7 consigli per imballare una valigia senza problemi e con risultati professionali

Hai pianificato la vacanza perfetta ma quando arrivi a destinazione migliaia di cose spiccano per la loro assenza e, cosa peggiore, pensavi fossero nella tua valigia?

Cose basilari come il caricatore del cellulare o lo spazzolino da denti sono spesso dimenticate a casa e sono un motivo per rovinare il viaggio, quindi mettere insieme la valigia non è così facile come sembra ma con un po’ di organizzazione non deve essere un compito scoraggiante.

Fai i bagagli da solo

0

Anche se hai un assistente personale che si prende cura di tutte le tue cose, non dovresti mai dimenticare di tenere d’occhio la tua valigia. Non vuoi arrivare al tuo paradiso e scoprire che il tuo costume da bagno è scomparso o che le tue scarpe da trekking sono state sostituite da tacchi.

O peggio, quando arrivi a destinazione, potresti scoprire che i tuoi articoli da bagno essenziali, i prodotti per la rasatura o il profumo si sono rovesciati su tutta la tua borsa.

Mettiamoci al lavoro!

Ci sono molti metodi per fare i bagagli e sul web puoi ottenere varie tecniche per piegare i vestiti o anche consigli a seconda della destinazione e del tipo di valigia da utilizzare, come quelle della linea Victorinox che sono così famose.

#1 Una questione di preparazione

La prima cosa che dovresti definire è quale sarà la destinazione e quanto durerà il viaggio. Non ha senso mettere in valigia vestiti da palestra se si tratta di un viaggio di lavoro.

#2 Le dimensioni contano

Non importa la dimensione del bagaglio, avrai sempre la pretesa di riempirlo, ma non ha senso farlo se il viaggio consiste in un paio di giorni.

Se questo è il caso, è meglio scegliere un bagaglio a mano. Occuperà meno spazio e porterai con te solo ciò di cui hai bisogno.

#3 Sincerità

È il momento di essere onesti su ciò che metti in valigia. Soprattutto quando si tratta di donne, non si hanno mai abbastanza vestiti o accessori, ma se vuoi risparmiare spazio e peso, è meglio filtrare un po’ la quantità.

Andiamo! Non hai bisogno di tante camicie o di diverse paia di scarpe per una breve passeggiata nel fine settimana. In questo caso si applica il detto «meno è meglio».

Una chiave che non fallisce mai è quella di creare un itinerario e poi confrontarlo con i vestiti che hai scelto. Per essere sicuri che non manchi nulla, un buon consiglio sarebbe quello di esporlo sul letto, così puoi visualizzarlo meglio ed evitare che qualche dettaglio sfugga.

#4 Applicare il famoso 5,4,3,2,1

La regola 5,4,3,2,1 è ampiamente utilizzata dagli esperti di imballaggio. Si basa su un viaggio di una settimana. Avrai bisogno di 5 paia di calzini e biancheria intima, 4 camicie o top, 3 paia di pantaloni, 2 paia di scarpe e 1 cappello o occhiali da sole.

Da quel momento in poi puoi aggiungere l’importo di cui hai bisogno a seconda della destinazione e del numero di giorni.

#5 Decidere

Sicuramente quando hai steso le cose sul letto per visualizzarle meglio, ti sei reso conto che ci sono cose inutili, soprattutto se stiamo parlando di oggetti.

Devi essere onesto e analizzare se lo userai davvero o se lo porterai solo a spasso nella valigia. Se non è necessario, sicuramente non uscirà nemmeno nell’armadio dell’hotel.

#6 È ora di fare i bagagli!

Per assicurare un uso efficiente dello spazio nel tuo bagaglio, ci sono un paio di cose che puoi imparare in modo da non morire provandoci

Balance: Questo è un fattore chiave in quanto evita le rughe e massimizza lo spazio

Scompartimenti per l’imballaggio: Metti lì le borse più piccole

Raggruppamento: Si tratta di avvolgere i vestiti intorno a un elemento centrale

Scarpe: Mettili in fondo e dentro i calzini

Articoli da toilette: Dovrebbero andare in una borsa di plastica trasparente con una cerniera in alto. Spazzolino da denti, profumo, rasoio, dentifricio e gel per capelli

#7 Altre informazioni

Era digitale

In questa era digitale puoi portare qualsiasi quantità di materiale in un unico dispositivo. Da guide turistiche, mappe, un buon romanzo e anche un traduttore, risparmiando molto spazio.

Viaggiare sicuri

È importante viaggiare con un’assicurazione. Se il viaggio è a lungo raggio o con coincidenza, la tua valigia potrebbe arrivare con giorni di ritardo. Ecco perché il tuo bagaglio a mano dovrebbe contenere le cose essenziali in modo da non fallire nel tuo tentativo di un viaggio senza rimpianti.

Imballaggio professionale

Una lista di imballaggio è sempre un must, specialmente se vai in vacanza con i bambini. Un buon consiglio è quello di non uscire di casa senza aver controllato quella lista.

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *

Ir arriba