tour of London

Questo è il primo giorno del viaggio, quindi non vedete l’ora di familiarizzare con le principali attrazioni della città. Londra è una delle città più grandi del mondo, quindi ovviamente è facile perdere la cognizione del tempo, tuttavia, bisogna cronometrare le visite e i giorni in modo da poterne godere il più possibile nel limitato tempo che si ha a disposizione.

Mattina a Buckingham Palace e cambio della guardia

Iniziate la giornata con un’abbondante colazione all’inglese e poi dirigetevi verso l’unico e solo – Buckingham Palace .La residenza ufficiale della Regina, Buckingham Palace è una delle attrazioni più «londinesi» che dovete spuntare dalla vostra lista.

Un’altra cosa incredibile da fare mentre visitate Buckingham Palace sarà assistere alla cerimonia «Changing the Guard» . Dovreste controllare gli orari in anticipo, ma si svolge quasi sempre tutti i giorni alle 11:30 da aprile a luglio e a giorni alterni per il resto dell’anno.

Nota, la visita al Palazzo (opzionale) può durare da un paio d’ore a mezza giornata.

Pomeriggio al Palazzo del Parlamento Big Ben

Dopo aver trascorso una splendida mattinata a Buckingham Palace, fate una piacevole passeggiata verso il notevole fiume Tamigi. Ma fate una piccola deviazione e raggiungete a piedi una delle più grandi strutture di Londra (oltre al Big Ben): il Palace of Westminster , noto anche come Houses of Parliament. A seconda del tempo che si desidera trascorrere qui, è possibile fare una visita guidata/autoguidata del Palazzo (circa un’ora o due) o semplicemente passeggiare all’esterno e apprezzare la grandiosa architettura del luogo.

A un paio di minuti a piedi dal Palazzo di Westminster si trova la prossima GRANDE attrazione – Big Ben .Un’architettura in stile neogotico, l’Orologio e la Torre dell’Orologio esiste dal 1859.Ammirate l’architettura dell’edificio e poi fate una bella passeggiata sul prominente Westminster Bridge che attraversa il Tamigi.

Fate una breve passeggiata di 5 minuti a piedi attraverso il Westminster Bridge fino alla stazione della metropolitana di Westminster e prendete la linea Jubilee fino al London Bridge. Una volta tornati in superficie, camminate per un paio di minuti fino al Borough Market (potete anche camminare dal London Eye al Borough Market seguendo il fiume che impiegherebbe circa 45 minuti).

Ora siete nel più famoso mercato alimentare di Londra e non c’è modo migliore per concludere la vostra giornata a Londra che qui. La zona è letteralmente traboccante di bar, pub, ristoranti e bancarelle che vendono vino, formaggio, hamburger, impacchi e un sacco di dolciumi. Prendete un pasto per andare o sedetevi in uno dei tanti ristoranti e godetevi l’atmosfera.

Serata al London Eye

Acquistate un biglietto per il London Eye e godetevi un giro di 30 minuti con vista a volo d’uccello sulla gigantesca ruota panoramica che sovrasta Londra e le sue strutture più importanti. Se visitate la città in inverno, quando la sera è buio, è ancora un bel momento per cavalcare e vedere le luci scintillanti attraverso il paesaggio urbano.

Giorno 2: Un mix di storia e teatro

Il vostro primo giorno a Londra è stato trascorso visitando alcuni dei luoghi più famosi della città, ma ce ne sono molti altri da esplorare.Non dimenticate che siete a Londra, una città con un numero di visitatori annuali tra i più alti del mondo. Non dimenticate che siete a Londra, una città con il più alto numero di visitatori annuali al mondo. Non dimenticate che siete a Londra, una delle città con il più alto numero di visitatori annuali al mondo.Ogni giorno, quindi, si tratta di vedere luoghi famosi in tutto il mondo, il che ci porta al secondo giorno in città.

Mattina alla Torre di Londra

I londinesi amano i loro brunch e se siete in città, soprattutto durante il fine settimana, il brunch è una necessità.Iniziate la giornata in uno dei tanti brunch cafè di Londra.

Dopo aver fatto rifornimento, salite sulla più vicina stazione della metropolitana di Londra e dirigetevi alla Bank Station, poi camminate 10-15 minuti a piedi per raggiungere la Torre di Londra . Proprio nel cuore di Londra, la Torre di Londra è una fortezza storica che esiste dal 1066.Potete pre-acquistare i vostri biglietti se volete fare un giro all’interno della torre che contiene i gioielli della Corona!

Dalla Torre, camminate verso e oltre la Cerimonia delle Chiavi (il rituale si svolge di sera, ma potete comunque scattare foto dall’esterno), la Porta dei Traditori (un’altra opportunità per scattare foto) e fino all’impressionante Tower Bridge.Se volete, potete anche acquistare in anticipo i biglietti per entrare all’interno del Tower Bridge e camminare attraverso la sua passerella di vetro.

Pomeriggio a Trafalgar Square

Sedetevi per il pranzo in uno dei ristoranti vicino alla Tower of London e rifornitevi.Poi, camminate 10 minuti a piedi fino alla stazione della metropolitana di Tower Hill e prendete la District Line fino alla Embankment Station.Da lì, camminate 5 minuti a piedi e vi troverete a Trafalgar Square.», ‘

Uno spazio pubblico aperto 24 ore su 24, Trafalgar Square è una delle piazze più importanti della città. Ci sono numerosi monumenti da vedere intorno alla piazza, tra cui la Colonna di Nelson, e nella maggior parte delle ore del giorno ci si aspetta di vedere diversi artisti di strada che intrattengono la folla.l’intera piazza è circondata da edifici storici, quindi prendetevi un momento per entrare e poi fate una piacevole passeggiata di 10 minuti fino a Covent Garden.

Serata al West End

Abbracciatevi come se foste nel cuore del West End di Londra, lo splendido Covent Garden , e non c’è modo di lasciare Londra senza aver assistito a uno spettacolo nel West End.Casa di tantissimi teatri come la Royal Opera House e il Royal Theatre, Covent Garden è il luogo perfetto per fare shopping e mangiare prima di vedere uno spettacolo teatrale o un musical in un teatro vicino.

Giorno 3: Cattedrali e musei d’arte

Siete arrivati all’ultimo giorno del vostro grand tour di tre giorni a Londra, quindi oggi potrete visitare un paio di luoghi altrettanto popolari di Londra e ammirare la città prima di salutarvi.

Mattina alla Cattedrale di St. Paul e al Millennium Bridge

Potreste aver già avvistato Cattedrale di St. Paul durante il vostro tour della città (la cupola può essere avvistata da diversi angoli della città). La Cattedrale è una struttura molto conosciuta in città ed è considerata un gioiello storico. Potreste sedervi o passeggiare all’aperto nei giardini circostanti per apprezzarne l’architettura o potreste pre-acquistare un biglietto d’ingresso e percorrere lo stesso terreno dove, una volta, il principe Carlo e la principessa Diana dissero: «Lo voglio!

A soli 5 minuti a piedi dalla Cattedrale di San Paolo si trova il Millennium Bridge – noto soprattutto per il ruolo svolto in Harry Potter e il Principe Mezzosangue, ma anche perché offre una magnifica vista sul Tamigi e sugli edifici che costeggiano sia la riva sud che quella nord.

Pomeriggio al Globe di Shakespeare e alla Tate Modern

Attraversare il Millenium Bridge e camminare per un paio di minuti per ritrovarsi al Shakespeare’s Globe . Un teatro ricco di storia, il Globe fu fondato nel 1599 e continua ancora oggi a commemorare la famosa opera di William Shakespeare.Probabilmente non avrete il tempo di assistere a uno spettacolo, ma potete sicuramente fermarvi per qualche foto.

Fermatevi a pranzo al The Swan, il ristorante sul fiume dello Shakespeare’s Globe e fate il pieno per il resto del vostro ultimo giorno di visite turistiche.

Ultimo ma non meno importante, a un paio di minuti a piedi dallo Shakespeare’s Globe e raggiungerete il Tate Modern – uno dei quattro musei del Gruppo Tate che ospita circa 70.000 capolavori della collezione nazionale di arte moderna britannica.L’ingresso è gratuito a meno che non vogliate assistere a una mostra speciale.

Sera a vostro piacimento

Una città grande come Londra può essere travolgente, quindi per l’ultima notte in città è meglio che la manteniate semplice e leggera. La Tate Modern, dove avete finito il vostro pomeriggio, si trova sulla riva sud del Tamigi, fiancheggiata da bar, pub, ristoranti, negozi, gallerie e caffetterie, quindi prendetevi un po’ di tempo per passeggiare lungo il fiume e scegliete un posto per il vostro ultimo pasto e per bere qualcosa in città.